Oggi a Roma si svela il libro bianco del CUN

Sono 200 le segnalazioni di avvistamenti Ufo giunte al Cun, Centro Ufologico Nazionale, tra gennaio ed agosto di quest'anno. Dal 1947 ad oggi nel mondo sono stati calcolati piu' di un milione di avvistamenti di oggetti volanti non identificati. Di questi, dopo accurate ricerche ed analisi, 150mila risultano 'non spiegabili convenzionalmente'. Di queste ed altre cifre si discutera' da oggi a Roma in occasione del X convegno nazionale di ufologia 'Citta' di Roma', organizzato dal Centro Ufologico Nazionale con i patrocini della Regione Lazio, della Provincia e del Comune di Roma. Il convegno vertera' sul tema ''Ufo e mass-media per una corretta informazione''. Saranno presentati ''in anteprima documenti inediti da tutto il mondo che ribadiscono definitivamente -rilevano al Cun- la realta' oggettiva e documentaria del Fenomeno degli Oggetti Volanti Non Identificati''. Sara' presentato alla stampa il ''Libro Bianco sugli Ufo'', dossier che ''contiene casi datati e poco conosciuti, recenti e recentissimi, documenti inediti e materiali ufficiali che rappresentano incontrovertibilmente il 'Punto di non ritorno' su tali argomenti''.

Tutto in diretta anche sul web

 

Nel corso del Convegno sara' conferito un riconoscimento al professionista dell'informazione che negli ultimi dodici mesi piu' si e' distinto nella sua attivita' di seria ricerca e divulgazione ufologica.

L'iniziativa apre la strada al concorso giornalistico che dal 2012 permettera' al Cun di assegnare ogni anno il Premio Giornalistico Nazionale ''Allen Hynek'' al miglior articolo e alla migliore inchiesta ufologica svolta nel mondo della comunicazione stampata, televisiva e radiofonica.

''Nonostante il continuo negare, se il fenomeno e' studiato ufficialmente dalla fine degli anni '40 del ventesimo secolo e' pur vero che testimonianze di esso ci accompagnano da parecchi secoli attraverso scritti, memorie, cronache, dipinti e graffiti. Si tratta -rilevano al Cun- di materiale in gran parte diffuso inizialmente solo a livello locale, sopravvissuto al tempo e che al presente merita senza dubbio ulteriori approfondimenti e maturo spirito critico''.

 

Per chi fosse interessato il Centro Ufologico Nazionale ha organizzato la diretta TV su internet della manifestazione con il canale “CUNWEBTV”. Si partirà già dalle prime ore dalla mattinata di sabato. 

Scrivi commento

Commenti: 58
  • #1

    AlyxVance (sabato, 22 ottobre 2011 12:53)

    si può affermare tranquillamente che gli ovni non siano astronavi aliene provenienti da altri pianeti, ma non si può negare beceramente il fenomeno con le solite scusette (palloni-meteo docet). di casi, solamente in italia, ce ne sono migliaia ogni anno. non tutti saranno autentici e meritevoli di attenzione, ma i casi 'inspiegabili' esistono. seppur fossero l'un percento delle segnalazioni ricevute, andrebbero investigati con la massima attenzione, giacché persino l'un percento è un dato significativo a mio avviso. in questo senso, il cun svolge un ruolo fondamentale in italia, e a loro vanno i miei complimenti e un ringraziamento per il lavoro svolto..

  • #2

    xx (sabato, 22 ottobre 2011 13:28)

    tu non sai minimamente di chi stai parlando de per te il cun ha svolto un ruolo cosi fondamentale bè ti sbagli di grosso ...sai quanti ricercatori se ne sono andati dal gruppo per tutti i sotterfugi di menbri del cun...per non dire altro informati bene e vedai chi sono in realtà

  • #3

    Phoenix151081 (sabato, 22 ottobre 2011 13:41)

    Raga mi son perso la conferenza di stamattina ce modo di rivederla?

  • #4

    AlyxVance (sabato, 22 ottobre 2011 13:43)

    xx, veramente un mio zio collabora presso il cun, e seppure io sono di parte essendo lui un mio parente, non lo reputo persona capace di 'sotterfugi', tantomeno i colleghi che ho avuto il piacere di conoscere. in ogni caso conosco le controversie che attorniano il cun, ma per me è sbagliato generalizzare. ne parli come se fossero in toto una setta dedita alla cialtroneria e i 'magheggi'.. cosa che per me non è vera. poi ognuno ha le sue opinioni..

  • #5

    xx (sabato, 22 ottobre 2011 14:22)

    forse su 10persone 3 sono validi ma il resto .....

  • #6

    sossio (sabato, 22 ottobre 2011 15:01)

    interessante peccato ke nessuna tv nazionale se ne interessi...

  • #7

    Eone Nero (sabato, 22 ottobre 2011 15:24)

    Il vero peccato è che verrà dato esclusivamente ai giornalisti, stendo il velo pietoso sia sulle ignoranze che tocchiamo con mano vedendo i media, sia sugli usi che potranno farne.

    Quindi i ricercatori che non sono accreditati resteranno nell'ignoranza, ho fatto presente questa situazione al CUN.

    Spero che trovino la maniera di divulgarlo in altre maniere.

    Sul fatto di diatribe, sotterfugi, e storie degne di una telenovelas brasiliana cui ha accennato XX, fosse solo il CUN sarebbe accettabile, purtroppo vedo che questo modo di fare realmente triste coinvolge la maggior parte delle sigle che dicono di occuparsi di ufologia.

    Quando interessi economici, voglia di apparire, voglia di ergersi ai detentori di verità illuminanti imperano si ha sempre la classica riunione di condominio del rag. Ugo Fantozzi, e la verità diventa aliena, dato che in quasi 70 anni dall'avvistamento di Kenneth Arnold non si è fatto un solo passo avanti, anzi la fuffa aumenta, che tristezza.

    E rivediamocelo il caro Fantozzi almeno ridiamo.

    http://www.youtube.com/watch?v=evFInAkcTBk

  • #8

    Delta Force (sabato, 22 ottobre 2011 15:27)

    Ma questi convegni alla fine a che servono? Non si riesce a fare un passo in avanti nella comprensione del fenomeno ufo.

  • #9

    lorenzov (sabato, 22 ottobre 2011 18:47)

    Ciao a Tutti.
    Per quel che puo' valere la mia opinione penso che non dovremmo fossilizzarci a considerare quanto c'e' di vero nelle testimonianze presentate ai vari convegni.
    Se vogliamo essere sinceri con noi stessi non dovremmo nemmeno sondare quanto ci viene offerto da internet poiche' e' molto facile credere ai fake come altrettanto facile e' costruirli o dissacrarli.
    Bisognerebbe invece aprire la discussione invitando coloro che possono presentare testimonianze di qualsiasi genere a rendercene partecipi.
    Ancora una volta di piu' invito al rifiuto di reazione agli attacchi verbali e ancor con piu' veemenza invito a non esternarli affatto.
    Saluti ai miei Nipotoni: ormai saprete che non e' mia intenzione "montare in cattedra" e quindi vi prego di accettare il mio scritto qual solo invito affettuoso,
    Buona serata a Tutti, buona Domenica e alla mia prediletta Shepard il solito saluto a Lei dedicato: sursum corda.

  • #10

    Eone Nero (sabato, 22 ottobre 2011 19:50)

    #Delta Force hai sintetizzato quasi 70 anni di "ufologia" in 1 riga e mezzo.

    Chissà quanti decenni devono passare prima che si cambi metodo di ricerca come Hynek ha insegnato.

  • #11

    Eone Nero (sabato, 22 ottobre 2011 21:39)

    @Lorenzov

    Grazie parole sacrosante e da seguire.

    Dimenticavo Grazie anche a Delta Force per l'ottima analisi,

  • #12

    Insider (sabato, 22 ottobre 2011 22:43)

    Effettivamente non avrei saputo esprimere meglio il concetto sintetizzato da Delta Force, complimenti.

  • #13

    Guerrero (domenica, 23 ottobre 2011 02:05)

    Beh documenti inediti solleticano la mia curiosità...vedremo!
    @insider nel post precedente intendevo di vergognarsi nell usare linguaggi inadatti ad un forum sull ufologia per il capriccio di non voler rispettare idee altrui...rileggere (come m hai consigliato) è facile hai ragione (non ho tempo da sprecare a leggere tutti i battibecchi) è essere educati che risulta difficile...usare la scusa del difendersi dagli attacchi dicendo di abbassarti al livello degli altri (insulto indiretto) invece è facile...la mia critica era mossa a te ed eone perchè essendo i più grandi dovreste dare un esempio buono a noi più giovani ma alla prima occasione tradite la vostra finta cultura...

  • #14

    Insider (domenica, 23 ottobre 2011 09:45)

    @Guerrero
    Finta cultura dici...? noto che le discussioni "peperine" piacciono anche a te, e come dovrei risponderti ora? Con i soliti "luoghi comuni"? Quale contributo hai apportato alla discussione? Non ho ancora letto qualcosa di tuo che mi abbia "acculturato", sii gentile.

    E poi qui non stiamo a fare lezioni di bon ton o come ci si siede a tavola. Si discute, ci si confronta unendo alle chiacchiere anche qualcos'altro (che vedo non hai ancora riscontrato), e soprattutto non si impongono le idee, ma se devo far valere una mia ragione, ipotesi o quel che sia, cerco di farlo in modo tale che anche gli altri possano verificarlo. La differenza sta qui.

    Se qualcuno mi attacca ed offende, è nella mia totale libertà passarci sopra o rispondere "al mio modo", quindi fattene una ragione amico.

    Buona domenica.

  • #15

    Delta Force (domenica, 23 ottobre 2011 16:53)

    Eone e Insider,grazie dei complimenti anche se penso di aver detto una cosa ovvia.

  • #16

    Insider (domenica, 23 ottobre 2011 17:23)

    @Delta Force
    Tanto ovvia quanto vera e imbarazzante per gli addetti ai lavori.

  • #17

    Guerrero (domenica, 23 ottobre 2011 18:08)

    @insider ho scritto solo per rispondere alla discussione nell altro articolo dal momento che ora i cOmmenti sono moderati...finta cultura in quanto una persona di cultura non va ad abbassarsi (abbassarsi a suo giudizio) al livello di altri ma rimane al di sopra e visto che questo non accade si arriva a fare alcune osservazioni...comunque ribadisco non è un discorso di cultura ufologica sulla quale non entro in merito...bensi una cultura personale che dovrebbe lascir intuire quando è il caso di lasciar perdere provocazioni per non rimetterci la faccia...probabilmente il tuo limite di sopportazione è stato superato e alla fine hai ceduto e sei esploso ma chi ti attacca lo fa proprio per questo per farti arrivare ad avere atteggiamenti poco piacevoli e rovinare la tua immagine pubblicamente...per cui secondo me tutto quello che vuoi dimostrare lascia il tempo che trova non sembra affidabile una persona che insulta per far valere una ragione...detto questo potrei dire che io per prove crederei (con il beneficio del dubbio) esclusivamente a documenti del governo in quanto link ad altri siti documenti su internet etc potrebbero essere fonti non attendibili, false e quant altro come lo è un video editato ad arte...

  • #18

    Guerrero (domenica, 23 ottobre 2011 18:31)

    @alixvance hai ragione pienamente anche l 1% è aignificativo ma di quell 1% nessuno se ne occupa come dovrebbe...tutti troppo impegnati a smascherare fake o a mascherare realtà...la verità è sempre scomoda e di fatto in un modo o nell'altro viene sminuita...tuttavia mi spiace ma di prove concretr dell'esistenza come della inesistenza di civiltà extraterrestri non ne abbiamo...i governi potrebbero sapere ma non dicono e sono seriamente convinto che sia molto più semplice dimostrarme l' esistenza che l'inesistenza a meno che qualcuno non abbiamo esplorato l'intero universo...

  • #19

    Insider (domenica, 23 ottobre 2011 22:24)

    @Guerrero

    A grandi linee concordo con le tue riflessioni, ma ti rivolgi a me come se fossi un "personaggio pubblico" ed abbia una credibilità da difendere. Non è così. Nemmeno io facevo ad una "cultura ufologica" bensì ad una forma di cultura morale, credo la stessa a cui ti ricolleghi tu.

    La percezione che hai delle mie "irritazioni" o "esplosioni" è, se mi permetti, del tutto errata perchè è basata su singoli episodi che non inficiano comunque quello che posso apportare per un determinato evento, basandomi quanto più possibilmente su dati oggettivi, e non personali punti di vista che in tal caso andrei a precisarlo.
    Se tra un riferimento, una spiegazione ed un'analisi ci inserisco anche un VAFFANCULO, è chiaro che il provocatore di turno si soffermerà solo sul VAFFA montando un caso che non esiste.

    La mente di chi nega anche l'evidenza, di chi rosica, di chi crede ciecamente senza avere il minimo dubbio sulla genuinità di qualsivoglia evento misterioso, non si soffermerà mai nel riscontrare ciò che io o altri utenti possiamo dimostrare a sostegno di una tesi che scredita l'evento in questione. La mente di quell'utente ti vedrà sempre come il "debunker" di turno che va provocato ed offeso, non avendo egli altre argomentazioni che possano confutare le mie o di altri.

    Ti saluto.

  • #20

    Insider (domenica, 23 ottobre 2011 22:27)

    @Guerrero - Edit

    ...nemmeno io facevo RIFERIMENTO ad...

  • #21

    Guerrero (lunedì, 24 ottobre 2011 01:32)

    @insider mi sono permesso di fare tali osservazioni in quanto su questo ed altri forum a quel che ho visto sei conosciuto e stimato da molti e naturalmente odiato...vista la stima verso persone che cercano di apportare fonti concrete per argomenti misteriosi credo che un contegno oggettivamente corretto sia molto importante ma sono punti di vista...comunque ho beccato stasera un link su una storia che mi ha incuriosito e che non avevo mai sentito...mi piacerebbe avere un tuo parere questo è il link: http://littleclub.blog.tiscali.it/2011/02/04/arriva-l-onda-il-sogno-ricorrente/?doing_wp_cron
    Particolarmente sono stato colpito dall'ultimo paragrafo di tutto l'articolo...ne sapevi qualcosa tu?

  • #22

    Guerrero (lunedì, 24 ottobre 2011 01:41)

    @insider
    Avevo dimenticato premesso che il dubbio sulla genuinità di misteri sia leggittima allo stesso modo per me è leggittimo un dubbio su delle prove non tangibili...tutto è relativo...non è certo che una prova sia reale e non va escluso che possa essere costruita...come non è certo che un evento "misterioso" lo sia davvero ad esempio i casi delle lanterne cinesi...ma oltre ad aver trovato informazioni su qualcuno che ha detto che esse erano sate lanciate a tot ora in tot luogo (fosse anche il sindaco di ina città) non è inconfutabile è sicuro al 100%...naturalmente sono mie idee, ognuno ha le proprie ma come qualcuno non puó contraddire le tue tesi sicuramente fondate allo stesso modo per ogni caso le prove non possono essere certe al 100% perchè anche qui è d obbligo il beneficio del dubbio!

  • #23

    lorenzov (lunedì, 24 ottobre 2011 19:01)

    Ciao a Tutti.
    Insider hai capito il messaggio di Guerrero? io no.
    Non lo dico con contestazione ma effettivamente la frase "conosciuto e stimato e NATURALMENTE odiato" mi fa traballare la sedia.
    L' unico appiglio sulla realta' del vivere lo riscontro nel fatto che piu' si e' ammirati piu' si e' invidiati.
    Quanto sopra esternato e' naturalmente, da parte mia, espresso con la solita amicizia e benevolenza che credo ormai affermata e contraccambiata da tutti Voi Nipotoni cari.
    E' molto tempo che non intervengo direttamente su argomenti per i quali non mi sento di dare contributo sopratutto per mia ignoranza ma Vi incoraggio alla discussione la quale, se sincera quanto la sana critica, e' sempre costruttiva.
    Vi saluto Tutti, Vi auguro una buona serata all' insegna del soddisfacimento dei Vostri intenti e Vi considero solidali con me, una volta di piu', nel rivolgere alla Nipotina Shepard il saluto da me a Lei riservato: SURSUM CORDA.
    Ciao.

  • #24

    Guerrero (lunedì, 24 ottobre 2011 21:14)

    @lorenzov a me sembra molto chiaro...una persona conosciuta (in campo ufologico) e stimata da molti ha dall'altra parte delle persone che non condividono le stesse opinioni delle precedenti...semplicemente perchè penso non esista una persona che non abbia altre persone contro...men meno chi si espone cercando di indirizzare altre persone ad una visione non distorta delle cose...

  • #25

    Eone Nero (martedì, 25 ottobre 2011 14:19)

    @Guerrero la ricerca non è fatta di opinioni o fedi, per quelle ci sono la tv con il nuovo mestiere di opinionisti e i templi religiosi per gli aspetti fideistici.

    L'Ufologia dovrebbe essere ricerca, purtroppo è sensazionalismo, fake, business, e fede, quindi ben venga chi porta dati incontrovertibili.

  • #26

    franz (martedì, 25 ottobre 2011 18:28)

    Le cifre sopra esposte dimostrano che avvistare un ufo non ha nulla di sensazionale e bisogna aggiungere che la maggior parte degli avvistamenti non hanno nulla di spettacolare.

  • #27

    Guerrero (mercoledì, 26 ottobre 2011 00:24)

    @eone nero
    Dati incontrovertibili sarebbero la presenza sul luogo del evento e in molti casi neanche sarebbe sufficiente...carte, link, documenti del governo, conferme da parte della nasa, testimonianze sono tutte prove controvertibili...se domani dovessero scrivere su un giornale che un vip si è rotto un braccio e allo stesso modo confermi questa notizia un portavoce diretto della medesima persona nn è detto che ció sia vero. stesso discorso se questa persona venisse avvistata con un braccio gessato (potrebbe essere una sceneggiata messa in piedi per evitare magari di partecipare ad un programma tv)...la prova incontrovertibile sarebbe andare da quella persona e controllare se ha effettivamente un braccio rotto...di prove incontrovertibili ne esistono davvero poche a mio avviso...

  • #28

    Eone Nero. (mercoledì, 26 ottobre 2011 00:46)

    I dati incontrovertibili a cui mi riferivo sono dimostrare che un video è stato fatto con l'ausilio della CGI, che si tratta di len flare, che si tratta di oggetti normali spacciati per alieni.

    Le testimonianze sono chiacchiere a meno che non si usi un poligrafo insieme al Penthotal.

    Il resto è fede e purtroppo sensazionalismo.

  • #29

    franz (mercoledì, 26 ottobre 2011 08:00)

    Se qualcuno cercasse di creare un video con l'ausilio della CGI per creare sensazionalismo cercherebbe di creare qualcosa di spettacolare che possa fare colpo e non si accontenterebbe di una lucina

  • #30

    Eone Nero (mercoledì, 26 ottobre 2011 10:51)

    @Franz i video sensazionalistici come quello del Grigio nella foresta amazzonica vengono individuati immediatamente, lucine con movimenti particolari ingannano meglio.

    Con questo non stò dicendo che tutte le lucine sono CGI.

  • #31

    franz (mercoledì, 26 ottobre 2011 11:13)

    Per realizzare un CGI ci vogliono delle motivazioni come ad esempio creare qualcosa che fa spettacolo e che colpisca l'opinione pubblica e non si limiterebbero certo a delle lucine che si muovono in modo particolare ma che hanno poco di spettacolare.

  • #32

    franz (mercoledì, 26 ottobre 2011 11:28)

    E in quanto al video brasiliano viene individuato facilmente perchè è stato realizzato da gente con scarso livello intellettivo.

  • #33

    Eone Nero (mercoledì, 26 ottobre 2011 11:28)

    Ricorderai il caso degli ufo su Londra

    http://ufoonline.freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=9821393

    Ottimo CGI spacciato per vero anche dai media televisivi, si tratta di viral marketing.

    Molte delle luci che vediamo nei filmati del tubo sono riconducibili ad aerei, lanterne e altri oggetti facilmente individuabili.

    Attualmente i filmati degni di nota rimangono pochissimi tra cui quello di Guatemala City del 1976, analizzato dal Padre indiscusso dell'Ufologia J.A. Hynek e definito inspiegabile.

    http://ufoonline.freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=9911923

    Se dai un'occhiata alla sezione avvistamenti del forum, noterai che tante luci sono artefatti.

    L'opinione pubblica viene smossa da tanti blog, siti, forum che spesso spacciano luci normali, difetti di ripresa per astronavi aliene, e spesso spacciano anche artefatti CGI.

    Una vera tristezza, poichè la verità è arenata a 70 anni fa. :(

  • #34

    franz (mercoledì, 26 ottobre 2011 15:17)

    Certamente molti avvistamenti sono dovuti ad errori ma non si tratta di errori intenzionali comunque anche in questo forum ci sono video che non hanno trovato una spiegazione certa.

  • #35

    Eone Nero (mercoledì, 26 ottobre 2011 21:40)

    Certo Franz, non abbiamo le bacchette magiche e non siamo neanche mostri sacri, ma questo non vuol dire che sono astronavi pilotate da entità aliene.

    Molti dei video sono a risoluzioni talmente basse che non ci si può permettere di fare congetture questo per correttezza.

  • #36

    franz (giovedì, 27 ottobre 2011 18:46)

    Certamente non necessariamente ma non ci sono prove neanche del contrario.

  • #37

    Eone Nero (giovedì, 27 ottobre 2011 23:40)

    Franz sino a momento sui video non ci sono dubbi, ci sono tecnici valenti che riescono a trovare qualsiasi magagna presente, ma devi ricordare che un video non può costituire una prova, se pure l'oggetto non rientrasse in quelli canonici, non si può fare l'equazione oggetto volante non identificato = astronave aliena.

  • #38

    franz (venerdì, 28 ottobre 2011 13:28)

    I video come le fotografie e i disegni possono costituire delle prove documentali valide anche in un processo.
    La maggior parte dei video relativi agli ufo sono stati realizzati da gente inesperta.
    Non ho mai affermato in questo forum che quelle immagini sono astronavi aliene proprio a causa della bassa risoluzione delle immagini.

  • #39

    Eone Nero (venerdì, 28 ottobre 2011 16:03)

    @Franz ti pregherei di dare un'occhiata qua

    http://ufoonline.freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=9979452

    Poi riparliamone.

  • #40

    franz (venerdì, 28 ottobre 2011 22:27)

    Nel forum da lei indicato si parla di un ufo avvistato in Francia che viene considerato da alcuni come un aereo e lo si confronta con il filmato di un aereo.
    Ma il confronto non regge perchè nel filmato relativo all'ufo non è presente il rumore tipico degli aerei ciò che invece è presente nel filmato dell'aereo il rumore è riconoscibile anche quando l'aereo è ancora lontano malgrado il rumore del traffico.

  • #41

    Insider (venerdì, 28 ottobre 2011 22:40)

    @franz

    Si vabbè, però se ti leggi solo la prima pagina del topic è chiaro che fai confusione. Basterebbe arrivare fino a pag. 3:

    http://freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=9979452&p=3

    Quel video preso in considerazione era stato volutamente tagliato nella parte finale, ma anche così proposto avevo mostrato i fotogrammi che davano ottimi indizi per l'ipotesi aereo, per poi rivelarsi tale nel filmato originale ed integrale che ho recuperato:

    http://www.youtube.com/watch?v=ZOEpQLdLnsA

    I filmati che ho posto come esempio nel topic servivano per far capire ad alcuni utenti che le luci di navigazione di un aereo filmato con una prosepettiva in cui va incontro all'operatore, appare come un "globo di luce" fisso nel cielo, ed anche questo era spiegato. Risulta così difficile leggere esattamente quanto vi è riportato?

  • #42

    franz (sabato, 29 ottobre 2011 00:20)

    Nel filmato non ho fatto caso che le voci che si sentivano non erano pertinenti col filmato per cui l'audio non era quello originario un aereo si distingue facilmente dal rumore al di la delle luci.

  • #43

    Insider (sabato, 29 ottobre 2011 00:56)

    @franz

    Purtroppo non è così, dai evidenza al fattore audio che è del tutto irrilevante. L'audio è la cosa più semplice da sostituire in un filmato, non fa testo. Bisogna considerare altri elementi.

  • #44

    franz (sabato, 29 ottobre 2011 16:34)

    L'audio è importante quanto l'immagine per poter identificare un velivolo.

  • #45

    franz (sabato, 29 ottobre 2011 16:47)

    Se il relativo filmato avesse avuto l'audio originale non avrebbe potuto trarre in inganno nessuno.

  • #46

    Eone Nero (sabato, 29 ottobre 2011 17:48)

    @Franz il filmato è stato analizzato, ed è esclusivamente un pezzo tagliato dal video del 2008 e spacciato fraudolentemente per velivolo alieno.

    Qua non ci piove, sono lo stesso filmato uguale identico, ho linkato anche i software per le analisi.

  • #47

    franz (sabato, 29 ottobre 2011 20:59)

    Si trattava solo di un video dimostrativo che aveva lo scopo di mettere in guardia sulla attendibilità dei video relativi agli ufo.
    Ma sorge un interrogativo a quale scopo si creano falsi avvistamenti.

  • #48

    Insider (sabato, 29 ottobre 2011 23:21)

    @franz

    Appunto, e l'ultimo di turno ha pensato bene di tagliare la parte finale infinocchiando diversi utenti, anche sedicenti esperti di Ufologia.
    Il tuo interrogativo trova facile risposta: va dai famosi 15 minuti di celebrità, alla ben più grave speculazione e il marcio business che gira intorno a questo fenomeno.

    YouTube, ad esempio, è una dolce meta per chi vuole sia farsi notare, sia per arrotondare lo stipendio, visto che il sistema paga (in soldoni) gli utenti più seguiti del circuito. Ecco che abbiamo i vari ALLNEWSWEB e SHEILAALIENS che con i loro filmati di finti avvistamenti UFO/ALIENI sono diventati partners con ovvi riscontri economici.

    Non c'è alcun altro motivo misterioso e secondo fine. Non vi è alcun "acclimatamento" dell'opinione pubblica verso una imminente divulgazione sull'esistenza degli alieni sulla Terra, o sul loro prossimo arrivo.

    E' sempre ed esclusivamente puro business.
    In sudamerica primeggia il messicano JAIME MAUSSAN, un gran cialtrone che con l'ufologia si è fatto una bella posizione. Nemmeno ti elenco le figuracce fatte e i falsi sgamati. Lui persevera, e la gente stolta continua a seguirlo.

    Qui in Itaila abbiamo altri begli esempi: ANTONIO URZI, featured GIORGIO BONGIOVANNI, featured PIER GIORGIO CARIA, featured GIUSEPPE GAROFALO (amici del messicano di cui sopra)... una bella squadra che ha destato non poco interesse anche al CUN, mica all'associazione di ufologia condominiale.

    La lista è lunga... e scava scava, gratta gratta, arrivi sempre all'unica spiegazione: l'ufologia fatta in un "certo modo" ha il suo bel tornaconto.

  • #49

    franz (domenica, 30 ottobre 2011 00:33)

    Quando un filmato non è ben definito ed è stato sostituito l'audio originale è facile essere ingannati.
    Ma per farsi notare e fare soldi serve sempre qualcosa di nuovo e che faccia spettacolo è l'ufologia spettacolo che serve a fare soldi.

  • #50

    Eone Nero (domenica, 30 ottobre 2011 03:32)

    @Franz siamo concordi la maggior parte dell'ufologia è business senza scrupoli, ecco i motivi di tantissimi falsi che poi depistano anche la ricerca seria.

    E purtroppo c'è da dire che filmati definiti su cui poter fare ipotesi serie non ce ne sono quasi nulla.

    Insider ha dato un'ottima illustrazione degli intrighi ufologici atti a produrre business, ingannando migliaia di persone in buona fede.



  • #51

    franz (domenica, 30 ottobre 2011 09:33)

    Se l'ufologia fosse solo business questa sarebbe destinata a tramontare.

  • #52

    Insider (domenica, 30 ottobre 2011 10:02)

    @franz

    E' esattamente il contrario: l'ufologia non tramonterà proprio perchè sorretta dal business.

  • #53

    Eone Nero (domenica, 30 ottobre 2011 11:07)

    Esattamente dal 1947 quando Kenneth Arnold si imparentò con Ray Palmer noto editore di fantascienza e di storie sensazionalistiche spacciate per vere, l'Ufologia per molti è diventata ed è Business allo stadio puro, è sufficiente vedere i mix tra alieni, Cristianesimo, addotti che sono più dei normali, canalizzazioni, falsi deliberati, media e web, corsi e conferenze a pagamento, tour ai cerchi nel grano che arrivano a costare 6 mila dollari, libri, dvd, gadget vari, mi pare che i tramonti non servano.

    Magari Franz tramontasse questa pseudo ufologia.

  • #54

    franz (domenica, 30 ottobre 2011 11:20)

    E il business è sorretto a sua volta dall'interesse della gente e quando l'interesse della gente diminuisce anche il business viene meno

  • #55

    Eone Nero (domenica, 30 ottobre 2011 12:38)

    Franz la gente non vuole sentire parlare di cose concrete, ma di favole come quando si è bambini, è sufficiente accendere i media o leggere nel web cosa interessa realmente, purtroppo questa è la tragica realtà, e l'interesse non sta diminuendo per i sensazionalismi tutt'altro, da analisi sul mondo interessato agli Ufo ci sono tutti i presupposti per la creazione di una nuova New-Age.

    Se noti vedio contattisti, addotti, canalizzati da tutte le parti che ci illuminano con le loro perle raffazzonate dalla teosofia, dalla new-age, e da vecchi contattisti.

    I seguaci di Ashtar e di Kryon sono in notevole aumento al punto da essere censiti anche dal CESNUR come sette.

    http://www.cesnur.org/religioni_italia/ufo.htm

    E spesso e sovente si scoprono collusiooni tra gruppi ufologici ed i personaggi di questo mondo basato sul business.

    Questa è la triste realtà. :(

  • #56

    franz (domenica, 30 ottobre 2011 14:51)

    Ma questa gente non si accontenta di una lucina ma vuole qualcosa di più di qui nascono i cerchi nel grano,gl'impianti alieni,i rapimenti ecc.

  • #57

    Eone Nero (domenica, 30 ottobre 2011 15:11)

    I cerchi nel grano che arrivano a costare anche 6000 dollari per vederli, ne hai cognizione di questo?

    I rapimenti che al 99% sono moda, basta che chiedi ai presunti addotti di sottoporsi ad analisi accurate e scappano via, si accontentano anche di lucine certe persone o di videocamere nei vasi canopi ;)

    Fatti un giro per il web a vedere i deliri spacciati per veri da ponti arcobaleni (rubati ad Asgard), a salti quantici, a giorni di buio.

    Questa non è Ufologia, poi se qualcuno serio si permette a sbufalare i trucchi allora diventa un debunker uno dei servizi, un depistatore etc.

    Sai che sono arrivati a dirmi che Hynek era un delinquente, che aveva disintegrato l'Ufologia?

    Ti è sufficiente, ti esprimo solo la mia delusione ormai non mi arrabbio più ma sono molto deluso del mercato assurdo che non si è mai interrotto.

  • #58

    franz (domenica, 30 ottobre 2011 19:24)

    Qui si tratta di invasati dove basta una lucina o di videocamere nei vasi canopi per scatenare le fantasie.