Super 8, il film su Alieni e Area 51 sbanca il botteghino americano

Dopo mesi e mesi di mistero, ecco che “Super 8” ha fatto il suo debutto in oltre tremila sale americane, portando a casa un incasso niente male, che ammonta a trentotto milioni di dollari. Il film di J. J. Abrams è un chiaro omaggio al cinema di Steven Spielberg, precursore del "racconto alieno" nel grande schermo. Costato 50 milioni di dollari, “Super 8” è un film a basso costo per il suo genere e non sarà molto difficile ricoprire le spese di produzione. La data d’uscita italiana è fissata al prossimo 30 settembre 2011. Insomma, l’attesa è finita e finalmente vengono alle luce le soluzioni alla furbissima campagna virale. A seguire il trailer Italiano.

La trama del film è quanto di più avvincente ci possa essere per gli amanti dei misteri in salsa extraterrestre. Nell'estate del 1979, un gruppi di amici in una piccola cittadina dell'Ohio è testimone di un incidente ferroviario mentre sta girando un film in super 8 nei pressi del luogo del disastro. Subito i ragazzi sospettano che l'incidente non sia stato tale e, subito dopo, strane sparizioni e misteriosi eventi iniziano ad avere luogo nella loro città. Lo sceriffo locale cercherà di vederci chiaro, scoprendo qualcosa di molto più spaventoso di quanto non avessero osato immaginare: un carico militare segreto proveniente dall’Area 51.
«Ho lasciato che i protagonisti scrivessero da soli alcune scene», ha ammesso il regista, «E mi sono divertito moltissimo. Mio figlio ha quasi 13 anni e questo film, l’ammetto, l’ho fatto anche per lui».

Speriamo che si divertano anche i telespettatori italiani, per ora quelli americani hanno gradito.

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    HeadArrow (martedì, 21 giugno 2011 08:47)

    Bello bello,
    lo devo vedere, speravo che uscisse a luglio - agosto

  • #2

    kimaka (mercoledì, 22 giugno 2011 04:09)

    bello e potente...pero' a settembre ke cagata.Poi ormai sono film ke sembrano uscire da qualke dirigente Cia per stare buoni e a cuccia la popolazione nostrana ke come una spugna si assorbe tutto e in piu' si fanno pure i soldi:mika fessi prima con la droga adesso con l'intrattenimento:bravi amici della Cia,siete avanti di 20 anni i ns servizi perdono tempo a Lele Mora(con rispetto parlando) e company....