8 ottobre 2011, questa notte attesa una pioggia di stelle cadenti

Appassionati di astronomia o innamorati del cielo state in allerta. Stasera sarà una notte stellata da non dimenticare, parola della Nasa. Dalle ore 19 alle ore 23 potremo ammirare nei cieli italiani una pioggia di stelle cadenti, le Draconidi che altro non sono che i resti della cometa Giacobini-Zinner. Secondo la Nasa, che prevede uno spettacolo di 750 stelle cadenti all’ora il momento di maggior caduta dei corpi celesti è atteso intorno alle ore 22, quando il fenomeno sarà particolarmente visibile e assicurano, ci sarà la caduta del 50% di stelle rispetto al solito. Gli esperti italiani sono più cauti sui numeri, precisando che lo spettacolo nel nostro paese potrà essere parzialmente rovinato dalla luce della Luna. 

Ma guardare fuori questa sera non costa nulla.

L’ultimo fenomeno della cometa 21P/Giacobini-Zinner è stato qullo del 1998 quando caddero circa 400 meteore all’ora. Il fenomeno in effetti è abbastanza raro e da quando è stata scoperta la stella, circa 100 anni fa, si sono verificate cadute eccezionali ogni 7 anni, ma raramente con tempeste di stelle come si attende stasera. Stasera dunque potrebbe attenderci una pioggia di stelle che saranno visibili soprattutto dalla zona nord-ovest, sopra la costellazione dell’orsa maggiore. Per tutti gli appassionati di astronomia per poter vedere lo sciame di stelle cadenti, basterà prendere come riferimento l’Orsa Maggiore o la costellazione del Drago, sperando che la Luna non faccia troppa luce e oscuri lo splendido spettacolo dell’8 ottobre.

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Jack (sabato, 08 ottobre 2011 20:48)

    Oh è la regola ogni volta che c'è qlk di bello la rovinano o le nuvole o la luna -.-