Avvistamento Ufo e incontro ravvicinato nei cieli dell'Irpinia

Il quotidiano Il Mattino riporta con molta enfasi un presunto avvistamento avvenuto in Iripinia, precisamente nel territorio del comune di Montemiletto. Secondo il popolare quotidiano l’ultimo avvistamento avvenuto la notte dell’Epifania ha dell’incredibile. Realtà o illusione? Sugli ultimi avvistamenti segnalati di oggetti volanti non identificati , il Centro Ufologico Mediterraneo (Cufom) procede con cautela. Ma chi ha assistito all’avvistamento pare proprio non abbia dubbi.  Protagoniste di una perfetta scena del film «Missing Time», due sorelle: Pina e Loredana Mesisca. Nella serata dell’Epifania, stavano percorrendo l’autostrada Napoli-Bari, in direzione Benevento, quando improvvisamente hanno notato sulla carreggiata, a circa 80 metri dalla loro vettura, qualcosa che sembrava si stesse sollevando dall’asfalto. A seguire i dettagli.

Lo strano oggetto si avvicinava sempre di più. Le due donne hanno notato anche un particolare stranissimo nei pochi secondi dell’avvistamento: sull’autostrada, non vi era più nessun veicolo né avanti, nè tantomeno indietro. 

Poi improvvisamento l’Ufo - o presunto tale - è sparito, non l’hanno più visto, fino a scovarlo sospeso sul tetto della loro auto. Le due donne l’hanno descritto attentamente come un enorme oggetto volante grigiastro non identificato, di una trentina di metri di lunghezza, a forma di matita piuttosto robusta e semitrasparente. Infatti, una delle sorelle è riuscita a vedere attraverso di esso il cielo. I pochi secondi dell’avvistamento sono stati accompagnati da fenomeni strani: dopo mesi, lo stereo dell’auto ha ripreso il suo funzionamento, mentre il cellulare si accendeva e spegneva.

Poi improvvisamente l’oggetto volante non identificato, come per un colpo di bacchetta magica, ha fatto perdere le sue tracce. In quel momento, tutto è ritornato alla normalità: il cattivo tempo, i veicoli sull’autostrada, lo spegnimento dello stereo. 
Le testimoni sono state ascoltate in una riunione apposita presso la sede del Cufom e del Cubmgc. Gli ufologi, e in modo particolare lo psicologo del gruppo Nino Capobianco, hanno giudicato le due donne «equilibrate, degne di stima e affidamento».

Tra l’altro una delle due, fino alla sera dell’Epifania, era anche piuttosto scettica sulla questione. «L’esperienza mi ha di colpo cambiato alcune radicate convinzioni», ha dichiarato una delle sorelle Mesisca. L’unico rammarico delle due protagoniste è quello di non avere immortalato l’evento straordinario per la repentinità dello svolgimento dei fatti.

Scrivi commento

Commenti: 32
  • #1

    Insider (sabato, 14 gennaio 2012 13:45)

    Ma che peccato, nemmeno una foto...

  • #2

    Insider (sabato, 14 gennaio 2012 13:57)

    Altre info qui:

    http://www.irpiniaoggi.it/index.php/attualita-in-irpinia/4-attualita/79866-due-sorelle-parlano-in-tv-qcera-un-ufo-nel-cielo-a-montemilettoq.html

    parlano di un'esperienza di 3-4 secondi (3-4 secondi...???)

    E, che strano, nel suddetto articolo si parla invece foto:

    "lo hanno fotografato e adesso quel flash è finito al centro ufologico di Benevento, diretto dal dottor Angelo Carannante, per essere analizzato."

    Qui invece il CUB riporta l'articolo confermando la mancanza di foto:

    http://centroufologicobenevento.com/index.php?option=com_k2&view=item&id=1184:straordinario-incontro-ravvicinato-ufo-sullautostrada-napoli-bari&Itemid=60

    Bah...

  • #3

    Davide L (sabato, 14 gennaio 2012 14:49)

    San Tommaso... io a questi avvistamenti sulla parola non ci credo.

  • #4

    Max (sabato, 14 gennaio 2012 14:53)

    Se l'avvistamento è durato solo una manciata di secondi,è chiaro che non hanno avuto il tempo di fare foto,anche perchè non tutti hanno una macchina fotografica a portata di mano.

  • #5

    Scettico (sabato, 14 gennaio 2012 15:29)

    mi fa molto ridere la riunione d'urgenza nel centro operativo del cufom con lo psicologo....complimenti neanche l'FBI è tanto rapida con gli accertamenti. Sicuramente le signore qualcuna hanno visto perchè farsi ridere dietro per anni con un racconto del genere è rischioso. Bisogna vedere cosa veramente è successo... è difficile credere alla loro storia...poi per carità...

  • #6

    Insider (sabato, 14 gennaio 2012 17:28)

    Vedi Scettico, quello che sarebbe da capire è la motivazione nello spingere qualcuno a raccontare una storia così poco supportata, se non nelle parole dei due testimoni. Per l'ennesima volta si assiste alla gara tra chi fornisce una notizia il più veloce possibile, diffondendola attraverso il web e con comunicati stampa a iosa, fino a beccare una pubblicazione su Il Mattino on line.

    Guarda caso, non vi erano ulteriori testimoni, su che alibi? Le strade si erano svuotate di auto, improvvisamente pochi istanti prima dell'avvistamento.

    Ancora una volta il CUB/CUFOM/MGC (non so più quanti acronimi ha) si è tuffato su una testimonianza che non può essere confutata, se non sentirsi raccontare che il loro psicologo giudica le ragazze sincere ed in buona fede.

  • #7

    Diogene (sabato, 14 gennaio 2012 17:32)

    certo che a finire sui quotidiani nazionali ci si mette un attimo... posso capire i blog o i siti a tema ma che il mattino sprechi tempo e salari per la storia di due signore ...

  • #8

    LORENZO M. (sabato, 14 gennaio 2012 18:05)

    Premetto che anche a me sto caso suscita qualche dubbio,però dobbiamo aspettare delle prove prima di giudicare in un senso o nell'altro,comunque basterebbe sapere a che ora all'incirca è successo e si potrebbe iniziare con delle ricerche serie controllando le numerosissime telecamere lungo l'autostrada che normalmente vengono utilizzate per sorvegliare il traffico nelle varie tratte.

  • #9

    Insider (sabato, 14 gennaio 2012 18:13)

    @Lorenzo M.

    Esatto Lorenzo, sono d'accordo, sempre che Autostrade per l'Italia (o chi per essa società) ritenga necessario visionare i filmati solo sulla base di quanto riportato dalle ragazz che, permettimi, potrebbe raccontare chiunque di sana pianta.

  • #10

    Lorenzo (sabato, 14 gennaio 2012 18:40)

    Non c'era nessuna auto davanti e dietro, inoltre han visto il cielo in trasparenza guardando in alto l'oggetto che stazionava sulla loro auto.
    Beh, ci si può chiedere perchè nessuna auto e perchè l'UFO avrebbe dovuto materializzarsi proprio in quel momento ... Non esistono altre testimonianze dell'accaduto e crederci è un po pretenzioso.
    Come al solito ci sono tutti gli elementi che non consentono di accertare la verità di quanto è accaduto. Ad oggi, bisognerebbe aver chiaro che chiunque sia stato testimone di eventi strani, dovrebbe prima essere certo di non essere stato l'unico. Queste sparate altro non fanno che continuare a celare il fenomeno dietro una cortina di mistero che non fa alcuna chiarezza, anzi consente a chi li racconta il classico minuto di notorietà.

  • #11

    Harder (sabato, 14 gennaio 2012 19:21)

    Senza prove concrete o ulteriori testimoni l'unica soluzione è archiviare. Impossibile anche farsi una concreta idea personale.

  • #12

    excalibur (domenica, 15 gennaio 2012 18:09)

    Le due sorelle raccontano la verità. Purtroppo siamo vicini a una svolta epocale

  • #13

    Insider (lunedì, 16 gennaio 2012 08:57)

    Questa mattina è disponibile un resoconto più dettagliato sulla testimonianza delle due ragazze sul blog di Danilo Iosz:

    http://danilo1966.iobloggo.com/

  • #14

    Insider (lunedì, 16 gennaio 2012 11:49)

    Qualche strana curiosità.
    Nessuno ha fatto caso al profilo FB di una delle due sorelle, Pina Mesisca?
    Date un'occhiata a questo screen ricavato dal suo profilo:

    http://img806.imageshack.us/img806/4131/pinamesisca.png

    Quindi costei, ancor prima del presunto avvistamento, si descrive in questo modo:

    "Sono consulente marketing e ricercatrice nei campi della Coscienza, della psiche, delle energie sottili e della psicologia di confine. Mi occupo di interferenze aliene e di analisi e risoluzione dei fenomeni di abduction usando tecniche di simulazione mentale, PNL e ipnosi regressiva".

    Ma guarda un po'... con tutte queste "credenziali" l'UFO non poteva sottrarsi alle sue attenzioni, doveva farsi notare proprio da lei...

    Il profilo FB di questa ragazza offre un paio di link riconducibili a Corrado Malanga:

    http://www.ufomachine.org/
    http://www.intothegalaxy.net/002.htm

    Personalmente mi sembra un po' troppo per un "casuale" avvistamento.

  • #15

    nik (lunedì, 16 gennaio 2012 11:50)

    Se avvistassi, o ancora meglio dovessi avere un incontro ravvicinato con una
    civiltà aliena; non lo racconterei a nessuno, nemmeno a me stesso. Il mondo non
    merita di ricevere informazioni che riguardano esperienze anche se si tratta
    di semplici avvistamenti non supportati da materiale fotografico.
    Diciamo che il sottoscritto una notte ha fatto un sogno talmente diverso da
    un sogno ordinario che.... Comunque meglio non rivelare o raccontare nulla per non
    non rischiare d'essere tacciati per visionari.In fondo credo che sia un esperi
    ienza personalissima e per sperare abbia un seguito no va svelata assolutamente
    te. Saluti tutti gli esperti ed assidui frequentatori del forum. Umanoidi.

  • #16

    Luc (lunedì, 16 gennaio 2012 12:58)

    Bravo Insider,tra l'altro ho letto che queste 2 signore erano scettiche sul tema UFO,sicuramente una frase buttata la x far passare genuino il loro racconto! ennesima bufala! avanti il prox...

  • #17

    Insider (lunedì, 16 gennaio 2012 13:18)

    @Luc

    Vedremo...
    Intanto sul blog di Danilo Iosz prima segnalato

    http://danilo1966.iobloggo.com/

    ho lasciato le mie stesse perplessità qui espresse, e la replica di Pina Mesisca non è giunta ad arrivare alla quale ho risposto. Attendo la controreplica.

  • #18

    Lorenzo (lunedì, 16 gennaio 2012 16:10)

    @nik e excalibur

    Poichè l'uomo è essere debole e preda delle sue stesse paure ed insicurezze, il bisogno di un essere supremo in cui credere è per lui motivo di conforto, soprattutto in tempi difficili come questi. Fermo restando che i tempi difficili si sono susseguiti nel corso dei secoli, risulta chiaro che tale bisogno non è mai venuto meno, anzi si è accresciuto in modo proporzionale all'entità del disagio vissuto. Poichè l'uomo è un essere intelligente, è facile illuderlo più di quanto lo sia per gli altri animali che, al contrario, vivono di puro istinto; La sua intelligenza, infatti, lo porta inevitabilmente ad avere un atteggiamento riflessivo per tutto cio che esula dalla sfera d'appartenenza istintiva. Il dubbio, pertanto, è frutto di un processo intellettivo che manca di conferme o smentite, ma che alimenta l'intelletto.
    Chi altri se non l'uomo stesso può illudere un appartenente alla sua stessa razza, essendo l'unico nel regno animale ad avere le potenzialità intellettive necessarie ?
    Abbiate dubbi.

  • #19

    gregrin (lunedì, 16 gennaio 2012 22:49)

    Sono appassionato all'ufologia da tantissimi anni (ho 43 anni), non ho mai visto né mi è capitato alcunché di strano fino all'alba di un giorno del gennaio 2010. Dopo un po' di giorni ho raccontato l'esperienza ad un mio amico che, forse, per non prendermi in giro ha evitato con eleganza il prosieguo della discussione. Poiché la mia attività lavorativa non ammette che io possa passare per visionario, mi faccio i fatti miei. Questa è la realtà.

  • #20

    Werde2000 (martedì, 17 gennaio 2012 00:11)

    Gregorin perchè non ti iscrivi al forum e la racconti a noi...a me interessa! Tanto hai un nick name e sei tranquillo!

  • #21

    telefonoca..sa.. (martedì, 17 gennaio 2012 06:35)

    visto che era la sera della befana, o avevano bevuto o fumato, o meglio ancora è tutto collegato col centro di benevento. e che CA...SO!!!!

  • #22

    Insider (martedì, 17 gennaio 2012 07:28)

    Una delle due sorelle con cui ho avuto una conversazione via blog, Pina Mesisca, ha uno spazio web:

    http://lacasadelladea.iobloggo.com/

    ed un canale YouTube:
    http://www.youtube.com/user/Lacasadelladea

  • #23

    Insider (martedì, 17 gennaio 2012 09:19)

    Dunque, leggendo il blog di Pina Mesisca ci sono diversi articoli dedicati alla magia, all'esoterismo, ai malocchi, ai rituali, alle fatture (non quelle commerciali...).

    Nelle prime pagine del blog dove vengono presentate le intenzioni della sua autrice, si legge:

    "IN QUESTO SPAZIO SI PARLA DI MAGIA, ESOTERISMO, MEDICINA NATURALE, PERCORSO SPIRITUALE E DI CRESCITA, PERCHE'LA MAGIA QUESTO E'SAGGEZZA, ANTICA,DA SEMPRE E PER SEMPRE, EPPURE SI ADEGUA, SI EVOLVE RESTANDO SEMPRE SE STESSA, PERCHE'LA MAGIA E' UNO DEI CAMMINI DELL'UOMO, PERCHE' NON ESISTE UNA SOLA VERITA'E SE VE L'HANNO DETTO SBAGLIAVANO E SE C'HAVETE CREDUTO SIETE DEGLI INGENUI.PERCHE'LA MAGIA E' SENTIRSI TUTTUNO CON l'UNIVERSO E LE SUE LEGGI,CON LA NATURA E I SUOI CICLI.NON VOLO SULLA SCOPA VESTITA DI NERO,NON SGOZZO GALLI NERI NE ADORO IL DIAVOLO.CI MUOVIAMO NEL PIU'ASSOLUTO RISPETTO DI OGNUNO E DI TUTTI E LO STESSO RISPETTO ESIGIAMO.SIAMO L'ACCETTAZONE DI OGNI DIVERSITA' PERCHE' E' CRESCITA E CONFRONTO,NON SPACCIO INCANTESIMI E RITI ACCHIAPPASOLDI ACCHIAPPAUOMINI ACCHIAPPAFORTUNA PERCHE'DA QUESTI CIARLATANI GLI UNICI AD ESSERE ACCHIAPPATI SARETE VOI.MA SONO ANCHE L'AIUTO E LA MANO TESA NEL MOMENTO DEL BISOGNO.QUESTO E'UN CAMMINO,IL MIO, SACRO, PROFONDO, SPIRITUALE DOLOROSO, MERAVIGLIOSO, SE VOLETE CAPIRE, CHIEDERE, CRESCERE, IMPARARE,METTERVI IN GIOCO ALLORA CHIEDETE PURE.NO, NON NON FACCIAMO PROSELITISMO,SIAMO SOLO UNA CATENA DI CUORE E SANGUE PAURE E ANGOSCIE, SPERANZE E SOGNI CHE DA SOLA INTRECCERA'LE NOSTRE STRADE."

    fonte: http://lacasadelladea.iobloggo.com/archive.php?start=40

    Insomma a quanto pare l'avvistamento del presunto UFO nel silenzio più totale e nella solitudine più profonda (condivisa con la sorella), pare sia la cosa più noiosa che le sarà capitata rispetto ad altre sue passioni.

  • #24

    aliena stellare (martedì, 17 gennaio 2012 19:17)

    credo nell'esistenza deglia alieni..e non sono cavolate quello che vediamo nel cielo

  • #25

    iavon (martedì, 17 gennaio 2012 20:56)

    Secondo me le Mesisca sanno cosa dire, come dirlo e che reazione avere con i curiosi che gli fanno le domande. Si interessano all'argomento UFO (e non solo) da anni, da quello che si legge e quindi si sono preparate bene prima di uscire allo scoperto. Di sicuro sono in cerca di notorietà, per incuriosire e attirare più gente nelle loro attività "paranormali", grazie alla loro storiella. Quindi secondo me si sono inventate tutto. Il fatto che non hanno "creato" una foto falsa è per paura di essere palesemente scoperte da persone come quelle in questo forum, capaci di individuare i fake fotografici o in video. Invece così possono dire e far credere quello che vogliono, perchè i polli ci stanno sempre.

    @aliena stellare: ma guarda che ci crediamo anche noi, solo che c'è bisogno di prove, fatti concreti e inconfutabili, prima di dare la notizia al mondo intero che sono atterrati gli alieni. Coloro che generano fake o false notizie su questo argomento, creano solo confusione generale.

  • #26

    Eone Nero (martedì, 17 gennaio 2012 21:51)

    Insider quella non è Magia, quelle storielline mix tra apprendista streghetta e le Winx sono derivati della neo-religione Wicca, creata da Gerald Gardner e da Alesteir Crowley (dietro lauto compenso monetario) nel 1954.

    Roba ben differente dagli scritti di persone come Heinrich Cornelius Agrippa di Nettesheim, Giuliano Kremmerz, e dalle Tradizioni secolari ed esoteriche.

  • #27

    Insider (mercoledì, 18 gennaio 2012 07:02)

    Eone, grazie della precisazione :-)

  • #28

    guido (mercoledì, 18 gennaio 2012 08:55)

    perchè non bisogna credere a ste persone che hanno avuto sto avvistamento...certa gente punta subito il dito ....può darsi che sia tutto vero

  • #29

    Insider (mercoledì, 18 gennaio 2012 09:07)

    @guido

    Si tratta anche di stabilire che credibilità hanno questi testimoni. Come dimostrato, una delle due sorelle - quella più esposta al racconto - anche propone giochetti magici attraverso un blog, dove chiacchiera di rituali esoterici, di fatture, degli ingredienti per combatterle... fatti una lettura e valuta tu stesso l'attendibilità di una persona che oltre a vedere un UFO - a sua avviso non terrestre - si diverte anche col "piccolo mago". Bah...

    Comunque, da tutta questa blanda storiella, quello che ormai non mi sorprende è che basta davvero poco, pochissimo, per avere uno spazio anche su una testata giornalistica di rilievo nazionale come Il Mattino.

    Da ora in poi saranno, come sempre, tutti autorizzati a svegliarsi e inventarsi una storia di sana pianta che può riempire uno spazio vuoto su un portale di notizie.

  • #30

    Serafina (domenica, 19 agosto 2012 10:26)

    nell'antichità gli angeli ci apparivano su nubi o carri di fuoco,perchè non c'era la conoscenza e l'intelligenza che abbiamo oggi,ma in questa era moderna sappiamo che si chiamano dischi volanti e che a bordo ci sono gli angeli che vogliono farci sapere che ci sono vicini per proteggerci ed aiutarci ogni volta che ne abbiamo bisogno e lo chiediamo questo aiuto.Vogliono dirci di essere più buoni ,umili e caritatevoli con i nostri simili,e pregare tanto per avere salva la vita.Leggete Angeli in Astronave,edizione mediterranea di Giorgio di Bitonto.UN caro saluto nella pace di Dio.Serafina

  • #31

    maxi (giovedì, 03 gennaio 2013 07:35)

    ...andiamo bene... ci mancavano i creduloni ed i timorati da dio..

  • #32

    Antonio (martedì, 07 gennaio 2014 08:24)

    è successo anche a me nella serata di venerdi 3 gennaio 2014 ore 19, io in compagnia di mi figlio direzione BN uscita galleria montemiletto altezza "Pollo Irpino" sulla sx, ho visto una sola di queste palle di luce stavo cercando di accostare per accertarmi di cosa si trattasse, non riuscivo a capire se era un'aereo a bassa quota o cosa altro. Fermarsi a verificare è stato impossibile in quanto in quel punto vi è un viadotto. L'oggetto all'improvviso è scomparso per poi ricomparire più lontano per poi allontanarsi velocemente, verso nord ovest, fino a perdersi fra le nuvole. ...abbiamo cercato conferme su internet di qualche avvistamento ..... ed eccoci qui