La Nasa ridimensiona il rischio asteroidi dopo la ricerca Neowise

Quant'è grande il pericolo che la Terra venga distrutta dall'alto? Basso secondo gli ultimi studi della Nasa, coaudiuvati dal Wide-field Infrared Survey Explorer (WISE) che per 4 mesi in ha praticato una ricerca dettagliata di asteroidi per mapparne composizione, quantità e orbita. Il progetto denominato NEOWISE, ha dato solo oggi i risultati finali a causa di un'enorme mole di dati da analizzare, nonostante la missione si sia conclusa a Febbraio 2011. Alla fine è risultato che ci sono meno asteroidi vicini all'orbita della Terra rispetto a quanto si pensava. I dati indicano anche come la NASA è riuscita in questi ultimi anni a scoprire circa il 93% di tutti gli asteroidi più grossi di 1 km in diametro (potenzialmente devastanti a livello planetario), raggiungendo così l'obbiettivo fissato con il Congresso degli USA, nel 1998. Il numero di asteroidi potenzialmente pericolosi per la Terra scende così a 19.500, e non 35.000 come si pensava.

A seguire i dettagli della ricerca.

I dettagli sono stati spiegati durante la conferenza del 29 Settembre 2011, in cui si è comunicato come la comprensione migliore della popolazione degli asteroidi, ha permesso di abbassare il livello del pericolo di subire un impatto imprevisto. Tuttavia, anche se sono stati esclusi la maggior parte degli asteroidi di dimensioni molto grosse, mancano ancora da trovare una buona parte di quelli di dimensioni medie. Servono più campagne di indagini approfondite per scoprire i rimanenti asteroidi potenzialmente pericolosi con diametri tra 100 e 1000 metri.

Sotto potete trovare una cartina della Nasa che mostra chiaramente di quanto sono diminuite le stime rispetto ai Neo individuati dal Wise.

In sostanza il rischio di essere colpiti da un asteroide rimane teoricamente possibile statisticamente scende ulteriormente di probabilità. Lo spiega bene una dichiarazione di  Tim Spahr, direttore del Minor Planet Center, presso il Harvard Smithsonian Center for Astrphysics a Cambridge :"Il rischio che un grosso asteroide colpisca la Terra senza che noi lo sappiamo prima per prepararci è adesso sostanzialmente molto ridotto". Insomma possiamo per ora dormire sonni tranquilli, rimanendo vigili ma con qualche preoccupazione in meno che viene dall'alto, almeno per ora.

Scrivi commento

Commenti: 20
  • #1

    Insider (venerdì, 30 settembre 2011 12:47)

    Saranno dispiaciutissimi e avviliti i catastrofisti/complottisti.

  • #2

    Delta Force (venerdì, 30 settembre 2011 13:57)

    Già,ora a cosa si aggrapperanno?

  • #3

    tunghy (venerdì, 30 settembre 2011 14:34)

    ne basterebbe uno da 500 metri per dare una bella sberla al nostro pianetino.. nel frattempo facciamo esperienza col rientro incontrollato dei nostri giocattoli..

  • #4

    Silvia (venerdì, 30 settembre 2011 14:39)

    e aphopis che fine ha fatto?

  • #5

    KOSLINE (venerdì, 30 settembre 2011 14:40)

    tranquilli ragazzi , i catasrofisti non si arrendono mai XD !!!

    pero' questa bellissima ricerca , non risolve il problema asteroidi che statisticamente colpiranno il nostro pianeta , oggi per fortuna con una statistica molto minore di ieri , un altro grazie alla Nasa che in barba dei complottisti terroristi della scienza continuano a darci informazioni e scoperte scientifiche(GRATIS) ....

    a ragazzi WISE con il suo okkio super freddo sta' scutrando nella nube di Oort , fra poco smentira'(da quello che so' non ha trovato nada) ho confermera' una volta per tutte ,la presenza di un pianeta nascosto (TYCHE) che fa parte del sistema solare in orbita super ellitica , che ciclicamente passa nelle vicinaze della terra scombussolandoci , da cui nacque la leggenda di nibiru ripresa dal buontempone Sitchin che lo chiamo' cosi per le sue traduzioni Sumere , per associarla al 2012 per spalleggiarsi a vicenda in modo da avvalorasi con la Bufala megalattiga dei Maya .... , che e' stata ormai smentita dai dati di fatto ,NIBIRU NON PUO' ARRIVARE NEL 2012 SI VEDREBBE SPUDORATAMENTE .... !!!

    le buggie hanno le gambe corte e piano piano si stanno sbriciolando tutte le Mega Bufale degli ultimi anni XD !!!!

  • #6

    Jack (venerdì, 30 settembre 2011 14:52)

    tunghy uno da 500 m distruggerebbe un centinaio di km di diametro forse un paio non di più. Quindi anche se potrebbe causare molte vittime umane, a liv planetario sarebbe un ruttino o poco più nessuno schiaffo.
    Comunque è una buona notizia questa della nasa. Very good!

  • #7

    sossio (venerdì, 30 settembre 2011 15:09)

    meno male per gli asteroidi
    @KOSLINE nn vedo l' ora ke sia il 2012 , immaggina ke figure di *****, nn vedo l' ora :D xd

  • #8

    LORENZO M. (venerdì, 30 settembre 2011 15:18)

    Bella ricerca,anche se dovremmo concentrarci di più sul come deviare o neutralizzare un possibile asteroide nel caso arrivi,dato che anche se riuscissimo a individuarne uno in rotta di collisione con il nostro pianeta,magari anche con un buon anticipo,non risolveremmo il problema.
    @KOSLINE
    GRATIS!?Sai quant'è il budget che viene destinato alla NASA ogni anno e sai quanto guadagnano(giustamente)le persone che ci lavorano,per cui va bene apprezzare il loro operato però scambiarli per degli operatori di carità che dispensano scoperte GRATIS mi sembra estremamente fuori luogo.

  • #9

    inox (venerdì, 30 settembre 2011 15:19)

    bho... ma perchè voi trovate che 19500 asteroidi potenzialmente pericolosi non siano abbastanza? mi pare di capire che i complottisti o catastrofisti sono solo uno degli aspetti naif di un fenomeno che è stato solo da poco studiato in modo serio, quindi viva l'ottimismo ma non a tutti i costi.

  • #10

    KOSLINE (venerdì, 30 settembre 2011 15:29)

    Sossio XD !!! gia' amico , ma vedrai che inventeranno una scusa megalattiga come la bufala e sposteranno la data , ormai in 22 anni che mi appassiono di queste tematiche, ne ho viste e sentite cosi tante, che e' ciclica la cosa .... esiste una morbosita' catastrofica (forse per colpa delle religioni che sono millenni che incutono terrore), associata ad un ignoranza astrofisica , che e' abbisale amico ,vedi la storia della piccola cometina Elein per farti un esempio di cio' che accade nella mente di certa gente XD !!!

    questo non vuol dire che siamo salvi da tutto anzi molti fenomeni astrofisici , possono distruggere il nostro piccolo pianetino in un nanosecondo ma nessuno ha la sfera di cristallo e' puo' prevedere il futuro ,se non la scienza con prove e modelli statistico matematici .

  • #11

    Dani (venerdì, 30 settembre 2011 15:33)

    Jack non dire assurdità. Un asteroide di 500 metri di diametro potrebbe radere al suolo una città come roma, new york o parigi in 3 secondi. Leggiti i dati della ricerca dei neo e la scala di torino prima di dire cose inesatte ;)

  • #12

    KOSLINE (venerdì, 30 settembre 2011 15:36)

    @Lorenzo M

    veramente ? e io che pensavo che erano madre teresa di calcutta alla Nasa XD !!

    logicamente quel Gratis era riferito a tutti quelli che non sono CONTRIBUENTI Americani come noi Italiani quindi quello che riceviamo lo riceviamo gratis .

  • #13

    KOSLINE (venerdì, 30 settembre 2011 15:47)

    @Lorenzo M

    per il resto concordo si deve studiare qualcosa di concreto che ci elimini il problema, solo che gia' si sta' facendo forse piu' di quello che le persone pensano (per non fare allarmismi non divulgano tanto queste cose) , in questi giorni e' uscita una proposta CINESE , molto interessante a detta degli astrofisici mondiali , consiste nel deviare l'asteroide e metterlo in orbita terrestre come un satellite per poterlo studiare e sfruttare i suoi minerali ... ! pero' solo teorie bisognerebbe fare qualche esperimento su asteroidi di piccola grandezza , che forse fra poco tempo si faranno ... speriamo bene . !!!

  • #14

    Amir B. (venerdì, 30 settembre 2011 16:45)

    Ragazzi ma che dite!Dopo Nibiru,Elenin che doveva colpire la terra,e il 2012,sicuramente la loro mente geniale starà già creando una data nuova e nuove teorie di complotti!Gia recentemente avevo letto(forse qui??) di una scoperta incredible su una piramide Azteca!E poi un altra data c'è :D 2036 ???

  • #15

    Jack (venerdì, 30 settembre 2011 16:51)

    Dani perchè una città come roma o parigi ha piu di 100 km o 200 km di diametro -.-?? Credo che la stia dicendo tu un assurdità. Proprio a tirare puoi tirare in ballo una megalopoli tipo quella da boston a washington o quella di Tōkyo-Yokohama-Kawasaki. Leggiti attentamentei i commenti prima di dire cose inesatte...

  • #16

    alienodisperato (venerdì, 30 settembre 2011 17:14)

    "Il numero di asteroidi potenzialmente pericoli per la Terra perchè passano accanto alla nostra orbita scende così a 19.500, e non 35.000 come si pensava."

    c'è qualche errore in questa frase... non si capisce molto.. ve l'ho detto così potete correggerla :)


    non c'è di che... :D

  • #17

    Il complottista (venerdì, 30 settembre 2011 19:52)

    Magari questa ricerca è tutto un falso ed un asteroide potrebbe schiantarsi su di noi precisamente in questo momen

  • #18

    sossio (venerdì, 30 settembre 2011 20:10)

    vbb cmq il fatto resta uno: prima o poi muoriamo tutti quindi per un asteroide o per gli alieni nn cambia + di tanto xd

  • #19

    IRONMAN (sabato, 01 ottobre 2011 00:01)

    Questa è un'ottima notizia!
    Anche se SILVIA ha posto un'ottima domanda, sono riusciti finalmente a determinare le dimensioni di Apophis?
    Come fanno a deteminare la traiettoria di un'asteroide se non sanno ancora bene quanto è grande?
    Non voglio essere pessimista ma secondo mè è da escludere da questa lista.

  • #20

    Igloo (sabato, 01 ottobre 2011 11:27)

    Bei cassi!