Nasa diffonde nuove foto dello sbarco sulla Luna: ko ai negazionisti?

L'allunaggio è uno degli eventi più celebri della storia umana. E come tutti gli eventi famosi ha intorno a se una coda di storie complottistiche e teorie negazioniste. Il Sorriere della sera fa notare che se si digita «sbarco sulla luna» su Google, nei primi dieci articoli che compaiono, tre (tra i quali il primo video su Youtube) non parlano di Neil Armstrong e dell'impresa di Apollo 11, ma della teoria del complotto: cioè che l'uomo non è mai arrivato sul nostro satellite; tra le tante motivazioni le più gettonate sono che la tecnologia era troppo arretrata e gli astronauti sarebbero morti e che tutte le immagini che ci hanno fatto vedere in realtà sono state girate in uno studio televisivo ipersegreto della Nasa, magari da Stanley Kubrick che in quel periodo stava realizzando 2001: Odissea nello spazio. Ora la Nasa, -per la verità con un tempismo un pò marchiano- diffonde le immagini in alta risoluzione dello spazio lunare dove sono sbarcate le missioni apollo. E quello che si vede è abbastanza chiaro: c'è il segno che l'uomo è stato da quelle parti.

A seguire la galleria.

Le foto che smontano le tesi negazioniste?


Ora l'Ente spaziale americano prova a smontare una volta per tutte le presunte «prove» dei complottisti pubblicando le immagini a più alta risoluzione mai realizzate che mostrano i resti dei moduli di atterraggio, le strumentazioni e i percorsi effettuati dagli astronauti di tre missioni: Apollo 12, Apollo 14 e Apollo 17.


Per chi sostiene che tutto sia un complotto, anche queste immagini saranno inutili: diranno che sono manipolate, come le immagini trasmesse a suo tempo. Queste nuove immagini vanno ad aggiungersi a quelle già pubblicate nel luglio 2009, in occazione del 40mo anniversario del primo sbarco lunare e riferite ad Apollo 14.


Ora però le foto sono molto più dettagliate. Per ingrandire le immagini cliccateci sopra.

Le nuove immagini sono state riprese dalla sonda Lunar Reconnaissance Orbiter (Lro), che da due anni è in orbita lunare. L'Lro in agosto è stato avvicinato alla superficie abbassandolo dai 50 km della sua orbita normale fino a 21 km, proprio per poter riprendere le migliori immagini possibili. Nelle foto si vedono le parti inferiori rimasti sulla Luna dei Lem, i moduli di atterraggio, i sentieri percorsi a piedi dagli astronauti e le tracce di quelli compiuti con i rover (siglati Lrv) , gli speciali veicoli utilizzati in alcune missioni per spostarsi velocemente sulla superficie lunare. Con la sigla Alsep compare la strumentazione scientifica lasciata sulla Luna.

 

Basterà tutto questo per zittire le polemiche, i dubbi e il rumore degli scettici?

Scrivi commento

Commenti: 208
  • #1

    KOSLINE (mercoledì, 07 settembre 2011 20:19)

    come ogni grande bufala esistono innumerevoli modi per smontarle

    1) i russi erano in competizione con l'america per la conquista alla luna ,sarebbero stati i primi avendone senza dubbio i mezzi a sbugiardarli , e penso che questo gia' bastava per i fautori del complottismo

    2) chi parla del film girato dalle missioni si scorda di dire che ci sono centinaia di ore di registrazione (QUINDI NON E' PIU' FILM MA SOOP) e migliaia di foto e determinate riprese non erano possibili in ambiente cinematografico all epoca , non tutte di facile reperimento , specie negli anni della guerra fredda ma ci sono .

    3) che le bugie hanno le gambe corte ! e altre nazioni prima o poi sarebbero andate sulla luna o avrebbero avuto il modo per vedere i siti d' atterraggio (all epoca si pensava che subito dopo sarebbero sbarcati i russi) ,sbugiardandoli con enormi ripercussioni nazionali e mondiali superiori ai benefici di dire : siamo andati sulla luna .

    quello che hanno fatto questi uomini e' senza dubbio vincere una grande sfida tecnica (e chi afferma il contrario non conosce la storia scientifica aereospaziale , farebbe meglio a tacere) senza dubbio sono stati poco prudenti di conseguenza molto coraggiosi , senza dubbio hanno fatto grande no la loro nazione ma l'UMANITA' !

    e speculare su questo confidando della poca conoscenza della gente e' spregievole oltre che truffaldino !

    by !

  • #2

    *IraTenax* (mercoledì, 07 settembre 2011 22:38)

    Con questo sarà posta la parola fine su questa storia?

  • #3

    Fabio (giovedì, 08 settembre 2011 09:11)

    Cioè, scusate l'ignoranza, ma dopo 40 anni sono passati con una sonda, hanno fatto delle foto e in un terreno (per come dicono) quasi sabbioso, ancora ci sono le impronte degli astronauti? Considerando poi il fatto che qualche anno fa, non ricordo bene quando (ma sicuramente dopo il 1969) la luna è stata sottoposta a diversi impatti meteoritici, per quello che nè so io. Mi dispiace, ma più vado avanti con il tempo, più scruto il passato e più capisco quante volte hanno abusato della nostra fede e della nostra ignoranza, su tanti fronti, e non riesco proprio a fidarmi di ciò che dicono.

  • #4

    Marco (giovedì, 08 settembre 2011 09:17)

    Ti scusiamo per l'ignoranza ;-)
    Sulla Luna non c'è atmosfera, nè attività di tipo vulcanico o tettonico, quindi quei segni rimarranno lì intatti finchè qualcuno non andrà lì a cancellarli di persona. Gli impatti meteoritici ci sono continuamente, ma non vanno ad intaccare questi "segni", a meno che un bel'asteroide non piomba esattamente in quel punto.

  • #5

    Fabio (giovedì, 08 settembre 2011 09:22)

    Grazie Marco per il sostegno morale e la comprensione! :-) Però, comunque, non capisco perchè dopo 40 anni.

  • #6

    Paul (giovedì, 08 settembre 2011 10:15)

    Dopo 40 anni o meno cambia poco,dubitare che l'uomo non sia mai andato sulla Luna e anche un offesa verso l'umanità,invece (come scritto da KOSLINE) di esserne fieri cerchiamo sempre la malizia e il complotto dappertutto! a maggior ragione se pensiamo che si parla di 42 anni fa!!! e quindi la tecnologia non era di certo quella che abbiamo a disposizione ai giorni nostri! e poi sono andati sulla Luna mica su Marte!

  • #7

    Insider (giovedì, 08 settembre 2011 10:16)

    Strano però che quei segni non siano stati cancellati nemmeno dagli alieni che affollano il nostro satellite... ;-) tutto è rimasto immutato, e nessuno degli omini verdi ha pensato di raccogliere almeno un souvenir terrestre posato sul suolo lunare... che scortesi...

    @Fabio
    Devi sapere che queste foto, oltre che zittire i tanti cospirazionisti e malpensanti, fanno parte di un progetto di mappatura lunare assai più complesso e programmato, dovendo far rilevare ai ricercatori (quelli seri) in che condizioni si trovano - dopo 40 anni - gli oggetti abbandonati sulla Luna che subiscono comunque le conseguenze di uno "strano" fenomeno della levitazione della polvere lunare. Qui potrai leggere qualcosa in più sulle cause fisiche dei fenomeni lunari:

    http://www.bellatrixobservatory.org/cvaaI/6/

  • #8

    giovanni79 (giovedì, 08 settembre 2011 10:24)

    quoto marco, senza atmosfera non c'è vento quindi i segni saranno li per sempre....40 anni dopo sicuramente perchè neanche l'Hubble ha una definizione così alta..ci voleva una sonda in orbita ad alta definizione..
    sono tracce di poche decine di metri come del resto sono modeste le dimensioni dei veicoli rimasti lì...

  • #9

    giovanni79 (giovedì, 08 settembre 2011 10:28)

    quoto anche insider...anche io l'ho pensato ma penso anche che non vogliano interferire almeno per ora nei nostri programmi spaziali
    finchè restiamo nel nostro seminato... un po' come un bambino che gira in cortile con la sua bicicletta, può fare quel che vuole ma se esce in strada ci sono persone che danno regole....

  • #10

    Insider (giovedì, 08 settembre 2011 11:01)

    @giovanni79

    Guarda che ero ironico... ;-)

  • #11

    Receptionist (giovedì, 08 settembre 2011 12:18)

    Beh ho sempre avuto una mia idea in merito, personale teoria ; -)
    Secondo me quel trabiccolo non andava da nessuna parte.
    Non sto parlando di alieni o affini ma solo della corsa alla luna quale propaganda.
    Se mi dite che quell'ammasso di ferraglia decenni fa é riuscito ad atterrare sul suolo lunare , non vedo il xké , con la ricerca di piu di 20 anni non sono riusciti ad abbattere i costi magari con un mezzo anche un po piú bellino dai.
    Levatemi na curiositá voi che praticate:
    Ma se nello spazio nn vi é attrito , cioé si potrebbe andare con la forza di inerzia, dove sta questa enorme , colossale spesa?
    Una volta lanciata la navetta oltre la stratosfera dove sta la assurda differenza di spesa tra magari un semplice satellite e una navetta spaziale?
    Dovrebbe essere il carburante o altro?
    Chiedo lumi a voi.

  • #12

    Guido (giovedì, 08 settembre 2011 12:47)

    Insulto all'umanità o meno ma NOI NON ABBIAMO MAI MESSO PIENE SULLA LUNA IN QUEGLI ANNI!

    Ragazzi siete tutte persone ragionevoli e mi sorprendo nel leggere i vostri commenti. Sulla luna, per problemi tecnici, non si è potuto approdare in quegli anni e quel viaggio fu molto dispendioso in termini economici per il Caro (che per me caro non lo è per nulla anzi..) governo USA che non è stato in grado di replicarlo negli immediati anni successivi. Solo che dovevano vincere la "guerra" della conquista della luna contro i russi e balzare agli occhi della gente come i conquistatori dello spazio quindi siccome sarebbe stata una perdita notevole in termini economici non vincere questa "guerra" contro i russi che via alla messa in scena. I filmati originali relativi al suolo lunare NON SONO MAI USCITI se non qualche piccolo spunto. La cosa è riscontrabile in analizzando accuratamente il tutto. Poi a lasciare qualche carcassa spaziale poco ci vuole. Ricordatevi il livello tecnologico degli anni '60/'70, IMPENSABILE per un approdo sulla luna.

    Non escludo, sempre secondo il mio pensiero, che si possa essere approdati sulla luna un 10 o 15 anni dopo ma tutto quello che c'è stato prima, ce lo devono ancora spiegare

  • #13

    Drugo (giovedì, 08 settembre 2011 13:05)

    Purtroppo rimango dell'idea che i complottisti non crederebbero allo sbarco neanche portandoceli di persona sui siti dei vari allunaggi.
    KOSLINE ha ragione, basterebbe anche solo la questione della conflittualità con la Russia per far capire come il complotto non regga... insomma, il governo sovietico, il KGB e i vari scienziati del programma spaziale russo non hanno avuto niente da ridire sull'allunaggio (per non parlare degli astronomi amatoriali che hanno osservato il viaggio)... mentre 4 complottisti mettono in dubbio anche questo. (meglio loro del KGB e degli scienziati e ingegneri del programma russo? che mondo)
    Il problema è però che questo basterebbe ad una persona dotata di buon senso e di giudizio...non ai complottisti, i quali metterebbero in discussione anche il fatto di essere venuti al mondo da una vagina.
    Tra l'altro screditare il lavoro di persone che si sono sacrificate (in alcuni casi anche con la morte) per portare avanti il prestigio della nostra razza e la conoscenza senza argomenti che reggono o vere prove, ma solo perchè "annoiati" è proprio deprimente... che lo trovassero loro un vero lavoro e imparino il rispetto per chi se lo merita.

  • #14

    Drugo (giovedì, 08 settembre 2011 13:14)

    Scusa una cosa GUIDO... ma tu come fai a sapere che la tecnologia di quegli anni non avrebbe permesso un allunaggio? secondo te andavano in giro con le bighe? contrariamente a quanto si crede non serve una tecnologia stellare per andare sulla luna.
    E poi per favore non parliamo del discorso economico... gli Stati Uniti i soldi ce li hanno... non stiamo parlando del Burkina Faso... non sarai mica il ministro del tesoro USA?
    Poi tu dici: "non sono stati in grado di replicarlo negli immediati anni successivi", ma almeno informiamoci un pò prima di parlare... gli allunaggi sono stati 6 e vanno dal 1969 al 1972... ora, io non sarò un matematico, ma credo che 1970, 1971 e 1972 siano immediatamente successivi al 1969... perchè non ci sono tornati dopo questi anni? perchè avrebbero dovuto? per sport?

  • #15

    Paul (giovedì, 08 settembre 2011 14:11)

    Guido la Luna non è a milioni e milioni di km di distanza motivo x il quale ti risulta impossibile da raggiungere alla fine degli anni '70! insomma gli USA hanno sempre spesso milioni di dollari nella tecnologia aerospaziale,non vedo perchè la navicella spaziale da loro costruita non poteva andare sulla Luna! e poi il fatto di non essere tornati negli anni dopo si può spiegare con il fatto che alla fine non è che la Luna abbia poi molto da offrire!

  • #16

    Guido (giovedì, 08 settembre 2011 14:43)

    @Drugo io infatti sono dell'idea che non sono veritieri neanche quelli fino al '72.

    Se fosse come dite voi per quale motivo oggi 8/9/2011 ci sono ancora delle immense ombre dietro ai presunti viaggi spaziali lunari?? Lavorate per caso alla NASA voi? Perchè solo loro e gli astronauti di quegli anni sanno realmente come sono andate le cose. Ci sarà un tempo per tutto, anche per le verità più scomode.

  • #17

    Gigi (giovedì, 08 settembre 2011 14:50)

    e questa è una risposta? O__O

  • #18

    Gigi (giovedì, 08 settembre 2011 14:57)

    Cioè è come dire "ho ragione io, e se non siete d'accordo è perchè non c'eravate!" :-/

  • #19

    attilio (giovedì, 08 settembre 2011 14:58)

    scusate, ma queste le chiamano foto ad alta risoluzione?
    cioè i nostri satelliti riescono a scattare foto nitidissime che riescono ad inquadrare persino le targhe delle auto e l'orbiter attorno alla luna ci invia queste fotine?

    Sinceramente confermano poco e lasciano ampio spazio all'interpretazione degli oggetti inquadrati.

    credo si tratti di un'altra bufala...tecnologica (e nemmeno realizzata granchè bene)

  • #20

    Drugo (giovedì, 08 settembre 2011 15:26)

    DIEGO... è vero, io non c'ero, ma neanche tu, per cui come fai ad essere così sicuro che non ci siano andati?
    Per caso c'eri durante la rivoluzione francese? o l'indipendenza americana? o la caduta dell'impero romano? o l'affondamento del titanic? bè allora non essendoci stati non possiamo esserne certi, giusto? questo è il senso della tua risposta.
    Il fatto che vengano gettate ombre su di una questione non significa che necessariamente nasconda qualcosa.
    Credimi, non difendo la NASA perchè mi è simpatica o perchè gli devo qualcosa, ma combatto contro presunti complotti che poco o niente hanno di credibile e che cercano di screditare fatti che dovrebbero essere ormai appurati.
    Ci sono ore di filmati e centinaia di foto (di dominio pubblico tra l'altro)... specchi sulla luna che permettono di conoscere l'esatta distanza terra-luna (grazie ai quali sappiamo che la luna si allontana di 3 cm l'anno... ci sono chili e chili di materiali prelevati dal luogo.... abbiamo conoscenza di fenomeni magnetici, radioattivi, sismici e quant'altro possibili solo se studiati nel luogo.
    E' vero che io non c'ero... pochi sono stati quelli che hanno partecipato alle missioni (pochi in confronto a tutte le altre persone), ma questo non significa che non ci sia mai stato... per credere che ci sia stato un evento storico devi per forza assistervi? no perchè allora il dubbio pervade qualsiasi aspetto della storia umana... dubitare di tutto non è certo il miglior modo per conoscere le cose.

  • #21

    Gigi (giovedì, 08 settembre 2011 16:00)

    @Attilio: cioè te guardando tre foto che la nasa ha pubblicato hai stabilito che le foto sono false, e addirittura che non sono neppure fatte bene? mi inchino, devi essere un pazzesco di esperto mondiale della fotografia :-O

  • #22

    Receptionist (giovedì, 08 settembre 2011 16:06)

    Ma una volta che una navetta é lanciata nello spazio , ove nn vi é alcun attrito, quale sarebbero questi giganteschi costi?
    Carburante? Telefonate a Houston?

  • #23

    Insider (giovedì, 08 settembre 2011 16:48)

    Per tutti coloro che sono scettici sul primo allunaggio, consiglio quest'ottimo lavoro di Paolo Attivissimo dove smonta - step by step - tutti i rilievi mossi dalla comunità scettica:

    http://www.attivissimo.net/luna/lscsa-20110329-LULU-lowres.pdf
    (versione leggera di 7,5 MB)

    http://www.lulu.com/items/volume_69/10410000/10410655/3/print/lscsa-20110329-LULU.pdf
    (versione ad altissima risoluzione di 165 MB)

    Se proprio volete sostenere la tesi del mancato allunaggio, allora provate a smontare i punti documentasissimi ed inconfutabili presenti in questo lavoro: sono 300 pagine. Buona lettura.

  • #24

    attilio (giovedì, 08 settembre 2011 16:56)

    @Gigi: innanzitutto criticavo il fatto che con l'odierna tecnologia usata per gli obiettivi dei satelliti , Kleper o Helios che credo arrivi a fotografare fino a 10 cm di distanza dal suolo e con le tecniche di correzione attraverso la Digital Orthorectified Image, mi sembra veramente misero il "bottino" della NASA dopo 32 anni di black out .

    Io comunque, non ho stabilito nulla..ho detto credo…immagino…posso dedurre (visto che non sarebbe ne la prima nell'ultima volta) che queste foto possano essere false…e a meno che tu non sia in possesso di qualche programma per la scansione estesa dei pixel che confermi la veridicità delle foto, lasciami la facoltà di affermare la tesi contraria.
    :D

  • #25

    Eone Nero (giovedì, 08 settembre 2011 16:59)

    "Nel 1956 un membro della Royal Astronomical Society, Samuel Shenton, fondò la Flat Earth Society, che doveva raccogliere l'eredità della scomparsa Universal Zetetic Society. La Società venne a confrontarsi con il programma spaziale della NASA, che negli anni sessanta produsse fotografie della terra vista dallo spazio, provandone definitivamente la forma sferica. Tuttavia, a proposito delle foto, Shenton commentò: «È chiaro che una foto simile possa ingannare un occhio inesperto». La posizione della Società fu che il programma spaziale fosse una montatura e gli sbarchi degli astronauti sulla Luna fossero una finzione cinematografica, il tutto mirato ad ingannare l'opinione pubblica con la falsa idea di una Terra sferica. Questa teoria del complotto ebbe successo anche tra persone che non aderivano alla teoria della Terra piatta (vedere Dubbi sull'allunaggio dell'Apollo), e nonostante le due teorie non fossero strettamente correlate fruttò comunque alla Società numerose iscrizioni."

    Ecco da dove arrivano le cospirazioni lunari, da un folle e dai suoi seguaci che affermano che la terra è piatta.

    Poi l'opera di complottismo fu perfezionata nel 1976 da Bill Kaysing.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Dubbi_sull%27allunaggio_dell%27Apollo#La_teoria_del_complotto_nel_libro_di_Kaysing
     
    C'è comunque da riflettere sul fatto che nel XXI° secolo ci siano ancora persone che credono a tali amenità senza neanche la preoccupazione di approfondire le fonti della cospirazione, sembriamo nel medioevo e forse ci siamo pure dato che gli incubi e i succubi sono stati sostituiti da lux e ringhi vari.

  • #26

    Insider (giovedì, 08 settembre 2011 17:28)

    @Eone Nero

    Ti ringrazio per queste preziose informazioni, non si finisce mai di imparare... Visto che molti lettori di Ufoonline si fermano agli articoli dell'homepage senza poter seguire gli approfondimenti presenti del nostro Forum, ti inviterei, quando ti è possibile e per qualunque argomento trattato, a fare un salto qui e lasciare ulteriori precisazioni che certamente non mancherai di fornire.

  • #27

    Remo (giovedì, 08 settembre 2011 17:56)

    Eone Nero, questo è il solito trucco per abbindolare le persone, Prendere i personaggi di folklore per abbattere domande serie che si sono posti persone serie che sanno della sfericità della terra a cui la Nasa non risponde.
    Poi, "le tracce sono la prova dell'atterraggio del '69" e dov'è la prova che sono del 69? la sgommata sotto casa mia di che hanno è?

  • #28

    Drugo (giovedì, 08 settembre 2011 18:07)

    REMO... la prova che sia del '69 è che lo sbarco c'è stato nel '69... ci sono però altre tracce che appartengono anche ad altre missioni Apollo, quindi, in definitiva, le tracce vanno dal '69 al '72.

    EONE NERO... l'avevo sentita anche io questa cosa della terra piatta, ce ne sono di malati mentali per il mondo... come quelli che portano avanti la teoria della terra piatta, dando come prova i pixel mancanti su google earth nel polo sud o quel tizio che dice che il sole è abitato e la luce è dovuta ad un complesso gioco di specchi (giuro su di me che esiste anche questa teoria).

  • #29

    lorenzov. (giovedì, 08 settembre 2011 19:27)

    Ciao a Tutti.
    Avete mai provato a rivoltare un calzino?
    Avete mai provato a rivoltare una manica di camicia?
    Avete mai provato a rivoltare una sfera, una palla?
    Come possiamo essere sicuri si quello che ci circonda?
    Come possiamo essere sicuri di cio' che e' successo nel passato remoto, quale l'esistenza di Cleopatra e Giulio Cesare?
    Come possiamo essere sicuri di cio' che e' successo nel passato prossimo quale lo sbarco sulla Luna?
    Come potremo essere sicuri della veridicita' degli eventi futuri?
    Sicuramente siamo in balia di coloro che formano e manipolano l'informazione.
    Anche Ufoonline non e' esente dal recepire testimonianze mendaci: comunque, quali che siano, ce le presenta e accende il nostro interesse.
    Una volta di piu' ringrazio tutti gli Amici e i Nipoti, le matricole e i seniors che con il loro intervento vivacizzano il sito.
    Buona serata a Tutti e buon domani.

  • #30

    Insider (giovedì, 08 settembre 2011 19:48)

    @lorenzov

    Carissimo...
    Come possiamo essere sicuri che sei sicuro di ciò che stai scrivendo...? ;-)

  • #31

    Guido (venerdì, 09 settembre 2011 10:23)

    Grazie Insider per i link ai .pdf che non tarderò a leggere

  • #32

    Paul (venerdì, 09 settembre 2011 11:05)

    Lorenzo V. chi ragiona come te ha evidenti "problemi" di insicurezza! se il tuo motto giornaliero è "siamo sicuri che oggi sarà una bella giornata?" ti faccio i miei più sentiti auguri! ovvio rispetto il tuo punto di vista!

  • #33

    Paul (venerdì, 09 settembre 2011 12:08)

    http://www.attivissimo.net/antibufala/luna/luna_in_sintesi.htm x gli scettici! PS: come già aveva postato INSIDER

  • #34

    Insider (venerdì, 09 settembre 2011 12:31)

    @Paul

    Ottimo! E' anche più comodo per chi non volesse scaricare quei files e dare comunque una lettura al lavoro che spiega tutto.

    Riguardao l'amico lorenzov, egli si è sempre professato - se non ricordo male - un pessimista, per cui riesce ad esprimere ottimamente i suoi poetici pensieri. Cari saluti lorenzov.

  • #35

    Receptionist (venerdì, 09 settembre 2011 14:25)

    @Insider
    Ciao insider.
    Una tua opinione in merito.
    Secondo te attualmente sarebbe cosi costoso mandare quel barattolo sulla luna?

  • #36

    Fabio (venerdì, 09 settembre 2011 14:38)

    A chi è molto più esperto di me, chiedo? Come mai non si hanno da tanto tempo più notizie di nostri sbarchi sulla luna? Sono bastati quelli degli anni '70 per studiarla fino in fondo? Oppure ci vanno e non lo dicono?Giustamente se in quegli anni ci siamo arrivati con quelle attrezzature, ora come ora dovrebbe essere una passeggiata di salute, sbaglio? .....sapete, qualche volta ho la sensazione che in certi forum come questo possa intrufolarsi qualcuno che abbia l'interesse di smontare ogni teoria "complottista" (che poi secondo me è stragiusto avere dubbi per spostare l'ago della bilancia più vicino possibile all'equilibrio) che si avvicini molto a verità o che vada in qualche direzione molto scomoda per poteri forti... mhaaa, fantascienza vero?

  • #37

    Guido (venerdì, 09 settembre 2011 15:11)

    Ciao Fabio,

    Nono che fantascienza e fantascienza! Io sarò pure esagerato in certe mie teorie ma credimi alle volte e come dici tu. Anche se non si tratta di questo sito. Qui si tende ad arrivare alla conoscenza della verità, bella o brutta che sia.

    Io dico solo che la teoria (o anche le teorie) del complotto ci sono perchè è cosa fondata ed è sotto gli occhi di tutti (Insider compreso =D) che tutto ciò che ha a che fare con l'informazione è stato abbondantemente filtrato nel corso degli anni tanto da perdere l'orientamento scientifico/tecnologico. Su questo, almeno, penso proprio che siamo tutti d'accordo e anzi, ci si dovrebbe dibattere di più.

    Un saluto a tutti

  • #38

    Paul (venerdì, 09 settembre 2011 16:02)

    Guido io e Insider abbiamo postato dei link che magari leggendo potrebbero aiutarti a capire la verità sulla Luna! ma quindi secondo te ogni viaggio che l'uomo volesse intraprendere nello spazio sarà sempre circondato dal complotto? del tipo che la razza umana è capace solo a girare scenette in studi televisivi anzichè costruire una navicella capace di fare 400.000 km x arrivare sulla Luna?

  • #39

    Drugo (venerdì, 09 settembre 2011 16:09)

    Ho letto il libro di Insider, molto interessante... non farebbe male leggerlo ai complottisti.

  • #40

    Insider (venerdì, 09 settembre 2011 16:21)

    @Receptionist

    Se è di nutella ritengo di sì, potrebbe essere costoso... ;-)
    Scherzi a parte, ho capito dai tuoi post cosa desideri sapere, ma in fin dei conti qui nessuno è il fiscalista della NASA/ESA o altro ente spaziale, probabilmente non saremo in grado di conoscere fino in fondo gli effettivi costi di una missione, perchè non è solo il carburante l'unica spesa da centellinare, ti pare?


    @Guido
    Da un punto di vista più generale dell'informazione, sono d'accordissimo.

    @Fabio
    Che qui e altrove possano esserci "emissari" per favorire o debunkare qualsiasi forma di complotto è fuori discussione, mi meraviglierebbe che non fosse così. La differenza sta nel documentare e argomentare le teorie dell'una e l'altra fazione. Chi sta vincendo secondo te? Al momento i complottisti non se la passano un granchè bene... Io sto a guardare dall'esterno e quando mi va intervengo a dire la mia.

  • #41

    Jack (venerdì, 09 settembre 2011 16:21)

    @Receptionist
    Dove sta il costo chiedi tu? Il costo non è viaggiare nello spazio, ma arrivarci. Mandare in orbita qualcosa, costa 50mila dollari al Kg, perchè la nostra tecnologia ci impone di sfuggire all'attrazione gravitazionale terrestre con un metodo "bruto", tramite una combustione chimica. E per sfuggire a tale attrazione si deve raggiungere una velocità di fuga si devono raggiungere gli 11,2 km/s, non orari ma al secondo. Ah e se prendiamo d'esempio uno shuttle + booster che e razzi ausiliari, il tutto pesa più di un centinaio di tonnellate. Ecco perchè è costoso

  • #42

    Insider (venerdì, 09 settembre 2011 16:26)

    @Drugo

    Lo hai già letto? Rileggilo, qualcosa di interessante ti sarà sfuggito di certo... ;-) Però così lo fai passare per un'opera mia... mentre è un lavoraccio di Paolo Attivissimo, non simpatico a molti, lo so, ma in questa circostanza (e non solo qui) è stato bravissimo nel raccogliere tutta questa mole di carte, foto e documenti.

  • #43

    Insider (venerdì, 09 settembre 2011 16:31)

    Bravo Jack!

  • #44

    Fabio (venerdì, 09 settembre 2011 16:31)

    Le religioni stesse, pensate che non siano un complotto?!!! Sono pesantino pure io eh?! :-) I più grandi eventi storici, pensate che non vi siano stati contaminati da complotti?!! Quante volte avete complottato voi stessi per avere quel triangolino così attraente da vostra moglie o dalla vostra ragazza? :-) E' inutile certe cose sono insite nell'essere umano a mio parere, quindi è solo una questione di proporzioni. Però non mi venite a dire ragazzi che i poteri a stelle e strisce come tanti e forse tutti i poteri al mondo sono puliti dall'organizzazione di complotti, perchè veramente allora vuol dire che siamo come la fortuna, cechi! Io scommetto che ancora c'è chi crede che sia stato questo personaggio così evasivo di nome Bin Laden a organizzare l'11 settembre? .....Vabè dai mi fermo, altrimenti la faccio fuori della tazza.

  • #45

    Receptionist (venerdì, 09 settembre 2011 16:32)

    @ Jack
    Quindi concordi con me che tutte le missioni Shuttle erano molto piu' costose visto il loro immenso peso.
    Magari una capatina sulla luna si poteva ritentarla.
    Giusto x il brivido visto che, come tanti qui, nn ho assistito la missione "live".

  • #46

    nik (venerdì, 09 settembre 2011 16:32)

    Esiste negli archivi un importante intervista al vecchio segretario di stato
    americano Henri Kissinger il quale alcuni anni or sono dichiarò egli stesso
    della bufala sull'alunaggio del 1969. Fu una trovata di Nixon, per spaventare
    la Russia e per determinare la superiorità tecnologica degli statunitensi.
    Anzi per le riprese impose al regista Hubrich di lavorare con la NASA a
    questo progetto.

  • #47

    Jack (venerdì, 09 settembre 2011 16:48)

    @Nik se ti è possibile linkalo vorrei leggerlo.

    @Receptionist
    Gli shuttle sono stati ideati come navetta riutilizzabile per sopperire agli sprechi delle vecchie missioni come quelle dell'allunaggio, che fidati sono costate molto di più.
    Per non parlare poi del fatto che non ce ne era lo scopo. La luna è stata "rivalutata" solo grazie agli ultimi studi per quanto riguarda acqua e altri minerali che conterrebbe e che per noi avrebbero un valore e viste le spese mandare i rifornimenti era fuori discussione. Per questo non ci sono più andati, almeno ufficialmente. E per chi dice che quella era un'ammasso di ferraglia, ma vi rendete conto di quello che dite? Io sfiderei chiunque di quelli che l'ha detto, solo a costruire il portellone di "quell'ammasso di ferraglia".

  • #48

    Insider (venerdì, 09 settembre 2011 16:58)

    @nik

    Intanto quel regista si chiamava Kubrick, se la devi sparare almeno usa meglio Google. Il nome del regista è stato partorito da un finto documentario (una parodia) del 2002 chiamato "Opération Lune" (oppure Dark Side of the Moon, Operazione Luna), di William Karel. Lo scopo del documentario è ricordare allo spettatore che la televisione va sempre guardata con occhio critico, senza fermarsi alla superficialità delle immagini tolte dal contesto e senza fidarsi dell'apparente autorevolezza dei personaggi celebri.
    Infatti se lo si guarda tutto e con attenzione ci si accorge delle assurdità dette dai protagonisti e si nota che alcuni dei nomi citati sono presi di peso dal mondo della finzione cinematografica, come Jack Torrance (da Shining) e David Bowman (da 2001: Odissea nello spazio). E sui titoli di coda ci sono i fuori scena dei vari intervistati che si chiedono se sono stati credibili nel recitare le battute.

    Vari spezzoni del documentario circolano su Youtube, tolti dal proprio contesto, e vengono spesso presi per veri dai lunacomplottisti che si fermano alla visione superficiale e non fanno alcun controllo della fonte: in buona sostanza, dimostrano perfettamente la tesi del documentario-parodia.

    Tutte la spiegazione completa è qui:

    http://complottilunari.blogspot.com/2009/10/video-aldrin-kissinger-rumsfeld-la.html

  • #49

    KOSLINE (venerdì, 09 settembre 2011 17:07)

    buon giorno ragazzi ! vi voglio fare un paradosso d'esempio

    mentre uscivano le storie dei complottisti della Luna , nello stesso periodo uscivano i coplottisti di Marte , si un paradosso , da una parte esisteva gente che diceva che non potevamo andare sulla luna e dall altra parte gente che eravamo andati su Marte di nascosto XD....!!!

    per la questione tecnica moderna posso dire che non cambia una virgola da ieri ad oggi , cambia la costruzione dei mezzi grazie all evoluzione dei materiali cambia l'elettronica che ha fatto passi da gigante , ma la tecnica e' uguale, vedetevi il Programma Constellation Nasa e noterete che e' uguale al programma APOLLO , solo migliore nei mezzi e di conseguenza si presume piu' sicuro e con la possibilita di portare piu' peso sul suolo lunare.

    quindi oggi e' difficile andare sulla luna ho e' facile come fare una passeggiata ?

    difficile ragazzi molto difficile e costoso altrimenti i CINESI la ESA ci sarebbero gia' andati , si presume una di spesa di 20 MILIARDI di dollari . e poiche le tecniche sono all limite se' sbagli muori ,un esempio? se sbagli la discesa con il LEM e consumi piu' carburante di quello previsto , rimani per sempre sulla luna margini di errore 1-2% se sbagli il rientro e vieni rimbalzato dall atmosfera terrestre rimani nello spazio per sempre, margine di errore 1-2°gradi , tutto e' calibrato al minimo essenziale ...e per adesso non si puo' fare tecnicamente di piu'

    qualcuno dice ma nel vuoto e' semplice perche' accelleri e via , non esiste la forza di gravita' che ti ostacola , si' vero PERO' poi devi decellelare quindi tutto il carburante che ti serve per accelllerare lo devi consumare per decellerare altrimenti ti sfracelli ,tutto questo in un gioco di forze gravitazionali particolari ad esempio ? la porta spazio per la luna e' una volta al mese se parti quel giorno bene altrimenti devi rimandare , perche ci sono limiti tecnici che ora vi annoierei nel raccontarvi , ma ci fa' capire quanto difficile sia portare l'uomo sulla luna , non e' tutto rose e fiori ...

    ragazzi fra un po' sul forum ci sara la storia delle missioni APOLLO non ci sono arrivato ancora ora devo trascrivere le missioni MERCURY come prossimo capitolo a giorni a disposizione degli utenti , magari quando la trascrivo vi faccio un fischio cosi vi potete fare un opinione voi stessi con calma e con i dati a vostra disposizione perche' detta cosi in due parole e' difficile e confusionale !

    by

  • #50

    KOSLINE (venerdì, 09 settembre 2011 17:10)

    oltre ad aggiungere la problematica che ha evidenziato JECK un altro limite tecnico operativo monetario

  • #51

    Remo (venerdì, 09 settembre 2011 17:12)

    Io mi sono sempre chiesto a che serviva l'asse superiore orizzontale a reggere la bandiera americana se non per non farla cadere in basso perché si era in presenza di gravità terrestre; e perché se si era davvero sulla luna l'angolo inferiore lontano dall'asse verticale della stoffa non si sollevava di un poco?

    Drugo, ma sei un juventino?

  • #52

    Insider (venerdì, 09 settembre 2011 17:24)

    @Remo

    Trovi le risposte alle tue domande nei pdf che ho segnalato nel post #23.

  • #53

    KOSLINE (venerdì, 09 settembre 2011 17:28)

    @ remo vedi che sulla luna esiste la gravita XD !!! non esiste vento e cosi' con l'asticella si penso' di fare cosa gradita visto che una bandiera floscia lascia il tempo che trova , per le foto e le riprese , tutto qua' !

    quoto INSIDER per il finto documentario e per il libro di paolo attivissimo .

  • #54

    Insider (venerdì, 09 settembre 2011 17:36)

    @Remo

    Ecco Remo, ho provveduto a caricarti queste 3 pagine dove potrai leggere la spiegazione sul paragrafo "bandiera":

    http://img696.imageshack.us/img696/5561/pag82h.jpg

    http://img703.imageshack.us/img703/6952/pag83.jpg

    http://img545.imageshack.us/img545/8554/pag84.jpg

    Spero ti sia più chiaro ora.

  • #55

    Remo (venerdì, 09 settembre 2011 17:49)

    Io scommetto che se uno andasse sulla luna adesso e portasse una bandiera senza assicella la bandiera farebbe miglior figura.
    Hai mai visto quell'uomo ( Armstrong?) col scafandro che sollecita la bandiera? perché mai quella stoffa (seta) della bandiera sembra incollata come se si fosse nella gravità di Giove e non della luna? perchè con un piccolo salto lo scafandrista rischiava di balzare verso l'infinito? invece la seta era immobile, fissa, nemmeno un pelo si spostava.

    Trecento pagine per una cosa che deve essere chiara e lampante dimostrano la coda di paglia di qualcuno. Se infatti una cosa è vera non si fa in modo che molti non la possano leggere, ma si fa di tutto per chiarire al grande pubblico con dimostrazioni semplici.

  • #56

    Remo (venerdì, 09 settembre 2011 17:58)

    In quei documenti non vedo alcun legame con quello che dico. Io mi riferisco ai video che fanno vedere alcune volte in cui accade tutto l'opposto, cioè la bandiera rimane fissa oltre ogni modo. Io non sono un luna complottista, ma non vorrei che...ormai non c'è da fidarsi più di nessuno.

  • #57

    Insider (venerdì, 09 settembre 2011 18:00)

    @Remo

    Che ragionamento... mamma mia... leggiti le 300 pagine per bene come ho fatto io e chiunque volesse capirci qualcosa in più, e poi ne ridiscutiamo, perchè se non sei documentato a dovere è inutile stare a chiacchierare.
    Se ti annoi (il tempo lo si trova) resta pure con le tue legittime convinzioni... ;-)

  • #58

    Insider (venerdì, 09 settembre 2011 18:02)

    @Remo

    Allora stiamo parlando di due cose differenti. Se riesci a rimediare il video di cui parli sarebbe cosa utile, perchè non è chiaro il tuo ragionamento, almeno per me.

  • #59

    Remo (venerdì, 09 settembre 2011 18:46)

    Kosline, vai: http://www.youtube.com/watch?v=I45McNmQx-U&feature=related
    al min. 3.16 in poi l'astronauta dimostra che la gravità lunare è pari a zero.
    Insider, nello stesso video al min. 4 c'è la bandiera che all'amgolo inferiore lontano dall'asse verticale fa il movimento che mi sarei aspettato sulla luna. La bandiera e tutte immobile tranne quella parte non fissata ad alcun asse. Si era davvero sulla luna.

  • #60

    Eone Nero (venerdì, 09 settembre 2011 18:51)

    E dire che per alcune teorie cospirazioniste nel 1943 i nazisti andarono su Marte e sulla Luna, continuo a dire che mi meraviglia come nel XXI° secolo ci sia gente che crede alle favole senza andare a fondo e ricercare la VERITA'

    Accontentatevi di questo XD

    Iron Sky

    http://www.youtube.com/watch?v=gBiejcLKTzw

  • #61

    lorenzov (venerdì, 09 settembre 2011 19:04)

    Ciao a Tutti.
    Rispondo a Insider: io sono sicuro di quello che dico ma non della sua veridicita'.
    Vi e' una sottile differenza.
    Ho solo voluto comunicare che la realta' puo' essere facilmente provata ma la verita' no.
    Ho solo voluto comunicare che non siamo mai sicuri di quanto ci viene propinato dagli organi di informazione.
    Siamo, lo ripeto, in balia dei potenti e anche di coloro che credendosi tali fanno falsa informazione.
    Sicuramente leggerai il mio post sulle twin towers: non sono assolutamente propenso a sottostare a quanto ci viene propinato ma il triste e' che non so, e come me chissa' quanti milioni di individui, ovviare al malessere del mal vivere!
    Ti saluto caro Amico e con Te saluto tutti i miei Nipotoni.
    Buona serata e buon finesettimana a Tutti.

  • #62

    Drugo (venerdì, 09 settembre 2011 19:11)

    INSIDER... bè l'ho letto sommariamente, devo leggerlo bene ancora... comunque si, anche a me non sta molto a genio Attivissimo, ma qui ha fatto proprio un buon lavoro.

  • #63

    Jack (venerdì, 09 settembre 2011 19:31)

    Remo ma che c@@@ dici?? la gravità lunare è pari a 1/6 di quella terrestre, se fosse 0 non sarebbe sferica -.-. 1/6 significa che se tu qui fai 72kg un peso medio, li ne fai 6 volte di meno ovvero 12kg che non è 0 neanche per il cavolo

  • #64

    KOSLINE (venerdì, 09 settembre 2011 19:33)

    @REMO ora conoscendoti amico non so' se mi stai a paraculare(perche scherzi) ho stai dicendo seriamente !

    cmq la gravita' sulla luna e' quasi 1/6 della terra , e' su' questo non ci piove REMO ....!

    tu mi riporti l'esperimento della piuma e il martello ! ma quello e' il moto galeliano , che un corpo cade a velocita' crescente indipendentemente dalla sua massa , su' la terra non si nota facilmente perche l'aria modifica il moto , sulla luna non esiste aria e la gravita' e' minore1/6 , l'esperimento e' facilmente dimostrabbile a okkio nudo ... !

  • #65

    Insider (venerdì, 09 settembre 2011 19:34)

    @Remo

    La gravità lunare è pari a zero in che senso...? :/
    Ho visto il video, ho capito cosa intendi... pensi ad uno spostamento d'aria che avrebbe fatto muovere quell'angolo della bandiera, giusto? Ma sappiano che sulla Luna non vi è atmosfera, quindi... si era o no sulla Luna?

    E' questo il tuo dubbio?

    Un altro video che propone ciò che hai segnalato:

    http://www.youtube.com/watch?v=ymwE1sNm82Y

    Seriamente, pensi che un "complotto" così geniale ed elaborato potesse essere smentito "anche" per quel movimento della bandiera... dovevano essere proprio dei pivellini per lasciarsi sfuggire un dettaglio così evidente... ti rimando a questo link dove viene esaminato questo movimento:

    http://complottilunari.blogspot.com/2010/08/apollo-15-perche-la-bandiera-si-muove.html

  • #66

    Jack (venerdì, 09 settembre 2011 19:34)

    Sempre per Remo, con un salto dalla luna non vai proprio da nessuna parte -.-... Salterai diversi metri, ma sempre giù torni!

  • #67

    KOSLINE (venerdì, 09 settembre 2011 19:44)

    TI QUOTO Eone Nero ...!

    il film quando esce? scommetto che se ha' successo a breve vedremo flotte di persone dichiarare che sulla luna stanno i Nazzisti XD !

  • #68

    Remo (venerdì, 09 settembre 2011 19:52)

    Che paraculare, di sicuro non volevo fare una lezione di fisica. Volevo solo dire per la gravità della luna ( che c'è l'ha) ad ogni sobbalzo l'immobilità della bandiera mi sembrava anomala. Se vedi dal min. 4 c'è un angolo della bandiera che si muove. è il vento? L'esperimento mostra che per l'appunto non ci sono forze atmosferiche sulla luna.
    Perché non c'è atmosfera?

  • #69

    KOSLINE (venerdì, 09 settembre 2011 20:27)

    @REMO ,non sventola per il vento sventola per le vibrazioni dell asta ,che e' stata appena messa ho mossa e' vibra ,di conseguenza essendo la bandiera fissata per due soli lati , gli altri due assumono movimento ondulatorio , e sembra che ci sia vento ...


    cmq l'esperimento PUIMA , MARTELLO certifica che sono sulla luna qualora ci fossero dubbi sulla terra non riesci a farlo uguale . si amico perche' non c'e' atmosfera(che modifica il moto di caduta) e poi lo vedi meglio perche la gravita' e' minore quindi i corpi cadono piu' lentamente che sulla terra .

  • #70

    Remo (venerdì, 09 settembre 2011 20:31)

    Innsider, adesso che ho qualche video posso essere più chiaro. Nel video precedente dove nessuno ha toccato la bandiera questa si è mossa da sola.
    Ora guarda http://www.youtube.com/watch?v=kJiv23TX_kw&feature=related
    dal min. 1.29 in poi l'astronauta tocca l'asse della bandiera e questa sta ferma. è solo una anomalia che non vuole dimostrare complotti, mi pongo solo domande.

  • #71

    Insider (venerdì, 09 settembre 2011 22:53)

    @Remo

    Sarò franco, nel video che mi hai segnalato non trovo alcuna anomalia.
    Inoltre esso riguarda l'ultimo allunaggio, mentre i dubbi dei complottisti sono tutti incentrati sulla prima missione spaziale. Che facciano, analizziamo tutte le missioni alla ricerca di qualche stranezza che è solo nelle teste dei segaioli mentali...? Non mi riferisco a te, visto che l'argomento ti appassiona molto... ma se non hai fatto caso al presente articolo, le nuove foto rilasciate dalla NASA riguardano anche l'Apollo 17 dove in una è segnata la bandiera americana... non hai fatto caso nemmeno a questo? Ti rimando, nuovamente, a questo link con i dettagli dell'Apollo 17...

    http://complottilunari.blogspot.com/2009/10/lro-rifotografa-lapollo-17-stavolta-50.html

  • #72

    Drugo (sabato, 10 settembre 2011 02:23)

    Dopo aver letto della gravità della luna pari a zero mi domando di cosa stiamo ancora a parlare.
    Remo, un consiglio, non voglio criticare, ma informati bene... è un argomento interessante ed è un peccato rovinarlo per colpa di informazioni del genere.
    (come argomento intendo l'allunaggio non il fantasmagorico complotto)

  • #73

    Remo (sabato, 10 settembre 2011 09:26)

    presenza di gravità terrestre post 51; si fosse nella gravità di Giove e non della luna; post 55. Significa ho considerato la gravità della luna rispetto alla gravità deggli altri pianeti, la relazione si fa in base a qualifiche che hanno tutti i soggetti del discorso. Quindi era implicito che Giove, terra e luna avessero gravità, differeni ma ce l'hanno.
    Kosline nel 53 risponde:@ remo vedi che sulla luna esiste la gravita XD !
    Allora io rispondo con l'esperimento che lo so, usando, mia disgrazia, una ANTIFRASI o IPERBOLE come il più saggio di voi vuole chiamarla.
    Drugo, vai a prenderla ... (Reticenza).

  • #74

    Insider (sabato, 10 settembre 2011 09:40)

    @Remo

    Avanti su... non arrampicarti sugli specchi, a volte ammettere di essere ignoranti si fa più bella figura, perchè se continui in questo modo ti fai fanculizzare un po' da tutti... tu hai scritto chiaramente nel tuo #59

    "al min. 3.16 in poi l'astronauta dimostra che la gravità lunare è pari a zero"

    che kaiser c'è da interpretare se non che sei convinto che la Luna non abbia gravità...?
    Ora, se sei interessato all'argomento commenta con qualcosa di sensato, ti ho segnalato diversi link che presumo non ti sei cagato nemmeno di striscio, per cui fai il bravo allievo, leggi prima, documentati e poi ritorni a paraculare facendo meno figure di merda.

    Il tutto in amicizia e simpatia, perchè resti pur sempre un simpatico troll... ;-)

  • #75

    Drugo (sabato, 10 settembre 2011 10:25)

    Ora verrà fuori che la terra è cava...

  • #76

    Remo (sabato, 10 settembre 2011 11:13)

    Insider, allora mi prendi proprio per pirla se mentre faccio vedere due cose che cadono commento: la gravità è pari a zero... Perché allora nei post precedenti non dico che la luna non ha gravità? il fatto è che non mi conosci. Guarda che a volere negare l'obiettività di come è filato il discorso tu rimarrai fancullizzato dalla verità. La tecnica dell'interpretazione è essenziale per approciarsi nei confronti degli scritti altrui, arrampicarsi sugli specchi significa non avere un appiglio su cui fondare la propria difesa. va bene, la mia difesa non è univoca, ma ha degli appigli, vuoi avere ragione, l'avrai forse per il 40, 50, 60, per cento, ma mai per il 100, perché si deve prima, sentenziare, essere sicuri della "colpevolezza altrui" oltre ogni ragionevole dubbio. Il fatto è che volete cogliere il Fallo a tutti, magari qui la tua comitiva ti darà ragione, ma nella vita reale se vi approcciate così con le persone sarete fancullizzate ad agni passo che fate. Insider, sei solo un illusionista.
    Il fatto è l'ammetterei di essere ignorante, ma così facendo dovrei buttare nell'immondizia migliaia di euro di telescopio, lenti, libri per astronomi, di chimica e fisica, matematica, dovrei andare in segreria e dire: vi riconsegno la mia laurea in geologia. Poi siccome il mio lavoro ce lo, lo faccio bene, ho la mia vita, FANCULO A VOI!
    Arivederci, Drugo, però ancora non mi hai risposto se sei juventino.

  • #77

    Insider (sabato, 10 settembre 2011 11:31)

    @Remo

    Cioè... sei pure laureato? Scommetto col CEPU... ^_^
    Eddai non ti scaldare, scherzavo un po' come tu hai fatto con noi, perchè per come ti sei espresso in ogni tuo post davi l'idea di voler scherzare, mica le cose che hai scritto potevano essere serie... suvvia...

    Qui nessuno ha la verità (concetto stra-abusato in ogni blog, forum, ecc..), ma ci si approccia scremando il più possibile le cazzate che circolano in rete... e fornendosi di validi riferimenti e fonti che sono ben lontane dalle idiozie del complottista di turno (non riferito a te).

    Non prendertela in questo modo, mi fai dispiacere, e comunque la tua "arringa" non l'hai posta nel modo giusto perchè così facendo passi dalla parte del frustrato che crolla alla prima figuraccia... (stento a crederci che sei laureato in geologia... dicci la verità ^_^).

    Qui tutti hanno la loro vita al di fuori del web, io mi diverto solo a prendere per il culo i cialtroni tentando di dimostrare quanto poco sono credibili per le tesi che portano avanti, soprattutto nell'ufologia...

    Spero rileggerti con più vigore, e senza Fallo.
    Ciao Remigio, buona domenica... ^_^

  • #78

    Drugo (sabato, 10 settembre 2011 11:53)

    Dai Remo non incazzarti... si discute e basta e non credo di averti offeso.
    Comunque sono della Roma

  • #79

    Remo (sabato, 10 settembre 2011 12:12)

    arringa non l'hai posta nel modo giusto. Caro, Insider, io ho combattuto battaglie retoriche nella mia vita che voi umani non avete l'idea. L'importante è essere assolti, in qualunque modo. Anche la finta laurea è una figura retorica. Che cazzo m' importa della laurea e della geologia e se sono ignorante. L' unica cosa importante è sapere cambiare l'esito di una battaglia che era perduta. Saluti a tutti, io ho usato da sempre l'arma dello scherno, secondo te posso contraddirmi in questa maniera da frustrato come dici, Insider?
    Eppur la terra è piatta.

  • #80

    Insider (sabato, 10 settembre 2011 13:05)

    @Remo

    Effettivamente no, non ti sei contraddetto, sei rimasto coerente alla filosofia del cazzaro, almeno questo ti è ampiamente riconosciuto.

  • #81

    kimaka (domenica, 11 settembre 2011 16:02)

    onore alle persone ke hanno perso la vita perseguendo un sogno:andare(e ci siamo andati) oltre l'atmosfera terrestre,un inkino....il resto e' solo kiakkericcio,saluti.

  • #82

    roberto (domenica, 11 settembre 2011 17:01)

    ho esaminato negli ultimi anni ore e ore di filmati degli sbarchi lunari. E' inequivocabile: sulla luna ci sono stati. Si vede benissimo l'effetto della gravità ridotta rispetto a quella terrestre sugli oggetti e sui corpi degli astronauti. Si notano inoltre altri dettagli assolutamente non iproducibili in ambiente terrestre. Circa le difficoltà tecniche dello sbarco ... beh andare sulla luna non é tecnicamente molto difficile. Non dimentichiamo che i russi ci sono stati prima delgli americani ma senza equipaggio. Il problema di andare sulla luna é il grande rischio che corrono gli astronauti poiché basta un piccolo problema per compromettere le loro vite. Ciò spiega l'enorme attenzione posta dalla Nasa prima e durante le missioni che deve necessariamente essere diversa e maggiormente responsabile rispetto a una missione senza equipaggio. Infine perché non si é continuato ad andare sulla luna??? beh semplicemente perché la luna é un deserto, un posto inospitale e soprattutto perché non c'é praticamente nulla.

  • #83

    Gigi (domenica, 11 settembre 2011 17:34)

    E' triste Remo se sei laureato e scrivi in una maniera così sgramamticata e priva di sintassi :-/
    Cmq l'errore "vogliete cogliere il Fallo a tutti" è da antologia xD

  • #84

    Guido (lunedì, 12 settembre 2011 14:19)

    @Roberto ma non solo rivolto a lui ma a tutti voi. Ma chi ve la da la certezza che la luna sia un deserto in cui non c'è praticamente nulla? é una sacrosanta verità che avete dentro o l'andate ad esplorare con una certa frequenza?

  • #85

    Roberto (lunedì, 12 settembre 2011 16:59)

    Guido, non é ne una mia ne una "nostra" certezza. Se ci si basa sull'unica documentazione scientifica disponibile e cioé quella del programma Apollo, alle attuali conoscenze purtroppo é così. Poi se in futuro nuove ricerche dimostreranno il contrario ... meglio, ci sarà nuovo materiale da studiare ed esaminare. La mia risposta voleva semplicemente giustificare il fatto che dal 1972 più nessuno ha ritenuto interessante esplorare la luna con sbarco di uomini. Non é una verità che ho dentro e non vado ad esplorare la luna con una certa frequenza, ma altri l'hanno fatto per noi e quindi anche per me e per te e i dati scientifici sono quelli che abbiamo. Se tu ne hai di diversi ... esponili sarà un piacere esaminarli.

  • #86

    Drugo (lunedì, 12 settembre 2011 18:39)

    Guido, se per essere sicuri delle cose dobbiamo per forza vederle con i nostri occhi allora dubito anche della sfericità della terra... l'hai mai vista dallo spazio? che ragionamento è?

  • #87

    Krikton (lunedì, 12 settembre 2011 18:48)

    x Guido
    "quel viaggio fu molto dispendioso in termini economici per il Caro (che per me caro non lo è per nulla anzi..) governo USA" già da questo si vede per quale motivo dubiti dello sbarco sulla luna...

  • #88

    KOSLINE (lunedì, 12 settembre 2011 19:03)

    @ x l'amico Roberto http://newsspazio.blogspot.com/2011/09/missione-grail-i-video-del-lancio.html

    e' una nuova missione spaziale per lo studio approfondito della luna, esterno ed interno della nasa e' partita sabato , si chiama GRAIL, in relata i motivi del non tornare sulla luna sono tanti , ma in effetti la luna dovrebbe ospitare tante cose a noi utili , solo che adesso poterci andare per studiare e lavorare con l'uomo e' troppo costoso , quindi antieconomico , ma di materiali ce ne sono anche di tanto interessanti ELIO3 uno di questi , poi gli studi approfonditi per ragioni strategico militari sono stati in gran parte segretati quelli fatti in passato causa guerra fredda ..

    i Cinesi stanno lavorando per questo per andare sulla luna , gli Indiani anche con l'invio di sonde , anche l'europa con la ESA

    il tutto per lo sfruttamento energetico minerario ,oggi fantascienza domani speriamo per noi scienza . !!!

  • #89

    Roberto (martedì, 13 settembre 2011 10:47)

    Grazie Kosline, molto interessante.

  • #90

    KOSLINE (martedì, 13 settembre 2011 16:41)

    DE NADA ROBERTO

    qui vi passo un video appena uscito, di un test di un nuovo motore aereospaziale , in verita e' un evoluzione di uno dei motori che utilizzava la space shuttle , vedete la potenza mostruosa che genera ,e non basta a portarti nello spazio ma solo al primo stadio di volo , giusto per farsi un idea della forza che bisogna sconfiggere PER ANDARE NELLO SPAZIO di madre natura terra XD ...!

    http://freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?c=58363&f=58363&idd=9921218

    by !

  • #91

    the truth (martedì, 13 settembre 2011 18:11)

    ragazzi ma nei video che avete postato mi sembrava di vedere più che armstrong e compagni, una puntata dei teletubbies.
    saluti a tutti e prendete la vita con ironia, non incazzatevi

  • #92

    Guido (martedì, 13 settembre 2011 19:00)

    Io rimango ancora con il forte dubbio dei viaggi dal '69 al '72 per una vastità di motivi che qui non ho neanche elencato. Si @Krikton il mio non è assolutamente un pregiudizio ma solo il frutto di vari ragionamenti che trovano campo su un gran numero di settori, non solo questo e penso che lo manterrà a vita e se riuscirò lo diffonderò anche. Io non sono "un complottista" ma sono immensamente convinto che tante ma tante ma tante e TANTE cose ci sono state nascoste e che oggi la popolazione mondiale sta iniziando ad avere una voglia di verità implacabile e che presto (nei prossimi 2, 3 o 5 anni) qualcosa o qualcosina salterà fuori.

    Comunque io ho una mentalità molto aperta e mi pongo davanti al confronto non con l'idea di aver ragione ma con quella di accrescere il mio bagaglio di conoscenze e di crescere io come persona. Ragione per cui leggerò con attenzione il libro il cui link ha postato Insider e poi ne trattò le dovute conclusioni.

    Buona serata a tutti

  • #93

    Sbalordito (mercoledì, 14 settembre 2011 00:52)

    No vi prego nel 2011 la terrq piatta no! Basta prendere un aereo (x chi avesse ancora dubbi)....a meno che....gli oblo non siano finti e trasmettano immagini manipolate di un fittizio pianeta di forma sferica ahahahahahhaah!!!

  • #94

    Jack (mercoledì, 14 settembre 2011 11:17)

    Guido scusami il modo, ma sei pazzo? Basta che compri un Telescopio da 70 euro, uno di quelli che sono più giocattolo che altro per vedere che la luna è un deserto. Mo se mi parli del lato oscuro, quello non si può vedere da qui e oki e dobbiamo stare a quello che ci dicono(gli scienziati stessi cercano di capire il motivo della differenza morfologica NETTA tra l'emisfero a noi visibile e qullo perennemente oscurato dalla terra), ma l'allunaggio è avvenuto sull'emisfero visibile, quindi per carità se dobbiamo sparare baggianate o vogliamo insinuare il dubbio, almeno spariamole che quanto meno possano essere credibili, ti prego.

  • #95

    SHAMANO (mercoledì, 14 settembre 2011 11:26)

    nasa diffonde nuove foto,che cazzate!!!!!!!!!!!!!!allora se diffondessi le foto che ho fatto io della luna,altro che qualche cavolo di buco insignificante,z z z ho propio bisogno delle foto della nasa sulla luna ci sono statue astronavi e citta' in rovina e pure i loro abitanti,quelli non sono in rovina ,,,camminano

  • #96

    SHAMANO (mercoledì, 14 settembre 2011 11:32)

    ha dimenticavo ci sono pure le piramidi,e c'e' pure una guerra in corso fra gli abitanti della luna (i grigi) ed un altra razza che possiede veicoli che visti da dietro assomigliano ad f15 e sparano probabilmente bombe al plasma.ciao

  • #97

    SHAMANO (mercoledì, 14 settembre 2011 11:41)

    JACK se pensi che dobbiamo stare a quello che ci dicono,allora o sei uno di loro o ancora non hai capito che sta' accadendo,ho un telescopio da 3000 euro non da 70 euro,e ho le foto di cio' che affermo,pensavo che su youtube dicessero solo boiate,ok alcune lo sono,ma ti assicuro che altre non lo sono affatto,comprese le scie chimiche,ma quei boia che ci fanno e ci hanno fatto tutto questo ,molto presto la pagheranno e sai perche',perche' a volte le bugie si avverano.

  • #98

    SHAMANO (mercoledì, 14 settembre 2011 11:53)

    KOSLINE ma ddddddai andare sulla luna costa,l'elio3 la guerra fredda,ma dddddai,sulla luna ci vanno tutte le volte che vogliono,non capisco se siete parte di loro o se davvero non sapete nulla,i vostri discorsi risalgono alla preistoria vero?comunque fra non molto saprete la verita' anche voi,non vedo l'ora che accada per vedere le vostre facce stupite.addio

  • #99

    Jack (mercoledì, 14 settembre 2011 12:12)

    Shamano io non ti attaccherò per quanto dici, ma ti chiedo una cosa. Dove sono le tue foto sconvolgenti? postamele ti prego e io sarò al tuo fianco nella lotta al sistema.
    E anche se non ho un telescopio da 3000 euro osservo la luna molto di frequente con il mio ben più che modesto telescopio da 70 euro e non ho mai visto incrociatori stellari o morti nere attraccate, ne tanto meno esplosioni. Ma giuro su Dio che se avess ivisto la metà di quello che affermi lotterei insieme a te guarda.

  • #100

    Insider (mercoledì, 14 settembre 2011 12:32)

    Jack, guarda che Shamano si riferiva alle basi spaziali che Vega, il nemico di Goldrake, ha installato da decenni (se non secoli) nei crateri lunari in attesa di escogitare l'attacco alla terra, magari con le scie chimiche dei loro astrojet, mica ciccioli...

  • #101

    KOSLINE (mercoledì, 14 settembre 2011 13:23)

    SHAMANO , io purtroppo amico sono legato alla preistoria (questo passa il mio convento)

    tu che sai tutto e puoi dimostralo ,mi passi i link delle foto che dici , sai io non credo per fede credo solo per fatti , non per niente sono Ateo . !

    aspetto amico una buona giornata XD !

  • #102

    Guido (giovedì, 15 settembre 2011 10:10)

    Ciao Shamano, anche io sarei curioso di vedere le tue foto e ti dico che se fosse come dici tu non mi stupirei neanche. Sulle scie chimiche c'è da aprire un post che ce ne è da dire a volontà

  • #103

    fabik (venerdì, 16 settembre 2011 15:56)

    Si Shamano illuminaci o magari passaci un pochino della roba che ti sei fatto che deve essere ottima!

  • #104

    giacomo (sabato, 17 settembre 2011 11:21)

    ma guarda che combinazione! E' una settimana che scruto la Luna e trovo molteplici posti ove sono sbarcati vari astronauti assieme ai rover e lend, salvandoli in JPG e mandandoli a vari enti nazionali e alla Nasa, la quale il giorno dopo mi invia il sito che voi avete mandato per evidenziarne il fatto, come se fosse stata una vostra scoperta. Ma che bravi copioni!

  • #105

    KOSLINE (sabato, 17 settembre 2011 12:51)

    @Giacomo , e' una battuta come penso quella che fai , ho stai parlando seriamente ? tu da casa tua riesci a fare queste foto XD !?

  • #106

    Jack (sabato, 17 settembre 2011 13:52)

    giacomo chiedi loro i diritti sulle foto :D! ahaha

  • #107

    claudio maffei (sabato, 17 settembre 2011 22:18)

    Nasa diffonde nuove foto dello sbarco sulla Luna: ko ai negazionisti?
    I negazionisti informati, hanno forti dubbi sul primo sbarco, denominato Apollo 11. E si dà il caso che le foto Nasa non mostrino nulla in merito a quell'allunaggio. Perciò la risposta è che l'operazione Nasa, conferma la tesi negazionista.
    E neppure si può ignorare l'intento macchiavellico dell'operazione, che parte dal presupposto insito nell'ignoranza foraggiata dai media nell'opinione pubblica, che si neghi in toto, la conquista della luna.

  • #108

    KOSLINE (sabato, 17 settembre 2011 22:51)

    hola Claudio , la missione non e' stata fatta per dimostrare che sono andati sulla luna , sai loro manco li pensano di striscio i complottisti e l' abberante ignoranza in materia aereospaziale che li circonda , la LRO sta svolgendo altre cose ben piu' importanti , ma siccome si trovava da quelle parti una foto ricordo non fa' mai male , cmq forse arriveranno anche foto del apollo 11 fra un po' , perche la sonda dovrebbe passare da quelle parti ..

  • #109

    Jack (domenica, 18 settembre 2011 12:44)

    Kosline tanto quando si avranno quelle dell'11 ad essere falso sarà il 12. E' una battaglia persa far cambiare idea a certe persone. Faresti prima a farlo capire ad un muro.

  • #110

    KOSLINE (domenica, 18 settembre 2011)

    very very jack , certe volte penso , contenti loro contenti tutti XD !

    una buona domenica a todo ...

    by !

  • #111

    Linotherose (mercoledì, 05 ottobre 2011 16:44)

    Scusate il ritardo con cui commento...Non capirò mai perchè nelle dispute umane esiste solo il bianco o il nero...Le foto in oggetto sono senz'altro autentiche e penso che debbano sopire definitivamente le teorie complottistiche ma...Ma davvero c'è qualcuno che si meraviglierebbe di scoprire "complotti" perpetrati ai danni e ad insaputa delle popolazioni da parte della politica? Davvero qualcuno pensa che fosse impossibile organizzare un falso atterraggio sulla luna? Dice un signore che la sa lunga che a pensare male si fa peccato ma quasi sempre ci si azzecca...Una provocazione finale...In una puntata di Voyager si paventava la possibilità che solo il primo allunaggio ( Apollo 11 ) fosse falso...

  • #112

    KOSLINE (mercoledì, 05 ottobre 2011 19:47)

    @Lino , ben venuto nel sito ...

    esistono complotti e cmplotti per me' , certo che i politici se la cantano e se la suonano, quello della luna oltre a essere pazzesco solo immaginarlo per la Nasa in quanto sarebbe stato distruttivo in caso di scoperta quindi inimmaginabile per un ente scientifico fare una cosa del genere , i contro sono di gran lunga superiori i pro di fare una cosa del genere, e' impossibile dal lato tecnico , perche erano in corsa con i Russi , su chi ci sarebbe arrivato per primo , e siccome i Russi li hanno seguiti frame to frame , li avrebbero sbuggiardati in un nanosecondo .

  • #113

    riscetti (venerdì, 21 ottobre 2011 23:56)

    Gli Stai Uniti hanno alle spalle una lunga storia di bugie.
    Spesso hanno falsificato prove per giustificare le loro avventure in terra straniera....Dalla "Baia dei porci" all'incidente nel "Golfo del Tonchino" ,dalle dittaure in sud america alle bombe nucleari di Saddam houssein...e per chi ha volgia di cercare ce ne sono tante tante altre...Già Machiavelli raccomandava al Principe di mentire per conservare il potere. Ma è un’arma a doppio taglio, almeno in democrazia, perché se tutti vedono nel politico un mentitore professionale, nessuno più gli crede. A meno che disponga di mezzi di persuasione così potenti da renderlo comunque affidabile agli occhi dei fan.
    Non ce l'ho con gli USA anzi per certi versi mi stanno simpatici ,purtroppo spesso hanno raccontato falsità ragion per cui prove o non prove ,sono scettico anche nella questione dello sbarco sulla luna...d'altra parte si sa lupus mutat pilum, non mentem.

  • #114

    Ettore1 (sabato, 29 ottobre 2011 18:56)

    Che ne dite dei miei commenti qua: ?

    http://forum.zeusnews.com/viewtopic.php?t=9116&postdays=0&postorder=asc&start=10&sid=e05137d76324e7ee5683d6306944e350

  • #115

    Ettore1 (sabato, 29 ottobre 2011 19:04)

    ....Oppure preferite questi: ??

    http://space.crono911.net/forum/viewtopic.php?f=27&t=800&start=0


    P.S.
    Se mi date una risposta mi fate piacere !

    Ciao a tutti e alle prossimine !


    Ettore

  • #116

    Ettore1 (sabato, 29 ottobre 2011 19:45)

    Comunque anche tra gli esperti c'è qualcuno che ha dei dubbi !!

    http://digiorgio-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2011/09/07/selene-ene-ah/

  • #117

    Carlo (venerdì, 18 novembre 2011 17:00)

    1- se sono andati realmente sulla luna oltre 40 anni fà con la tecnologia di oggi sarebbe una passeggiata ritornarci.
    2- quella dei costi eccessivi per ritornarci e un'altra stupidaggine,pensate che mantenere quella ferraglia della stazione spaziale in orbita costi meno? credo che fare degli esperimenti direttamente sulla luna sia infinitamente piu produttivo ed utile che farli a qualche centinaio di km di altezza,la realtà e che in quegli anni si poteva coprire tutto perchè non esisteva internet ed i mezzi di comunicazione di massa erano cosa per pochi, oggi con internet e vari sarebbe praticamente impossibile coprire una bufala del genere, sarebbe smascherata in poche ore, quindi per quanto mi riguarda non siamo mai andati sulla luna,e non possiamo farlo neanche oggi,il problema non e atterrare sulla luna, il problema e ripartire dalla luna, la quantità di carburante richiesto per la ripartenza sarebbe cosi grande che nemmeno l'equivalente di 10 moduli lunari adibiti a solo serbatoio potrebbero bastare, purtroppo quelli che credono che sulla luna ci siamo stati davvero sono solo persone che non hanno la minima cognizione di logica tecnologica applicata.

  • #118

    Ettore1 (giovedì, 08 dicembre 2011)

    DAVVERO IMPLACABILE questo sito americano....

    http://translate.google.it/translate?hl=it&sl=en&u=http://theconspiracyzone.podcastpeople.com/posts/28159&sa=X&oi=translate&resnum=1&ct=result&prev=/search%3Fq%3Dhttp://theconspiracyzone.podcastpeople.com/posts/28159%26hl%3Dit%26sa%3DG

    Non trovate ?

  • #119

    Roberto (venerdì, 06 gennaio 2012 13:09)

    Carlo, hai una laurea in ingegneria per affermare che chi crede che sulla luna ci siamo stati davero sono degli imbecilli in fatto di tecnologia?
    Ma documentati un po prima di fare queste affermazioni.Sai, credo che Cristoforo Colombo non sia mai sbarcato in America. Non c'erano i mezzi di informazione per documentarlo. Quindi é una bufala.

  • #120

    maxligno (domenica, 19 febbraio 2012 23:29)

    Ci siamo andati, non ci siamo andati. Difficile pensare di non esserci andati. Però.... i dubbi vegono perchè delle cose non sono affatto chiare e le risposte ancora meno. Il materiale le riprese le foto e quanto altro, la nasa ci dice di averle perdute. Per un evento di quella portata è una risposta ridicola. E sono ridicole anche quelle foto palesemente false, taroccate, ben diverse dalle vere riprese dove degli astronauti si distinguono a malapena le ombre, piene di righe e continuamente disturbate. Non sono complottista, ma d'altronde l'assassinio dei kennedy, martin luter king, la guerra in iraq, le torri gemelle,seguono lo stesso filo. Rimango dubbioso e perplesso, aspetto risposte che convincano il mio cervello che sono una persona prevenuta e maligna.

  • #121

    w.w. (mercoledì, 04 aprile 2012 17:08)

    Ci provo, ma con i diversamente istruiti ,come i complottisti è sempre un ardua impresa dimostragli che hanno torto.Nel periodo in cui sono avvenuti ,gli sbarchi sulla luna il blocco capitalista e quello comunista,si stavano fronteggiando su due campi.Uno era quello prettamente bellico in Vietnam ,l'altro era quella spaziale ,cominciato con la messa in orbita da parte Sovietica ,del primo satellite artificiale (Sputnik) fino alla missione Apollo 11 Ora non vi sembra,che l'Unione Sovietica ,che a quel tempo, paese all'avanguardia come gli USA ,nel campo dell'astronautica,non si fosse accorta del grande inganno ,visto che tutto sommato ,era stato fatto per ridimensionare l'immagine del suo sistema? Pensate di essere più accorti,degli scienziati e tecnici dei programmi Soyutz ? Lo sapevate che il primo satellite messo in orbita attorno alla luna a scattar foto,era Sovietico ? Provate a chiedergl se sulle loro pellicole si vedono le stelle (Immagino che nemmeno sappiate,che nel 1967 ,sempre i Russi avevano già inviato una sonda su Venere.per studiarne l'atmosfera)Cari "amici" lo sapevate che a quel tempo l'URSS .finanziava tutti i partiti comunisti ,presenti nelle democrazie occidentali,e pertanto se avessero avuto,anche solo i flebili dubbi,che avete voi,non avrebbero organizzato una campagnia discriminatoria ai danni della NASA proprio nei paesi alleati degli USA ? Per non parlare poi di come avrebbero sbugiardato gli Americani.nell'ambito del patto di Varsavia.Chissà poi come mai .tutte le università del pianeta ,a cui sono state donate le pietre lunari,non si sono mai sognate di metterne in dubbio la provenienza Concludo convinto,che se anche vi portassero sulla luna,per farvi vedere ciò che li abbandonarono gli austronauti ,voi direste che è tutto un complotto .perchè la luna non esiste

  • #122

    Anonymous (lunedì, 28 maggio 2012 23:23)

    Strategia della confusione con rispettivo accordo a livello internazionale,
    e intanto i decenni... passano, ma perché perche perché ? perché i dischi volanti esistono, e il mondo forse non é pronto, per colpa di alcune religioni e credi manipolati gia dai secoli indietro, cadrebbero rivoltandosi contro, anche se adesso alcune religioni si sono "aperte" a nuove teorie... che loro stessi hanno nascosto già tanti secoli fa. Se vi interessa continuo,fatemi sapere...

  • #123

    Russo (martedì, 29 maggio 2012 16:34)

    Ovviamente i soliti babbei alla Lorenzov diranno che la NASA ha ritoccato le foto... e ricominciamo da capo! I babbei sono babbei e basta. Se ne prendete uno e lo portate sulla Luna per fargli toccare i resti della missione Apollo vi dirà: "Ce li hanno messi ieri"... e ancora ricominciamo da capo. Con i babbei c'è solo una soluzione possibile: l'ospedale psichiatrico. Ciao!

  • #124

    Ettore1 (domenica, 03 giugno 2012 19:20)

    Provate a documentarvi pure qua :

    http://translate.google.it/translate?hl=it&sl=en&u=http://www.aulis.com/stereoparallax.htm&ei=lHyhT749zY_iBL-SheEI&sa=X&oi=translate&ct=result&resnum=1&ved=0CCIQ7gEwAA&prev=/search%3Fq%3DThe%2Bphotographic%2Bvalidation%2Bmethod%2Bpresented%2Bhere%2Bis%2Bbased%2Bon%2Bthe%2Bdetection%2Bof%2Btwo-dimensional%2Bobjects%2Bamong%2Bthree-dimensional%2Bobjects,%2Band%2Bdetermining%2Bthe%2Bmutual%2Barrangement%2Bof%2Bthese%2Bobjects%2Bin%2Bspace%2Band%2Bthe%2Bdistance%2Bto%2Bthem%2Bby%2Bapplying%2Ba%2Btechnique%2Bknown%2Bas%2Bstereoscopic%2Bparallax%2B.%26hl%3Dit%26biw%3D1247%26bih%3D656%26prmd%3Dimvns

  • #125

    Ettore1 (domenica, 03 giugno 2012 19:23)

    Vi siete convinti, adesso ?

  • #126

    fra (venerdì, 08 giugno 2012 12:30)

    ragazzi sveglia...quando si vede il video dell atterraggio sulla luna, si vede quel trabiccolo che si posa sulla luna come un giocattolo...ma avete idea di che cratere doveva formare non appena atterrava? invece niente, si vede ci si posa delicatamente , e non venite a dirmi "ma che dici, avevano i razzi a propulsione inversa a farli scendere cosi delicatamente"...ma per favore...poi, le stelle? nn se ne veda una nel video...tutto nero...per non parlare della bandiera che sventola...da quando in qua sulla luna cè vento??

  • #127

    Vitaliano (sabato, 30 giugno 2012 15:01)


    Cari negazionisti,è sempre stuzzichevole leggervi o sentirvi Sarà pur vero che nella storia vi sono stati complotti.basta vedere cosa è capitato nel nostro paese ,durante gli anni di piombo.Ma questi fatti ,hanno come protagoniste poche persone ,perchè in pochi devono sapere,la cosa deve restare circoscritta fra gli esegutori e i mandanti.Il programma Apollo vedeva invece coinvolte migliaia di tecnici competenti .troppe per poter sperare che uno sola di queste non violasse l'omertà sul presunto inganno.Vi immaginate come i servizi segreti Sovietici avrebbero coperto di soldi e protezione ,chiunque sarebbe andato da loro a spiattellargli tutta la "verità " ? Ma è inutile farvi ragionare con argomenti ,quindi andate negli USA ,e precisamente in uno speciale osservatorio astronomico (non ricordo esattamente in quale stato)dove vi stanno aspettando dal luglio del 1969 (,assieme naturalmente ai vostri "scienziati") e vi faranno vedere una cosina chiamata :lunar laser ranger .Quando scoprirete di cosa si tratta,penso che ci rimarrete un po' male,e penserete a tutti i soldi che avete buttato via nel comprare libri che negavano la conquista della luna.Fra gli autori di tale "monezza,qualcuno si rammaricherà perchè avrà finito di arricchirsi violentando il sapere,qualche altro invece rimarrà comunque convinto delle sue follie.un po' come quei pazzi che vanno a sfregiare le opere d'arte incidendovi con un chiodo la propria firma,convinti di essersi guadagnati un posto nella storia

  • #128

    Herman (martedì, 31 luglio 2012 13:48)

    Dalle foto che si vedono anche se sulla luna non ce vento...non si capisce come con le impronte siano li dopo 40 anni...i nastri originali sono andati tutti perduti e pure i reperti lunari.
    Perche non hanno aperto un museo con questo materiale?!
    andiamo dai...

  • #129

    W W (mercoledì, 01 agosto 2012 14:10)

    " Caro Ettore invece di dare del cretino a qualcuno informati come ti consiglia Vitaliano, ma probabilmente in tutta la tua vita TI sarai circondato solo di cretini ......Come Herman che non sa che sulla luna le impronte resteranno lì per migliaia di anni ,in quanto sul nostro satellite non vi è atmosfera Inoltre i reperti ( le pietre ) sono state donate a molte università del mondo.,le quali stanno effettuando ricerche sull' elio 3 .....un isotopo.... piccolo piccolo come il vostro sapere
    Studiate !!!!!!!!!

  • #130

    enly78 (mercoledì, 01 agosto 2012 14:38)

    E' sbalorditivo leggere le balle che la gente beve Pensate un po' ,,,negli anni settanta le pippe mentali sulla missione Apollo erano diverse ma più simpatiche La sapevate quella in cui Amstrong mentre stà per allunare avvisa la terra che è inseguito da un ufo ? (in rete si può trovare quella conversazione ,ma da lì a dedurre che gli allieni facciano cucù ai nostri astronauti....oppure gli ufo fotografati nei crateri della Luna , o il caseggiato abbandonato ( sempre sul suolo Selenita ovviamente )Eh... i tempi cambiano ,e con loro anche le bufale ,restano invece uguali i boccaloni ,Wanna Marchi con loro era diventate molto ricca

  • #131

    rikip (venerdì, 03 agosto 2012 10:04)

    Io sono d'accordo un po con tutti!
    Ma ecco al mia opinione
    premessa: faccio il grafico e il videomaker, so benissimo cosa bisogna fare per falsare una foto o un video.Mi son fatto alcune idee e adesso ve le espongo.
    1: se non ce atmosfera e le impronte rimangono per sempre (sono daccordissimo) allora non si può vedere la bandiera sventolare (e invece si vede)
    2: il modulo lunare non so quanto possa pesare, ma mi sembra altamente improbabile che non abbia lasciato un cratere particolarmente vistoso (ne in fase di atterraggio ne in fase di ripartenza).....su un territorio piuttosto sabbioso (vedi impronte astronauti) si vedono i segni ma non sono proporzionati alla situazione (siete mai stati vicino a un elicottero in partenza o vicino alla turbina di un aereo che parte??)
    3: nelle foto non si vedono stelle, e questo è improbabile: non essendoci atmosfera la nitidezza del cielo è totale, quindi anche scattando con esposizione giusta per il suolo chiaro, qualcosa nel cielo ci doveva essere per forza
    4: punti di luce e ombre nelle foto: in alcune foto le linee di fuga delle ombre sono convergenti e non parallele come dovrebbe essere, e in altre foto ci sono delle parti che dovrebbero essere in ombra totale che invece sono illuminate
    5: -ignorantemente- non riesco a capire come la qualità del footage dello sbarco fosse così scarsa.Ma li avete visti i film degli anni 70? si vedono come quelle immagini dello sbarco? ah già, ma sulla luna ci sono radiazioni e fa freddo. Per schermare la videocamera perde qualità!???? invece le foto sono super nitide (la macchina fotografica non andava protetta e schermata anchessa?...come mai le fotografie sono in hd e il video non si può guardare?

    conclusione personale: SI ci siamo andati sulla luna. NO quello che hanno fatto vedere è stato filtrato e ritoccato, insomma manipolato.

  • #132

    fresco (sabato, 04 agosto 2012 13:35)

    Questi "ammeregani" , lassù, ci sono stati, solo che ci hanno mostrato scene e foto fatte in studio. Punto.

  • #133

    Vitaliano (sabato, 04 agosto 2012 16:23)

    Non posso che ritenere molto interessanti le conclusioni di Rikip Effettivamente sono molti anni che vengono mosse obbiezioni sull'autenticità di alcuni filmati o foto riguardanti lo sbarco sulla Luna
    e la NASA per controrisposta dice di aver "perso" gli originali. L'atteggiamento degli Americani ,non fa altro che alimentare (giustamente) i sospetti sull'autencità di quelle testimonianze.Ma il mistero non è se ci sono andati o no, ma perchè avrebbero o hanno organizzato questa messa in scena Premetto che non credo alle basi alliene sul nostro satellite,ma lassù si sarebbero potute trovare cose interessanti,dal punto di vista scientifico ,che preferivano tenersele per loro Questo sarebbe molto, grave per una'agenzia che opera per la ricerca( con denaro pubblico)Il sapere è di tutti,e non per pochi.Considero attendibile il fatto che anche la NASA aveva poche conoscenze del suolo lunare,in quanto mi ricordo che prima dello sbarco ,non erano nemmeno troppo sicuri che il suolo lunare potesse permettere un tranquillo allunnaggio. si temeva che il Lem potesse sprofondare come capita con le sabbie mobili Infatti nella prima missione ,appena toccato "terra" i motori rimasero accesi per qualche minuto in più proprio per poter fuggire in caso di brutte sorprese
    Se di falsi si tratta non lo ammetteranno mai,e poi sono tranqulli perchè le prove che ci sono andati sono lassù Come sempre accade da un sospetto (legittimo ) si arriva a generare in seguito storie assurde (la classica tempesta in un bicchier d'acqua)
    Saluto Ettore 1 grande appassionato di link ,che mi ha dato del cretino di seguire questo www fankul.it

  • #134

    Roberto (sabato, 04 agosto 2012 23:36)

    Vitaliano, concordo pienamente con quanto hai affermato. Il sospetto che le foto (soprattutto apollo 11) siano state ritoccate (a dir poco) é molto forte. Ciò non esclude che sulla luna ci sono stati eccome.

  • #135

    Civati (domenica, 05 agosto 2012 19:32)

    Certo che sono ritoccate ma per farle più belle...la nasa scarta foto uscite male, foto mosse, foto troppo esposte in luminosità. Lo ha riconosciuto la Nasa stessa. Ma dire che non siamo andati sulla Luna è assurdo...

  • #136

    Roberto (lunedì, 06 agosto 2012 10:04)

    http://www.cronistoria.it/siamo_andati_sulla_Luna_Paolo_Attivissimo.pdf
    Interessante esamina delle prove dei lunacomplottisti. Vreso la fine del testo viene scritto quanto segue:
    Non discutete mai con un lunacomplottista, ossia con chi è fermamente convinto che le missioni lunari furono in un modo o nell'altro una messinscena, se il vostro intento è convincerlo che ha torto: è uno spreco di tempo. Non c'è nulla che possiate fare per far cambiare
    idea a una persona afflitta da questo genere di disturbo delirante.
    Discutere con un dubbioso, invece, può essere costruttivo. Il dubbioso è
    ancora ricettivo al ragionamento e alla presentazione di prove ben argomentate e fondate. Molte persone hanno perplessità sulle missioni lunari semplicemente perché non conoscono l'argomento e hanno sentito parlare delle tesi di messinscena: non avendo gli strumenti per determinare chi ha ragione e chi ha torto, fanno l'unica cosa sensata, cioè mantengono il dubbio. C'è una sola situazione in cui vale la pena di discutere con un lunacomplottista: quando l'intento è di rendere chiara ai dubbiosi l'assurdità delle tesi di cospirazione lunare e la condizione patologica di chi le propaganda.
    A prima vista, infatti, alcune tesi di complotto lunare possono sembrare
    plausibili e possono quindi sedurre i perplessi.
    Che ne pensate?

  • #137

    Apollo11 (domenica, 12 agosto 2012 09:12)

    Ettore1
    (mercoledì, 18 luglio 2012 21:44)
    Ma a chi vuoi darla da bere ?? - CRETINO !!

    -----------------------------

    Comportati bene Ettorì! Fai da bravo.
    Per tutti: perdonate Ettorino, è anziano, un po' rincitrullito e a volte perde di vista le buone maniere. Cercate di capirlo, e di comprenderlo!

  • #138

    roberto (domenica, 12 agosto 2012 18:44)

    Se non si é capaci di discutere senza offendere allora é vero che non vale la pena discutere.

  • #139

    roberto (domenica, 12 agosto 2012 18:47)

    Nascere ignoranti é ineluttabile, ciò che é grave é restare ignoranti tutta la vita.

  • #140

    Apollo11 (domenica, 12 agosto 2012)

    Eh, lo so. Ma per Ettorino gli ignoranti (turlupinati, minchioni, cretinetti e chi più ne ha più ne metta) siamo noi che crediamo che dodici astronauti sono stati sulla Luna. Che vuoi farci?

  • #141

    roberto (domenica, 12 agosto 2012 20:52)

    Apollo11, qunado sono inziati i sospetti sugli missioni lunari, amche io ho voluto approfondire perché alcune osservazioni sembravano effettivamente discutibili. Poi ho letto e riletto migliaia di cose (che tra l'altro mi hanno arricchito sulle missioni spaziali), ho osservato foto e filmati (soparttutto filamati) fino allo sfinimento, ho rispolverato libri di fisica, di meccanica e altri ancora. Alla fine ho tratto le mie conclusione da uomo di intelligenza media. Secondo me non ci sono dubbi siamo stati sulla luna. Quello che vorrei é una discussione seria su qualsiasi e dico qualsiasi dubbio di chi non crede, poiché ritengo ci sia una risposta chiara e scientifica per ogni dubbio o perplessità sull'argomento. Tutto qui.

  • #142

    Apollo11 (lunedì, 13 agosto 2012 07:25)

    Bravissimo, se tutti facessero come te il mondo sarebbe senz'altro migliore. Il problema di Ettore e dei suoi "compagni di merende" è che si intestardiscono su una idea e la sostengono fino alla morte non valutando per nulla la possibilità di avere torto. Metti poi in conto che viviamo nell'era della paranoia totale, tutto viene messo in dubbio, anche le cose più ovvie ed elementari. A maggior ragione se compiute dagli americani!
    Buona giornata.

    p.s. dimenticavo un particolare. È sufficiente osservare il grado di analfabetismo sul web per capire quanto gli italiani (e non solo) siano in grado di comprendere progetti complessi come le missioni Apollo, che hanno richiesto anni ed anni di studi da parte di scienziati ed ingegneri.
    Ecco quindi che l'ignorante medio dice "ciò che non capisco lo metto in dubbio, perché a me sembra impossibile".

  • #143

    roberto (lunedì, 13 agosto 2012 10:43)

    Apollo 11, sono d'accordo sull'analfabetismo scientifico. Pensa che qualche anno fa comprai un libro che parlava della vita e delle opere di Galileo. Alla fine del libro c'era un test (si consigliava di compilarlo prima di leggere il libro). Ebbene secondo l'università che ha redatto il test, dai risultati é emerso che il 70 per cento delle persone ha concetti pregalileiani anche sulle cose più semplici. E sono concetti di QUATTROCENTO ANNI FA. Insomma esiste una massa di ignorantoni che sono fermi ad Aristotele. Ma ti rendi conto?

  • #144

    roberto (lunedì, 13 agosto 2012 10:53)

    Ma c'é di più. Per motivi di lavoro sono in contatto con un deputato del nostro Parlamento. Quando successe il disatro nucleare in Giappone mi disse che temeva le radiazioni. Invano tentai di rassicurarlo, se non altro perché siamo molto lontani, ma lui mi disse che la terra gira e che una volta al giorno l'italia passa sotto l'atmosfera del Giappone e quindi eravamo tutti in pericolo. Mi chiesi se stavo parlando con pazzo o roba del genere. Tentai di spiegare che semmai erano le correnti d'aria a portare un po di radioattività e che seguendo il suo concetto allora una volta al giorno dovremmo respirare l'inquinamento di New York, ma non ci fu nulla da fare. Lo scemo ero io. P.S. questa tizio ha tre lauree e in molte occasioni mi disse che era assolutamente certo che nessun uomo andò mai sulla luna.

  • #145

    Enly78 (martedì, 14 agosto 2012 17:00)

    Caro Roberto ,Oscar Wilde ,diceva : gl'imbecilli sanno di tutto ,e sono pieni di opinioni ,perchè non ne comprendono nemmeno una (.Basta leggere i lunacomplottsti ,che delirano qui dentro )

  • #146

    Apollo11 (martedì, 14 agosto 2012 18:07)

    Io conosco Ettore da 4 anni circa e posso dirvi che non vale la pena prendersela con lui. È il classico anzianotto "tuttosoio", ottuso, testardo, a suo dire l'unico detentore della verità. Crede di essere superiore a noi altri che chiama "solo umani". Non è cattivo, ma è uno di quelli che si fissa su una cosa e non c'è verso di fargli cambiare idea, manco avendo prove schiaccianti (per intenderci, manco se vedesse i siti di allunaggio con i suoi occhi). È fatto così. All'inizio irrita ma poi si arriva a considerarlo quasi divertente. Ciao.

  • #147

    roberto (martedì, 14 agosto 2012 21:22)

    http://www.youtube.com/watch?v=ul87ieOZpaQ&feature=related
    Carissimi ho trovato questo (ma forse lo avete già visto) é davvero molto interessante. Mi hanno colpito le ombre che variano in funzione della posizione del sole. Davvero molto bello.

  • #148

    braveheart77 (domenica, 19 agosto 2012 03:15)

    Le missioni Apollo sono state ben 6 ufficialmente (una media di una missione ogni 6 mesi). Per 50 anni più nulla.... °_°
    Da 50 anni la Nasa si giustifica dicendo che altre missioni lunari sono troppo costose, e allora perchè ben 6 missioni in 3 anni... non erano costose anche quelle? forse erano gli anni del boom di Kennedy, c'erano più risorse finanziarie all'epoca?

    La Nasa dice "non c'è un tornaconto, portare ancora l'uomo sulla luna non ha ritorno economico nè scientifico. Ora puntiamo ad altre sfide quelle sulla luna l'abbiamo già vinta"

    Però 3 anni fà per scoprire se c'era acqua sulla luna, hanno lanciato un bel missilotto con un bell'impatto violento che ha generato un bel cratere. Poi dalle prove ottenute emerge che gli scienziati stessi dicono che il suolo lunare racchiude acqua ed è pieno di attività chimica e di tanti misteri da scoprire.

    Allora vedi che c'e' bisogno eccome di tornare sulla Luna? che le sondine che gli girano intorno non sono sufficienti?

    Allora mi sa che concordo con lo scienziato della California, Greg Delory, che cito testualmente:

    "C'è un solo modo per saperlo," dice Delory. "Dobbiamo andare lì." Che sia per un possibile sfruttamento per i futuri coloni o solo per le potenziali informazioni che contiene, "c'è più di una ragione per scoprire la storia che l'acqua ha da raccontare".

    Come dice Greg, speriamo facciano una "nuova" missione lunare... sperando che ci siano abbastanza tecnologie questa volta per avere video, filmati, foto inequivocabili.... :)


    *************

    Solo un'appendice finale per ricordare le "taroccate" delle foto a colori Nasa a proposito di Marte. E' stato usato finora un filtro grafico marroncino per creare una visione alterata, come di un pianeta morto e inospitale.

    Poi ci si è accorti che rimuovendo il filtro grafico, il cielo appare azzurro e il terreno marziano è molto più simile a un terreno arido del pianeta terra.... :)
    Non che sia vivibile, però l'effetto psicologico sulle foto con o senza filtro, converrete con me, cambia drasticamente tra una versione e l'altra (una autentica, e l'altra taroccata dalla Nasa)

  • #149

    roberto (domenica, 19 agosto 2012 15:46)

    braveheart77, sono d'accordo sul fatto che bisognerebbe ritornare sulla luna per approfondire le nuove scoperte. In merito al fatto che da 40 anni non si é più andati va ricercato anche nel fatto (non proprio riconosciuto dalla nasa) che andare sulla luna é un rischio per la vita degli astronauti pazzesco. Nelle missioni passate c'era una probabilità di morire del 50 per cento. Gli astronauti lo sapevano benissimo ma non si sono tirati indietro. Anche adesso ci sarebbero molti astronauti che accetterebbero un rischio simile. Si andrà ancora sulla luna, ma solo quando si avrà una ragionevole probabilità di tornare sani e salvi.

  • #150

    Vitaliano (domenica, 26 agosto 2012 15:01)

    Oggi è venuto a mancare Neil Amstrong ,primo uomo a sbarcare sulla Luna.
    Che rabbia sapere che( per fortuna non molti ) credono che la sua meravigliosa avventura,sia stata una colossale balla.Lui almeno ha vissuto una grande tappa dell'umanità,altri invece nella loro ignoranza ne vivono la mitomane meschinità
    UN gran bacione Neil .e bentornato in cielo

  • #151

    roberto (domenica, 26 agosto 2012 15:56)

    Ciao Neil, ora hai raggiunto le stelle dello spazio che ci hai fatto conoscere.

  • #152

    W.W (domenica, 26 agosto 2012 20:25)

    Ciao grande Neil ,grazie per il tuo coraggio, nel fare quel piccolo passo ,per tutta l'umanità ( somari a parte) Ora il cielo è tutto tuo

  • #153

    Massimo (lunedì, 27 agosto 2012 11:41)

    Articolo che non vale nemmeno il tempo che si impiega per leggerlo. I cosiddetti "complottisti" non affermano che l'uomo non sia mai andato sulla luna, ma semplicemente che questo non sia avvenuto nel 1969

  • #154

    giuseppe (lunedì, 27 agosto 2012 19:38)

    Salve a tutti .
    Ho seguito con attenzione tutta la diatriba ( tutti i 155 commenti ) .
    Ho raggiunto la convinzione che molti parlano senza sapere o facendo finta di sapere o millantando studi fatti , a prescindere dall'argomento , quindi per converso ho realizzato che l'ignoranza scientifica è molto vasta e mi ci metto pure io dentro .
    Parlando di me , per esempio ... so alcune cose e non so su altre .... ma per sostenere un discorso od una convinzione , quello che so magari non è sufficiente oppure sufficientemente corretto .
    Amo ascoltare gli altri .... e se mi animo su qualcosa è solo su quegli argomenti ove ho i riferimenti oggettivi per sostenere la mia tesi , ovvero elementi incontrovertibili .
    Comunque , un piccolo insegnamento l'ho conservato sempre ben piantato nella mia mente e cioè che le fasi della discussione , dal punto di vista scientifico sono tre : 1) Tesi ; 2) Antitesi ; 3) Sintesi .
    Infine aggiungerei anche la necessità di un po di umiltà , che consente di riconoscere i propri limiti e di saper accettare un insegnamento ottenuto con la discussione .
    Serve per crescere .
    Mi viene da sorridere , scusatemi questo post dal sapore di vecchio saggio .
    ^_^ non sono ne vecchio , ne saggio .

  • #155

    Giuseppe (lunedì, 27 agosto 2012 19:49)

    Pardon , erano 154 commenti ... maledetti occhiali .

  • #156

    Melli Melli (martedì, 28 agosto 2012 19:27)

    Ma che bella discussione... va avanti dal 7 settembre 2011... non voglio scatenara un putiferio... ma ai posteri l'ardua sentenza.
    Rispondo ai commenti 3 e 4... la prova del complotto e' una sola... qualora un asteroide colpira' esattamente la zona dell'allunaggio, beh allora per me sara' la prova che era un complotto.

  • #157

    roberto (martedì, 28 agosto 2012 21:25)

    Giuseppe (commento 155). Il concetto tesi - antitesi - sintesi viene generalmente usato nelle aule dei tribunali (lo posso dire poiché sono Consulente Tecnico nelle Cause). La differenza qui sta nel fatto che in una consulenza tecnica in Tribunale hai di fronte tecnici del tuo stesso spessore che non possono fuggire davanti a prove incontrovertibili (tecnicamente e scientificamente), mentre qui se provi a dare spiegazioni incontrovertibili ai dubbi che assillano i negazionisti, o sei scemo o sei in mala fede.

  • #158

    Vitaliano (mercoledì, 29 agosto 2012 22:14)

    Nei mie precedenti interventi,risulta chiaro che non sono un negazionista.
    Sul fatto che esistono persone che non credono totalmente o in parte alle missioni Apollo, è una cosa che :<non-me-ne-può-fregà-de-meno.
    Partecipo comunque a questa discussione,perchè non sopporto chi è bastian contrari per partito preso.Non accetto il fatto che d fronte ad argomentazioni attendibili o inattaccabili ,vi siano persone che senza nessuna conoscenza storica e sopratutto scientifica ,difendano a spada tratta tesi costruite da mitomani o lucrosi,che abilmente hanno saputo sfruttare certi"silenzi" della NASA.Costoro sanno che è più remunerativo sparala grossa piuttosto che indagare seriamente ,anche perchè alle risposta probabilmente ,loro ci sono arrivati,ma queste non "infiammerebbero"nessuna polemica, e tutto finrebbe lì.
    Ma i bastian contrari sono una miniera d'oro ,è allora val bene sfruttarli
    Queste persone per la maggior parte dei casi,sono culturalmente sprovvedute,non accettano i loro limite di conoscenze ,che sia la poltica la storia o quant'altro,e allora basta una bufala ben architettata ,è ne diventano subito accesi tifosi Questo gli" consente" di passare dallo stato d'ignoranti a diversamente istruiti Non sanno nemmeno che i complotti si possono veramente effettuare grazie a loro.Nel 2003 erano a milioni che credevano che Saddam Hussein ,possedeva armi di distruzione di massa. ed allora .....guerra giusta guerra per la democrazia (non per il petrolio?)Poi sappiamo tutti com'è andata a finire.Erano evidenti le cause di quel conflitto,ma i pecoroni anche quella volta hanno fatto il tifo,senza ascoltare chi argomentava.
    Cari so tutto io, voi siete sempre quelli ,che nella vita di tutti i giorni,riuscite sempre a rovinare le chiaccherate,nei bar nei circoli fra amici La vostra conoscenza precaria in quasi tutto ,la dovete cammuffare con i vostri tic da conversazione ,offendendo il sapere di chi al contrario di voi passa il tempo sui libri.(ripeto,questo vale per tutti i campi)ECCO PERCHE'NON VI SOPPORTO
    Caro Giuseppe ,sicuramente sei una persona seria, ma mi concedi di poter credere ANCHE al sapere empirico.Non sono un'astronomo ,non possiedo nemmeno un telescopio da 100 euro,ma posso dire che attorno a Saturno ci sono dei meravigliosi anelli ?
    Non solo con la Luna,qualche fellone si è fatto un sacco di soldi,dal 1969
    (mannaggia le coincidenze)gira la storia che il bassista dei Beatles era morto tre anni prima ,in un incidente stradale,e pertanto venne sostituto da un sosia,quindi il Paul mc Cartney che ancora oggi abbiamo il piacere di ammirare,anche lui fa parte di un'inganno.Libri e documentari sono stati VENDUTI a riguardo .Anche lì sono arrivate una cascata di prove a corroborare questa leggenda .Peccato però ,che i responsabli di questa vicenda furono proprio i Beatles ,che si erano divertiti a lasciare sulle copertine dei loro dischi ed in alcune canzoni,dei messaggi sublinali,che facevano pensare alla morte di uno di loro.Chissà forse un giorno lo stesso Paul ci racconterà questa vicenda
    Nel frattempo però qualcuno si è arricchito

  • #159

    roberto (giovedì, 30 agosto 2012 18:01)

    Vitaliano, i tuoi interventi sono (come sempre) interessanti e molto acuti. Aggiungo a quanto hai scritto che una buona dose di responsabilità a questi venti di complottismo é a carico di certe trasmissioni televisive dove vengono proposti servizi che iniziano con domande, durante il servizio si continuano a porre domande e finiscono con "vi terremo informati". In realtà non si dice nulla, non si dimostra nulla e non si conclude nulla ma alla gente piace perché la maggior parte della gente é scentificamente e tecnicamente ferma a 400 o 500 anni fa.

  • #160

    Nav1gatoR (mercoledì, 05 settembre 2012 03:08)

    Non sono negazionista nè "fondamentalista". La verità come sempre sta nel mezzo. Se nella vita si applicasse il metodo scientifico tutto apparirebbe, magari non certo e chiaro, ma quantomeno lineare.
    Ci sono dubbi sulla prima missione sulla luna. Se ne fa un gran parlare ed il 90% può essere ribattuto. Ma un 10% non ha spiegazione, e ci sono lacune gravi nei miseri tentativi di giustificarli. Uno su tutti basta: approntereste con cura il più incredibile dei viaggi immaginati e sognati, per poi perdere miseramente le foto al vostro ritorno a casa?
    Patetico e poetico insieme.
    Siamo stati davvero sulla luna? Forse si, ma come i russi hanno forse ucciso molti cosmonauti prima del glorioso viaggio di Gagarin, gli americani sono stati più tardi e con alterne fortune sulla luna.
    "Le grandi imprese sono niente, senza grandi racconti. - Anonimo."

  • #161

    Alberto (lunedì, 17 settembre 2012 22:24)

    La mia opinione:
    Probabilmente sull'onda della guerra fredda ci siamo andati lo dimostra l'URSS che non ha mai trovato modo di smentire (e ne aveva tutto l'interesse...) ma anche se non ci fossimo andati state sicuri che lo potremmo fare, provate ad immaginarvi se fosse pieno di oro ... sarebbero davvero tante le nazioni che andrebbero ... forse è per questo che gli USA hanno dovuto "taroccare" le foto?

  • #162

    Tony (martedì, 02 ottobre 2012 00:22)

    Io dubbi ne ho molti sul reale sbarco lunare, l'esempio su come "vorrebbero" e in molti casi ci riescono, a manipolare le persone tramite i media, è l'11 settembre.

  • #163

    Vitaliano (martedì, 02 ottobre 2012 15:49)

    Tony ,gli attentati alle torri gemelle sono accaduti veramente si o no ?
    Gli aerei ci sono andati a sbattere contro ?
    I dubbi .......potrebbero esserci sui mandanti..............e se questi non fossero quelli che il governo Americano ha indicato, ma altri..........si tratterebbe di quattro gatti che hanno agito in gran segreto ,e non avrebbero anticpato l'evento al mondo intero ,come nel 1969

  • #164

    roberto (sabato, 13 ottobre 2012 20:34)

    Grande Vitaliano .... concordo in pieno.

  • #165

    Vitaliano (giovedì, 18 ottobre 2012 13:50)

    Grazie Roberto. Non sono grande,sono soltanto un appassionato di storia,che non si fida sempre delle versioni ufficiali ,perchè i fatti ci vengono quasi sempre raccontati dai vincitori,e quando riesco cerco di conoscere anche le ragioni dei vinti (dove è possibile)per cui ho imparato nel corso degli anni,a valutare e filtrare tutti gli elementi disponibili Così facendo riesco a farmi un'opinione solo basata sul buonsenso, e non inquinata dal potente o dal ciarlatano di turno (che ahimè qui in Italia a volte, sono la stessa persona)

  • #166

    Giuliano (domenica, 11 novembre 2012 17:30)

    Non ho mai capito la mentalta` strana dei lunacomplottisti;
    Prima della serie di lanci del programma Apollo vi fu il programma Mercury (un solo astronauta a bordo) e poi il programma Gemini (due astronauti a bordo).

    Dal 1960 al 1963 una quindicina di lanci con la navicella Mercury e sette astronautoi andati in orbita.
    Poi dal 1964 al 1966 dodici lanci del programma Gemini con 20 astronautoi andati in orbita.
    Poi finalmente il programma Apollo.
    Dal 1967 al 1969 vi susseguirono Apollo 1 (col tragico incidente) fino ad Apollo 10 con complessita` sempre crescenti.
    Apollo 8 raggiunse per primo l'orbita lunare e Apollo 10 testo` la manovra di allunaggio facendo scendere la navicella fino ad una distanza di 15 km dalla Luna.
    Ma poi per i lunacomplottisti improvvisamente Apollo 11 fu un falso. Perche`?
    Tutto era andato bene fino ad Apollo 10, ma per Apollo 11 secondo alcuni non vi era tecnologia sufficiente.
    Si puo` sapere perche`?

    In quanto a tecnologia, proprio negli anni dell'Apollo nacque il Concorde, l'aereo di linea piu` veloce al mondo.
    Parigi - New York in 3 ore e 45 minuti.
    Oggi gli aerei di linea piu` veloci impiegano un tempo doppio...
    Qui la cabina di pilotaggio del Concorde ed una foto dell'aereo:
    http://superso.free.fr/Concorde/vatry2002/g_ld_xcr_008_m.jpg
    http://superso.free.fr/Concorde/chr2002/g_ld_chr_193_m.jpg

  • #167

    Vitaliano (lunedì, 12 novembre 2012 21:01)

    Caro Giuliano ,complimenti per come hai esposto l'argomento ,e non posso che condividerne il contenuto .Ti chiedi come mai .i negazionisti danno sfogo al loro delirio solo dopo il primo sbarco.Per me è semplice ,uno perchè non conoscono tutto il percoso sperimentale che tu hai menzionato. Vuoi per la loro ignoranza ma sopratutto perchè il pazzo o il furbo che li ha "imboccati" si è "dimenticato" di raccontargli tutto il lavoro svolto dalla NASA,che iniziò con la messa in orbitra terresre ,di un babbuino,sicuramente più furbo di loro (e specialmente di Ettore)

  • #168

    Vitaliano (martedì, 13 novembre 2012 13:02)

    Caro Apollo 11 ......e che ci possiamo fare ? Questo è un caso umano (non l'unico purtroppo ),ma se il modo va a rotoli è a causa dell'atteggiamento mentale di certe persone ,che credono a tutto e a niente nello stesso tempo e nello steso modo

  • #169

    W.W. (giovedì, 22 novembre 2012 17:42)

    Esisterà uno scettico più furbo di Ettore,oppure bene o male sono tutti allo stesso livello ?Perchè vorrebbe dire che pensano soltanto con i link ,ombre sulle foto e poi ..............nulla Oltretutto noto che non sono neanche troppo bravi ad argomentare le loro teorie. A volte mi sembrano quelli che credono di aver letto una pagina in più del libro (peccato però che hanno letto solo quella)

  • #170

    Luc (sabato, 02 marzo 2013 00:49)

    Ho letto quasi tutti i precedenti commenti.
    Certo che se non fosse per alcuni...qui l'ignoranza è la stupidità la farebbe da padrone.
    L'uomo è stato sulla Luna...le dimostrazioni esistono e sono tante.
    Ma leggere ancora di ragazzi e persone che si lasciano condizionare senza confrontare o cmq avere il dubbio di documentarsi prima di aprire bocca...mi fa capire perchè anche l'ITALIA sia un Paese di con una MASSA DI SFIGATI superiore alle persone ragionevoli....Chi CREDE CHE L'UOMO NON SIA STATO SULLA TERRA, E' IMBECILLE QUANTO QUELLI CHE CREDONO AL RIMBORSO IMU DI BERLUSCONI! Ed adesso sfogatevi pure con gli insulti...IGNORANTI E SFIGATI!
    E' più forte di me...non sopporto la stupidità e l'ignoranza gratuita!! mi dispiace offendere...ma veramente siete una tristezza..la dimostrazione che per ogni passo in avanti...ne facciamo due indietro per colpa dei CRETINI..

  • #171

    Luc (sabato, 02 marzo 2013 00:51)

    "Chi CREDE CHE L'UOMO NON SIA STATO SULLA TERRA"...sorry volevo dire sulla LUNA...ma il nervoso mi ha reso cretino quanto i negazionisti.. :)

  • #172

    texasboy (lunedì, 25 marzo 2013 19:38)

    io invece so di per certo che ci sono stati tutti gli alunagi , tranne l'ultimo , e se vi dicessi questo , che ne direste , purtroppo è vero ci sono stai sia nel 69 sia gli altri anni , ma l'ultimo apollo non c'è stato quello si che è stato girato ad holywood , voi dirette ma perche non dire semplicemente che era andato storto qualcosa ed era stato annullato tutto ? bè allora vi rispondo perche la NASA va a contratti come ogni agenzia e in caso di insuccesso veniva in un certo senso multata ( cioè val a dire che il prossimo budget che riceveva sarebbe stato più magro )

  • #173

    WW (lunedì, 15 aprile 2013 09:54)

    Caro Luc , hai perfettante ragione

  • #174

    Apollo11 (domenica, 21 aprile 2013 12:01)

    Buongiorno a tutti. Permettetemi di farvi conoscere il nuovissimo sito dedicato ad Ettorino. Questo è il link: http://parliamodiettore.forumfree.it/
    Mi raccomando, accorrete numerosi! Grazie.

  • #175

    Linotherose (martedì, 14 maggio 2013 17:16)

    Non bisognerebbe mai esagerare! Chi crede al complotto non è paragonabile a chi crede al rimborso IMU! Che l'uomo sia andato sulla credo non sia confutabile, ma che (lo chiarisco meglio) tutto potesse essere falso è plausibilissimo. Per me è certo che (lo hanno ufficialmente ammesso, ovviamente motivi di propaganda politica) foto ed altri reperti siano stati manipolati, dunque perché i dubbi non possono essere leciti? Personalmente ho solo qualche dubbio sulla prima missione, quella storica dell'Apollo 11, sulle successive c'è poco da dire...Mi preme chiarire ai non complottisti che le loro argomentazioni on tengono minimamente conto che il "potere politico" può questo ed altro e che anche due apparenti nemici politici quali Usa ed Urss dell'epoca possono trovare accordi a scapito della verità e del diritto d'informazione dei cittadini. Pertanto ribadisco che nulla è impossibile in questa vita...

  • #176

    franz (mercoledì, 07 agosto 2013 17:53)

    Per me siete un branco di................. ma possibile ke nel 2013 credete ancora alle favole. viviamo in un mondo falso dove si fa tutto x soldi. ci hanno mentito su religione scienza storia da sempre. svegliatevi e comunque sul fatto delle foto attuali delle sonde che dimostrano i resti degli sbarchi e‘ semplicissimo:
    Franz


    le missioni successive all 11 sono servite x SGANCIARE le PROVE che un giorno avremmo scoperto. CHIARO?

  • #177

    franz (mercoledì, 07 agosto 2013 18:22)

    Le successive missioni dopo l‘undicesima sono servite a SGANCIARE in orbita e quindi senza ATTERRARE i vari moduli,bandiere ecc. per evitare che un giorno qualcuno avesse scoperto la beffa.

  • #178

    pasquale (giovedì, 03 ottobre 2013 14:51)

    Mi rivolgo a quelli che difendono a spada tratta gli americani e tutto quello che fanno. Secondo voi sarebbe forse la prima volta che i politici americani o qualsiasi altro politico di altre nazioni mente al suo popolo ? Se il viaggio sulla Luna dovesse essere una farsa, dico se dovesse essere, secondo voi lo andranno a dire a tutto il mondo ? Per quello che riguarda le migliaia di persone che hanno lavorato ai programmi Apollo e che, secondo qualcuno, se avessero fiutato una truffa lo avrebbero detto a tutti, ma i capi del programma e i dirigenti mica hanno l' obbligo di dire tutti i piani ai loro sottoposti ! Signori, un generale non va mica a dire i suoi piani di battaglia all' ultimo soldato dell' esercito ! Stiamo scherzando ? Il capo di un programma o i capi di un programma come Apollo non vanno mica a dire all' ultimo fattorino che lavora per la NASA quello che stanno veramente combinando. Assolutamente NO !!! C' è poi il fattore umano: il corpo umano, il nostro organismo non può vivere a lungo senza gravità. Il fatto di stare troppo tempo senza gravità e non costante, porta molti scompensi, per noi è normale e scontato perchè viviamo al livello del suolo terrestre, ma nello spazio è molto diverso, cambia completamente tutto. Ci potrebbero essere altri aspetti da discutere, ma non voglio dilungarmi troppo. Però un' ultima cosa la dico: chi di voi ha notato che il signor Attivissimo ha sbagliato completamente le misure Terra-Luna ? Lui ha scritto che la distanza Terra-Luna è di 238000 km (verificate voi stessi) ! Ma non è vero, su tutti i libri di astronomia c'è scritto che la distanza media è 380000 km, alla distanza massima arriva anche a 400000 km circa. Questo vuol dire che fra andata e ritorno il viaggio sulla Luna copriva un percorso di 760000 km, quasi 800000 km !!!!!!! Ma signori capiamo di cosa stiamo parlando o no ?

  • #179

    pasquale (giovedì, 03 ottobre 2013 22:39)

    Volevo fare una rettifica: non è il signor Attivissimo che ha sbagliato a scrivere la distanza Terra-Luna, ma l' ho letto sul sito gizzeta e subito dopo c'era una sua lettera. Mi sono sbagliato in questo e me ne scuso. Ma tutto il resto lo confermo completamente.

  • #180

    agnese (martedì, 29 ottobre 2013 15:10)

    ciaoooooooooo siete mitici!!!!!!!!!!!!!

  • #181

    Apollo11 (lunedì, 25 novembre 2013 17:10)

    Comunque, per vostra informazione, Ettorino ha smesso di parlare delle "missioni Nasa con gli Apollo" e si è dedicato definitivamente ai Valdesi.
    Che ci volete fare, cari lettori? Sta per tirare le cuoia e vuole "ingraziarsi il Signore"! - UH ! UH ! UH ! UH ! UH ! UH !

  • #182

    stefano.kelsean (martedì, 17 dicembre 2013 01:42)

    si, sono sempre io.. come ho scritto anche su youtube e su altri siti...: http://www.cadoinpiedi.it/2012/07/30/la_bandiera_americana_sulla_luna_la_foto_della_nasa_conferma.html
    http://www.youtube.com/watch?v=UULnSwDEWsE
    Ci sono i dettagli della carta stagnola, l'impronta(paurosamente identiche le inquadrature della sonda a quelle delle foto del 1969...) poi c'è scritto solo "location flag" ma la bandiera non si vede.. L'ha portata via il vento, o gli alieni? :D

  • #183

    tino (lunedì, 17 febbraio 2014 23:25)

    Scusate l'ignoranza anche perché mi trovo qui per un susseguirsi di link visto che l'argomento non mi ha mai interessato più di tanto perché se ci siamo andati o no io morirò lo stesso e la cosa non mi aiuterá.
    Ma se appunto siam stati li 42 anni fa ......dopo tanto tempo non riusciamo ad aver foto più decenti ?
    Magari fugherebbero i dubbi dei negazionisti. Tanta tecnologia e le foto a 0,8 megapixel ?
    Poi per forza uno ci trova un complotto

  • #184

    Mario (giovedì, 27 marzo 2014 15:51)

    Frugo: Ma che paragoni stai facendo?Ma stai scherzando degli avvenimenti che succedono sulla terra a dei viaggi sulla luna c'è un abisso.Intanto i russi erano più avanti degli americani.Gli americani hanno subito un grande smacco,la nasa ha detto che le probabilità di riuscita erano dello 0,0017 per cento senza contare molti altri problemi.

  • #185

    manofmonk (martedì, 01 aprile 2014 00:41)

    Scusate ma voi pensate veramente che quelle foto della luna scattate dalla sonda che si e‘ avvicinata a SOLI 25 km dalla sua superficie siano vere??????? aaaaaaaah aaaaaaah aahahahahah. Da quella distanza il telescopio della sonda avrebbe potuto fotogr. una pulce tra i peli di un cane!!!..,... non ho piu‘ parole dopo tutte le prove che fanno ridere anche i polli!!! Svegliatevi!!! La nasa la luna l ha vista solo nei cartoni animati!

  • #186

    manofmonk (martedì, 01 aprile 2014)

    Se quelle foto rappresentano i luoghi degli allunaggi allora vuol dire che l uomo non capisce proprio un
    ............

  • #187

    LUCA GOZZI (domenica, 20 luglio 2014 22:34)

    Caro Luc, devo riconoscere che sai solo insultare, ti prego di guardare con attenzione il video di cui al link di sopra.

  • #188

    zappa301 (martedì, 19 agosto 2014 22:53)

    Domanda da bieco complottista: sono passati 40 anni, come facciamo ad essere sicuri che i moduli che si vedono nelle foto sono effettivamente quelli degli anni '60?

  • #189

    Plutarchios (giovedì, 25 settembre 2014 00:25)

    E' più forte di me...non sopporto la stupidità e l'ignoranza gratuita!!
    E allora perché hai scritto.....

  • #190

    Gio (martedì, 02 dicembre 2014 05:51)

    triste leggere i commenti degli scettici. Triste vedere quanta gente si crede più furba non credendo allo sbarco e poi magari bersi ogni pastone propinato dai politici. Triste realizzare che la maggioranza è ignorante...chi dice che non c era la tecnologia ( e dimentica le centrali nucleari che iniziavano proprio in quegli anni oppure i computer che si stavano sviluppando) chi dice che non si spiega i costi troppo elevati dell impresa citando l "inerzia dello spazio" che farebbe risparmiare il carburante ( e ignora che i costi sono per lo sviluppo di ogni piccolo dettaglio tecnico dell operazione e non si parla di una bicicletta con 2 ruote e una catena)..chi dice che le foto sono false e i video sono montature poi legge il giornale e crede ciecamente ad ogni parola scritta solo perchè " è sul giornale " e non approfondisce ,non si interessa,non legge,non apprende tutta una serie di nozioni che provocherebbero un evoluzione nel loro modo di pensare e un innalzamento dei loro processi cerebrali. Triste l ignoranza.

  • #191

    Mario (domenica, 14 dicembre 2014 17:02)

    insider: Paolo attivissimo non ha smontato un bel niente anzi ci credo ancora meno che l'uomo sia stato sulla luna!!Le sue sono soltanto teorie e molto deboli!!!!

  • #192

    nastydusty (giovedì, 19 marzo 2015 02:43)

    se Kissinger dice che non ci siamo stati, allora vuol dire che, ci siamo stati

  • #193

    Fuse (mercoledì, 25 marzo 2015 18:39)

    Volevo solo far ragionare chi vive nel mondo dei Nokia a 25 Megapixel ! Sono stato all'ESA, a Parigi, più di una volta! Ho parlato con scienziati veri, che lì, ci lavorano! La cosa che mi ha colpito maggiormente? La tecnologia arretrata che mandano in orbita! E sapete perchè, su un satellite, su una sonda o altro, montano fotocamere e computer degli anni '80 ? Perchè sappiamo farli funzionare bene! NON SI DEVONO ROMPERE, O BLOCCARE O RESETTARE ecc. ecc. Se succedesse, chi va ad aggiustarli? Le Voyager 1 sta uscendo dal sistema solare, e ancora funziona!
    Certo, voi avete il vostro caro Lumia a 45 Mpixel, o il vostro caro Iphone 6, ma ogni sera quando arrivate a casa, lo dovete caricare. Anzi, la maggior parte di noi, compra batterie aggiuntive! Non troverete mai delle immagini ad alta risoluzione, perchè dei miseri pannelli fotovoltaici, non riusciranno mai a tenere le batterie di una sonda cariche come i nostri telefoni! Prendete il telefono e scattate foto all'impazzata, quanto dura la batteria? Bene, ora guardate le specifiche di ricarica e calcolate quanti mentri quadri di pannelli dovete avere e per quanto tempo dovete utilizzarli. La bellissima sonda Rosetta, monta un computer di bordo che è esattamente paragonabile ad un vecchio 386!

  • #194

    Vitaliano (mercoledì, 10 giugno 2015 20:29)

    Grazio Fuse ,ogni tanto fa piacere leggere post di persone ,che non parlano a vanvera

  • #195

    vradox (sabato, 20 giugno 2015 15:20)

    ho visto proprio in questi giorni in tv un programma condotto da due esperti di effetti speciali che hanno riprodotto in studio alcune foto incriminate come la diversa angolazione delle ombre, l'astronauta illuminato mentre il modulo è in ombra, la camminata a bassa gravità, la bandiera che sventola senz'aria, etc, etc e ne hanno concluso che è tutto possibile sulla luna senza trucchi ne "errori" da illuminazione da set... quindi le "moon hoax" sono praticamente tutte "smontate". sulla luna ci siamo andati davvero!

  • #196

    Marco (lunedì, 21 dicembre 2015 19:34)

    Beh....non so con sicurezza se lo sbarco è finto o vero, ma se nel caso fossi convinto che sia tutto finto sicuramente non mi riuscirebbero a convincere con delle foto!! Cioè hanno fatto un video che ha ingannato il mondo, mò vuoi vedere che si scompongono a cacciare altre 2 foto ritoccate? Se volete sbugiardare i complottisti almeno fatelo con intelligenza!!!

  • #197

    coudmell (giovedì, 24 dicembre 2015 14:54)

    insider,ti piscio in culo,stai zitto.
    Pagliaccio

  • #198

    manitasreparacion (domenica, 27 dicembre 2015 16:56)

    in quel periodo era ipossibile andare sulla luna con la tecnologia di allora ma dovevamo inventarci qualcosa che sarebbe diventata commerciabilmente smerciata fra la popolazione mondiale interessi soldi gira tutto intorno a questo

  • #199

    Flavio (lunedì, 11 gennaio 2016 08:10)

    Qualcuno mi sa dire perché tutte le foto sono in bianco e nero?!

  • #200

    UfoDrome (giovedì, 11 febbraio 2016 16:31)

    ... ho visto di persona il presunto allunaggio dell'Apollo 11 e già non capivo come siano arrivati lassù con complicatissimi rendezvous tra lem e modulo di comando ... il tutto supportato al millesimo da quell'accozzaglia di relè (transistors e microprocessori erano di là da venire), interruttori, cavetterie, valvole termoioniche e super computer di bordo a nuclei di ferrite ... okkio: tutti ben funzionanti e resistenti a vibrazioni potentissime ... :):):)

    ... posseggo decine di libri dell'epoca contenenti appunto foto dell'epoca, perlomeno spacciate per ufficiali ... già un ragazzino dii 10 anni ... capiva che erano piene zeppe di incongruenze nei dettagli, nei colori, negli sfondi (l'orizzonte pare a pochi metri), nelle ombre (le fonti luminose variano da due a tre) e negli effetti scenici (uno su tutti la regolite intonsa sotto il mega ugello del LEM) ...

    ... negli anni '70 feci un diorama con modellino Revell esposto nella vetrina di un negozio di modellismo ... più veritiero delle nuove foto nasa (ben skillata con i tarocchi photoshoppiani) ... :O:O:O


    ... gli Usa sono sempre stati maestri nel tarocco (da Jfk alle torri gemelle alle guerre del golfo innescate da prove fotografiche foto farlocche) ... credete a quel che vi pare .... io crederò all'allunaggio quando poserò l'occhio personalmente su un bel telescopio che mi faccia apprezzare dettagli di poche decine di centimetri ...

    BUONA NASCA A TUTTI ... :):):)

  • #201

    Alessandro (mercoledì, 11 maggio 2016 21:09)

    2 ore di collasso del campo magnetico?
    TUTTE BALLE?
    Bestie non meritate neanche il pane che mangiate.
    Alessandro

  • #202

    Alessandro (giovedì, 12 maggio 2016 13:56)

    Rispetto al messaggio di cui sopra tengo a precisare che la parola bestie è un esclamazione in senso lato verso la disonestà intellettuale e non è indirizzata a nessuno in particolare, ne tantomeno a chi partecipa al forum. Quanto al contenuto invece l'evento risale all'aprile 2016 ed è un qualcosa di ENORME.

  • #203

    Enrico (venerdì, 10 giugno 2016 17:04)

    L'uomo c'è andato sicuramente sulla luna, io personalmente però dubito che sia avvenuto con l'apollo 11, non erano ancora preparati ma dovevano vincere a tutti i costi la corsa allo sbarco lunare.

  • #204

    kevin (lunedì, 13 giugno 2016 08:04)

    oggi e' il 13 giugno 2016 e siamo ad un anno dall ammissione nasa che tutte le foto originali compresi i video dello sbarco sulla luna sono andati persi per sempre e che quelle uscite sono create.. rileggendo i vostri commenti ora mi viene da ridere nn perche sostengo se luomo sia andato o no sulla luna ma perche vi fissate ancora dire che e' tutto ok in questo mondo , nn vedete proprio nn lo sentite che c'e' qualcosa che nn torna

  • #205

    Cottero (martedì, 26 luglio 2016 03:19)

    Io non credo a cosa ci propone la Nasa con il contagocce.

  • #206

    Adriano Zamboni (martedì, 27 settembre 2016 18:42)

    Ragazzi finalmente quello che aspettavo da tempo !
    questo taglia la testa al toro !
    personalmente comunque non avevo mai creduto alla teoria del complotto
    per un semplice motivo : come avrebbero potuto chiudere la bocca a 400000 persone ? e poi sarebbe stata troppo grossa
    ora chi ancora dubita dovrebbe finalmente smetterla : gli Americani avranno i loro difetti ma sulla Luna ci sono andati. punto.

  • #207

    lalla m. (venerdì, 30 settembre 2016 10:14)

    questo filmato è inquitante e chiarificatore

    https://www.youtube.com/watch?v=kwviRxYk3bk

  • #208

    lalla m. (venerdì, 30 settembre 2016 10:15)

    L'uomo non è in grado di andare oltre l’orbita terrestre. (detto dalla Cristoforetti)

    https://www.youtube.com/watch?v=0_ELwDlky4I