Aspettando il libro bianco del Cun (Centro Ufologico nazionale)

Squillino le trombe, rullino i tamburi, in occasione del decimo convegno nazionale sugli Ufo sara' presentato il 'libro bianco' sugli extraterrestri. Precisamente il 22 ottobre 2011 nel corso della tavola rotonda organizzata dal Centro Ufologico Nazionale con il patrocinio della Regione Lazio, della Provincia e del Comune di Roma. nel corso del convegno, 'Ufo e mass-media per una corretta informazione', saranno presentati documenti inediti da tutto il mondo che ribadiscono definitivamente la realta' oggettiva e documentaria del Fenomeno degli Oggetti Volanti Non Identificati.

"Il 'libro bianco' - spiegano gli organizzatori - e' un'opera concepita in primo luogo per il mondo della comunicazione e dell'informazione a tutti i livelli, sovente ripiegato ancora e quasi totalmente su rumors spesso datati, inaffidabili e dai contorni quantomeno discutibili". Il Libro Bianco sugli Ufo contiene casi datati e poco conosciuti, recenti e recentissimi, documenti inediti e materiali ufficiali. 

Ne sentivamo il bisogno? 

 

Per chiarire un pò di dubbi, il Cun ha anche diramato un comunicato stampa, in cui si precisa che il "Libro Bianco dell’ufologia che testimonia e certifica in maniera esauriente con immagini e documenti autenticati quanto il tema degli OVNI sia, da sempre, una costante dell’umanità monitorata in ogni angolo del globo anche e soprattutto dal punto di vista politico, militare, scientifico ed economico". Interessante, viene da chiedersi se c'era bisogno dell'ennesima raccolta di "esclusive" per capire che gli ufo monitorano ogni parte del globo. Forse era il caso di portare delle prove reali della loro esistenza, piuttosto che che continuare a fare filosofia spicciola ed esopolitica tritta e ritritta.

 

Non era anche il caso invece di partorire una specie di libro dei miracoli  di aggiornare il sito preistorico del centro, magari rendendosi conto che il web 2.0 è una realtà già da qualche tempo? Oppure ci si affida al libro perchè il linguaggio informatico è ancora troppo per i vetusti dirigenti del CUN?

 

Oltre al libro bianco durante il convegno sara' assegnato un riconoscimento per il professionista dell'informazione che negli ultimi dodici mesi piu' si e' distinto nella sua attivita' di seria ricerca e divulgazione ufologica. L'iniziativa apre la strada al concorso giornalistico che dal 2012 permettera' al Cun di assegnare ogni anno il Premio Giornalistico Nazionale ''Allen Hynek'' al miglior articolo e alla migliore inchiesta ufologica svolta nel mondo della comunicazione. Insomma l'ufologia del marketing.

Scrivi commento

Commenti: 18
  • #1

    Scettico (lunedì, 26 settembre 2011 11:12)

    Applausi ;)

  • #2

    Eone Nero (lunedì, 26 settembre 2011 14:02)

    Applausi anche da parte mia.

  • #3

    LORENZO M. (lunedì, 26 settembre 2011 14:07)

    Ottima notizia

  • #4

    AVATAR (lunedì, 26 settembre 2011 14:18)

    Scusate Ma Applausi x Cosa,Non Capisco Proprio!! Buon Proseguo !!

  • #5

    nadine (lunedì, 26 settembre 2011 14:19)

    io vorrei sapere ma a voi interessa vedere i video dei filmati di ufo o vi interessa scoprire persone che parlano con alieni'....se ci fossero persone in grado di farveli vedere voi come vi comportereste...

  • #6

    Eone Nero (lunedì, 26 settembre 2011 14:53)

    Attendiamo trepidanti che ce li mostrino questi alieni Nadine, nel peregrinare da sciamani a contattisti per il momento c'è solo un pugno di mosche.

    Comunque gli applausi erano per l'ottima analisi esposta nell'articolo.

  • #7

    Massimo (lunedì, 26 settembre 2011 15:02)

    Finalmente avremo le prove che l'UFO Kinder, è stato disegnato e creato dagli alieni! ;-)

  • #8

    Eone Nero (lunedì, 26 settembre 2011 15:13)

    Massimo sei incredibile. ahahahahahah

    L'Ufetto Kinder XD XD

  • #9

    Scettico (lunedì, 26 settembre 2011 15:28)

    Cun e Cisu sono inaffidabili come tutte le istituzioni italiane confrontate con i corrispettivi stranieri.

  • #10

    Delta Force (lunedì, 26 settembre 2011 15:55)

    Che noia.

  • #11

    inox (lunedì, 26 settembre 2011 16:29)

    certo che quando l'ufo fa business è proprio fastidioso.

  • #12

    nadine (lunedì, 26 settembre 2011 17:32)

    condivido con scettico .....

  • #13

    Eone Nero (lunedì, 26 settembre 2011 18:00)

    Quasi tutta la ricerca nel campo del paranormale è regredita a livelli paleozoici in Italia, qualcosa di rigoroso la troviamo ancora nel campo della metafonia il resto è stato tutto quanto spettacolarizzato e indirizzato verso i vari settori marketing.

    Ma sicuramente questo è quello che richiede il grande pubblico.

  • #14

    nadine (lunedì, 26 settembre 2011 18:47)

    non tutto il grande pubblico e noi che crediamo veramente cosa facciamo ,seguiamo il grande pubblico ...io no io cercherò in qualsiasi modo la verità ,pochi ma buoni non trovi....

  • #15

    KOSLINE (martedì, 27 settembre 2011 15:03)

    Bel articolo Ufoonline , mi sorge un dubbio , ma quanto costa questo libro ? perche divulgare notizie sul sito lo fai gratis informi piu' gente ecc .., quind trovi anche chi controlla le informazioni senza i prociutti sugli occhi ..., insomma il libro sicuramente e' piu' proficuo e meno rischioso della rete . poi se' viene distribuito semygratis (recupero spese reali) allora la cosa e' diversa . qualcuno sa' qualcosa sul costo ?

  • #16

    Giaco (martedì, 27 settembre 2011 15:05)

    Koslina dovrebbe essere un libro dedicato ai giornalisti, ma io penso che i giornalisti non perdano certo tempo a leggere quel libro se vogliono parlare di ufo...e poi esistono ancora i giornalisti in italia?!?!

  • #17

    KOSLINE (martedì, 27 settembre 2011 15:19)

    grazie Giaco ! ma ho dei dubbi su' questa cosa , pero' vediamo dai tanto siamo vicini alla pubblicazione , fra poco ci togliamo ogni dubbio ...

  • #18

    Kaos nlo (martedì, 27 settembre 2011 16:41)

    Il libro è gratis... marketing o conigli televisivi? Mah...

    Il web 2.0 ovvero gli asini al potere.