Tunnel e caverne sulla Luna per possibili colonie umane

Vivere sulla Luna potrebbe essere possibile e più facile del previsto, secondo quello che alcuni scienziati russi stanno ipotizzando con sempre maggiore entusiasmo. La possibilità di costruire colonie nel nostro satellite è aumentata, dopo che sono stati scoperti alcuni tunnel e caverne di lava di origine vulcanica. Potrebbero costituire - secondo quanto ha riferito un veterano dello spazio, l'astronauta Sergei Krikalyov, che attualmente è a capo del centro di addestramento spaziale russo Star City, - un rifugio naturale per la prima colonia lunare. Già nel 2008 la sonda spaziale giapponese Selene (Kaguya, in giapponese) aveva individuato una profonda cavità sul suolo lunare. "Questa nuova scoperta secondo la quale la luna potrebbe avere un corpo attraversato da tunnel e cavità laviche - ha detto Krikalyov durante una tavola rotonda - può cambiare in modo significativo il nostro approccio nei confronti della costruzione di una colonia lunare.

In sostanza caverne e gallerie possono offrire agli esseri umani protezione dalle radiazioni, dal freddo e da piogge di meteoriti, rendendo più sicura una permanenza sulla Luna di una rappresentaza stanziale della razza umana. La strada tuttavia è ancora lunga.

Cercare altri mondi abitabili.

La nostra attuale casa, la Terra, non sarà infatti in grado di sostenere la nostra specie ancora per molto, e non soltanto perché ne stiamo distruggendo gli equilibri inquinando e abusando delle sue limitate risorse, ma soprattutto perché con l’aumentare della popolazione, che oggi conta già 7 miliardi di abitanti, gli spazi vitali si ridurranno sempre più. La nostra razza dovrà pertanto valutare nuove opzioni, nuovi possibili sviluppi e intraprendere nuove strade. Ecco perchè è giusto pensare con lungimiranza alla colonizzazione della Luna prima e di Marte poi, secondo un percorso logico abbastanza scontato.

 

Uno sviluppo di questo tipo venne ipotizzato già nel 1948 da Arthur C. Clarke, autore di fantascienza e inventore britannico noto per “La sentinella”, romanzo che ispirò “2001: Odissea nello spazio” realizzato dal regista Stanley Kubrick, ma soltanto oggi esistono le tecnologie idonee alla sua concretizzazione. Anche grazie alla scoperta di questi grossi tunnel sotteranei, gli scienziati possono guardano verso la Luna con occhi diversi e la prospettiva di installarvi degli insediamenti appare possibile.

Certo esistono degli aspetti ancora problematici, che alcuni definiscono in realtà insormontabili. Creare delle strutture di superficie, o appunto sotto Terra infatti, comporterebbe dei problemi di non facile soluzione. Ma l'ipotesi di stanziarsi sotto la crosta della Luna è oggi la più gettonata. I motivi sono molteplici, tanto per cominciare, il nostro satellite non ha un’atmosfera e di conseguenza è continuamente esposta al bombardamento di radiazioni solari (durante il giorno lunare si raggiungono i 200 gradi celsius) e di meteoriti, problemi almeno questi controllabili con la vita sotterranea. Nonostante ciò, rimangono problemi immensi, l'approvigionamento di risolrse idriche, di cibo, lo sfruttamento dell'energia, e il trasporto dei materiali dalla terra in quantità necessaria a realizzare strutture fisse. Per questo la scoperta dei tunnel o la di un enorme buco sulla crosta lunare  come quell a fatta da Junichi Haruyama, e dal suo gruppo della Japanese Aerospace Exploration Agency, a giungo 2009 sono notizie importanti ma rimangono ad oggi speranze destinate a diventare più solide sono fra moltissimi anni.

Scrivi commento

Commenti: 86
  • #1

    Luc (giovedì, 20 ottobre 2011 12:13)

    Solo utopia!

  • #2

    Jack (giovedì, 20 ottobre 2011 13:36)

    Uff... Qui ogni mese è una nuova, ma sempre qua stiamo :(.

  • #3

    Scettico (giovedì, 20 ottobre 2011 13:48)

    Bisogna avere pazienza queste cose ci mettono anni a diventare realtà. Sicuramente sono notizie che fanno piacere ma restano sempre un pò teoriche. Poi credo che la Luna essendo praticamente sprovvista d'acqua allo stato liquido sia inadatta ad una colonia, dovrebbero esserci riserve enormi, e da questo punto di vista Marte da più sicurezze pur essendo molto lontano.

  • #4

    fox (giovedì, 20 ottobre 2011 14:05)

    e'meglio vivere su un pianeta con l'atmosfera...

  • #5

    sossio (giovedì, 20 ottobre 2011 15:18)

    si ora nn esageriamo >.< è di poki mesi fa la notizia di ufoonline ke parlava di una grossa mancanza di fondi per arrivare sulla luna....ora addirittura vogliamo costruirci delle basi?
    ma per favore! siate realisti! qusto nn accadrà èrima di 100-200 anni!

  • #6

    Delta Force (giovedì, 20 ottobre 2011 15:19)

    Ma gli eventuali futuri inquilini delle spelonche lunari non vedrebbero mai la luce del sole?

  • #7

    Jack (giovedì, 20 ottobre 2011 15:49)

    @Delta Force credo che la luna sarebbe una base scientifica, economica e militare (anche se dicono di no alla fine si scanneranno anche lì), non tanto turistica :).

    @Scettico sulla luna sono state ingenti quantità di acqua nel sottosuolo, quindi anche lì sarebbe fattibile. Il problema sono sempre i soldi per arrivarci ^^.

  • #8

    Delta Force (giovedì, 20 ottobre 2011 16:11)

    Jack,l'articolo parla di colonizzazione della Luna e di Marte come rimedio al progressivo e inesorabile sovrappopolamento della Terra.

  • #9

    he (giovedì, 20 ottobre 2011 16:40)

    boiate come sempre parole paroleeeeeee

  • #10

    Alex (giovedì, 20 ottobre 2011 17:59)

    é meglio vivere con i piedi "per terra" ;)

  • #11

    rino (giovedì, 20 ottobre 2011 18:51)

    finalmente c'è lo spazio solo per noi per dire la nostra urrààààà i grandi ufologi non intervengono alleluiaààààà

  • #12

    riccardo (giovedì, 20 ottobre 2011 19:49)

    finalmente gente che esprime la propia idea senza essere attaccati da chi si crede più superiore....scrivete gente tutto ciò che pensate ...evviva la libertà di parola

  • #13

    LORENZO M. (giovedì, 20 ottobre 2011 20:25)

    Si,effettivamente l'unico vero grande problema è quello del cibo,perchè gli altri si possono tranquillamente risolvere,ma il cibo deve essere necessariamente trasportato dalla Terra,per cui fino a quando non avremo a disposizione un sistema di propulsione,che ci permetta facilmente di raggiungere la Luna,questo progetto resterà a Terra come è giusto che sia,perchè non avrebbe senso intraprenderlo.Questa fantomatica base in tempi brevi e con le tecnologie attuali potrebbe essere costruita solo in stile ISS,una sorta di versione ancorata al suolo lunare e con costi elevatissimi che ne renderebbero inutile la progettazione e l'attuazione,per cui torno a dire che il grosso problema resta la propulsione odierna a combustibile,troppo arretrata per pensare di colonizzare un altro pianeta.

  • #14

    Receptionist (giovedì, 20 ottobre 2011 22:00)

    Se lo vengono a sapere i casalesi ci gettano altre tonnelate di spazzatura.
    Ma i grigi nn potrebbero rapirli e farli sodomizzare dai watussi siderali?

    Forza Napoli ( mi é scappato).

  • #15

    Gre (venerdì, 21 ottobre 2011 02:26)

    @lorenzo secondo me la tecnologia c'è eccome ... solo che viene nascosta in basi segrete onde evitare che la concorrenza copi/superi le loro invenzioni. Chissà quanto ci viene nascosto ... hanno dimostrato scientificamente che la velocità della luce è superabile, secondo me parte degli avvistamenti sono navicelle usa in fase di "prova" e chi ci dice che non abbiano già fatto qualche viaggetto oltre la luna?! Cmq per creare basi lunari abitabili e sostenibili" occorre creare un'atmosfera sulla luna e per fare ciò occorre il lavoro (per secoli) di serre con vegetazione che creeranno piogge e quindi falde acquifere e quindi la vita. Noi di certo non vedremo nella nostra vita nulla di tutto ciò ... però che bello pensare che l'uomo possa passare dall'essere distruttore per eccellenza all'essere "creatore".

  • #16

    Eone Nero (venerdì, 21 ottobre 2011)

    #11 e #12

    Sino al momento non vedo apporti utili al topic, quindi provvediamo per chi vuole approfondire, per gli altri consiglio la lettura di Dalla Terra alla Luna di Jules Verne.

    http://it.wikisource.org/wiki/Dalla_Terra_alla_Luna

    Il sogno di colonizzare la Luna non è nuovo, si è ipotizzato che siamo troppi sulla terra e vedendo il ritmo cui si consumano le risorse per non parlare di come si stà disintegrando il nostro pianeta porterà l'uomo sicuramente a cercare altri lidi, i più probabili sono la Luna ed il pianeta Marte.

    Ma arriviamo alla SCIENZA, il problema del cibo non sarebbe un problema, si penserebbe alla terraformizzazione del pianeta colonizzato.

    Già si stanno eseguendo esperimenti in tal senso

    Gli scienziati sperimentano la crescita di piante nello spazio esterno

    http://www.molecularlab.it/news/view.asp?n=5829

    Esperimenti sulle piante

    http://esamultimedia.esa.int/docs/issedukit/it/html/t040606r1.html

    http://www.nasa.gov/mission_pages/station/research/experiments/WAICO.html

    Per quanto riguarda i materiali di costruzione un articolo interessante approfondito anche sul forum.

    http://www.ufoonline.it/2011/08/02/ecco-il-mattone-per-costruire-sulla-luna/

    Per quanto riguarda le centrali nucleari sulla Luna e su Marte, gli studi proseguono.

    http://tinyurl.com/5rd4d5c


  • #17

    Jack (venerdì, 21 ottobre 2011 11:35)

    @Eone la luna non può essere terraformata però, la sua gravità non permette di trattenere un atmosfera stabile. Riguardo gli studi sulla coltura delle piante nello spazio è interessante ma richiedono comunque strutture a mo di serra per resistere, la temperatura dello spazio interplanetario è troppo bassa, per non parlare dell'assenza di una pressione atmosferica. Comunque sono supposizioni derivanti da le mie più che modeste conoscenze, ora darò un occhiata ai link per sicurezza.

  • #18

    Eone Nero (venerdì, 21 ottobre 2011 11:53)

    @si Jack un terraforming completo della luna sarebbe impossibile causa gravità, forse sotto terra si riuscirebbe a vivere, personalmente e perdonatemi il sogno vorrei vedere qualcosa come Moon Base Alpha di spazio 1999.

    http://www.youtube.com/watch?v=kqGU9CdoXcY

    http://www.youtube.com/watch?v=wzh7f63OSBI

    Sul tubo si trovano gli episodi in italiano, vale vedamente la pena vederli.

    Jack, non pensare che sia un esperto neanche io, ho postato le ultime ricerche per avere riscontri e confronti.

  • #19

    Jack (venerdì, 21 ottobre 2011 13:38)

    Eone credo che sia molto meno sogno di quanto tu possa credere visto che a quanto pare la fantascienza ha dato molti spunti alla scienza è possibile che ne dia anche per la realizzazione di basi spaziali e planetarie future.

  • #20

    Eone Nero (venerdì, 21 ottobre 2011 14:15)

    @Jack infatti ho postato sia il romanzo di Verne, sia le 2 sigle di quella bellissima serie televisiva che è sta Spazio 1999, magari ignota ai più giovani.

    Quasi una preveggenza oserei dire.

    Hai visto i links?

  • #21

    Jack (venerdì, 21 ottobre 2011 14:37)

    Si si, ho visto sia quelli di youtube che quelli del post 16#. Il link di ufoonline sui mattoni per la luna lo avevo letto già diverso tempo così come quelli per le piante e trovo entrambi davvero interessanti. Ma i miei interessi maggiori sono rivolti maggiormente verso le fonti di energia in questi luoghi. Seguo continuamente tramite Focus.it gli ultimi sviluppi dell'E-Cat, te li consiglio in quanto articoli di una rivista scientifica direi quanto meno affidabile. E ci spero molto sia perchè sarebbe un Made in Italy e ne andrei orgogliosissimo, sia perchè sarebbe rivoluzionario.
    Ti lascio i link qualora possa interessarti, hanno proprio un dossier ben documentato inerente:

    http://www.focus.it/dossier/dossier-fusione-fredda/

    Da qui poi potrai muoverti per i vari articoli, sono numerosi, ma interessanti.

  • #22

    LORENZO M. (venerdì, 21 ottobre 2011 14:57)

    @Eone Nero
    "il problema del cibo non sarebbe un problema, si penserebbe alla terra-formazione del pianeta colonizzato."

    Questo vale per un pianeta tipo Marte,con un atmosfera stabile e caratteristiche simili alla Terra,ma sulla Luna il Terraforming sarebbe del tutto inefficace,e il problema più grande quindi resterebbe il cibo,a meno che...(e qui si ritorna al mio commento precedente).
    Apprezzo i vostri commenti,comunque voglio purtroppo ricordare che,ora come ora,il Terraforming di Marte è impensabile perchè non abbiamo a disposizione(almeno ufficialmente)delle tecnologie in grado di portarci su Marte in breve tempo e senza troppi sforzi.

    @Gre
    Certo,condivido al tua riflessione.Io però devo riportare le cose come stanno ufficialmente,poi so benissimo anch'io che ci sono molte cose nascoste,di cui molti persone nemmeno immaginano l'importanza,ma questo è un altro discorso,troppo grande per essere discusso rapidamente su un sito,non ci basterebbero cento articoli per far un minimo di chiarezza,per cui mi limito ad analizzare la realtà visibile a tutti con le conoscenze scientifiche di cui dispongo.

  • #23

    Jack (venerdì, 21 ottobre 2011 16:45)

    LORENZO M. se leggi sui link che ha condiviso Eone infatti ci sono alcuni esperimenti svolti nello spazio interplanetario e in quelle condizioni c'era la crescita delle radici anche se con vari risvolti che puoi trovare leggendo i links, sulla luna dove seppur 1/6 di quella terrestre c'è gravità, la coltivazione dovrebbe essere sicuramente più facilitata o comunque più "normale".

  • #24

    AlyxVance (venerdì, 21 ottobre 2011 18:06)

    la butto sulle teorie del complotto.. ;P più che altro, siam sicuri che ci vogliam tornare sulla luna, o sbarcare su marte?? e se ci fosse qualcosa lì, sulla superficie lunare, o quella del pianeta rosso, che ha turbato le menti dei nostri esploratori spaziali?? e se la 'mancanza di fondi' fosse solo una scusa?? di certo per l'industria bellica non c'è 'mancanza di fondi'. a me sembra così strano che non si sfrutti il nostro satellite naturale. la luna potrebbe essere impiegata in mille maniere, eppure nisba. possibile che si spenda cifre spropositate per la produzione di armi, mentre invece si lascia intatto il nostro satellite naturale?? quantomeno è strano.. ;P

  • #25

    Jack (venerdì, 21 ottobre 2011 18:15)

    @alyxVance ricordo di alcune registrazioni che mi fecero tremare la prima volta che le sentii che si dicevano captate da radio-ascoltatori russi durante il "black-out" dell'allunaggio del '69 se non sbaglio, in cui gli astronauti spaventati affermavano di non essere soli lì e subito Huston gli riprendeva per far cambiare frequenza. Mi sono sempre chiesto se fossero vere o false.

  • #26

    AlyxVance (venerdì, 21 ottobre 2011 18:32)

    jack, so di cosa stai parlando. e aggiungo che ancora oggi taluni ex protagonisti del programma spaziale americano parlano nelle loro interviste di strani avvistamenti, avvenuti nel corso delle loro missioni nel vasto cosmo. mi chiedo se sia possibile che tali affermazioni siano soltanto il frutto dell'età che avanza. io non credo.. ;P

  • #27

    LORENZO M. (venerdì, 21 ottobre 2011 18:40)

    @Jack
    Caro Jack sono dannatamente vere,è questo il problema,forse sono una delle prove più importanti e più solide a sostegno del fatto che siamo visitati da esseri extraterrestri,e poi c'è chi continua a negare tutto,vabbè, lasciamo perdere questi discorsi.Sta di fatto che la NASA tutt'oggi non ha risposto,dichiarando che quella conversazione non esiste,gli astronauti dell'Apollo 11 guarda caso subito dopo essere andati in pensione,ovvero quando non potevano più subire ritorsioni,hanno confermato tutto...lascio a te il compito di trarre delle conclusioni ;)

  • #28

    Jack (venerdì, 21 ottobre 2011 19:05)

    LORENZO M. e AlyxVance, per quanto io sia un sostenitore dei casi Ufo, quelli veri e che non sono mai stati spiegati, compresi quelli che riguardano l'archeologia, quella registrazione mi fece saltare veramente un battito, perchè provavo ad immedesimarmi in quegli astronauti e... Wow. Sarei terrorizzato ed allo stesso tempo ipnotizzato da un simile incontro. Spero veritiera comunque.

  • #29

    Eone Nero (venerdì, 21 ottobre 2011 19:09)

    Nei links postati precedentemente come ricordato da Jack sono elencati alcuni esperimenti eseguiti nello spazio che serviranno ai posteri quando si inizierà a colonizzare lo spazio.

    In un articolo del 2006 riportato sul sito della ricercatrice Margherita Campaniolo è presente un articolo de La Stampa

    L’ultimo sogno: una seconda Terra sul Pianeta Rosso



    LE SIMULAZIONI NASA: BASTEREBBE AUMENTARE LA TEMPERATURA DI QUATTRO GRADI PER INNESCARE I MECCANISMI BIOLOGICI GRANDI COLONIE DI MICROORGANISMI IMPORTATI PRODURREBBERO OSSIGENO, TRASFORMANDO L’ATMOSFERA E ANCHE IL CLIMA

    http://www.margheritacampaniolo.it/marte/mars_details_056.htm

    Per quanto riguarda la Luna si è nel campo di ipotesi, comunque la sua colonizzazione è stata ipotizzata da tempo.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Colonizzazione_della_Luna

    Come anche quella di Venere.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Colonizzazione_di_Venere

    @AlyxVance

    Ipotesi suggestive, ma purtroppo frutto di penne zelanti del complottismo degli anni 70-90.

    In campo fantascientifico è in produzione un film a basso costo finanziato dalla rete intitolato Iron Sky, nel quale si racconta di un gruppo di nazisti scappati sulla faccia nascosta della Luna dopo la seconda guerra mondiale, i quali preparano l'invasione sulla terra.

    E' interessante vedere che nonostante la tecnologia avanzata il tempo si sia fermato, sia negli armamenti che nel vestiario per questi umani scappati dalla terra.

    http://www.youtube.com/watch?v=gBiejcLKTzw

    http://www.youtube.com/watch?v=pgQIWXMGHDs

    http://www.youtube.com/watch?v=kNDaOFQ6g2I

  • #30

    Patrizio (venerdì, 21 ottobre 2011 19:11)

    a proposito di Luna, colonie, estrazione, regolite, problema delle energie rinnovabili, ascensori spaziali, geopolitica&Co, consiglio a tutti di leggere LIMIT di Frank Schatzing....veramente illuminante

  • #31

    Insider (venerdì, 21 ottobre 2011 19:33)

    @AlyxVance @Jack

    Vorrei segnalarvi questo link:

    http://complottilunari.blogspot.com/2010/03/luna-si-ci-siamo-andati-faq.html

    dal quale scaricare il lavoro sul tema dei complotti lunari realizzato da Paolo Attivissimo.

    Nell'indice di tale lavoro, da pag. 250, è possibile leggere:

    253 UFO e allunaggi
    253 Si vedono UFO nelle foto lunari
    256 L'astronauta Buzz Aldrin vide un UFO
    259 Una missione lunare segreta recuperò un'astronave aliena
    262 Gli astronauti trovarono strutture aliene sulla Luna

    Magari in queste pagine potrebbe esserci la risposta ai vostri dubbi.

    Jack quali sarebbero i casi Ufo veri mai spiegati?

  • #32

    Insider (venerdì, 21 ottobre 2011 19:43)

    @AlyxVance @Jack

    Sperando di non aver equivocato il vostro riferimento, vi dò un ulteriore piccolo aiuto: la risposta sulla misteriosa interruzione (o differita) audio di quelle comunicazioni, è nelle pagg. 262-263 del libro di cui sopra. Non vi anticipo nulla per non rovinarvi la sorpresa. Ma riperto, sempre che io abbia ben capito a cosa vi state riferendo.

    Lorenzo M. naturalmente se sei interessato a questa scoperta potrai verificarlo anche tu. Ah proposito, ho quasi terminato la raccolta di notizie sul caso dei coniugi Hill, poi ti posto il link da cui leggere, sperando tu sia sempre interessato.

  • #33

    Jack (venerdì, 21 ottobre 2011 19:50)

    @Insider appena avrò 10 minuti leggerò il link che hai pubblicato, credo sia abbastanza corposo.
    Bè per me questo delle registrazioni lo è, le luci di Phoenix (e non dirmi che erano bengala ti prego...), lo stesso Roswell ha un infinità di contraddizioni(il progetto Mogul non mi ha mai convinto), i numerosissimi casi del Discolsure Project (che ritengo più che attendibili visti i personaggi che li citano), l'ufo di los angeles del '42 e ce ne sarebbero altri che non ricordo neanche, e dal punti di vista archeologico anche li ce ne sarebbero molti altri, a cominciare da struttue megalitiche ritrovate in tutto il mondo, con megaliti che in alcuni casi non si è certi di poter smuovere neanche adesso con le nostre odierne tecnologie.
    Certo se poi prendiamo i video bufala che spuntano ogni settimana, quelli si smontano con una facilità disarmante, ANZI mi sorprende che ci sia chi ci crede.

  • #34

    Insider (venerdì, 21 ottobre 2011 19:57)

    @Jack

    Infatti Jack, l'ufologia non è in Youtube (ci mancherebbe) e a questo fenomeno mediatico ci abbiamo dedicato fin troppo tempo ed energie, ma fin quando ci saranno soggetti che fanno passare per vero ciò che non è, io dirò sempre la mia a riguardo.

    Il meglio dell'Ufologia è - a mio sommesso avviso - proprio negli avvistamenti passati, è lì che bisogna approfondire. Ci sono tanti casi in cui tutto è ancora aperto.

    Intanto partiamo da questo dialogo degli astronauti, poi in tante altre occasioni future si potrà approfondire gli ulteriori argomenti, con retroscena che purtroppo non tutti conoscono ma che sono stati comunque affrontati dagli esperti di un tempo.

  • #35

    Insider (sabato, 22 ottobre 2011 00:26)

    @Jack
    Qualora fossi impossibilitato a scaricarti quel documento, ti offro la risoluzione dell'enigma in questo link:

    http://complottilunari.blogspot.com/2009/11/la-misteriosa-comunicazione-bravo-tango.html

    In sintesi:

    I dialoghi sono tratti dal mockumentary inglese "Alternative 3" del 1977. Si trattava solo di una burla. Ciò nonostante questa presunta conversazione spaziale viene presa sul serio da molti, come dimostra il fatto che sia stata spacciata per autentica da alcuni media italiani (.

    Ecco lo spezzone del documentario-parodia "Alternative 3" che contiene il brano degli "astronauti" (dal minuto 5:45):

    http://www.youtube.com/watch?v=BI9VsiAIzTo&feature=player_embedded#!

    Era questo il dialogo a cui facevi riferimento?

    @Lorenzo M.
    Se il dialogo è quello sopra citato (francamente non ne ricordo altri da tirare in ballo) mi diresti cortesemente il significato del tuo "dannatamente vere"? Vere su che presupposti? Grazie.

    Se permetti, riguardo la NASA, aggiungo: e grazie al c... che l'agenzia non ha mai risposto, e di cosa doveva giustificarsi? Di uno scherzo che in tanti sapevano ma che da noi è giunto come autentico? Ancora se ne parla?

    Ritengo che se si è interessati ad un evento che si mostrava così clamoroso, possibile che nessuno si prenda la briga di approfondire per capire se c'è del "marcio" sotto?

    Un plauso a tutte quelle trasmissioni che negli anni addietro fecero passare questo dialogo come autentico.

    Concludo: chi sarebbe, Lorenzo M., che continua quindi a negare tutto? Spero che vorrai cortesemente rispondermi, augurandomi che non esistano altri dialoghi su cui "abbiamo equivocato".
    Saluti.

  • #36

    Jack (sabato, 22 ottobre 2011 01:14)

    Si si Insider, è quello lo spezzone, dunque come temevo è un falso, io sono tra quelli ad aver dato retta a quelle trasmissioni italiane (e succede di rado). Infatti nel primo commento dove la cito mi chiedevo proprio se fosse vera o falsa, aimè pare sia realmente un falso. Grazie per la prova, questa volta direi più che inconfutabile.

  • #37

    Insider (sabato, 22 ottobre 2011 01:37)

    @Jack

    Di nulla Jack, e ti confesso una cosa che potrebbe sembrarti insolita per uno che pare avere sempre la risposta pronta. A volte preferirei starmene buono e zitto in attesa che siano altri a svelare la burla.
    Ma noto che ancora tanti appassionati sono a digiuno del materiale che occorre loro per capire di cosa si stia parlando.

    Prendi Lorenzo M. ad esempio (non me ne voglia, so che è un vero appassionato come tanti), ma per come si è espresso parrebbe fosse in possesso delle registrazioni reali che confermavano quel finto dialogo, del quale trovi altre info in rete alla voce "Alternative 3" (o Three), come qui ad esempio:

    http://en.wikipedia.org/wiki/Alternative_3

    ...mentre invece ha basato le proprie convinzioni sul "pour parler".

    Bene, quando vuoi potremmo affrontare (non so in quale sede, magari nel forum se ti iscrivi) anche altri casi che ritieni degni di nota, compresi quelli che hai già citato.

    Buon weekend.

  • #38

    AlyxVance (sabato, 22 ottobre 2011 11:56)

    Eone Nero e Insider,
    grazie per i links, non si finisce mai di apprendere!!

  • #39

    Jack (sabato, 22 ottobre 2011 12:23)

    Insider non mi iscrivo perchè c'è troppa roba da accettare, di conseguenza papiri da leggere e non ne ho voglia ;D perdonami. Spero che si possa discutere comunque articolo per articolo. :)

  • #40

    Insider (sabato, 22 ottobre 2011 13:27)

    @Jack
    In che senso "troppa roba da accettare"? Sicuramente si potrà discutere articolo per articolo, come vien viene... Buon weekend.

    @AlyxVance
    Prego. Verissimo: si apprende ogni giorno. A presto.

  • #41

    LORENZO M. (sabato, 22 ottobre 2011 17:39)

    @Insider
    Effettivamente hai ragione,almeno io(a differenza di te)quando ho torto lo ammetto e mi scuso anche con Jack perchè anch'io io,come lui,mi sono fidato di certi servizi di merda,che ritenevo attendibili(ed effettivamente avevano tutte le carte in regola per esserlo).Detto ciò,rimane il fatto che le testimonianze di diversi astronauti(tra cui anche quelli dell'Apollo 11)sui temi prima indicati,esistono e sono autentiche.

  • #42

    Insider (sabato, 22 ottobre 2011 18:29)

    @Lorenzo M.

    Perchè devi sempre metterla sulla polemica alludendo a miei atteggiamenti che non ho mai mostrato? Quando sbaglio non ho problemi ad ammetterlo e scusarmi. Quindi, per cortesia, mi spiegheresti meglio la tua parentesi "a differenza di te"?

    Visto che amo sempre capire le cose, mi diresti a quali "testimonianze di diversi astronauti" fai riferimento? Dove esistono, dove sono riportate e chi le reputa autentiche? Te lo chiedo per mia scienza, visto che qualcosa di certo mi sarà sfuggito. Grazie mille.

  • #43

    sconfortato (sabato, 22 ottobre 2011 19:16)

    Che dire di Monna Lisa?
    Che dire della faccia nascosta della Luna dove sembra esistano misteri e
    misteri e ancora misteri?
    Che dire di Apollo 17, 18, 19?
    Andate al sito "anomalie lunari" e chi vuol credere creda.
    Una cosa e' certa: se ci sono progetti per la colonizzazione della Luna, naturalmente finalizzata allo sfruttamento delle sue quali chissa' risorse, essi saranno segreti e certamente la nostra generazione non avra' la soddisfazione di guardare la Luna quale luogo di vacanza e magari nemmeno la prossima e la prossima ulteriore.
    Lo sconforto per il futuro del nostro pianeta in balia di pochi "potenti" e noi stessi nelle loro mani brucia qual spirto guerrier ch'entro mi rugge.

  • #44

    LORENZO M. (sabato, 22 ottobre 2011 20:01)

    @Insider
    Quando scrivo "a differenza di te" mi riferisco alle scuse che mi sarei aspettato di ricevere dopo quel famoso articolo,comunque non ti irritare e rimani lucido perchè a breve,ti fornirò un articolo dettagliato sul forum,nella tana del lupo si direbbe,a presto.

  • #45

    Insider (sabato, 22 ottobre 2011 22:38)

    @Lorenzo M.

    Mi puoi cortesemente dire a quale articolo ti riferisci? Se è quello collegato ai coniugi Hill in tutta franchezza non ne vedo il motivo, abbi pazienza...
    Ne approfitto per darti conferma, invece, che la "raccolta" di notizie in merito alla loro presunto rapimento è terminata, sei sempre interessato a leggere queste notizie?
    Guarda che nella "tana del lupo" non ci sono solo io, dovresti saperlo che ci sono decine di utenti (al giorno) che si confrontano, io sono tra i tanti.

    Buona domenica.

  • #46

    LORENZO M. (domenica, 23 ottobre 2011 08:42)

    Un po' di umorismo Insider no eh?Vabbè,comunque certo che sono interessato,non vedo l'ora...

    P.S fino a martedì non posso connettermi frequentemente a causa di alcuni problemi con la linea per cui se aspetti a pubblicare il tuo resoconto sarebbe meglio.

  • #47

    Insider (domenica, 23 ottobre 2011 09:37)

    @Lorenzo M.

    Umorismo con me? Sfondi una porta aperta, solo che non mi è mai chiaro quando "scherzi" o fai sul serio. Aspetterò volentieri, e mi auguro anche tu possa partecipare attivament al forum, te lo chiedo davvero con amicizia e senza secondi fini.
    A presto, ancora buona domenica.

  • #48

    Axl (domenica, 23 ottobre 2011 18:53)

    Scusate ma qui link che attestano la falsità della comunicazione bravo-tango dove sono le prove che non siano esse baggianate? Io consiglio: se volte dimostrare la falsità di qualcosa portate le persone che stavano comunicando...pensare che sia stato spacciato per falso o dichiarato volutamente tale no? Chi la sa la verità? Solo gli addetti e niente è dimostrabile!

  • #49

    Arturo (domenica, 23 ottobre 2011)

    Ho letto molte cose su luna alieni ufo etc e mi viene da sorridere nel vedere che molte persone si svenano per ricercare elementi a sfavore riguardo fenomeni ufologici...un giorno arriveranno gli alieni e tutta questa fatica sarà stata nulla...andremo ad abitare sulla luna? Magari fra 200 anni ci sono problemi maggiori al mondo che pensare a costruire basi lunari quindi state rilassati uscite con qualche ragazza andate a cena, svagatevi! Non dimostrate nulla e non potrete mai farlo! Peró esserne convinti è importante ahahahah!! Un saluto agli ufologi veri!

  • #50

    Eone Nero (domenica, 23 ottobre 2011 23:00)

    Arturo, non si stà negando una realtà extraterrestre, ma poichè quelle della luna purtroppo sono creazioni ad arte di penne zelanti, fdi certo non ci aiutano a ricercare la verità, poi se si vuole sognare questa non è ricerca.

    Qua non stiamo cercando elementi a sfavore, stiamo mettendo in evidenza, bufale e falsi creati ad hoc, sono cose molto diverse, dato che da nessuna parte si legge che le ipotesi che fuori dal nostro pianeta ci sia della vita, e che questa abbia potuto interferire con quella umana, siano fesserie.

    Qua si stanno esclusivamente dimostrando dei falsi, non negando.

    @Axl le prove sono state postate e le trovi anche sul forum, poi se hai qualche elemento contrario pronti a discuterlo.

  • #51

    Guerrero (lunedì, 24 ottobre 2011 02:47)

    Peró in effetti più che concentrarsi sulle bufale ormai anche abbastanza semplici da scovare ma non concretamente dimostrabili sempre secondo la
    Mia visione relativista su qualunque cosa...perchè non cambiare direzione concentrarsi sul poco di vero che c'è e poter dire qualcosa di nuovo? A proposito se qualcuno ha dei video o fotografie presumibilmente vere o comunque non classificate come false sarebbe cosi gentile da postare qualche link? Grazie in anticipo

  • #52

    Guerrero (lunedì, 24 ottobre 2011 02:49)

    - Edit- ad esempio di questo cosa ne pensate?? http://www.youtube.com/watch?v=IiDvkB_rG-Q&feature=youtube_gdata_player

  • #53

    Insider (lunedì, 24 ottobre 2011 07:27)

    @Guerrero

    Che ne penso posso intanto dirtelo io:
    http://www.scribd.com/doc/68739742/Ufo-Missione-STS-48-1991

    Si tratta di una mia personale ricerca che spiega perfettamente, a mio avviso, tale fenomeno.

    Oltre a questo ti invito a leggere questi ulteriori approfondimenti in merito al fenomeno dei "debris" filmati durante le missioni spaziali.

    - Uno studio sui danni che possono provocare questi frammenti:

    http://ntrs.nasa.gov/archive/nasa/casi.ntrs.nasa.gov/19880016014_1988016014.pdf

    - Oltre ai motori c'è da considerare anche l'emissione di acqua all'esterno, tramite la Waste Water Tank:

    http://spaceflight.nasa.gov/shuttle/reference/shutref/orbiter/eclss/wastewater.html


    Tutti si chiedono come mai la NASA non ha mai preso in considerazizone un filmato tanto eclatante su un presunto avvistamento UFO e non si sia mai pubblicamente pronunciata. E' semplice. Sanno esattamente di cosa si tratta, è uno scenario a loro stranoto.
    Solo nei siti web ufologici si trovano commenti che descrivono come "misteriosi" quei filmati. La NASA li pubblica e li diffonde senza ansie, gli scienziati li esaminano, commentano la presenza dei frammenti (debris) nei rapporti ufficiali, e nessuno si meraviglia di niente perché sanno di cosa si tratta.

    - Di rapporti come questo sui frammenti ce ne sono per ogni missione STS, eccone uno riferito alla STS-75: "Debris/Ice/TPS Assessment and Integrated Photographic Analysis of Shuttle Mission STS-75"

    http://ntrs.nasa.gov/archive/nasa/casi.ntrs.nasa.gov/19960022783_1996048891.pdf

    nel quale potrai leggere:

    Pag. 35: The orbital TPS sustained a total of 96 hits, of which 17 had major dimensions of 1-inch or larger.
    Pag. A7: As on previous missions,multiple pieces of debris were seen near the time of SSME ignition. Most of the debris was umbilical ice and RCS paper. No follow-up action was requested.

    - Altro studio con disegni dello Shuttle e posizionamento degli ugelli dai quali fuoriescono i "debris".

    http://www.jamesoberg.com/99purdue-48-speech.pdf

    - Ti mostro anche alcuni "debris" fotografati, responsabili di questi avvistsamenti:

    http://collectspace.com/review/sts115_debris01.jpg

    http://collectspace.com/review/sts115_debris02.jpg

    http://collectspace.com/review/sts115_debris03.jpg

    http://collectspace.com/review/sts115_debris04.jpg


    - Guarda ora la parte finale di questo filmato, è molto interessante (ice following shuttle):

    http://www.youtube.com/watch?v=boLMs8-V2xY&feature=player_embedded

    - Ecco qualche altro filmato con questi famigerati frammenti:

    http://www.youtube.com/watch?v=YWm_adc1FeU

    http://www.youtube.com/watch?v=9SAq7V_rjZs

    http://www.youtube.com/watch?v=4gIlm5Ocr6g

    http://www.youtube.com/watch?v=43ac9gmR3fA

    - Ora guarda altri frammenti (sono tanti e luccicanti) espulsi durante la "Waste Water Dump"

    http://www.youtube.com/watch?v=XpZHhlFkGok&feature=player_embedded

    L'evento che hai proposto è stato ampiamente affrontato dagli addetti ai lavori, ma gli speculatori si guardano bene dal richiamare questi studi.

    A presto.

  • #54

    Jack (lunedì, 24 ottobre 2011 11:30)

    @Insider
    "- Guarda ora la parte finale di questo filmato, è molto interessante (ice following shuttle):

    http://www.youtube.com/watch?v=boLMs8-V2xY&feature=player_embedded

    - Ecco qualche altro filmato con questi famigerati frammenti:

    http://www.youtube.com/watch?v=YWm_adc1FeU

    http://www.youtube.com/watch?v=9SAq7V_rjZs

    http://www.youtube.com/watch?v=4gIlm5Ocr6g

    http://www.youtube.com/watch?v=43ac9gmR3fA

    - Ora guarda altri frammenti (sono tanti e luccicanti) espulsi durante la "Waste Water Dump"

    http://www.youtube.com/watch?v=XpZHhlFkGok&feature=player_embedded

    L'evento che hai proposto è stato ampiamente affrontato dagli addetti ai lavori, ma gli speculatori si guardano bene dal richiamare questi studi."

    Dimmi che scherzi Insider. Io generalmente, anche se non commento, mi trovo d'accordo con te ed Eone quando smascherate dei falsi palesi e anzi che credo che facciate un servizio pubblico nello smascherare quelli impostori. Ma questi filmati che postano tu sono solo un prova forviante, per quelle menti deboli in materia che tu etichetti come credulone. Nei filmati che hai postato è PALESE che si tratta di gas o acqua di scarico emessa o razzi direzionali, da mezzi di orbitai. Ma in video simili a quelli proposti da Guerrero si nota come diversi di quelli oggetti effettuino manovre più o meno complesse, quando nello spazio il ghiaccio dovrebbe proseguire nella sua direzione senza ostacoli, vista l'assenza di una atmosfera e correnti ventose che lo sospingano in altre. E parlando dei debris, l'acqua nello spazio ghiaccia non può formare codensa o gocciare come fa sulla nostra auto in movimento. Quindi il video di Guerrero non vedo come si possa spiegare così.
    Mi dispiace ma certe volte mi sembra che tu prenda per buone (non senza motivo direi, ma magari con troppo zelo) ogni comunicato o rapporto sfornato dalla nasa o simili, senza neanche valutare che possano montare delle ca**ate, dopotutto sono sempre nella giurisdizione militare Insider, dicono solo quello può fargli comodo e non mi riferisco solo a UFO o presunta retroingegneria.

  • #55

    Jack (lunedì, 24 ottobre 2011 11:32)

    Oddio quanti errori grammaticali, pardon è mattino...

  • #56

    Insider (lunedì, 24 ottobre 2011 11:37)

    @Jack

    Tranquillo per gli errori Jack, capita a tutti ;-)
    Per quanto riguarda la documentazione da me postata, mi riferisco esclusivamente al filmato della missione NASA STS-48 del 1991. Se hai tempo leggi anche il primo file in pdf caricato su Scribd, forse non l'hai notato:

    http://www.scribd.com/doc/68739742/Ufo-Missione-STS-48-1991

  • #57

    Eone Nero (lunedì, 24 ottobre 2011 12:36)

    @Guerrero tranquillo che si sta studiando anche su quanto merita in campo di frontiera, è doveroso mettere in risalto i falsi ed i mezzi si hanno, poichè c'è una caterva di pseudo ufologi e pseudo ricercatori che sopra ci specula e ci crea business alle spalle della gente in buona fede, poi se uno non vuol credere non sono problemi la ricerca non è fede ma dati documentati e verificati.

  • #58

    Jack (lunedì, 24 ottobre 2011 12:46)

    C'è il ©Insider, lo hai redatto tu? Comunque sembra un un rapporto approfondito. Se sei stato tu a redarlo complimenti, ma sarebbe di parte hihi xD.
    Comunque scherzi a parte, per quanto questo signore Richard C. Hoagland, sia stato ampliamente screditato da varie fonti, trovo quanto meno curioso che siano occorsi 6 anni alla NASA prima di pubblicare dei fascicoli che spiegassero in maniera scientifica e razionale cosa potesse essere quel fenomeno. E comunque converrai con me che comunque anche in questi casi dove c'è un rapporto Governativo, sebbene a stilarlo siano professionisti, le persone devono andare un pò per "fede" (concedimi il termine) vista l'impossibilità di avere prove schiaccianti come in quei casi in cui ci sono scienziati più "aperti" che rilasciano rapporti di natura ufologica. Ma a parte ciò e visto che "l'ufologo" autore di quei presunti calcoli non può considerarsi attendibile per i vari motivi elencati anche in una nota del rapporto, non trovo altri punti "d'attacco" diciamo, alla spiegazione NASA.

  • #59

    Insider (lunedì, 24 ottobre 2011 12:59)

    @Jack

    Sì Jack, è una mia personale raccolta.
    Considera che la NASA non sempre interviene ogni qualvolta viene fatto emergere un presunto avvistamento ufo nelle missioni spaziali, per la semplice ragione che sono spesso eventi montati ad arte dagli ufologi non proprio onesti: Hoagland ne è uno, ma ce ne sono stati altri che hanno "abusato" di quel filmato.

    Ti offro in visione l'approfondimento dell'ing. Oberg:

    http://web.archive.org/web/20090504145618/http://www.igs.net/%7Ehwt/zigzag.html

    Nel quale spiega:

    "the famous zig-zag dots of the STS-48 shuttle flight (September 1991) are exactly what space experts inside and outside NASA have always said they were: routine nearby small sunlit debris hit by the expanding exhaust of a shuttle steering rocket triggered randomly by the computer autopilot which was steering the spaceship. More elaborate and exotic "explanations" rely on misinterpretations of the images and on a deliberate omission of relevant data such as shown here (these two charts have never been published by proponents of extraordinary scenarios -- they apparently never asked NASA for them)."

    Ober precisava inoltre:

    "There are more than 50 sources of ice on the shuttle, plus a steady source of debris such as insulation flakes from inside the payload bay. This includes 38 primary RCS jets and 6 vernier jets (which burn the hypergolic [self-igniting] propellants of nitrogen tetroxide and hydrazine), an air dump line, a waste water dump line, a supply water dump line, two fuel cell purge lines (the hydrogen one is always leaking water), two flash evaporators, a water spray boiler, and so forth. No surprise, then, that floating debris near the shuttle is a common sight. The particles usually (not always) spin, and depending on the axis of spin they may or may not flash, and depending on the speed of spin their flicker may or may not be picked up by the camera CCD scanner."


    Traduzione:

    Ci sono più di 50 "fonti" di frammenti di ghiaccio sullo Shuttle, oltre a fonti di frammenti come fiocchi di materiale isolante. Questo numero include 38 motori primari (RCS jets) e 6 secondari (vernier jets). Questi motori servono a modificare, con getti direzionali, l'orientamento dell'astronave, e ogni getto di quei motori emette anche residui di combustibile. Ci sono poi le emissioni di acqua, che ovviamente ghiaccia una volta espulsa all'esterno. E le particelle possono anche ruotare sul proprio asse, provocando sfarfallamenti che a seconda dell'orientamento li rendono più o meno evidenti alle riprese della telecamera.

    A mio avviso caro Jack è stato tutto ampiamente spiegato, fino alla nausea direi. Poi è logico che ognuno può ricavare da queste notizie la sua più che legittima opinione.

  • #60

    Guerrero (martedì, 25 ottobre 2011 14:08)

    @insider, jack mamma
    Mia ragazzi appena avro tempo guardero i filmati e leggero i rapporti con calma ma il mio discorso generale era lo stesso di jack...spesso potrebbero essere rapporti creati ad hoc per nascondere il vero ed è questo quello che mi turba in molte prove ufficiali...come è altrettanto strano il movimento di tali oggetti...movimenti abbastanza strani con cambi di direzione non apparentemente naturali...

  • #61

    Insider (martedì, 25 ottobre 2011 15:57)

    @Guerrero

    Se esiste un rapporto creato ah hoc e messo a disposizione dell'utenza, stai pur certo che qualche "debunker" l'avrebbe smontato in un batter d'occhio. Non dò per buono qualunque cosa esca dalla NASA o altri enti, ma approfondendo ti renderai conto che ciò che viene spiegato è perfettamente riscontrabile con i dati rilasciati. Poi, ripeto, ognuno può continuare a credere che quei "pezzi di ghiaccio" siano di origine misteriosa.
    Leggi il primo file in pdf e tutti i successivi approfondimenti, a mio avviso è tutto ben argomentato.
    Saluti.

  • #62

    Jack (martedì, 25 ottobre 2011 17:35)

    No non perfettamente riscontrabile, solo perfettamente ipotizzabile ed in qunato tale una persona scettica andrà a dar fede all'ipotesi più razionale. Ecco tutto

  • #63

    Insider (martedì, 25 ottobre 2011 17:48)

    @Jack

    E' una tua sacrosanta opinione, ma a mio avviso non è così.
    Anche perchè sarebbe troppo facile e scontato e sarebbe la risposta che, ad esempio, io mi aspetterei sempre quando altri non sono in grado di confutare i dati riportati nella corposa documentazione circa gli studi fatti sui cosiddetti "debris".

    Direi che - rispetto agli studi fatti e le analogie proposte - sta a colui che sostiene l'ipotesi UFO spiegare quali siano le ragioni a sostegno di tale ipotesi, visto che la prima cosa da fare, come sempre, è scartare prima ogni spiegazione di natura convenzionale.

  • #64

    Guerrero (mercoledì, 26 ottobre 2011 00:59)

    Una persona che analizza le cose per bene non si farebbe prendere ne da una cosa me dall'altra non puó essere definita una realtà o certezza assoluta...@insider sei cosi certo di quello che dici e se ti chiedessero di giocarti la tua vita in virtù delle tue affermazioni lo faresti? Ps è tutto esteemamente ipotetico per fare un esempio...

  • #65

    Insider (mercoledì, 26 ottobre 2011 09:05)

    @Guerrero

    Sì vabbè, se vuoi metterla così allora tutta la nostra esistenza è ipotizzabile, magari stiamo tutti sognando in un mondo alla Matrix. Sono argomenti che non reggono e fanno parte della solità mentalità complottistica che non sa su cosa aggrapparsi.
    Prova a confuta le analisi e le documentazioni che ho sopra proposto, mi dirai (spero) cosa non ti convince, dove è stata forzata l'ipotesi. Ma almeno leggi prima tutto.
    Saluti.

  • #66

    Jack (mercoledì, 26 ottobre 2011 09:45)

    Bè io ti ho detto scientificamente perchè non credo totalmente a quel rapporto, magari non ho convinto te, ma quella è scientificamente la mia idea sul perchè credo non siano residui di acqua, rifiuti o gas di scarico, ne tanto meno razzi direzionali. Ed è qui che poi entra in gioco la propria natura, fra gli scettici o i sostenitori, no? Sia chiaro caro Insider non sostengo Richard Hoagland eh! Però la mia idea dal punto scientifico la riassumo nel #54.
    Posso provarti che sono E.T.? No.
    Ma credo che le mie affermazioni in quel commento sia quanto meno plausibili, poichè rispettano le nostre conoscenze scientifiche sulla fisica nel vuoto e nell'assenza di gravità dello spazio, e magari di insinuarti, seppur minimamente, un dubbio. Onestamente credo che ci voglia di più per farlo ma tentar non nuoce ^^

  • #67

    Insider (mercoledì, 26 ottobre 2011 10:21)

    @Jack

    Perdonami, ma io non ho ancora letto il tuo perchè "scientifico" circa l'impossibilità che quegli oggetti siano detriti ghiacciati sbattuti da una parte all'altra per via dei reattori della navetta.

    Le tue affermazioni nel #54 mi lasciano purtroppo intuire che non hai completamente letto tutti gli approfondimenti circa i movimenti di quegli oggetti, eppure è tutto spiegato. Ma va bene così, l'importante è che ognuno tragga le proprie convinzioni, ma almeno dopo aver letto tutto quanto è stato spiegato. Cari saluti.

  • #68

    Jack (mercoledì, 26 ottobre 2011 10:45)

    Oddio magari mi è sfuggito adesso lo rileggo. Comunque non trovo spiegabili i movimenti effettuati da questi oggetti vista la loro presenza in un ambiente sotto vuoto e senza gravità. E se il lampo di luce fosse radiazione cosmica o solare? E' un fenomeno riscontrato anche alla vista degli astronauti all'allontanamento dal campo geomagnetico. In quel caso non sarebbe da attribuire ad un razzo direzionale, che comunque utilizza gas che poi andrebbe a cristallizzarsi una volta fuoriuscito quando invece lì si parla di un lampo di luce, che quindi è più attribuibile proprio a radiazioni, come successo per gli astronauti.

  • #69

    Insider (mercoledì, 26 ottobre 2011 10:51)

    @Jack

    Le tue giuste domande troveranno risposta, a mio avviso, in quegli approfondimenti. Non so più come segnalarlo. Ci stiamo riferendo sempre alla missione STS-48, vero?

  • #70

    Jack (mercoledì, 26 ottobre 2011 10:59)

    Si si avevamo preso in cosiderazione quella quindi mi riferivo a quella per quanto riguarda il lampo di luce.
    Quello del vuoto e della gravità è più generico, ma valente anche per questo caso.

  • #71

    Insider (mercoledì, 26 ottobre 2011 11:23)

    @Jack

    Ok caro, grazie della precisazione. C'è sempre il rischio che la chiacchierata divaghi su altri argomenti e si perde il filo.
    Sai cosa potremmo fare? Se ti va si potrebbe aprire un topic nel forum dedicato a quell'avvistamento e sviscerare tutto ciò è a vantaggio o meno dell'ipotesi UFO. Che ne pensi?

  • #72

    Jack (mercoledì, 26 ottobre 2011 12:21)

    Allettante ma come detto prima non sono iscritto. Comunque una bella proposta, grazie. Se mi iscriverò sarò lieto di cominciare quest'analisi insieme a te e al resto della comunità del foro.

  • #73

    Patrizio (mercoledì, 26 ottobre 2011 12:22)

    Insider, la tua insistenza a volte da fastidio.

    E'ben chiaro il messaggio, anche i documenti lo sono.
    E'solo che non convincono tutti, e tu ti potrai fare in 4 od anche in 8, ma non riuscirai a convincere di qualcosa qualcuno che non la pensa come te.
    Quindi non insistere troppo nei tuoi punti e motivazioni perché anche il valore aggiunto che porti alla fine viene oscurato da quel qualcosa che ti scrivevo qualche giorno fa.

    Lascia nel "buio" (sempre che sia tale...) chi vuole rimanerci, tanti altri invece magari ti seguiranno o, almeno, avranno piú strumenti per farsi una loro idea grazie ai tuoi input.
    Ma non pretendere che tutti la pensino come te.
    Ciao

  • #74

    Insider (mercoledì, 26 ottobre 2011 12:34)

    @Patrizio

    Dici che la mia insistenza dà fastidio? A domanda=risposta; a domanda=risposta; a domanda=risposta. Ergo: sto rispondendo alle ipotesi e dubbi sollevate da Jack avendo approfondito quel filmato tempo addietro. Se dà fastidio a te non è un mio problema. Se da fastidio a tanti altri, non è un mio problema. Basta non leggere.

    Non faccio opera di convincimento, né insisto.

    Ancora non mi è chiaro cosa vuoi dire, purtroppo non ti seguo. Chi ha voglia di capire (e non di credere e basta) saprà ben distinguere quello che può apparirti una mia "insistenza" dalla volontà, invece, di offrire tutti gli elementi per arrivare ad una conclusione più completa, non basata su storielle trite e ritrite.

    Che poi io possa pretendere che tutti la pensino come me, beh... mi pare leggere la solità banalità.
    Ciao.

  • #75

    Jack (mercoledì, 26 ottobre 2011 12:36)

    Patrizio, non sono nel buio... Ho acceso adesso la luce e ci vedo alla grande, sempre se ti stai riferendo a me.
    In quanto a Insider, cerca solo un confronto di opinioni mi pare, con qualcuno che lo faccia con base scientifica. Non mi sembra che faccia lavvaggi del cervello. E se proprio dà fastidio (non mi riferisco solo a lui ma a tutti i commenti in generale), basta che l'utente si limiti a leggere l'articolo senza leggere i commenti sotto. Non trovi?

  • #76

    Insider (mercoledì, 26 ottobre 2011 12:38)

    @Jack

    Bene Jack, quando vorrai ti aspettiamo nel forum. Gli argomenti sono tanti e degni di approfondimento. A presto!

  • #77

    Guerrero (giovedì, 27 ottobre 2011 15:15)

    @Insider
    quella è una non risposta...mentalità complottistica? è una realtà...chi assicura che tutte le cose che vengono comunicate, scritte e spiegate non siano fandonie? chi dice che il debunker di turno non sia solo un altro dei tanti che cerca di confondere le idee? si possono avere certezze su questo? e comunuqe ripeto se non vogliamo credere a qualunque fenomeno senza indagare, crechiamo anche di non credere alle cose che si trovano scritte in giro a priori...magari le prove inconfutabili che molti cercano e trovano sono vere o magari no. con un senso di logica tornando al video che ho linkato...chi dimostra che quegli oggetti luminosi che compiono percorsi "complessi" siano gas? lo ha detto la nasa...ma è vero? potrebbero mai dire beh in effetti sono oggetti non identificati? scientificamente è una teoria perfetta ma è sicuro al 100% che sia così? ps Quindi non oseresti giocarti la tua vita in nome delle prove inconfutabili che riesci a reperire in rete? vabbè io penso che il non aver risposto la prima volta equivalga ad una smentita e di conseguenza anche tu in fondo sai benissimo che il mio discorso non è cosi complottistico.

  • #78

    Insider (giovedì, 27 ottobre 2011 16:50)

    @Guerrero

    Perdonami, ma questo tuo ultimo post è troppo contorto e non seguo il filo del ragionamento. L'unica cosa che ho capito è che hai ridotto tutte le argomentazioni sugli oggetti intorno la navetta come "gas", e quindi meglio lasciar perdere.

  • #79

    Guerrero (venerdì, 28 ottobre 2011 01:26)

    @insider no non ho ridotto nulla a del semplice gas ma ripetere tutte le argomentazioni è abbastanza lungo...tuttavia è la seconda volta che sfuggi alla mia domanda finale che è il vero succo del mio pensiero...

  • #80

    Insider (venerdì, 28 ottobre 2011 09:40)

    @Guerrero

    Perdonami, ma non sfuggo da alcuna domanda. Ti riferisci forse al mettere in gioco la propria vita rispetto a....? Ma dici sul serio o era una battuta? Non ti ho risposto perchè credevo scherzassi, ma a quanto pare fai sul serio. Ti aspetti pure che io risponda?

  • #81

    Guerrero (sabato, 29 ottobre 2011 03:40)

    Assolutamente si! E la risposta dovrebbe essere certamente affermativa in quanto sono motivazioni in cui credi al 100% dal momento che con queste ultime dimostri la non veridicità di fenomeni misteriosi...la domanda corretta sarebbe: insider posso dimostrarti che le tue prove e teorie sono false al 100% dimostrandoti inequivocabilmente che tutti i casi da te smascherati erano reali...vuoi scommettere la cosa più cara che hai che io posso darti queste prove? Cosa risponderesti?

  • #82

    Insider (sabato, 29 ottobre 2011 09:36)

    @Guerrero

    Bah... ok, se tanto ci tieni, scommetto al 100%.
    Su ogni caso singolo proposto posso dare la mia stima di certezza.
    Contento? Mah...

  • #83

    xx (sabato, 29 ottobre 2011 20:05)

    hai sempre detto che non hai certezza su niente ,ora i tuoi casi sono certezza....ma smettila, non sai più dove attaccarti, scendi dal piedistallo sei tanto come noi

  • #84

    Insider (sabato, 29 ottobre 2011 22:44)

    @xx

    E tu da quale uovo sei uscito pulcino? Ce l'hai con me?
    Quello che propongo io è sempre basato su dati certi, pio.. pio.. pio..

  • #85

    Jack (domenica, 30 ottobre 2011 01:31)

    Insider mi sono iscritto al forum proprio adesso, quindi se voglia discutere di quel caso, io ci sono adesso ;)

  • #86

    Insider (domenica, 30 ottobre 2011 11:14)

    @Jack

    Benissimo Jack, ti ho intercettato e dato il benvenuto.
    Se vuoi puoi aprire tu stesso, quando puoi, un nuovo thread nella sezione dedicata agli enigmi spaziali:

    http://freeforumzone.leonardo.it/cartella.aspx?idc=283594

    A presto!