La Russia accusa gli Stati Uniti: l'Haarp ha sabotato la sonda Phobos

E' tornata la guerra fredda tra Russia e Usa? Secondo gli ex sovietici la stazione radio sperimentale americana Haarp a Gakona, in Alaska, avrebbe sabotato la sonda russa Phobos-Grunt diretta verso il pianeta Rosso. Le accuse arrivano dal tenente generale russo Nikolay Rodoniov, a comando del sistema si allerta russo nella rete di difesa da attacchi di missili balistici. Le radio antenne del programma Haarp, High Frequency Active Auroral Research Program, avrebbero interferito con la sonda bloccata da due settimane intorno alla Terra. Phobos-Grunt avrebbe dovuto iniziare il suo viaggio verso Phobos, la luna di Marte, ma dopo essere rimasta nell’orbita terrestre i ricercatori russi hanno perso ogni contatto con la sonda. Rodionov ora pensa al sabotaggio, alludendo che Haarp non studi la ionosfera e le telecomunicazioni terrestri, ma sia una nuova arma in grado di generare terremoti ed altri cataclismi sul pianeta. I ricercatori russi non sono in grado di stabilire se i problemi della sonda siano dovuti a difetti nel software o nell’hardware, poiché le comunicazioni sono interrotte dlo stesso giorno del lancio.  Haarp dunque nell'occhio del ciclone, accusata di essere una sorta di centrale di controllo al servizio degli Stati Uniti.

 

La tecnologia Haarp secondo i complottisti

 

Secono gli accusatori del sistema Haarp, ci troveremmo di fronte a  una struttura dotata di tecnologie occulte capaci di modificare i normali meccanismi che governano i cicli della natura e non solo.

Gli impianti HAARP istallati in tutto il pianeta, in particolari zone strategiche, darebbero la possibilità a chi li controlla di alterare e/o manipolare, su scala globale, il clima e molto altro. Negli ultimi 15 anni gli esseri umani sarebbero stati testimoni di terrificanti eventi naturali creati artificialmente da questa diabolica struttura globale.

Si fa l'esempio deglii eventi accaduti dal primo dicembre 2010 al 10 gennaio 2011. 

La tecnologia HAARP, viene assimilata ad un'arma bellica. Tutto cominciò un centinaio di anni fa da Nikola Tesla. Le teorie di Tesla furono poi rubate e rielaborate da loschi personaggi cheavrebbero adattato queste conoscenze in progetti in controllo univoco e monodiretto da parte di soggetti con scopi tutt'altro che nobili.

Il tenente generale Rodionov avallando in un certo senso  ueste teorie si è detto convinto che “le potenti radiazioni elettromagnetiche emesse da questa stazione – la stazione di Gakona – possono aver danneggiato il sistema di controllo della sonda interplanetaria”. Le radio antenne del programma Haarp servirebbero a realizzare una superbomba elettromagnetica in grado di innescare disastri naturali su scala planetaria. Tesi presa pari pari da quella precedentemente esposta, e usata non da un uomo qualsiasi ma dal tenente a capo dei sistemi di allerta russi, che sposa in pieno i rumors intono a questa tecnologia e li usa come alibi per il flop della missione.

 

Updates 

Il presidente russo ha minacciato di punire i responsabili dei fallimenti recenti nel settore aerospaziale del PaeseDmitry Medvedev ha avvertito che i funzionari responsabili delle operazioni della sonda Phobos Grunt potrebbe incorrere in pesanti sanzioni  anche penali, secondo quanto segnalato dall'agenzia di stampa Ria Novosti. "L'ultimo fallimento nell'industria spaziale lede gravemente alla competitività della Russia", ha detto il presidente in carica. "Questo significa che abbiamo bisogno di condurre una seria analisi e punire i responsabili". Basti pensare al flop economico del disastro russo, per fare un esempio il razzo che non è riuscito a mettere in orbita tre satelliti Glonass-M nelle scorse settimane, è costato perdite per 4,3 miliardi di rubli di Stato, circa 138.100.000 di dollari. L'ipotesi che la paura per il futuro dei loro posti di lavoro faccia viaggiare di fantasia i generali russi, non è campata in aria a quanto pare.

 

Scrivi commento

Commenti: 23
  • #1

    Oppio Two (martedì, 29 novembre 2011 18:59)

    Non so se l'haarp è una diabolica struttura mondiale come scrivete voi o come sostiene il russo, so per certo che le onde elettromagnetiche possono alterare il clima, rompere la catena del dna e produrre disastri alle apparecchiature elettroniche...magari non in modo volontario ma sicuramente lo fanno. Infatti nessuno vuole neanche un'antenna da un metro e mezzo vicino a casa sua...

  • #2

    Scettico (martedì, 29 novembre 2011 19:09)

    si ci lamentiamo per le antenne poi dormiamo con il cellulare sotto il cuscino ........ ma perfavore...

  • #3

    Insider (martedì, 29 novembre 2011 19:35)

    E pensare che questa notizia l'ha pubblicata anche il Corriere, senza però citare alcuna fonte dove viene fatta tale presunta denuncia:

    http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_novembre_29/sonda-russa-marte-caprara_334c14f4-1a70-11e1-a0da-00d265bd2fc6.shtml

    Qualcuno volenteroso, ad esempio, volesse trovare qualche notizia su questo generale Nikolay Rodionov?

    Ad esempio, esce fuori questa fonte del 24 novembre scorso

    http://rt.com/news/phobos-grunt-climate-weapon-129/

    dove mi pare venga fatto tale riferimento ad HAARP, ma in che modo? in che constesto? E sapete l'attentibilità di questo portale RT (alias Russia Today)?

    Estraggo una parte dell'articolo:

    "General-Lieutenant Nikolay Rodionov, who used to command the country’s ballistic missile early warning system, told Interfax that “the powerful electromagnetic radiation of those sites may have affected the control system of the interplanetary probe.”

    A seguire viene precisato:
    The general was apparently referring to the High Frequency Active Auroral Research Program (HAARP) site located in Gakona, Alaska."

    Per chi non lo ricorda RT ha anche un proficuo canale Youtube che sforna fimati a iosa di natura diciamo "ambigua"?, sensazionalistica?

    http://www.youtube.com/watch?v=nT2jwkCirP0

    Non sarebbe male capire meglio da dove è originata questa affermazione.

  • #4

    Onniscente 600 (martedì, 29 novembre 2011 19:59)

    Resto convinto che la rete haarp sia molto ma molto misteriosa ma allo stesso tempo penso che il flop della sonda sovietica non centri una mazza e sia solo un tentativo di giustificare la gigantesca figura di m***a fatta dai russi nelle ultime missioni spaziali

  • #5

    Eone Nero (martedì, 29 novembre 2011 20:32)

    Esiste un generale Rodionov e per l'esattezza Igor Nikolayevich Rodionov attualmente componente della Duma.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Igor_Rodionov

    Qualche notizia in più su Wiki inglese.

    http://en.wikipedia.org/wiki/Igor_Rodionov

    Inutile dire che a parte le fonte citata da Insider non c'è nulla.

  • #6

    franz (martedì, 29 novembre 2011 21:39)

    Per approfondire che cos'è la HAARP http://it.wikipedia.org/wiki/High_Frequency_Active_Auroral_Research_Program

  • #7

    Eone Nero (martedì, 29 novembre 2011 21:56)

    Sperando che quella pagina Wiki non sia imprecisa come nell'ultimo punto dove fa riferimento all'articolo del Corriere.

  • #8

    Insider (martedì, 29 novembre 2011 22:56)

    Mi sa che Onniscente 600 ci ha preso in pieno.

  • #9

    Amir B. (martedì, 29 novembre 2011 23:34)

    Beh se Tesla piu di mezzo secolo fa..è riuscito a far tremare un grattacielo con un "giocattolino di poccole dimensioni" , chissà l'haarp cosa può fare...
    Penso sia una macchina di un utilità incredibile..ma ovviamente nelle mani sbagliate si vedono solo ed esclusivamente le cose negative che può fare.
    Ora mi domando..come mai gli USA avrebbero voluto bloccare la sonda??Forse vogliono essere gli unici su Marte?O forse i Russi devono semplicemente costruire sonde migliori.

  • #10

    franz (martedì, 29 novembre 2011 23:34)

    La teoria del complotto considera l'energia elettromagnetica come se fosse qualcosa di magico e onnipotente.

  • #11

    franz (mercoledì, 30 novembre 2011 00:27)

    Le ricerche di Tesla sono state spesso strumentalizzate dalle pseudoscienze per il fatto che Tesla a lasciato poca documentazione principalmente sotto forma di appunti spesso non comprensibili a tutti pertanto gli sono state attribuite le invenzioni più fantastiche.

  • #12

    Paul (mercoledì, 30 novembre 2011 08:46)

    Su Tesla girano molte notizie false,non si hanno prove concrete dei suoi presunti esperimenti,ma solo fogli scritti con vaghe idee! l'HAARP può anche essere misteriosa,ma ovvio che la Russia deve trovare un alibi (come detto nei post precedenti) x i suoi fallimenti spaziali! e accusare gli USA non è cosi male..

  • #13

    Insider (mercoledì, 30 novembre 2011 10:00)

    E alla fine si scopre che l'ipotesi HAARP è stata partorita da questo Rodionov (o meglio intepretata dai media locali) che è un ex comandante non più in servizio:

    http://www.vesti.ru/doc.html?id=640153

    (traduzione)
    http://translate.google.it/translate?hl=it&sl=ru&tl=it&u=http%3A%2F%2Fwww.vesti.ru%2Fdoc.html%3Fid%3D640153

  • #14

    franz (mercoledì, 30 novembre 2011 11:10)

    Qui ci sono le strategie più usate dai fuffari http://ipensieridelfioba.blogspot.com/p/il-credo-del-fuffaro.html

  • #15

    Eone Nero (mercoledì, 30 novembre 2011 11:52)

    Qua l'articolo di Interfax citato da Vesti.ru

    http://tinyurl.com/crffrb5

    Qua la traduzione.

    http://tinyurl.com/bm785cf




  • #16

    Pepe23 (mercoledì, 30 novembre 2011 13:37)

    Haarp è l'arma più potente e distruttiva che esiste sulla terra, in grado di modificare il clima e creare qualsiasi tipo di disastro sul pianeta, ed è stato sviluppato partendo dalle ricerche di Nicola Tesla chiaramente che gli Americani hanno oramai da 100 anni. Con un'arma del genere loro sono in grado di sottomettere chiunque, prima usando altri mezzi, e poi ricorrendo a Haarp quando i mocciosi non vogliono capire!!! Vi dice qualcosa il terremoto del Giappone?

  • #17

    Eone nero (mercoledì, 30 novembre 2011 13:57)

    @Pepe23 in base a quali elementi è l'arma più distruttiva, porti per gentilezza documentazioni serie ?

    Le attendiamo, e mi raccomando che siano dettagliate.

    Grazie anticipate.

  • #18

    Scettico (mercoledì, 30 novembre 2011 14:04)

    Se gli esseri umani fossero in grado di modificare il clima sarebbero in grado di evitare alluvioni, maremoti, disastri naturali di varia natura. Ogni anno negli stati uniti gli uragani provocano danni per miliardi di dollari...nonostante gli states siano i primi finanziatori e costruttori di centrali Haarp. Quindi o sono degli emeriti idioti che cambiano il clima solo per fottere i russi o forse le centrali haarp servono semplicemente per studiare gli strati alti dell'atmosfera, la ionosfera e via dicendo. E' così difficile per voi pensare che una cosa esista per quello che è dichiarato e non ci sia dietro un complotto giudaicomassonicoplutostalinista?

  • #19

    franz (mercoledì, 30 novembre 2011 14:47)

    Scettico per la maggioranza che ha votato sembra di si

  • #20

    Werde 2000 (mercoledì, 30 novembre 2011 14:54)

    e caro franz rassegnati, è la democrazia.

  • #21

    Eone Nero (mercoledì, 30 novembre 2011 14:55)

    Scettico dici bene se l'America avesse una tecnologia del genere in primis si eviterebbe gli uragani in casa e le alluvioni, poi eventualmente utilizzerebbe il processo come arma da guerra contro i nemici.

    Che si riesca a far piovere con lo Ioduro d'argento è cosa nota dal 1946, la tecnica prende il nome di Cloud Seeding e lo stato che utilizza di più la tecnica è la Cina, ma sino a modificare il clima c'è un'oceano di delirio e complotti senza nessunissima base che sicuramente portano soldi a chi scrive libri, fa conferenze e vive terrorizzando le genti con false informazioni.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Inseminazione_delle_nuvole

  • #22

    jojope (venerdì, 09 dicembre 2011 23:18)

    Non so se e' stato un caso oppure un sabotaggio.
    Pero ho notato che ora sono gli USA ad accusare i Russi di sabotaggio(e forse stavolta hanno ragione) nei confronti di un loro avanzatissimo drone spia ,aiutando l'Iran a catturalo con un congegno di disturbo.Naturalmente la tv di stato Iraniana l'ha mostrato in tv.
    Roba da guerra fredda.........!!!!!

  • #23

    cinraf (mercoledì, 15 febbraio 2012 04:58)

    io mi chiedo perchè tutte le persone commentano senza prima informarsi e quindi trarre una conclusione su basi scientifiche .ci sono vari siti per documentarsi ma quello che non capisco è perchè le persone hanno gli occhi bendati sulla realtà di oggi e preferisce giudicare invece di documentarsi