Nuovo crop circle a Poirino, nei pressi di Torino ?

A Poirino a pochi km da Torino è comparso uno spettacolare cerchio nel grano, un eptagramma di circa quaranta metri. Un episodio avvenuto nella notte tra il 20 e il 21 giugno, in corrispondenza con l'inizio solstizio d'estate. Un fenomeno simile si era registrato l'anno scorso, e aveva suscitato molto clamore per la bellezza dell'opera. A prima vista il cerchio sembra ancora migliore di quello del 2010, che era riuscito a compete per bellezza con i crops inglesi più elaborati.

A seguire una bella galleria.

Immagini di Max & Space Freedom © di Margherita Campaniolo

Scatti e Diritti: Margherita Campaniolo e Federico Peron per Space Freedom

Un consiglio dunque, per una giornata d'estate un pò diversa, se siete nelle vicinanze di Poirino, o percorrete la Torino Piacenza, accostatevi e scattate qualche bella foto ricordo.

Scrivi commento

Commenti: 25
  • #1

    HeadArrow (giovedì, 23 giugno 2011 09:02)

    Bello ma.... ci sono solchi tra le spighe che indicano un passaggio....

  • #2

    Davide (giovedì, 23 giugno 2011 16:26)

    Ciao!
    Mi potete dire come si arriva? Devo assolutamente andare come ho fatto con quello dello scorso anno!!!! Grazieeeeee!!!!!

  • #3

    Salavtore (giovedì, 23 giugno 2011 16:43)

    Ciao Davide ci sono andato oggi a pranzo. E' molto bello ! Il campo di grano è vicino all'autostrada Torino-Piacenza fra Riva presso Chieri e Poirino. Il campo si trova proprio a lato dell'autostrada sulla destra andando verso Torino, alla Cascina Bey che sta vicino al cavalcavia di via Tamagnone. Puoi andare dall'autostrada oppure dalla statale verso Cambiano e poi dopo Pessione incroci via Tamagnone. Prendi a destra verso il cavalcavia sull'autostrada e lo vedrai subito prima di attraversare l'autostrada. Ho parlato con i proprietari che sono molto gentili e hanno solo chiesto di calpestare meno grano possibile di quello non "piegato". Mi hanno anche riferito che domenica sera non c'era nulla e poi lunedì mattina era lì ! Ciao. Salvatore

  • #4

    Ulisse (giovedì, 23 giugno 2011 17:00)

    Salvatore hai fatto delle foto?

  • #5

    Davide (giovedì, 23 giugno 2011 17:33)

    Ciao Salvatore! Grazieeeee per le info! Domani mattina vengo in gita!!! :-))))

  • #6

    Anna (giovedì, 23 giugno 2011 17:52)

    io ci vado domani mattina con il mio ragazzo *_*

  • #7

    Roberto (giovedì, 23 giugno 2011 21:45)

    Il 22 Giugno all'1.15 di notte a Torino stavo portando i miei cani a fargli fare l'ultimo giro della giornata quando nel cielo ho visto un gruppo di 8 o 9 sfere che viaggiavano insieme molto luminose e poi ad un tratto, contemporaneamente mi son sembrate come se prendessero fuoco e poi si son spente. Ora stavo girando nella rete per vedere se qualcuno le avesse filmate e mi son ritrovato nelle vostre foto..una coincidenza? Boh..se trovo qualcosa ve lo posto qui..ciao!

  • #8

    Ale (giovedì, 23 giugno 2011 22:41)

    sono stato oggi a vedere il crop circle di Poirino ed è spettacolare !
    e' stato decodificato il codice binario alle sue estremità in ENKI EA, Dio Sumero (http://www.cropcircleconnector.com/inter2011/italy/Poirino2011a.html).

    @Roberto, io ho invece visto la notte tra il 17 ed il 18 Giugno una formazione di "luci" che si spostavano lentamente cambiando formazione sopra il colle della Maddalena. Ho un paio di foto ...

  • #9

    Davide (venerdì, 24 giugno 2011 13:16)

    Sono andato stamattina!!! Stupendo, davvero bello!!!!! Se leggeranno, saluto la coppia che ho incontrato e con cui ho passato un po' di tempo!

  • #10

    Tony Gaudenzi (venerdì, 24 giugno 2011 15:07)

    ho visitato Poirino e il cerchio con mia madre ieri sera e sono rimasto veramente entusiasta..anche mamma presa dalla curiosità è voluta venire con me e lei senza che capisse niente di cerchi nel grano ha detto che sentiva un'atmosfera particolare come se si trovasse in un posto magico... non so se i cerchi sono tutti opera umana o se ci sia lo zampino degli alieni ma invito tutti a visitarne uno per provare un'esperienza meravigliosa

  • #11

    marco (venerdì, 24 giugno 2011 22:28)

    Anche io sono andato oggi in loco, Come sempre spettacolare, ho fatto qualche foto, ho visto il primo nel 2009 vicino a Buttigliera d'asti e devo dire che tutte le volte mi attraggono incredibilmente !!

  • #12

    Teodoro (domenica, 26 giugno 2011 15:37)

    I miei complimenti per la realizzazione di questo bel Crop Circles, per rendersi idea di come i makers siano davvero bravi e di come questo Crop Circles richieda uno studio progettuale e una organizzazione curata si può avere un'idea da qui: http://www.flickr.com/photos/aldoaldoz/4328390306/
    c'è anche un'animazione che rende molto bene l'idea. Bravi bravi bravi davvero :-))

  • #13

    ste (domenica, 26 giugno 2011 21:09)

    Non credo proprio che si posso realizzare in questa perfezione un crop complesso senza essersi allenato ma di molto. E qui sorge la domanda: dove sono questi campi di allenamento?

  • #14

    Marianna (domenica, 26 giugno 2011 23:55)

    Io sono stata oggi insieme a mio figlio e mio marito.

  • #15

    Paulin (lunedì, 27 giugno 2011 20:30)

    Questa è la mia seconda volta che vedo un Crop Circle! Il primo che vidi era nell'alessandrino nel 2004/05...ed era un clamoroso falso! Per via della semplicità dell'opera...ma sopratutto per come erano state piegate le spighe di grano. Erano semplicemente schiacciate senza un vero e proprio ordine! Questo di POIRINO è sicuramente VERO!! Le spighe sono tutte abbassate secondo un preciso ordine. Abbassate ed orientate in senso orario, con i fusti in secondo piano, spostati di una 10° rispetto a quelli soprastanti! Un lavoro del genere, potrebbe essere replicato, solamente con un fluido...ad esempio, deviando un corso d'acqua che, mentre fluisce, appiattisce con il peso,le spighe del grano a terra. Quindi...senza ombra di dubbio! irrealizzabile con ausilio di paletti in legno, assi e corde!! Anche perchè il fulcro di certi semiarchi, avrebbe avuto centro in corrispondenza della mezzeria autostradale!

  • #16

    Fabio (mercoledì, 29 giugno 2011 07:17)

    Sono passato davanti al crop lunedì 20 e l'ho notato con la coda dell'occhio assieme a mia moglie deall'autostrada direzione Torino.
    Lei non credeva fosse un cropo circle ma tornando indietro in direzione Asti si vede molto meglio.
    Sicuramente è da datare notte 19 mattina del 20 e non dopo.

  • #17

    Gianluca Garavaglia (mercoledì, 29 giugno 2011 13:35)

    Ciao volevo condividere con tutti voi l'emozione per quest'opera. Andai a visitare già il cerchio nel 2010 ma questo è nettamente migliore. Ho fatto moltissime foto e devo dire che quello che si dice è vero: si respira un'atmosfera incredibile. Non chiedetemi perchè ma è così!!

  • #18

    Danilo (mercoledì, 29 giugno 2011 14:29)

    .......le spighe sono piegate perfettamente come cannucce, nemmeno una spezzatura e ci sono bruciature dove fa angolo.........nessuna opera umana, vediamo di aprire gli occhi ragazzi, loro ci hanno creato, loro ci hanno sempre studiato, loro da anni e anni ci lanciano messaggi........il loro bel giardino chiamato Terra sta andando in malora.........aprite gli occhi, apriteli......

  • #19

    caterina (giovedì, 30 giugno 2011 07:00)

    quella notte sono passata da Poirino ma non ho notato nulla di strano, peccato, andrò anch'io a vedere i cerchi, sono entusiasta che questi misteriosi abbiano scelto il mio paese nativo per eseguire le sue magnifiche opere......

  • #20

    Nicodemo (domenica, 03 luglio 2011 20:27)

    un po' di foto di sabato pomeriggio (2\7\2011) ...il Crop è spettacolare ! Ciao!
    http://www.facebook.com/media/set/?set=a.1932334267234.2104714.1208602552&l=33fcc2f7e8

  • #21

    Franco (mercoledì, 06 luglio 2011 00:09)

    Riguardo la segnalazione di Roberto...
    La notte del 21 giugno c'erano i fuochi di San Giovanni a Torino, ed a spettacolo terminato da un 20 minuti buoni (era però all'incirca mezzanotte, e non l'una), sono apparsi in cielo 4 oggetti che certo fuochi non erano... Non mi sembravano sfere, ma oggetti ben più grandi, ma se dovessi descriverle direi anch'io che tendevano ad un colore rosso fuoco, molto luminose... Sono arrivate seguendo una traiettoria ben precisa e parallela tra loro, nemmeno molto veloci, uno alla volta ed ad intervalli regolari, proveniendo dalla collina e proseguendo in direzione della città; ad un certo punto la luce si è fatta più tenue fino a sparire, come se l'oggetto si fosse velocemente alzato di quota. Tutti e 4 gli oggetti si sono comportati esattamente allo stesso modo, e per traiettoria e velocità posso dire che non possono essere in nessun modo fuochi d'artificio, o normali velivoli... E' stato un avvistamento che mi ha colpito davvero molto per via delle sue peculiarità, lo ricordo molto nitidamente ed ho potuto osservarlo nientemeno che dai Murazzi in mezzo ad un mare di gente... Quasi tutti hanno alzato la testa al cielo per osservare questi oggetti, eppure continuo a non trovare notizie sul web, un' immagine, un video, nulla... Possibile che nella notte di San Giovanni nessuno sia riuscito a strappare almeno un video? Io con il mio cellulare non ho potuto che scattare solo delle foto in cui non si vede pressochè nulla...

  • #22

    Simona (venerdì, 08 luglio 2011)

    Vorrei essere in grado di comprendere i messaggi che sono celati all'interno di queste bellissime opere d'arte..
    Spero che questi nostri fratelli cosmici si riveleranno al più presto... ;)

  • #23

    ufologa (mercoledì, 28 marzo 2012 11:23)

    vicino ai petali ci sono dei piccoli cerchi...sono un codice binario, so cosa c'è scritto

  • #24

    zemolo (lunedì, 08 ottobre 2012 18:17)

    Be', ora il messaggio degli alieni è finalmente stato compreso: http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=275112 o_O

  • #25

    frenk (martedì, 16 ottobre 2012 04:45)

    il cerchio l'ha fatto un gruppo di circlemakers capitanati da Francesco Grassi del CICAP.