Fiocco rosa su Plutone, scoperta una nuova Luna

Ex-pianeta e non sentirlo. Si vede che si sono dimenticati di comunicarglielo, che è stato declassato a “nano”. Perché lui, Plutone, continua imperterrito a comportarsi come uno fra i protagonisti principali del Sistema solare. E le sorprese che ci regala non sono mica roba di poco conto. L’ultima, per dire, richiederà quanto meno un aggiornamento al volo della sua pagina su Wikipedia: non più tre lune a orbitargli attorno, ma quattro. A dare notizia del lieto evento, il telescopio spaziale Hubble, che grazie alla sua nuova Wide Field Camera, la numero 3, è riuscito il 28 giugno scorso a inquadrare l’ultima nata. Avvistamento poi confermato da due osservazioni successive, una il 3 luglio e l’ultima lunedì scorso, il 18 luglio. Insomma, non ci sono più dubbi: Caronte, Notte e Idra, da lunedì, hanno ufficialmente una quarta sorellina.

A seguire tutti i dettagli.

Così nuova da non avere ancora un nome: per ora, gli astronomi l’hanno battezzata con un asettico “P4”. E così piccola da essere sfuggita a tutte le osservazioni precedenti: il suo diametro è stimato fra i 13 e i 34 chilometri.

Per vedere che faccia ha, occorre portare pazienza. La luce che riflette è troppo debole anche per il telescopio spaziale Hubble, e sarà dunque necessario attendere il 2015, quando la sonda NASA New Horizons raggiungerà i dintorni di Plutone, per avere un primo piano della piccola luna. Ma che abbia qualcosa di “papà Plutone” pare molto probabile: secondo gli scienziati, infatti, anche P4, come le sue tre sorelle, si sarebbe formata agli albori del Sistema solare in seguito all’impatto fra il pianeta nano e un altro corpo celeste di dimensioni paragonabili.

 

Per saperne di più:

Inaf - Istituto Nazionale di Astrofisica

Scrivi commento

Commenti: 5
  • #1

    Fire (venerdì, 22 luglio 2011 12:11)

    Mi ricordo di aver letto la settimana scorsa del tentativo di confermare se c'era o meno un'altra luna. Grazie per l'up-date :)

  • #2

    LORENZO M. (venerdì, 22 luglio 2011 13:53)

    L'Hubble prima di andare in pensione ci ha regalato un altra scoperta,bisogna riconoscere che il contributo di questo telescopio spaziale e stato davvero notevole in molti ambiti scientifici,e ora che arriverà il suo successore più evoluto e avanzato tecnologicamente,chissà che salti in avanti nella conoscenza del cosmo ci potrà permettere.

  • #3

    max (venerdì, 22 luglio 2011 19:46)

    Addio Hubble grazie x averci regalato una quarta luna di plutone !!! speriamo bene cn l'altro telescopio super tecnologico !!!!

  • #4

    IRONMAN (venerdì, 22 luglio 2011 22:33)

    Ancora una bella scoperta per Hubble!
    E un po' di fortuna da parte dei nostri astronomi..infatti volevano capire se l'estremo avamposto del sistema solare avesse un anello, invece hanno scoperto la sua quarta Luna.

  • #5

    kimaka (lunedì, 25 luglio 2011 00:14)

    notizia bella e concreta ke nn guasta,poi per il telescopio Hubble ho gia' detto la mia ma ripeto in milioni di foto scattate ce ne sono di top secret assivogliaaaa...nn e' un dramma ke viene usato anke dai black project...ma questa e' un altra storia...