Voyager torna all'antico: Lunedì 6 Febbraio aldilà e ipnosi regressiva

La nuova puntata di Voyager, in onda su Rai2 lunedì 6 febbraio alle 21.05, indagherà su uno dei più grandi misteri dell’esistenza: l’aldilà. Quale destino ci attende quando il nostro cervello smette di funzionare e il nostro cuore di battere? È possibile che l’anima abbandoni il corpo, per poi rinascere sotto altre forme? E cosa dice la scienza a riguardo?

 

Alcuni medici cercano da anni di rispondere a queste domande, studiando i casi di soggetti che ricordano dettagli incredibili di una vita precedente. Casi che anche il team di Voyager ha raccolto e documentato in tutto il mondo. E non solo: Roberto Giacobbo incontrerà un famoso psichiatra americano che, attraverso una particolare tecnica chiamata “ipnosi regressiva”, riesce ad accedere a una parte segreta e inaccessibile della nostra memoria, sino a scoprire tracce di un passato lontanissimo, nel tempo e nello spazio. Appuntamento in prima serata su Rai Due.

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    Stefano (lunedì, 06 febbraio 2012 18:26)

    mah sono cose gia viste e riviste, fanno sempre le stesse cose

  • #2

    *Ira Tenax* (martedì, 07 febbraio 2012 21:32)

    Nella prima puntata è stato un po' pesante il servizio su madre teresa mentre ho trovato molto interessante e di certo nuovo il servizio sulle sfere di luce in cui sono state fatte delle ipotesi abbastanza verosimili sulla loro possibile origine. preferirei che alcuni servizi già visti venissero approfonditi di più magari anche traendo spunto da informazioni reperibili in rete... attendo con fiducia la prossima puntata