Tito Stagno: gli alieni non credo che esistano

Nel corso della sua lunga e poliedrica carriera giornalistica è stato per anni il commentatore televisivo delle imprese spaziali. Da un personaggio quale Tito Stagno, uno dei più popolari conduttori del Telegiornale negli anni sessanta e telecronista, che commentò il primo volo di Gagarin intorno alla Terra lo sbarco sulla Luna, ci si aspetterebbe non un atto di fede nei confronti dell’esistenza degli Alieni, ma un minimo di apertura, questo sì: immaginavamo che un uomo delle stelle potesse in qualche modo pensare ad altre forme di vita, da quelle parti. Invece, nulla di nulla:“Nei confronti degli extraterrestri ho la stessa fiducia che ripongo negli oroscopi…”. Queste le parola del telecronista della celebre frase « Ha toccato! Ha toccato il suolo lunare! », riprese da un'intervista rilasciata all'ottimo giornalista del Corriere Flavio Vanetti che cura il blog Mistero Buffo. A seguire l'intervista completa.

Tito Stagno, allora, Alieno uguale a oroscopo…

“Sì, non ci credo. Non ci credo seriamente, per dirla tutta. Se ci sono altre creature nell’universo, che cosa dovranno mai fare? Venire qui e spaventare qualcuno, forse? Io guardo all’Uomo. E dico: l’Uomo è andato sulla Luna, dopo una fase di preparazione non breve, e non è ancora riuscito a sbarcare su Marte; quindi, viaggiare nell’universo non è semplice e credo che gli stessi problemi riguardino altre eventuali civiltà. Non sarà per questo motivo che nessuno si è mai manifestato?”

 

Oddio, per la verità in tutto il mondo non manca chi dice di aver avuto contatti e dialoghi con gli Alieni. Oppure, senza arrivare ai cosiddetti incontri del quarto tipo, che assicura di aver visto dischi e altri aggeggi volanti che ben difficilmente sono riconducibili alla tecnologia terrestre.

“Se  è per quello, c’è anche un sacco di gente che crede nell’oroscopo… Io, lo confesso, sono peggio di San Tommaso…”

 

Se dovesse essere testimone di un fenomeno strano, ad esempio l’apparizione nel cielo di qualcosa di particolare che vola, che cosa direbbe?

“Innanzitutto mi domanderei se non mi sogno sbagliato. Quindi ricorderei che cosa ho bevuto nelle ore precedenti e infine andrei a farmi dare una controllatina agli occhi. Se proprio trovassi che tuto è a posto, comincerei a documentarmi e a leggere sulla materia: ammetto infatti di non essere preparato, io sempre visto lo spazio sul piano della scienza e dell’uomo che ha tentato di muovere i primi passi in questo contenitore smisurato. Molta gente si è rivolta a me, nel corso degli anni, rendendomi partecipe di esperienze apparentemente inspiegabili: io ho preso atto, ma nessuno di loro, sinceramente, mi ha convinto”.

Andiamo oltre: Tito Stagno si imbatte in un Alieno. Che cosa fa? Che cosa gli dice?

“Be’, se proprio dovesse succedere, allora vorrei ripristinare il mio piglio da giornalista: mi piacerebbe, certo, fare lo scoop, essere il primo a intervistare un non terrestre; le domande non mancherebbero… A che cosa penserei, quindi? A recuperare un microfono al più presto…”

 

Tito Stagno ha conosciuto tanti astronauti delle missioni Apollo ed è diventato amico di alcuni di loro, ad esempio di Buzz Aldrin. Alcuni, a cominciare proprio da Aldrin, hanno fatto delle dichiarazioni perlomeno “strane” su fatti “strani” – giochiamo con le parole – ai quali hanno assistito durante i loro voli. Aldrin, ad esempio, ha affermato che mentre Apollo 11 si avvicinava alla Luna, è comparsa una luce che non avrebbe dovuto essere in quella posizione…

“A me nessuno di loro ha mai detto nulla. E anche Buzz non mi ha mai raccontato dell’ episodio del quale parlate. Oltretutto, già ai tempi erano in circolazione un bel po’ di detriti, pericolosi per il volo e pure ingannatori, probabilmente”.

 

Eppure Charles Conrad, comandante della missione Apollo 12 e terzo uomo a scendere sulla Luna, ha ammesso di aver avuto la netta sensazione di essere controllato da “presenze”, sulla Luna…

“Guardate però che Conrad amava scherzare molto. Era un bel burlone. Anzi, diciamo pure che spesso prendeva il prossimo per il …”.

 

Allora passiamo a Edgar Mitchell, pilota del Lem nella missione Apollo 14. Questa frase l’ha detta proprio lui, nel 2008: ”Mi è accaduto di avere il privilegio di sapere….di avere….avere la certezza che noi siamo stati visitati su questo pianeta e il fenomeno Ufo è reale, anche se tuttavia è stato coperto dai nostri governanti per un periodo di tempo molto lungo”.

“Non ho conosciuto Mitchell, dopo Apollo 13 mi sono occupato di meno dell’astronautica… Che dire? Che forse la parte più interessante di quella frase è la seconda: ecco, non escludo che in alto loco qualcuno sappia di più e non dica”.

 

Piano piano la stiamo portando a virare di bordo?

“Assolutamente no. Non cancello a priori l’ipotesi di altre forme di vita – già, ma quali? – nell’universo; ma reputo impossibile il contatto, altrimenti. come già ho detto, qualcuno l’avremmo già incontrato. Peraltro, è stato bene andare sulla Luna. E mi piace l’idea che possa essere sfruttata, un giorno, quale punto d’appoggio e di partenza per esplorazioni più difficili. Magari, quella base, potrebbero usarla pure loro, cioè gli Alieni… (risata divertita)”

Ha sentito mai parlare delle ghost missions Apollo 19 e Apollo 20, destinate a raccogliere, sul lato oscuro della Luna, reperti da una presunta nave madre extraterrestre, che sarebbe stata fissata anche una celebre foto dell’equipaggio di Apollo XV?


“No, mai. Ho però saputo che alcune sonde hanno trovato pianeti sui quali gli scienziati reputano ci siano condizioni simili a quelle della Terra. Interessante, davvero interessante; ma non ancora sufficiente, dal mio punto di vista, per cambiare idea sugli extraterrestri”.

 

Una delle idee più comuni sugli Alieni è che siano cattivi…

“Mah, invece io me li vedo buoni e docili. Veri fratelli del Cosmo. Più simili a E.T., tanto per intenderci. L’essere più cattivo per l’Uomo è l’Uomo stesso, ricordatelo”.

 

Tito Stagno telecronista di una missione marziana. Accetterebbe di lasciare il buen retiro e di occuparsene?

“Uhmmm, difficile, davvero difficile. Le missioni su Marte, quando ci saranno, risulteranno molto lunghe. Per un telecronista diventerebbero delle solenni ‘pizze’; che cosa racconterei allo spettatore, giorno dopo giorno? Una telecronaca ha senso solo se è viva e dà notizie. Tra l’altro, il giorno in cui si sbarcasse su Marte e non si trovasse il marziano, sai che flop. Sì, secondo me se non comparirà nessuno sarà, per certi aspetti, un fallimento”.

 

Ultima domanda: aveva ragione Tito Stagno oppure Ruggero Orlando, circa il fatidico momento del tocco di Eagle, il Lem dell’Apollo 11?

“Credo avessimo ragione entrambi e non solo perché così poi stabilì, da buon socialista, Andrea Barbato. Io non dissi mai ‘è allunato’. ma ‘ha toccato’: le zampe del Lem terminavano con delle punte che avevano lo scopo di sondare il terreno e fare sì che non ci fossero pericoli di stabilità una volta si fosse proceduto a completare la manovra. Io ho colto quella frase e vi assicuro che non è stato facile commentare in diretta per 12 minuti: stavo facendo una radiocronaca che sfruttava solo gli echi dentro la mia cuffia; e di là parlavano un inglese gergale e slangato… Comunque, la verità è che a causa del battibecco mio e di Ruggero, durato una quarantina di secondi, abbiamo ‘bucato’ il momento storico, quello nel quale Armstrong annunciò ‘Eagle has landed’…”

 

Scrivi commento

Commenti: 38
  • #1

    lorenzov (domenica, 08 gennaio 2012 19:13)

    Ciao a Tutti.
    Voglio considerare e soffermarmi sul fatto che a distanza di oltre 4 lustri venga rispolverato il fatto dell'allunaggio.
    Stagno commento' quanto venne a Lui messo a disposizione a livello informativo e, onore al merito, lo fece con grande professionalita' e partecipazione.
    Io seguii la cronaca in diretta in compagnia di mio padre e fui lieto di avere assistito ad un evento storico.
    In seguito la missione venne messa in dubbio quale bufala (filmati posti in web sembrerebbero provarla).
    Tito da buon giornalista commento' quindi quanto vedeva ma sicuramente, come tutta la popolazione mondiale tranne pochi addeti, non aveva cognizioni scientifiche.
    Un mio professore di italiano e dialettica ci spiego' la differenza fra un diario e un tema.
    Ero vecchio di undici anni e frequentavo la 1° media, quando ancora il latino era obbligatorio e le "medie" ancora non erano unificate.
    Vi saluto Nipoti miei cari e sappiate che auspico di leggerVi ma ancor piu' anelo la presenza di Eone, Shepard, Kosline, tutti i miei Nipoti "storici" e anche di Mentitore col quale mi pregio aver avuto un costruttivo dialogo.
    Sursum corda e ad maiora.

  • #2

    sirio (domenica, 08 gennaio 2012 19:57)

    comunque il vero allunaggio fù nel 1962....mercury,gemini e apollo furono tutte coperture..gli americani sanno perfettamente che sulla luna c'è atmosfera non possono mostrare la verità ma sanno benissimo cosa c'è sulla luna

  • #3

    sirio (domenica, 08 gennaio 2012 20:04)

    leggete il libro di j.howard...secrets of the flying saucers from outer space one man's fantastic revelations of visitors from otther worlds

  • #4

    max (domenica, 08 gennaio 2012 21:14)

    nn dimenticate che x infangare la verità sugli alieni, una volta anno ucciso anche il presidente kennedy, che voleva annunciare la loro esistenza sulla terra!!!! E fino a quando nn voranno cambiare, i potenti nasconderanno sempre la verità!!!!

  • #5

    ! (domenica, 08 gennaio 2012 22:33)

    Sirio e come mai , quando vedo con il telescopio la Luna non vedo nessunissima atmosfera ? a gia forse la Nasa mi ha taroccato il telescopio hihihiihih

    ma dico io ma informatevi un pochino prima di dire cazzate , vatti a vedere i libri seri della storia aereospaziale e di astronomia e ti renderai conto che nel 62 ancora non esisteva il razzo per raggiungere la Luna , come ci andavano con il disco volante dei nanetti grigi ?XD !!!

  • #6

    lucy (domenica, 08 gennaio 2012 23:54)

    Stagno ammette di bere! Inaffidabile già di partenza!

  • #7

    sirioì (lunedì, 09 gennaio 2012 07:22)

    io non dico cazzate forse sei tu che leggi libri che dicono solo cazzate informati bene e poi vedrai che misteri ci sono dietro alle sparate degli americani....non sapevo che a ufoonline ci fosse un grande astronomo complimenti ..ridicolo

  • #8

    sirio (lunedì, 09 gennaio 2012 07:36)

    leggiti le interviste del project camelot a john lear e gli inganni lunari

  • #9

    Luc (lunedì, 09 gennaio 2012 08:43)

    Che ci sia atmosfera sulla Luna la vedo difficile,ma siccome rispetto l'opinione di Sirio non critico il suo post,se poi parliamo di altro che ci nascondono riguardo la nostra vicina di casa allora ne possiamo parlare,del resto se ne sentono tante,come il fatto che la Luna sia artificiale...

  • #10

    max (lunedì, 09 gennaio 2012 08:53)

    be effettivamente cn il telescopio nn si nota nessuna atmosfera sulla Luna!! nn saprei cosa dirvi?

  • #11

    serena (lunedì, 09 gennaio 2012 09:27)

    perchè non esistono foto della parte oscura della luna???..io sul web non le trovo....nemmeno taroccate col photoshop.......

  • #12

    Insider (lunedì, 09 gennaio 2012 10:06)

    @serena

    Esistono, esistono... acquisite da tempo grazie al Lunar Reconnaissance Orbiter (LRO). Basta sapere dove cercarle:

    http://www.nasa.gov/mission_pages/LRO/news/lro-farside.html

    http://www.space.com/11186-photo-side-moon-nasa-lunar-orbiter.html

    Goditi queste in HD:

    http://www.nasa.gov/images/content/527006main_farside.1600.jpg

    http://lro.gsfc.nasa.gov/images/gallery/PIA00304.jpg

    http://www.nasa.gov/images/content/527008main_LWAC_6orths.jpg

    http://wms.lroc.asu.edu/lroc_browse/view/WAC_GL060

    http://wms.lroc.asu.edu/lroc_browse/view/WAC_GL120

    http://wms.lroc.asu.edu/lroc_browse/view/WAC_GL180

    http://wms.lroc.asu.edu/lroc_browse/view/WAC_GL240

    Se posso suggerirti, vale la pena scaricare questo filmato di 71 MB:

    http://lroc.sese.asu.edu/DOWNLOADS/WAC_VIS_and_DEM_LOOP.mov

    Vedrai una perfetta ricostruzione della Luna che ruota sul suo asse, senza più "nascondersi"... Il filmato è tratto dalle immagini satellitari della LROC WAC, dove un pixel è pari a 100 metri.

    Da questo sito invece:

    http://moonscience.yolasite.com/super-colour-moon.php

    troverai le immagini a colori della Luna (mica è in bianco e nero...).

    Molti ignari chiamano il lato "oscuro" della Luna come "Dark Side", quasi come fosse celato un mistero. E' più corretto chiamarlo "Far Side", il lato lontano dall'essere visibile solo dalla Terra, non certo dai satelliti che vi orbitano.

    Ciao, ciao...

  • #13

    serena (lunedì, 09 gennaio 2012 10:48)

    @ Insider.....grazie! ;-)

  • #14

    Insider (lunedì, 09 gennaio 2012 10:53)

    @serena.... prego!

  • #15

    serena (lunedì, 09 gennaio 2012 11:13)

    certo che fa impressione tutta così butterata!.....se davvero ci fossero delle basi aliene o umane...sarebbero già distrutte da un pò.......

  • #16

    inox (lunedì, 09 gennaio 2012 15:40)

    @insider...qualche mese fa mi hanno fatto vedere un filmato dal titolo moon rising (disponibile in tutte le salse su yuotube) nel quale un appassionato rielaborava aggiungendo i colori alle immagini della luna in bianco e nero per evidenziare come su questa esistano strutture e altri misteri. Non sono mai stato convinto dal sopracitato filmato poichè veniva spiegato che per ottenere immagini a colori era stata montata artificialmente una serie di palette con pshop i cui colori erano tratti da immagini della terra con "caratteristiche lunari" (un tantino forzato?!). Adesso però, vedendo la luna colorata sul sito da te postato e che appare identica a quella elaborata nel video moon rising, qualche dubbio mi viene...quindi non sono tutte cazz...te le cose contenute nel video??

  • #17

    Insider (lunedì, 09 gennaio 2012 16:06)

    @inox
    La possibilità di elaborare immagini a colori della Luna dovrebbe prescindere, a mio avviso, dalla volontà di provare l'esistenza di strutture artificiali sul suolo lunare.

  • #18

    KNIK (lunedì, 09 gennaio 2012 16:18)

    Tito Stagno mi ricorda per caparbietà e soprattutto testardaggine ed ottusità,il
    il compianto(si fa per dire) Mike Bongiorno.
    Ha creduto e crede ancora che la sua telecronaca dell'allunaggio sia stata
    veritiera, quando tutti sappiamo che si è trattata di una bufala, credo che
    la recente intervista dell'allora ministro della difesa statunitense
    Kissinger, abbia dipanato tutti i dubbi sulla vericidità della conquista
    del suolo lunare.UNA VERA BUFALA PENSATA E CREATA DA NIXON, REALIZZATA
    E GIRATA NEGLI STUDI DA FAMOSO REGISTA DI ODISSEA 2001-
    Però Tito Stagno non crede assolutamente alla possibilità dell'esistenza
    di vite aliene.
    Una persona di poco spessore intellettivo,sicuramente raccomandato per la
    carriera professinale vissuta in Rai.

  • #19

    Insider (lunedì, 09 gennaio 2012 16:46)

    @KNIK

    Caro amico, sei ancora rimasto al fatto che il primo allunaggio sia stato inscenato e addirittura diretto da compianto Stanley Kubrick?
    Ecco come la poca informazione fa breccia nei più sprovveduti ed impreparati appassionati della materia.

    Quello a cui hai fatto riferimento (Kissinger, Kubrick, ecc...) è stata semplicemente una parodia, diciamo un "falso documentario" (detto nel gergo mockumentary).

    Kissinger, Haig, Aldrin, la moglie di Kubrick e gli altri intervistati si sono prestati realmente alla burla, che viene rivelata sia dalle palesi assurdità contenute nella narrazione, sia dai nomi di alcuni dei supertestimoni citati, che sono presi di peso dal mondo della finzione cinematografica.

    Hai mai fatto caso ai nomi citati in quel documentario?
    Ad esempio:
    - Jack Torrance è il nome del protagonista di Shining, un film di Kubrick;
    - David Bowman è uno degli astronauti del già citato 2001: Odissea nello spazio, dello stesso Kubrick;
    - Dimitri Muffley è un ibrido dei nomi dei presidenti degli Stati Uniti e dell'Unione Sovietica nel Dottor Stranamore, anch'esso di Kubrick;
    - Eve Kendall e George Kaplan sono nomi tratti da Intrigo internazionale di Hitchcock;
    - Maria Vargas è il nome di Ava Gardner in La contessa scalza di Mankiewicz;
    - Ambrose Chapel è il nome intorno al quale ruota la vicenda de L'uomo che sapeva troppo di Hitchcock;

    Hai mai visto la parte finale di questa parodia? Te la ripropongo:

    http://www.youtube.com/watch?v=aI0vOwaZdTM

    Guarda in che modo se la ridono, scherzando sulle battute da fare e sugli errori dell'interpretazione. Te ne rendi conto?

    Il guaio è che tanti fessi hanno tagliato le parti che chiariscono la parodia, mondando ad arte spezzoni sul Tubo in modo che passasse questo messaggio sul "falso allunaggio".

    Se vuoi approfondire c'è una minuziosa ricostruzione su Wikipedia sia in versione inglese che francese:

    http://en.wikipedia.org/wiki/Operation_lune
    http://fr.wikipedia.org/wiki/Op%C3%A9ration_Lune

    I citrulli che fanno vera "disinformazione" l'avranno sempre vinta se non ti informi a dovere.

    Ciao!

  • #20

    IRONMAN (lunedì, 09 gennaio 2012 17:57)

    La ritengo un bellissima intervista, certo che se gli astronauti facendo certe affermazioni ci prendessero in giro..vuol dire che più si sale in alto nel cielo e più si ha la sindrome di onnipoteza.Mha!..

  • #21

    lorenzov (lunedì, 09 gennaio 2012 18:58)

    Insider grazie a Te perche' esisti.
    Anche se non sono capace di seguire le Tue indicazioni di navigazione su Yuoutube o chissa' quale percorso virtuale accetto "al buio" quanto proponi sul tavolo dell'informazione.
    Il mio primo post contiene un errore clamoroso: i lustri non sono quattro ma otto e forse avevo pensato ai decenni....lapsus freudiano per scrollarmi dalla groppa un po' di vecchiaia.
    Al di la' delle considerazioni sul merito della famosa telecronaca di Stagno devo affermare che sono convinto della Sua buona fede ma l'argomento attuale e' volto alla dichiarazione di credere o no all'esistenza di vita extraterrestre.
    E' ineluttabile lasciare le convinzioni ai convinti e i credo ai credenti:
    finche' non vi sara' prova certa la certezza non esiste.
    La faccia nascosta della Luna custodisce misteri?
    La missione Apollo 20 ha realmente scoperto l'esistenza di una astronave incidentata?
    Monna Lisa aliena e' vera?
    Ai posteri l'ardua sentenza ma non riferita alla vera gloria dell'uom fatale bensi' alla veridicita' di illazioni che sicuramente non meritano di ammantarsi nemmeno dell' appellativo di ipotesi.
    Ciao Nipotoni carissimi; mi manca in questa sede l'intervento di Eone e di Kosline e di Mentitore.
    A Shepard un pensiero particolare e il solito sursum corda.

  • #22

    Insider (lunedì, 09 gennaio 2012 19:03)

    Ciao lorenzov, auguri di buon anno!
    Mi spiace che "accetti al buio" i riferimenti che segnalo, sarebbe interessante che qualcuno, una volta buona, ti indichi "de visu" come procedere alla consultazione di quei link, visto che spiegartelo più volte qui è, purtroppo, inefficace ma non certo per tua colpa.
    A presto!

  • #23

    ! (lunedì, 09 gennaio 2012 21:05)

    Sirio qua' chi si sta' dimostrando ridicolo sei solo tu' !!!

    Non bisogna essere un astronomo per sapere che sulla luna non esiste atmosfera , ma ti giuro che mi sembra anche paradossale nel 2012 discutere di queste cose.

    MA CHE COSA VI INSEGNANO A SCUOLA IL NULLA COSMICO ???? , se non ti fidi comprarti un telescopio da 200 300 euri come centinaia di migliaia di persone nel mondo (no la tua tanto odiata Nasa ) ma persone come me' e te che guardano la luna tutti i giorni ,mettici i tuoi occhi che stanno attaccati a una testolina semy vuota E' GUARDA le Cazz@te che vai professando, fra l'altro insultando la gente , pazzesco ....

  • #24

    lorenzov (martedì, 10 gennaio 2012 00:24)

    Ciao Insider.
    Buon anno e felice futuro sia esso prossimo sia esso remoto.
    Non dispiacerTi se non sono capace di seguirTi nei meandri dei "links": ho solo voluto attribuire merito alla Tua meritevolita' di navigatore.
    Riconoscere i propri limiti e' indice di umanita', quella stessa che comunque e' sprone di evoluzione.
    Si dia tempo al tempo e prima o poi qualche amico mi aiutera' ad avvicinarmi alla conoscenza del mondo web.
    Non devi dispiacerTi che io accetti "al buio": il mio pensiero non e' finalizzato al "salto della siepe in una notte senza luna" ma all' accettare in completa fiducia quanto comunichi a noi amici.
    Stimato nipote Insider, mi pregio di rivolgermi a Te nell'immediatezza della discussione quasi fossimo a Tu per Tu.
    Un commento a !.
    Non ho capito il Tuo messaggio: i personalismi (me ne faccio vanto di condannarli) germogliano nel terreno dell' ipocrisia qundo non maturano in quello dell' invidia.

  • #25

    serena (martedì, 10 gennaio 2012 08:15)

    http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=UGUUDJoZppI

    ehi guardate al minuto 6, cè una sfera di luce che ondeggia,,,,

  • #26

    nik (martedì, 10 gennaio 2012 11:13)

    E se il documentario fosse stato montato successivamente,aggiungendo le parti
    che rivelano trattasi di uno scherzo programmato apposta per depistare la
    verità raccontata da Kissinger? Trattasi di rivelazioni sulle quali ci sarebbe
    poco da scherzare e riderci sopra.
    In questo pianeta tutto è possibile,oramai.

  • #27

    ! (martedì, 10 gennaio 2012 11:38)

    @Nik era una trasmissione satirica , ogni tanto si scherza ,solo che fu' fatta una seconda burlata tagliando la parte finale da persone in mala fede ,che penso non pensavano neanche, tutto questo successo a distanza di tanti anni poi questa cosa fu' ripresa da parte di chi con queste cosa fa soldi prendendo in giro la gente in buona fede , tutto qua',registrato e documentato purtroppo e' l'amara verità..

    @Lorenzov no niente personalismi , il mio primo intervento su qualcosa di paradossale (la luna ha un atmosfera da parte dell utente Sirio) era una battuta ,per la serie figliolo mio ma che stai a di' ???? e lui mi risponde Informati , non sapevo che sei un grande astronomo , ridicolo ... pure ridicolo mi sembra esagerato , perché posso comprendere gli Alieni e tante altre cose, ma arrivare a dire che la Luna ha l'atmosfera e per questo insulti la gente che ti sta' dicendo che quello che dici non solo e' sbagliato 1000% , ma puoi andarlo a verificare personalmente, non pensi che si stia oltrepassando qualsiasi limite ?quindi non vedo dove vedi personalismi .

    una buona giornata ...

  • #28

    sirio (martedì, 10 gennaio 2012 14:42)

    questa è una tua idea che sulla luna non c'è ossigeno ....allora tutti quelli della nasa della c.i.a che hanno nascosto la verità cosa sono .....le persone che hanno partecipato a tutte le stron...te dette da loro e fatte negare.ora hanno il coraggio di parlare cosa sono ...informati e poi parli ,i limiti li stai oltrepassando te che parli a vanvera

  • #29

    sirio (martedì, 10 gennaio 2012 15:28)

    intervista a JOHN LEAR luna e w.t.c leggi e medita

  • #30

    ! (martedì, 10 gennaio 2012 15:44)

    Sirio per stare ossigeno serve un atmosfera e delle piante che lo producono , MA TI RENDI CONTO DI QUELLO CHE DICI ? ma chi leggi ?,o mi stai a paraculare e io a perdere tempo che penso tu sia sincero ma forviato ? un consiglio non so, ma penso e spero tu sia un ragazzo giovane , non dare retta a queste assurdita' di persone che sono terroristi della scienza e dovrebbero stare in galera per quello che divulgano in maniera fraudolenta pur di fare danaro (tu sei un esempio lampante del male che fanno alla gente) ma scusa fai funzionare la tua testa , come fanno gli Americani a nascondere tutto questo ? ti ho gia' detto che tante persone con 300 euri vedono la luna io compreso da tanti anni , e la vedi bene bene perche' manca l'atmosfera oltre a tutte le agenzie dello spazio non esiste solo la tua odiata Nasa Sirio, su dai se non stai scherzando informati un pochino peche' lo dico per te' ci fai brutte figure ...

  • #31

    sirio (martedì, 10 gennaio 2012)

    tu pensala come vuoi io la penso cosi credo a tutti come dici tu terroristi della scienza ...e se avessero ragione....

  • #32

    ! (martedì, 10 gennaio 2012 16:15)

    ma vedi se si puo' fare una discussione nel 2012 se sulla luna sta' ossigeno hihihi ma cose da pazzi , ma sei un boccalone da record ahaahha, ma credi a chi vuoi Sirio che mica mi pagano a me (a differenza di chi guadagna dicendoti no falsità ma pazzie) per convincerti, era per darti un consiglio e non farti fare figure di M.... che stai facendo post dopo post .. sei troppo forte cmq da studio antropologico penso XD ciao alla prox una buona giornata

  • #33

    lorenzov (martedì, 10 gennaio 2012 18:39)

    Messaggio per !
    Purtroppo la punteggiatura non prevede la maiuscola ma Ti prego di considerarla tale.
    Accolgo volentieri la Tua affermazione (lungi da me considerarla quale scusa!) nel negare personalismi e se Ti sei sentito toccato da quanto ho esposto mi affretto nel porgerTi mozione per chiederTi di perdonarmi.
    Lo dico sinceramente ma l' esperienza mi porta a denigrare gli scontri verbali (immensamente di piu' quelli fisici) quando essi non sono finalizzati ad una costruttiva critica.
    Quanto premesso voglio osservare e rimarcare l'inutilita' di disquisire sulla possibilita' dell'esistenza di atmosfera lunare ma meglio sarebbe, a mio avviso e comprovata la nostra presenza su sito ufologico, discutere sul famoso, e fino a poco tempo fa segreto, dialogo fra l'equipaggio del primo allunaggio e la base terrestre.
    Veramente vennero visti ufo? veramente astronavi aliene erano presenti?
    Mi rivolgo alla Redazione: sarebbe bello porre argomenti piu' "terrestri"?
    A tutti Voi un augurio di buona serata e sereno domani.

  • #34

    Lorenzo (martedì, 10 gennaio 2012 21:52)

    Carissimo omonimo, non mi fare inalberare !!!
    Come sarebbe a dire che non puoi visionare i filamti su Youtube proposti da Insider ?
    Cogliendo al volo il suo invito, mi cimento nel spiegarti come meglio posso, affinchè anche tu possa dare un calcio alla falsa convizione che Internet non sia alla portata di chi si trova un po in la con gli anni:
    Prendi un libro e leggi l'indice...sposti il tuo dito sul capitolo che t'interessa e sfogli le pagine fino a giungere al numero indicato nell'indice: da li in poi continui a leggere, sapendo che puoi andare avanti o indietro.
    Ora immagina che un sito sia composto da numerose pagine, ognuna identificata da un indice che solitamente si trova nella prima. Spostando il mouse, tu simuli il movimento del tuo dito sull'indice del libro cartaceo: Cliccando su cio che t'interessa, tu simuli l'operazione di sfogliare le pagine fino a giungere a quella che richiama la tua attenzione e da li puoi andare avanti o indietro, poichè ogni pagina è connessa alle altre secondo cio che viene definita la struttura del sito (o del libro, che dir si voglia). Se porti il mouse sul link, vedrai in basso alla tua sinistra il percorso relativo alla posizione della pagina all'interno della struttura del sito, un po come dire il numero della pagina del libro o il riferimento di un rimando sulla stessa pagina. Andando a ritroso tornerai alla pagina principale es:
    http://www.miosito.it/pagina1/pagina2/pagina3.html: qui sei su pagina 3
    http://www.miosito.it/pagina1/pagina2: qui passi a pagina 2 direttamente
    http://www.miosito.it/pagina1: qui passi a pagina 1 direttamente
    http://www.miosito.it/: qui sei sull'indice o prima pagina
    Quando Insider riporta un link, tu semplicemente devi ricopiare quel link inserendolo nella barra degli indirizzi del tuo browser e confermare. In pratica, così facendo, insider avrà visitato quel sito passando dall'indice e fornendo a tutti l'indirizzo diretto della pagina d'interesse, risparmiando a tutti l'onere di visitare le pagine precedenti prima di giungere a quella che reputa d'interesse comune.
    Le cose si complicano un po con le pagine di Youtube: In questo caso, il link riporta l'indirizzo di una pagina che contiene un riferimento ad un filmato che si trova disponibile per la visione attraverso l'utilizzo di un componente aggiuntivo al browser, ossia il FlashPlayer di Acrobat; Funziona così:
    1 - Il browser carica la pagina all'indirizzo proposto da insider e l'elabora per la visualizzazione
    2 - Il browser crea il posto nella pagina per il componente aggiuntivo e visualizza il restante contenuto.
    3 - la pagina contiene informazioni relative al link del filmato che il componente aggiuntivo carica per te (senza che debba essere tu a conoscerlo)
    4 - Il componente aggiuntivo visualizza il filmato all'interno della pagina ricreata dal browser.
    Quando non hai il componente aggiuntivo installato, il browser non può passare il controllo alla restante parte della pagina che lui non è stato in grado di riprodurre.
    Ecco perchè devi avere installati tutti i controlli aggiuntivi di cui si compone la pagina, affinchè sia possibile apprezzarne l'intero contenuto.
    Installati il FlashPlayer di Adobe dal seguente link: http://get.adobe.com/it/flashplayer/ e segui le istruzioni.
    Buon anno !

  • #35

    Patrizio (mercoledì, 11 gennaio 2012 05:28)

    a Lore'...io non ho nessun problema con Internet e similari ... ma nella seconda parte della tua mail nn ho capito una fava....o meglio, potevi dirgli scaricati sto programma di lettura e poi carica la pagina as usual.

  • #36

    GBVico (mercoledì, 11 gennaio 2012 11:08)

    Kosline ma perchè ti firmi "!"?Cos'è,la tua versione più polemica?Io l'ho capito perfettamente che sei tu...

  • #37

    KOSLINE (mercoledì, 11 gennaio 2012 19:24)

    GB , sei sicuro che quella sia la mia versione piu' polemica? forse ti devi andare a rileggere le centinaia di post miei , mi sa' che ti sbagli di brutto sul polemico , so' essere molto più polemico XD..., gentilmente non mi nominare piu' qua , visto che qua ognuno fa come azzarola li pare ,senza nik senza registrazione ,puoi essere KOSLINE ,!, ?, ., a.b.c ecc.insomma tutto e' il contrario di tutto, a chi frega ? a nessuno penso !

    Un Grazie anticipato e una buona serata a todo

    un saluto particolare allo Zio (che aspetto nel forum)

  • #38

    lorenzov (giovedì, 12 gennaio 2012 19:24)

    Ciao nipote Kosline.
    Ciao nipote Lorenzo.
    Ti sono grato per l'informazione ma non inalberarti.
    Non voglio canzonare alcuno degli amici quando dichiaro la mia ignoranza.
    Come si puo', infatti, aver timore di dichiarare di avere l'iride verde o i capelli bianchi o la pelle nera?
    Semplicemente annaspo in un mare che mi e' in parte ignoto: in gioventu' ho giocato a pallanuoto ma ora non sarei piu' in grado.
    Tempus fugit.
    Caro Lorenzo Ti ringrazio per il tempo che mi hai dedicato e Ti auguro una buona serata scusandomi per il ritardo della mia risposta.
    Al nipotone Kosline do appuntamento sul forum e anche a Lui auguro una buona serata.
    Ciao a Tutti e sursum corda.