Ondata di avvistamenti americani del 1952, tutto un miraggio ?

Sessanta anni fa, l'America fu scossa da una ondata di avvistamenti UFO, con epicentro a Washington. Alcuni apparvero anche sopra la Casa Bianca: erano extraterrestri che si preparavano ad invadera la Terra, o di fatto le luci nel cielo hanno qualcosa a che fare con fenomeni meteorologici? Gli avvistamenti durarono dal 12 luglio al 25 luglio 1952. Gli oggetti sono stati avvistati da molti osservatori diversi, tra cui piloti di aerei, e ripresi con il radar del traffico aereo militare e di controllo. In diverse occasioni jet F-94 Starfire sono stati inviati per intercettare gli intrusi, ma i "velivoli"i scomparivano quando un aereo tentava di avvicinarsi. Gli oggetti sono stati descritti come palle di fuoco arancioni, grappoli di luci rosse o arancio, o luci bianche. Lo stesso presidente Truman mostrò un grande interesse personale e chiese spiegazioni dettagliate alla forza aerea statunitense. A distanza di oltre 50 anni spunta una teoria razionale che spiegherebbe la natura degli avvistamenti.

Due grandi generali USAF hanno tenuto una conferenza stampa al Pentagono. Hanno spiegato che gli avvistamenti UFO degli anni 50 sono stati causato da una inversione di temperatura, in cui uno strato di aria calda è intrappolato sotto l'aria fredda. Questo può dar luogo a miraggi, sia visivi sia nei radar. Una luce distante a terra può essere riflessa nel cielo, dando l'impressione di un volo, o di un oggetto luccicante.

Inutile dire che questa spiegazione, tardiva e semplicistica non ha convinto molti, e la comunità ufologica si domanda che bisogno ci fosse di tentare di spiegare un fenomeno complesso con una frettolosa conferenza stampa estiva. Inoltre è difficile pensare che  piloti e operatori radar non avessero  familiarità con inversioni di temperatura, allucinazioni e problemi di natura simile. Insomma tentare ancora con la vecchia allucinazione in questo caso non è certo abbastanza per considerare chiuso il caso dell'ondata di avvistamenti americani degli anni 50. 

Scrivi commento

Commenti: 31
  • #1

    Shaktir (giovedì, 14 luglio 2011 08:55)

    "Inutile dire che questa spiegazione, tardiva e semplicistica non ha convinto molti, e la comunità ufologica si domanda che bisogno ci fosse di tentare di spiegare un fenomeno complesso con una frettolosa conferenza stampa estiva. Inoltre è difficile pensare che piloti e operatori radar non avessero familiarità con inversioni di temperatura, allucinazioni e problemi di natura simile. Insomma tentare ancora con la vecchia allucinazione in questo caso non è certo abbastanza per considerare chiuso il caso dell'ondata di avvistamenti americani degli anni 50. "

    In effetti spiegare la faccenda così velocemente è strano... però la teoria delle allucinazioni non è affatto una cattiva ipotesi, anzi è probabile che alcuni di quei casi fossero davvero dovuti ad "una inversione di temperatura", ma sono sicuro che molti altri non lo sarebbero affatto.
    Poi se la loro teoria fosse esatta, avrebbero potuto dare la notizia a quei tempi, dopotutto con le menti brillanti dell'epoca, e con la minaccia di un attacco non ci sarebbe voluto tanto per scoprire cosa fossero quelle luci nel cielo (che per altro se fossero delle allucinazioni sarebbe molto strano che queste scompaiano improvvisamente appena un un jet si avvicini...)

    scusate l'italiano nel caso ho sbagliato qualcosa, ma vado di fretta.
    Saluti

  • #2

    eddyramy (giovedì, 14 luglio 2011 10:13)

    do piena ragione shaktir ...
    solo che non riesco a capire quale oggetto possa da terra riflettere nel cielo luci arancio o rossastre, o addirittura far sembrare queste luci palle di fuoco oltretutto poco distanti fra loro..

  • #3

    Insider (giovedì, 14 luglio 2011 10:36)

    Una curiosità: a quando risalirebbe questa spiegazione del "miraggio"? Mi pare che questa teoria fosse già ampiamente dibattuta...

    http://en.wikipedia.org/wiki/1952_Washington_D.C._UFO_incident

  • #4

    Insider (giovedì, 14 luglio 2011 11:01)

    Riporto una sintesi dei punti salienti ricavati dal link di Wikipedia sopra riportato.

    1) La spiegazione che venne fornita (inversione temperatura/miraggio) nel corso della conferenza stampa dall'Air Force del 29 luglio 1952, presso il Pentagono, non convinse quasi nessuno.

    2) Secondo un articolo dell' U.S. Weather Bureau, in disaccordo con l'ipotesi di inversione di temperatura, un funzionario affermò che "una tale inversione di solito appare sullo schermo di un radar come una linea continua, piuttosto che come singoli oggetti"

    http://www.roswellproof.com/StLouisPostDispatch_7_30_52.html

    3) Il Capitano Ruppelt, che indagò su quegli avvistamenti, fu in grado di intervistare il pesonale del radar e torre di controllo presso il Washington National Airport: nessuno di essi concordava con la spiegazione dell'Air Force.
    Michael Wertheimer, ricercatore per il governo (Rapporto Condon), esaminò il caso nel 1966 scoprendo che i testimoni degli avvistamenti radar erano, a distanza di anni, ancora in disaccordo con la spiegazione dell'Air Force, ma questo non impedì la pubblicazione della relazione che confermava l'inversione di temperatura/miraggio.
    Ruppelt verificò che il 27 luglio 1952 la torre di controllo nazionale di Washington contattò la torre di controllo presso la base di Andrews, comunicando loro che il radar segnalava un oggetto sconosciuto a sud della torre di Andrews, direttamente sopra la stazione radio "Andrews Air Force Base". Secondo Ruppelt, quando il personale della torre di controllo di Andrews era concorde sull'avvistamento di "un enorme fuoco arancio-sfera" sopra la stazione. Quando Ruppelt intervistò il personale di torre alcuni giorni dopo, questi cambiarono versione spiegando che si erano sbagliati e che aveva solo visto una stella luminosa. Tuttavia, quando Ruppelt verificò un grafico astronomico scoprì che non c'erano stelle luminose sopra la stazione, quella notte, e che aveva sentito da una buona fonte che gli uomini torre era stati convinti da ufficiali superiori ad affermare che il loro avvistamento non era che una stella.

    Ci sono tante altre testimonianza riportate, molto precise, che parlano di oggetti solidi, di strutture, altro che riflessi...
    La storia del "miraggio" è roba vecchia che non ha convinto nessuno...

  • #5

    AVATAR64 (giovedì, 14 luglio 2011 12:27)

    Perdonate la Mia Intrusione...ma Perchè farci prendere x i fondelli OGNI VOLTA CHE IN CIELO VIENE AVVISTATO QUALCHE COSA !! Io mi sono scocciato,adirato,indignato x queste continue prese x il c... Voi No...e ogni Volta stiamo li a controbbattere e discutere,ma èra un lampione,le lanterne cinesi,la rifrazione della luce,la rifrazione del cavolo che se li frega...Sono 60 anni che ci prendono in giro,e chissà che non sia da ancora prima...x me personalmente tutto quello che ho visto in aria di Rotondo,Discoidale,Rettangolare,Sigariforme,Sferico...ecc...ecc...non me lo toglie nessuno dalla testa che èrano e sono tutti oggetti Materiali che èrano li dove li ho visti,o abbiamo visti...non ho foto..di nessun evento...ma fa nulla sono impresse nella mia mente..e questo mi basta x non ascoltare piu tanti Ciarlatani in GIRO !! Buona Giornata!!

  • #6

    Werde (giovedì, 14 luglio 2011 13:11)

    Miraggi? ahahahahaha che spiegazione insulsa. Potrebbe essere anche vero per una parte degli avvistamenti ma non certo per tutti. Poi i radara da quando in qua identificano un miraggio? mi chiedo come fanno visto che sono rifrazioni di luce e non certo qualcosa di solido. La verità è che tentano in tutti i modi di insabbiare i casi più seri ma non ci riescono perchè ottengono il risultato opposto.

  • #7

    Hiver (giovedì, 14 luglio 2011 13:19)

    Da un articolo apparso sul apparso sul “Los Angeles Times”, il giorno 8 Aprile 1952. Vi si riporta un intervista fatta a tre ricercatori della “University for Social Research”, ossia Bradford Shank, Townsend Brown e Mason Rose. Un esperimento da loro effettuato ha permesso di affermare che gli UFO sono reali, che alcuni “ammiragli della US Navy” sono al corrente di ciò e che alcune agenzie governative hanno avuto in mano i lavori di questi ricercatori, ma i tre scienziati si sono rifiutati di dire quali agenzie fossero. Ecco la traduzione sommaria della parte “ufologica” dell’articolo: “Due dischi di metallo-plexigass, sospesi da un pilone centrale, attraverso il lento giro oscillante in una camera oscura, hanno convinto un portavoce di una nuova università, di aver risolto il mistero dei dischi volanti. “Abbiamo esitato a divulgare i nostri risultati“, ha detto Mason Rose, presidente dell’Università per la Ricerca Sociale, “perché sono troppo vicini alla fantascienza …” Nel merito della presunta scoperta, l’accreditato inventore Townsend Brown, afferma che “i piatti volanti operano in un campo di “elettrogravità”, che “agisce come un onda con il polo negativo nella parte superiore e il polo positivo in quello inferiore”. “Il piattino viaggia come una tavola da surf sul pendio di un onda che viene tenuta continuamente in movimento da un disco generatore elettrogravitazionale”, ha spiegato Bradford Shank, terzo portavoce del gruppo che rivendica la conoscenza “quasi troppo sensazionale, troppo spettacolare“. Tutti e tre gli uomini sono convinti che i dischi volanti sono reali “, controllati da una intelligenza piuttosto che da un pilota” e capaci di velocità fino a quella della luce – 188.000 miglia al secondo.

  • #8

    Fire (giovedì, 14 luglio 2011 13:43)

    Hiver: interessante non conoscevo quell'articolo. Dove l'hai scovato? Tra l'altro da quello che hai postato si trovano anche delle somiglianze da quello che disse anche Lazar ai suoi tempi.
    Insider dici bene,tra l'altro quello dell'inversione termica era la scusa preferita di Menzel,che era un astronomo ma anche il negatore per eccellenza per quanto riguarda gli UFO, però secondo i cosidetti documenti "MJ-12" faceva parte anche lui di quella misteriosa organizzazione.
    Anche se così non fosse,è un fatto che Menzel faceva il gioco di chi voleva insabbiare la cosa che agisse di sua iniziativa-con il solito mix degli scettici incalliti fatto di preconcetti e perchè no,ignoranza-oppure riceveva delle direttive al riguardo. Ricordiamoci che durante la 2a GM Menzel aveva il grado di tenente comandante nella US Navy,sezione Intelligence. Ed era tutt'altro che un fesso dell'ultim'ora.

  • #9

    Onniscente 600 (giovedì, 14 luglio 2011 13:52)

    L'escursione termica non regge come spiegazione almeno per tutti i casi.
    Cito un esempio emblematico. Il 19 settembre 1952 ci fu un avvistamento nelle esercitazioni NATO, precisamente nll' “Operazione Mainbrace” che coinvolse 80.000 uomini, oltre 200 navi e circa 1000 aerei. Le nazioni partecipanti furono Stati Uniti, UK, Norvegia, Francia, Canada, Danimarca, Paesi Bassi, Norvegia, Portogallo e Belgio. Quel giorno uno strano intruso si presentò inaspettatamente. Era un classico “flying saucer” (disco volante). La prova è in un documento declassificato, catalogato AIR16/1199, che si trova negli archivi britannici sugli UFOs illustrato da David Clarke dal titolo “UFO Files”. Ora si potrebbero fare tanti altri esempi, ma sarebbe inutile continuare. I miraggi non lasciano certo una scia di prove così consistente, e poi i testimoni sono molteplici e non tutti si trovano nella stessa zona di cono di luce necessario per captare un miraggio, ma in zone diverse. Da sola questa osservazione basta per confutare queste ipotesi.

  • #10

    Delta Force (giovedì, 14 luglio 2011 14:22)

    Sensazionale il post di Hiver.

  • #11

    Fabio (giovedì, 14 luglio 2011 14:38)

    Scusate, so che non è questo l'argomentazione, però qualcuno sa indicarmi dove posso trovare notizie aggiornate relative a Elenin e compagne? Oppure se avete anche notizie voi..... Grazie

  • #12

    Remo (giovedì, 14 luglio 2011 18:52)

    @Fabio, le ultime novità sono che dietro la cometa si nasconde una flotta di astronavi aliene (fonte cinese); nel mentre il satellite artificiale stereo Ahead cor1, ahead cor2, ha filmato una nave cargo aliena viaggiare tra Mercurio e il sole. E per confortarti devo avvertirti che sulla luna si sono già piazzate le avanguardie aliene. E noi siamo qui a parlare del passato.

  • #13

    Insider (giovedì, 14 luglio 2011 19:00)

    @Remo

    Che carine queste notizie... ^_^

  • #14

    AVATAR64 (venerdì, 15 luglio 2011 01:06)

    @REMO..dove hai beccato queste ultime notizie che hai dato !! Grazie !!

  • #15

    Insider (venerdì, 15 luglio 2011 01:13)

    @AVATAR64
    E tu davvero credi a tali assurdità? O madonnina... -_-'

  • #16

    AVATAR64 (venerdì, 15 luglio 2011 11:51)

    @Insider...no Insider..non credo a tutte queste assurdità..ma siccome non conosco nemmeno tutti i link..o siti un pò particolari chiedevo in merito...mi piace leggere,informarmi,su questi argomenti e non lascio mai cadere nulla x terra,cioè leggo di tutto,dalla notizia più strampalata alla notizia scientifica...Tutto Qui...poi dal dire che si crede a tutto..ne passa un pò.Credo sicuramente come ho detto ieri,a quello che ho visto nel corso degli anni con i MIEI OCCHI,e di certo tale convinzione(anche se non ne ho prove fotografiche o filmati) non me la toglie nessuno,certe immagini le ho impresse nella mente,e sono state tutte belle esperienze,da solo o in compagnia!! E' bello poter condividere in un forum certe passioni e discussioni,ma debbo ancora capire se molti la pensano coma Margherita Hack,Roberto Pinotti....ecc..ecc....xchè a volte il pelo nell'uovo è difficilissimo trovarlo,anzi non lo si trova proprio...Mi chiedo,a volte questo scetticismo sul cercare il cavillo da cosa viene,eppure mi sembra che qui ci siano persone tutte appassionate di ufologia,e quant'altro..nooo...forse xchè non hanno mai visto con i loro occhi qualcosa,comunque ognuno crede ciò che vuole,ed ognuno esprime il proprio parere !! E visto che magari tra di voi vi conoscete un pò meglio,e da più tempo,io quando esprimo un mio parere in questo forum mi sento un pò alieno !! Grazie e Buona Giornata!!

  • #17

    Insider (venerdì, 15 luglio 2011 12:51)

    @AVATAR64
    Grazie a te, sei stato chiarissimo!
    Per i link da cui attingere le notizie non credo avrai alcuna difficoltà con Google, troverai di tutto... A presto, buona giornata.

  • #18

    Remo (venerdì, 15 luglio 2011 14:21)

    @AVATAR64 @Insider.
    http://thetruthbehindthescenes.wordpress.com/2011/07/13/update-more-ufos-near-the-surface-of-the-moon-july-11-2011/
    http://thetruthbehindthescenes.wordpress.com/2011/07/15/are-these-bases-on-the-moon/
    http://thetruthbehindthescenes.wordpress.com/2011/07/12/giant-black-cubes-near-the-sun-as-seen-on-soho-nasa-images/
    http://thetruthbehindthescenes.wordpress.com/2011/07/13/nasa-says-it-is-mercury-really/

  • #19

    Remo (venerdì, 15 luglio 2011 14:30)

    Per quanto riguarda l'ufo dietro la cometa digita su google: Toscano, Elenin e Cina e vedrai che umanità ha cacato internet.

  • #20

    cazzaro.6502 (sabato, 16 luglio 2011 15:42)

    Avranno sentito parlare della "removing stains cougar theory" alias la teoria del "siam mica qui' a smacchiare i coguari" :-) che e' stata enunciata per la prima volta dentro al forum di ufoonline.it ;-) come bozza di modello ufologico!

  • #21

    Insider (domenica, 17 luglio 2011 20:55)

    @Remo

    Hai davvero del coraggio a segnalarmi i link di quel sito, che fa parte della mia personale classifica delle più eclatanti minchiate sparate sul web... complimenti per le tue attendibili fonti! :-)

  • #22

    Remo (domenica, 17 luglio 2011 21:44)

    I fenomeni che si svolgono oltre la nostra atmosfera non riesci a spiegarli!

  • #23

    Insider (domenica, 17 luglio 2011 22:04)

    @Remo

    A quali ti riferisci? Sono curioso ora...

  • #24

    Remo (domenica, 17 luglio 2011 22:26)

    Il cargo che viaggia tra sole e Mercurio.

  • #25

    Insider (domenica, 17 luglio 2011 22:40)

    @Remo
    Che notizia è scusa? Sii più preciso, riporta un link o qualche info che spieghi il fenomeno, e non un titolo di rivista da toilette...

  • #26

    Remo (domenica, 17 luglio 2011 22:45)

    http://thetruthbehindthescenes.wordpress.com/2011/07/13/nasa-says-it-is-mercury-really/
    Era nel 18. Allora non ci sei mai andato in quel sito!

  • #27

    Insider (domenica, 17 luglio 2011 23:06)

    @Remo

    Certo che sì, ma mi è bastato il primo link per capirne la natura... se poi tu aggiungi "il cargo che viaggia tra sole e Mercurio" affermi una "perla" che è tutta da dimostrare...

  • #28

    Remo (domenica, 17 luglio 2011 23:20)

    Elohim, Unilsen, Grigi, lucertole, conigli, Ibridi, tutti affollati qua, secondo te come mangiano? dovranno pure rifornirsi, a parte che il nostro cibo gli è indigesto, tranne cervelli fritti con la farina, ma a questo punto dovranno mostrarsi per quel che sono. E i vestiti? sai, non è bello vedere un lucertolone nudo.

  • #29

    Sarahska84 (martedì, 19 luglio 2011 17:14)

    ..cioè...in pratica tutta la gente che in quel periodo ha avvistato questi oggetti..era in preda ad allucinazioni collettive?????...MA X FAVORE...BASTA CON STE STORIE!QUESTA è COME QUELLA DELLE LANTERNE CINESI!

  • #30

    jugin (martedì, 16 agosto 2011 10:26)

    Finestrini delle auto che riflettono la luce del sole al tramonto
    su uno strato d'aria più caldo.

  • #31

    SIGILLI (lunedì, 16 gennaio 2012 18:30)

    Quest'anno avremmo la consapevolezza ufficiale dell'esistenza degli alieni magari proprio i"maya galattici" che ritorneranno co "L'Occhio di Quetzalcoatl", o il dio giaguaro degli Jamacoaque.