Creato in laboratorio virus letale che potrebbe sterminare l'umanità

Sembra la trama di un film di fantascienza, quasi un horror simile a 28 giorni dopo. Stiamo parlando dello scenario che potrebbe aprirsi se fosse confermata la scoperta di un virus letale per l'umanità, riprodotto in laboratorio, che sta alimentando tesissime discussioni nel mondo scientifico. I fatti: in Olanda un team di scienziati dell'Erasmus Medical Centre di Rotterdam ha sviluppato un nuovo virus, che potrebbe essere in grado di sterminare l'umanità. L'agente patogeno, letale ed estremamente contagioso, è stato creato partendo dal virus dell'influenza aviaria A/h5n1. In particolare gli scienziati, guidati dal virologo Ron Fouchier, hanno scoperto che bastano cinque modificazioni genetiche per trasformare il virus dell'influenza aviaria -che finora ha ucciso 500 persone nel mondo- in un agente patogeno altamente contagioso che potrebbe scatenare una pandemia in gado di uccidere la metà della popolazione mondiale. La sua elevata capacità di diffusione è stata dimostrata in esperimenti condotti sui furetti, che hanno un sistema respiratorio molto simile a quello dell'uomo.

E se lo studio finisse nelle mani sbagliate?

Le ricerche di Fouchier fanno parte di un più ampio programma mirato a una maggiore comprensione dei meccanismi di funzionamento del virus H5N1. È stato lo stesso virologo ad ammettere che la variante geneticamente modificata è uno dei virus più pericolosi che siano mai stati prodotti. Un altro gruppo di virologi dell'Università del Wisconsin in collaborazione con l'Università di Tokyo è arrivato a un risultato simile a quello di Fouchier.

 

Le polemiche sulla Pubblicazione

Ora il dibattito è se pubblicare o no la ricerca. Molti scienziati che sono infatti preoccupati che, in mani sbagliate, il virus potrebbe trasformarsi in un'arma biologica. Negli Stati Uniti le polemiche sono roventi. Thomas Inglesby, scienziato esperto di bioterrorismo e direttore del Centro per la Biosicurezza dell’Università di Pittsburgh è categorico. «E’ solo una cattiva idea quella di trasformare un virus letale in un virus letale e altamente contagioso. E’ un’altra cattiva idea quella di pubblicare i risultati delle ricerche che altri potrebbero copiare». Critico anche Richard Ebright, biologo molecolare della Rutgers University in New Jersey: «Questo lavoro non andava fatto». Pubblicare lo studio però, come sostiene lo stesso Fouchier, aiuterebbe la comunità scientifica a prepararsi a una pandemia di H5N1. Sulla stessa linea d'onda l'italiano Fabrizio Pregliasco, virologo all'Università di Milano: «Non pubblicare lascerebbe i ricercatori al buio su come rispondere a un focolaio. Lo scambio di conoscenze è fondamentale per prevedere la reale gravità di una pandemia. L'aviaria era sì una "bestia" nuova, ma non apocalittica. Con un maggiore scambio di conoscenze la diffusione di informazioni sarebbe stata più precisa e meno allarmistica».

E uno poi si chiede, ma dov'è finito il principio di precauzione tanto caro agli organismi internazionali e all'OMS?

Scrivi commento

Commenti: 39
  • #1

    anna (martedì, 29 novembre 2011 18:13)

    bene ci mancava ancora questo ...complimenti a questi scienziati che hanno diffuso sta trovata.....sempre peggio un giorno o l'altro ci ritroveremo tutti quanti al creatore senza sapere il perchè .....

  • #2

    Shepres (martedì, 29 novembre 2011 19:32)

    Io vorrei solo che tutti si soffermassero sul fatto del perchè questi esperimenti...
    Utilità?...nessuna
    Ma alla fine non interessa a nessuno perchè loro faranno come vorranno il problema principale e che ci rimettono sempre i poveracci...


  • #3

    Werde (martedì, 29 novembre 2011 19:59)

    anche il virus dell'hiv è stato creato in laboratorio

  • #4

    sossio (martedì, 29 novembre 2011 20:09)

    ma io non capisco queste persone.....non hanno niente di meglio da fare che creare armi di distruzione di massa?
    già ce ne sono troppe in giro...

  • #5

    Lorenzo (martedì, 29 novembre 2011 20:12)

    Una volta accertata la particolare virulenza dell agente patogeno, pubblicare oppure no i risultati della ricerca è indifferente dal punto di vista della pericolosità; Il solo fatto che questo virus esista perchè frutto della manipolazione genetica dell'uomo è pericoloso da se. Non si perda tempo a trovare un vaccino se non si vuole distruggere il frutto della ricerca.

  • #6

    francesco (martedì, 29 novembre 2011 23:13)

    forse nessuno si rende conto quanto l uomo sia caduto cosi in basso,addirittura a creare un virus che stermina se stesso,la sua specie.........a che scopo poi? se ancora tantissime persone muoiono di tumori e altre gravissime malattie?questa sarebbe una scoperta senzazzionale la cura dei tumori.Sicuramente questo virus, venduto in nero a chissa quale psicopatico e fine della storia.Qua qualcuno vuole deviare il percorso della storia,qualcuno vuole prendere il posto di Dio.....sbagliato.Viva la vita:)

  • #7

    Amir B. (martedì, 29 novembre 2011 23:28)

    Ma si...pubblichiamo la nostra ricerca su un virus che può sterminare l'umanità,tanto in che mani può finire??

    Ma stiamo scherzando??Ma che ricerca è???????Ma si buttano via cosi i soldi per le ricerche??!?!!!Spero siano i primi e gli unici a morire.

  • #8

    il profeta (mercoledì, 30 novembre 2011 00:06)

    secondo me prima o poi gli illuminati quelli del new world order faranno questo virus per equilibrare la popolazione mondiale uccidendone almeno la metà che siamo ora

  • #9

    Kec856 (mercoledì, 30 novembre 2011 00:44)

    Aspettate che ci metta le mani Ahmadinejad sovranno dell'Iran poi vedete che Israele brucia in due secondi

  • #10

    JackdiSpade (mercoledì, 30 novembre 2011)

    Ohhhh finalmente qualcosa di utile, io l'ho sempre detto che il mondo è pieno di gente di *bip*

    Per Kec856: che ci metta le mani Ahmadinejad?? non ci facciamo influenzare dai mass media per favore, che sono in mano e pilotate da gente come Merdok.

    Prima di tutto... è in occidente che si svolgono i fatti e poi:

    Al momento attaule delle mie conoscenze e su fatti inoppugnabili, è stata l'esportatrice di democrazia ad usare la piu devastante arma di distruzione di massa su civili e per ben due volte, cioè gli USA. Con tanto di video storico trionfalista in nome della democrazia e della libertà... sempre là siamo, si nascondo dietro le parole.

    Chissa... forse, e neanche tanto improbabile, che le precedenti infezioni da virus h5n1 erano solo dei test sulla popolazione... non mi stupirei di questo,dato che orami tutto è in funzione dei soldi e del potere.

  • #11

    Yale (mercoledì, 30 novembre 2011 01:01)

    Con tutta la merda di problemi che abbiano tra sconvolgimenti climatici, maremoti, tzunami e roba varia la scienza non ha altro da fare che giocare al piccolo chimico .... questi studi dovrebbero rimanere top secret tra addetti ai lavori

  • #12

    JackdiSpade (mercoledì, 30 novembre 2011 01:02)

    Secondo me in America si stanno mangiando le mani chiedendosi... "Ma non potevamo inventarlo noi che abbiamo un casino di guerra da fare in giro per il mondo? Chissa se c'e' lo prestano..."

  • #13

    Ariel (mercoledì, 30 novembre 2011 08:35)

    Di cosa ci meravigliamo? ma pensate che tutti i virus che anno dopo anno saltano fuori vengano dallo Spazio??? direi proprio di no! vengono creati dall'essere umano e poi diffusi a nostra insaputa..salvo poi all'improvviso annunciare al Mondo intero una pandemia!

  • #14

    SIRIO (mercoledì, 30 novembre 2011 08:55)

    una frase del grande ALBERT EINSTEIN .....il mondo è quel disastro che vedete non tanto per i guai combinati dai malfattori ma per l'inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare,,,,,,,,stanno creando il panico alla gente .tutti i telegiornali ne parlano questo è procurato allarme.,,,,certe cose bisogna tenerle segrete ,,,,,i ricercatori dovrebbero pensare a salvare le persone non a distruggerle ....che schifo di mondo

  • #15

    Fabio (mercoledì, 30 novembre 2011 09:23)

    Ci fosse una volta che qualcuno inventi un virus per spappolare certi pensate del cazzo..... Ci sarebbe tanto ma tanto ma tanto da fare su dei virus per risolvere problemi e arrivare a risultati veramente soddisfacenti e di cui essere orgogliosi che non fanno altro invece che produrre solo ciò che fa parte del male.. Ma veramente qualche volta penso che l'essere umano meriti solo una bella resettata...

  • #16

    jack (mercoledì, 30 novembre 2011 10:12)

    L'uomo un giorno pagherà la ricerca dell'onnipotenza con l'estinsione, ne sono certo. Ma non è questo il caso, se l'hanno creato loro sanno anche come debellarlo.
    Io credo che sia stato detto proprio per incutere timore nei nemici d'occidente, un occidente che con la crisi e tutto il resto potrebbe apparire debole e allora si parano il cu** facendo sfoggio della divinamente umana potenza di sterminare la popolazione mondiale con un virus. Ma magari viaggio troppo di fantasia. Bah

  • #17

    lorenzov (mercoledì, 30 novembre 2011 11:52)

    Ciao ragazzi.
    Finalmente siamo tutti d'accordo.
    Io per primo condivido con Tutti Voi cio' che avete detto.
    Qui ci starebbe benissimo un intervento della nipotina Shepard che ne sa sicuramente molto.
    La notizia fa pensare quanto valore abbia il potere dell'informazione gettando nel panico le persone.
    Il perche' vengono fatti certi studi rimane un mistero, ameno che il virus sia stato "costruito" per poi modificandolo ulteriormente derivare un vaccino potente, magari contro l' hev.
    Se cosi' fosse chi ha diramato l'allarme distorcendo la verita' si meriterebbe di essere appeso per gli alluci.
    Ricordo che molti anni fa si diffuse la notizia di un nuovo (per allora) virus incurabile: venne battezzato ebola e si diffuse dal centro Africa, proprio come l aids.
    Fortunatamente non si diffuse molto ma qualcuno ipotizzo' che si trattasse di un esperimento per guerra nbc sfuggito al controllo, proprio come nel film con Dustin Hoffman.
    Sconfortato ha ragione quando dice che e' meglio cercare di risolvere i problemi piu' immediati piuttosto che sprecare risorse a lunghissimo termine o per nefandezze quali l'argomento del presente articolo.
    Ciao a Tutti e buona giornata.

  • #18

    sirio (mercoledì, 30 novembre 2011 16:34)

    oltre che in olanda ricerche simili sono condotte da esperti dell'università del wisconsis e di tokyo

  • #19

    sconfortato (mercoledì, 30 novembre 2011 19:07)

    Certo che ho ragione lorenzov.
    Chiediamoci perche' manteniamo piu' di ventimila ragazzi in giro per il mondo con una divisa indosso in pericolo di vita e quanto ci costa tutto l'indotto, dai ricambi automezzi, alle munizioni, ai carburanti ecc. ecc.,
    chiediamoci qual'e' lo stato d'animo delle loro famiglie.
    E' notizia di oggi che le pensioni saranno gravate dal congelamento dell'adeguamento all'inflazione (che comunque e' una presa in giro) e quindi stringeranno un po' di piu' la cinghia.
    Poi vediamo che nei nostri porti e porticcioli (su questo non demordo) vi e' affollamento di panfili piu' o meno grandi quasi tutti immatricolti all'estero.....
    Quanti usano automobili lussuose e dichiarano meno di un poveraccio che deve tirare avanti con un paio di figli e che magari ha perso il lavoro?
    Che schifo di societa' quella umana, e che schifo quella italiana,con quanta ipocrisia si chiedono sacrifici solo ai soliti e non si combatte seriamente l'evasione fiscale, le false invalidita'.
    Crisi dei rifiuti a Napoli? chiamiamo l'esercito perche' i netturbini possano, pur stipendiati, stare a guardare e se fanno sciopero perche' non vengono obbligati a fare sciopero bianco?
    CHE SCHIFO, CHE SCHIFO, CHE SCHIFO.
    Spreco di risorse, sperequazione, ingiustizia, ipocrisia, menefreghismo e ben venga quest'ultimo se solo fosse scritto su una maglia nera!

  • #20

    VAHLAK (mercoledì, 30 novembre 2011 23:42)

    volevo crearlo io per prima è_é

  • #21

    sconfortato (mercoledì, 30 novembre 2011 23:49)

    per i piu' nostalgici: ME NE FREGO!
    Scusate l' intespestivita' ma il me ne frego era storicamente indirizzato al legame di quelle che oggi si possono definire lobbyes anche se per onor di cronistoria il legame ci fu con quell' agnello che sarebbe dovuto esere sacrificato in nome del popolo italiano, piu' volte e al plurale fa.....agnell......

  • #22

    giorgio (giovedì, 01 dicembre 2011 15:56)

    Non so dove ho letto tempo fa che fra non molti anni arriveremo ad esser 7 miliardi di individui... eh! mah! il mondo è sempre lo stesso... non si allarga con noi.. per cui prima o poi le risorse cominceranno a diminuire.. e poi ancora a scarseggiare... sempre in un futuro ovvio! la colonizzazione di altri pianeti??? uhmmm... la vedo molto dura e soprattutto molto molto lonatana! e allora? come si fa???!!!

  • #23

    sirio (giovedì, 01 dicembre 2011 17:13)

    GIORGIO bisogna aspettare prima o poi qualcosa succederà

  • #24

    Paolo (venerdì, 02 dicembre 2011 23:31)

    invece di andare a studiare come sostituire la chemioterapia per la cura dei tumori si prodigano per queste cose criminali. In fondo nessuno avrebbe l'interessa a togliere di mezzo la chemioterapia, un affare di colosso mondiale, anche se la guerra ai tumori è stata vinta 50 anni, i semi di albicocca. Poveri noi !!!

  • #25

    alessio (sabato, 03 dicembre 2011 21:53)

    mi sa che è già nelle mani sbagliate....

  • #26

    Mezzuka (martedì, 06 dicembre 2011 23:20)

    Quoto in toto #10 di JackdiSpade

  • #27

    Ilaria (mercoledì, 14 dicembre 2011 17:59)

    Ma sinceramente a parte l'inutilità della scoperta o meglio della trovata, ciò che piu' mi fa incazzare da attivista animalista e' l'uccisione dei furetti. Una morte perlopiu' inutile, come al solito la scienza moderna si rivela per quella che è realmente, una mera macchina mangia soldi. BASTA CON GLI ESPERIMENTI CONDOTTI SUGLI ANIMALI! ALF SEMPRE!

  • #28

    rush (giovedì, 08 marzo 2012 14:26)

    Questa sarebbe una scoperta che potrebbe cambiare il corso della storia! Ogni cosa ha un suo posto nel mondo e l'uomo ha sovvertito l'ordine naturale delle cose! Una bella pulizia delle schifezze che ci sono nel mondo non potrebbe far altro che bene!!!! Con questo messaggio sto provocando una ondata di schifoso moralismo...hahaha insultatemi pure tanto il giorno in cui tutti dovremo pagare arriverà ma io non sarò più qui a vedere le vostre risposte ipocrite!!!! Per me questo virus non sarebbe altro che una secca lavanda gastrica a questo mondo! Me lo auguro!!!! Cordiali saluti

  • #29

    eli li puma (mercoledì, 28 marzo 2012 23:12)

    Ricerca finanziata con contributo europeo e 5x1000. Non verserò mai più parte delle mie imposte a questi carnefici

  • #30

    angelo (lunedì, 22 ottobre 2012 18:33)

    Ma questi nn hanno un cazzo da fare che inventare virus letali che alla fine li fanno uscire xk nn li sanno tenere ben chiusi le mortacci loro

  • #31

    Set (giovedì, 13 dicembre 2012 04:27)

    Ah che bello essere la voce fuori dal coro, e l'umanità che distrugge il pianeta miliardi di organismi ogni anno muoiono per soddisfare i nostri bisogni organismi come primati che un giorno grazie alla fitness della specie potrebbero evolvere in essere più completi degli umani, se c'è qualcosa che tale virus rappresenta è giustizia nei confronti del cancro del pianeta terra gli uomini dove anche io senza ipocrisia sono compreso come tutti voi salvo pochi santi.

  • #32

    maurizio (venerdì, 29 marzo 2013 23:36)

    azz complimentoni...dovrebbero trovare il metodo di creare meno stronzate.
    Invece di ricercare cure per le malattie le creano...mi permettete di dirgli una cosa...? Ma andate a fanculo voi i vostri fottuti virus e quelle mamme che magari poverine non sapevano ma che se avessero potuto vedere nel futuro e rendersi conto che razza di teste di cazzo avrebbero cresciuto,si sarebbero dovute sentire in obbligo di strozzarli col cordone e buttarli nel cassone dell'immondizia,emeriti stronzi loro e chi li finanzia per ricercà ste merdate...

  • #33

    snakeste66 (lunedì, 01 aprile 2013)

    Complimentoni agli scienziati.MIgliaia di ammalati di cancro o di altre terribili malattie,e milioni di persone che per loro fortuna stanno bene ringraziano per lo studio interessante sul super virus.Non ho parole,vi augurerei del male ma non sono stronzo come voi.

  • #34

    Max (martedì, 25 febbraio 2014 22:40)

    Senza dubbio l han creato gli ebrei...

  • #35

    odriktas (mercoledì, 23 aprile 2014 10:49)

    La verità è che la morte di massa serve ai governi, la useranno per decimare la popolazione in eccesso, popolazioni ostili e sapvaguardare gli interessi globali. Credete che la cura al tumore non esista perchè non riescono a trovarla? Beh io non credo proprio. Al giorno d' oggi è una delle malattie che miete un numero certo (pochi sopravvivono e di certo non a lungo) di vittime e porta diversi miliardi nelle tasche delle induatrie farmaceutiche. Che interesse avrebbero a curare questa malattia? Si diminuirebbero gli introiti derivanti dalle cure e si avrebbe in qualche modo un sovraffollamento di popolazione. Troveranno una cura non appena introdurranno una nuova malattia che sostituirá questa. Cosi come è sempre stato nel passato.

  • #36

    blasefall (mercoledì, 23 aprile 2014 10:55)

    Davvero credete sia cosi difficile per gli scienziati isolare un gruppo di cellule malate al fine di evitarne la riproduzione ed eliminarle dall organismo? Siamo riusciti ad inviare robot su marte che raccolgono e analizzano approfonditamente campioni di terra, a costruire telescopi che guardano a distanze inimmaginabili, a ricreare virus geneticamente modificati in laboratorio capaci di sterminare la popolaziine mondiale e gli scienziati dopo lunghi anni e consistenti donanzioni per la ricerca non riescono a sconfiggrre il cancro? Io non ci credo.

  • #37

    pokk (domenica, 03 agosto 2014 10:13)

    buuuuuuuuuuuuuuuuuu

  • #38

    porco dio (domenica, 21 dicembre 2014 16:39)

    Stronzata datelo a me che almeno evito di farvi ammazzare tra di voi.....magari utilizzando ancora più stronzate dei virus

  • #39

    Joker (sabato, 24 settembre 2016 12:41)

    Gli scienziati creano queste armi biologiche per comandare l'umanità per renderla schiava e se è necessario ucciderla ma noi umani possiamo impedire ciò per non finire in mezzo allo stermionio della razza umana.