Il misterioso "ronzio" che tormenta un villaggio inglese

Il «ronzio» è tornato. Il misterioso rumore, registrato da decenni in varie parti del globo, si è rifatto sentire, questa volta nel minuscolo villaggio di Woodland, contea di Durham in Inghilterra, come fa notare la anche la seriosa BBC.  I 300 abitanti affermano che da due mesi, ogni notte, un suono simile a quello di un motore diesel li tiene svegli. A volte, tremano addirittura i mobili. Ma non sono i primi a denunciarne l'esistenza. La lunga storia dei rumori misteriosi è piena di episodi inspiegabili, con una sola certezza non si tratta di acufene, un disturbo della capacità uditiva e consiste nella percezione di rumori, suoni fastidiosi, talvolta sottili fischi o ronzii. Ma allora esiste una spiegazione?

All'inizio è comparso a Bristol, sempre in Inghilterra, negli anni Settanta, e non ha mai smesso, tanto che un residente, esasperato, si è ucciso nel 1996. L'episodio più famoso resta quello di Taos, nel New Mexico: cominciato nel 1991, dura ancora. Un'indagine del 1994 ha dimostrato che il ronzio era udibile solo dall'11% della popolazione. A Largs, in Scozia, è cominciato negli anni '90, e ha raggiunto elevati livelli di intensità, tanto da provocare a volte epistassi e nausea. Le cause degli episodi di ronzio rimangono tutt'oggi ignote, nonostante numerose ricerche scientifiche. Non c'entra come detto prima l'acufene, il disturbo che fa percepire strani rumori nelle orecchie: tutti, visitati anche da medici, concordano che è esterno, proviene da fuori e non da dentro la testa. Non è un rumore causato da fabbriche, generatori o macchinari. Il mondo scientifico non si è ancora pronunciato sulle cause del fenomeno, e il ronzio resta solo un mistero. Tanto da essere anche menzionato in un episodio di X-File.

Scrivi commento

Commenti: 17
  • #1

    Paolo (mercoledì, 15 giugno 2011 13:54)

    Questo esatto rumore mi ha accompagnato per un anno intero. Udibile più nitidamente la notte sembra oggi scomparso,da qualche mese che non lo sento più. Mi ha tenuto impegnato per un lungo periodo, non riuscivo a comprendere da dove provenisse, non aveva una direzione dalla quale scaturiva, era nell' aria e basta. Oggi questa notizia mi dà ragione.
    Paolo.
    Gambassi Terme (FI)

  • #2

    Jack (mercoledì, 15 giugno 2011 13:59)

    Paolo magari nel tuo caso, trattandosi di te esclusivamente era quella malattia di cui si parla nell'articolo, l'acufene, non trovi? Invece in questi casi non è una singola persona ma gruppi interi, per questo è interessante.

  • #3

    sossio (mercoledì, 15 giugno 2011 15:06)

    vorrei nn averlo mai letto qst articolo! sono molto suscettibile e spero stanotte di nn lasciarmi influenzare >.<
    cmq scherzi a parte per averne parlato la BBC deve essere una cosa seria........potrebbe provemire da sotto terra nn so...

  • #4

    babbovince (mercoledì, 15 giugno 2011 16:39)

    io ci convivo da tutta la vita!!!!

  • #5

    Ulisse (mercoledì, 15 giugno 2011 17:27)

    Vabbè a tutti quelli che dicono di avere un ronzio nelle orecchie quelli saranno casi di acufene vero cioè l'orecchio ha subito un danno e si sente un ronzio continuo più o meno forte. Il caso di cui si parla invece sembra inspiegabile perchè i dottori hanno detto che le orecchie dei pazienti sono sane e il ronzio si sente solo in una cittadina particolare, è comparso improvvisamente e non se ne va più Premesseo che potrebbe davvero essere quacosa di elettromagnetico, ricordo cosa successe in sicilia con i fuochi di caronia, trovo strano il fatto che non si pensi a un batterio a virus contagioso....

  • #6

    sossio (mercoledì, 15 giugno 2011 21:09)

    a qst punto o è elettromagnetismo o suggestione cm la mia xd

  • #7

    Paolo (giovedì, 16 giugno 2011 18:01)

    No, No! Chi non lo ha sentito non si può rendere conto, e chi invece come me ci ha convissuto sà di cosa parlo, non c'è dubbi di ronzii o malattie varie, il suono, anzi il rumore come se fosse un motore diesel acceso, è tutto intorno a te lo senti nitidamente ma non ha una vera direzione....

  • #8

    Remo (giovedì, 16 giugno 2011 18:59)

    psyPuck e ALBERTO, lo SANTITE il ronzio?

  • #9

    sossio (giovedì, 16 giugno 2011 23:18)

    ieri notte l' ho sentito per poco tempo, spero di non essere suggestionato ma mi sembrava come un motore!

  • #10

    john (lunedì, 20 giugno 2011 02:29)

    E' interssante questo caso, non avevo mai sentito nulla a riguardo, quando ero piccolo questo ronzio lo sentivo anche io.Capitava sempre la notte ed era un qualcosa di esterno alla mia testa, ad esempio il fischiare le orecchie che è comune a tutti si capisce se viene da dentro o cmq da un difetto instantaneo!
    Ma a 7-8 anni lo associavo a un fattore di stanchezza e che dormendo mi sarebbe passato...davvero interessante, spero studino questo fenomeno curioso..

  • #11

    kimaka (mercoledì, 22 giugno 2011 04:26)

    interessante fenomeno,l'unica cosa ke mi viene in mente sono o possono essere armi sonore usate come esperimento...forse...

  • #12

    nicola (mercoledì, 13 luglio 2011 06:54)

    gia ..puo darsi..ci faranno andare in pappa il cervello....piu che ronzii..io direi dei suoni a o ultrasuoni a modo fischio...con variazione costante e avvolte piu potente o sbaglio..alte frequenze ....

  • #13

    hjdkjdwid (mercoledì, 13 luglio 2011 06:58)

    o potrebbe essere l harp..

  • #14

    MASSIMO (mercoledì, 28 dicembre 2011 19:20)

    SCUSATE DITEMI SE CE UNA CURA ,E 1 ANNO CHE SENTO UN FISCHIO NELLE ORECCHIE TIPO 2FILI DI CORRENTE IMASSA

  • #15

    luca (venerdì, 10 febbraio 2012 16:50)

    Ciao,sono 4 mesi che io sento per 24 ore al giorno maggiormente la notte,quella specie di rumore,come un motore acceso,una o
    pompa o frequenze radio,ho pensato ad un motore sempre acceso ,in quanto poco distante da me 8/10 metri hanno costruito delle abitazioni in un terreno,paludoso e quindi ho visto che per togliere l'acqua hanno messo un motore che toglie l'acqua e lo getta nella fogna.Poi ho pensato alla parabola che ho messo nel terrazzo del tetto che attira delle frequenze radio o altro,dovrei chiamare l'arpat o capitan ventosa.La notte se mi sveglio non riesco più ad addormentarmi,devo alzarmi,in quanto mi vien da vomitare.Poi passa,se cerco di pensare ad altro sembra che il rumore scompaia:per Massimo una cura non c'è,passa con il tempo,potresti aiutarti nel fare una dieta macrobiotica,e non esporre le orecchie a colpi d'aria,tipo finestrino d'auto e rilassati.

  • #16

    James McDivitt (martedì, 20 marzo 2012 04:00)

    Come la mettiamo con i famosi cannoni di Barisal?

  • #17

    LUCA (mercoledì, 21 marzo 2012 12:10)

    Si vero credo che si tratti di nuove armi,possibili cause le tante antenne che mettono in ogni città,QUELLE ALTE DECINE DI METRI per farci impazzire,oppure HAARP.Barisal si possibile.