La cometa Elenin non è in rotta di collisione con la Terra

Le profezie di catastrofi planetarie non conoscono sosta. Adesso è il turno dell'impatto devastante della cometa Elenin su nostro pianeta. In realtà non ci sarà nessun impatto. Proveniente dalla Nube di Oort, serbatoio di comete, e proiettata verso il nostro sistema solare dalla forza di attrazione gravitazionale del famoso pianeta Nibiru, la cometa Elenin non è affatto una minaccia. Se al momento della scoperta la cometa si trovava alla distanza di 647 milioni di chilometri dalla Terra, da allora ha percorso 373 milioni di chilometri e la sua distanza dalla Terra si è ridotta a 274 milioni di chilometri. Sarà visibile dal nostro pianeta già dall'11 Agosto, ma passerà ad una distanza pari a circa 8 volte quella tra Terra e Sole.

Eppure alcuni sono convinti che sia il pianeta Nibiru.

Vediamo prima di tutto il suo percorso. La cometa Elenin raggiungera' il punto piu' vicino alla Terra il 16 ottobre, quando si trovera' a 35 milioni di chilometri. ''Non incontrera' alcun corpo che possa perturbarne l'orbita ne' avra' alcuna influenza sulla Terra'', ha detto Don Yeomans, del Jet Propulsion Laboratory (Jpl) della Nasa, rispondendo alle ipotesi che circolano sul Web.

''La cometa non si avvicinera' piu' di 35 milioni di chilometri'' ed e' inoltre piuttosto piccola, ha aggiunto. ''L'influenza che potra' avere sulla Terra e' minuscola e non causera' alcuna distruzione sulla Terra''.

Se il 16 ottobre ci sara' una ragione per osservare il cielo, sara' perche' ''questa piccola cometa relativamente giovane arrivata a visitare questa regione del Sistema Solare fara' una breve visita per allontanarsi nuovamente e non avremo piu' sue notizie per migliaia di anni''.

Oggetti come la piccola Elenin sono continuamente sorvegliati dal programma internazionale Spaceguard Foundation, nel quale l'Italia lavora accanto al Jpl della Nasa con il dipartimento di Matematica dell'universita' di Pisa.

Nonostante la Cometa Elenin sia anche tra le comete piccole che conosciamo, in questi mesi si è diffusa l'ennesima corsa al giorno dell'impatto. Partendo dal fatto che le comete non sono esattamente la cosa più temibile e densa che ci possa capitare ( per capirci hanno la stessa densità di una palla di ghiaccio sporca) l’influenza sulle maree oceaniche di Elenin è totalmente inesistente, e anche il pericolo maremoti è completamente privo di fondamenti scientifici.

Non vogliamo con questo togliere fiato agli allarmi complottisti, solamente far capire che gridare al lupo troppe volte potrebbe farci sottovalutare i pericoli quandi si presenteranno davvero.

Il progetto NEO della Nasa studia con cura i pericoli degli impatti cosmici, come monito di quello che successe 65 milioni di anni fa con i dinosauri. Per ora tuttavia il sistema solare si è rivelato un luogo relativamente tranquillo per la Terra. Nessun impatto imminente dunque, la fine per ora è rimandata.

Scrivi commento

Commenti: 24
  • #1

    Shepard (mercoledì, 25 maggio 2011 13:45)

    Domanda per i catastrofisti: quale mostro interiore dovete abbattere?

  • #2

    Fire (mercoledì, 25 maggio 2011 15:33)

    "gridare al lupo troppe volte potrebbe farci sottovalutare i pericoli quandi si presenteranno davvero"
    Pensavo lo stesso anche io,d'accordissimo !

  • #3

    Insider (mercoledì, 25 maggio 2011 16:04)

    L'unico mio dispiacere è che per la data prevista per il passaggio della Elenin, non credo che si riuscirà a godere lo spettacolo, nemmeno ce ne accorgeremo...

    Nell'articolo mi ha incuriosito questo inciso:
    "Non vogliamo con questo togliere fiato agli allarmi complottisti"

    Personalmente farei in modo diverso, nemmeno farei aprire loro bocca.
    A tal proposito, guardatevi questo schema che riepiloga in modo geniale la forma mentis del tipico complottista... Io sono molto dalle risate!

    Ecco il diagramma:
    http://www.butta.org/www.butta.org/home/wp-content/uploads/2011/05/diagramma-di-flusso-Bin-Laden.png

  • #4

    Raffaella (mercoledì, 25 maggio 2011 17:49)

    Insider, che carino il link! l'ho subito postato su fb...
    Detto questo, sono d'accordo con chi dice che gridare in continuazione "al lupo al lupo" non sarà d'aiuto quando e se dovesse concretizzarsi una qualsiasi minaccia al nostro stanco pianeta.
    Shepard: credo sia lo stesso mostro che ci ha spinti a creare le varie religioni... ma il discorso è lungo e complesso, non lo apro per non andare off topic e soprattutto per non rischiare di offendere qualcuno.
    Ciao a tutti!

  • #5

    kimaka (mercoledì, 25 maggio 2011 17:50)

    ma la prospettiva e la domanda reale e ke un meteorite o cometa si abbatti sulla Terra non se lo fara',ma quando lo fara':questo e' scontato:una possibilita' e nel 2036,ma io mi pongo una domanda ancora:e se a cadere fosse un satellite nucleare o altro di artificiale sempre radiottivo,perke' su questo c'e' un altro cover-up,miei cari...

  • #6

    Insider (mercoledì, 25 maggio 2011 18:09)

    @kimaka

    Bene, ma non c'ho capito una mazza di quello che hai scritto amico mio...
    Una curiosità: ma sei italiano o di altre origini? E' pura curiosità, cari saluti.

  • #7

    Lorenzo (mercoledì, 25 maggio 2011)

    Secondo me lo fa apposta ...
    la prospettiva e la domanda reale e se un kimaka terrestre e non se lo sara'

  • #8

    *IraTenax* (mercoledì, 25 maggio 2011 22:34)

    Lore' cazz ma pure tu che stai a di'?!

  • #9

    HeadArrow (giovedì, 26 maggio 2011 10:01)

    L' unica cosa che mi viene da dire è: Yippie Ya Yeah

  • #10

    Shepard (giovedì, 26 maggio 2011 12:57)

    @ Raffaella,nessun problema.Con tre parole hai espresso chiaramente il concetto.NOI lo sappiamo,ma loro...no,non credo ;)
    @Kimaka...eh?O.o Che ca...volo è un satellite nucleare?E mi limito a questa domanda :(
    E poi guarda che di sicuro c'è solo la morte.E non a causa di un meteorite in testa,dai!Ma che gusto avete nello scovare demoni ovunque?

  • #11

    Patrizio (venerdì, 27 maggio 2011 07:45)

    http://evidenzaliena.wordpress.com/2011/05/06/ufo-scoperto-dietro-la-cometa-eleninnasconde-intervento-et-per-la-salvaguardia-della-terra/

    articolo interessante, buona giornata a tutti.

  • #12

    enea74 (venerdì, 27 maggio 2011)

    Questo mi fà pensare.....Proveniente dalla Nube di Oort, serbatoio di comete, e proiettata verso il nostro sistema solare dalla forza di attrazione gravitazionale del famoso pianeta Nibiru, la cometa Elenin non è affatto una minaccia.

    forza di attrazione?? allora non è la cometa la notizia..... ma nibiru???

  • #13

    Insider (venerdì, 27 maggio 2011 09:58)

    Giusto una precisazione per l'immagine della cometa Elenin che è stata ampiamente utilizzata (anche qui) per pubblicare le notizie in merito al suo passaggio (innocuo).
    Credo che non tutti sanno che quell'immagine (riportata anche in questo articolo) è un ennesimo fake, che non ha nulla a che fare con la Elenin.

    Guardate la reale fonte della foto:
    http://images.suite101.com/2683305_com_81pwild.jpg

    Si tratta della cometa 81P/Wild
    http://www.suite101.com/view_image_articles.cfm/2683306

    Altre conferme qui:
    http://www.suite101.com/content/comet-elenin-observe-a-jewel-of-the-night-skies-septembers-2011-a324612

    Una descrizione della Wild:
    http://it.wikipedia.org/wiki/81P/Wild

    Ecco invece il vero aspetto della Elenin:
    1) http://www.aerith.net/comet/catalog/2010X1/pictures.html

    2) http://www.youtube.com/watch?v=6rwdXazucGo&feature=player_embedded

    E' sempre approfondire...

  • #14

    Insider (venerdì, 27 maggio 2011 09:59)

    Edit: E' sempre meglio approfondire... ;-)

  • #15

    Scettico (venerdì, 27 maggio 2011 13:27)

    Bè insider che fosse una foto illustrativa mi pare evidente, veramente qualcuno ha pensato che fosse Elenin?

  • #16

    Patrizio (venerdì, 27 maggio 2011 13:30)

    Insider, mi stai simpatico, ma non diventare il secchione della classe please.

  • #17

    Insider (venerdì, 27 maggio 2011 14:25)

    @Scettico

    Sì in tanti, e non mi riferisco solo agli internauti, anche noti siti questo il Discovery News:

    http://news.discovery.com/space/will-earthbound-comet-fulfill-2012-prophecy.html

    oppure qui:
    http://thewatchers.adorraeli.com/2011/03/01/russian-warning-issued-over-%E2%80%9Ccontrolled%E2%80%9D-comet-headed-towards-earth/

    @Patrizio
    Lo dici in quanto eri l'ignorante della classe? ;-)

  • #18

    kimaka (sabato, 28 maggio 2011 09:17)

    Inseder lo sapevo ahahah ho vinto una cena con mia moglie:mi fa piacere risponderti sono italiano,della puglia,salentino...ripeto:un meteorite colpira' la terra?Risp.:si lo fara'!!!Questo e' sicuro,poi mi sono allacciato il discorso dei satelliti artificiali atomici:quelli nostri e quelli di altre civilta' ke se ne vanno in giro per il sistema solare,ok amico...a disposizione gioia come sempre

  • #19

    Jack (martedì, 31 maggio 2011 10:13)

    Mi trovo d'accordo con kimaka riguardo la caduta del meteorite, gli stessi scienziati nasa lo ammettono: un impatto come qullo che ha cancellato i dinosauri avviene ogni 100milioni di anni, uno come Tunguska(chiedo scusa se ho sbagliato a scriverla ma non conosco il russo) ogni 1000 anni se non sbaglio, ma si tratta di calcoli probabilistici, può anche darsi che non succederà mai più, o in lassi ti tempo completamente diversi.
    Ma riguardo il satelitte nucleare dico solo: ahahaahahah! Se ti riferisci al loro sistma di alimentazione utilizzano energia fotovoltaica (che nel vuoto rende molto ma molto di più che sulla terra), se invece ti riferisci a un satllite nucleare, bè se non vengono armate le cariche dubito fortemente che possano esplodere le testate o se ci fosse il pericolo verrebbero fatte detonare prima dell'ingresso in atmosfera.

  • #20

    tiziano (domenica, 03 luglio 2011 23:39)

    i soli problemi che so al passaggio della cometa sono:


    Bello e spettacolare visivamente
    Problemi a livello satellitare in quanto bolidi colpiranno proprio i satelliti,scoperti ad una pioggia,con eventuali blackout a livello mondiale
    Nessuna caduta massi dal cielo
    Io aspetto ottobre...

  • #21

    asharaf (domenica, 31 luglio 2011 06:09)

    cari amici,sicuramente in ottobre non succedera nulla,ma ricordate che il panico fa più vittime del meteorite.''meditate gente''

  • #22

    sepo (giovedì, 04 agosto 2011 07:41)

    voi fidatevi della nasa mi raccomando....

  • #23

    Aldebaran (lunedì, 15 agosto 2011 22:15)

    Nessuno si deve allarmare! ,ma se tutti monitorizzano ELENIN è perchè è influenzabile dai corpi del nostro sistema solre! per ora la sua rotta è costante , ma non è mai passata tanto vicino a pianeti della massa dei nostri! per quanto riguarda la scia di detriti chi è quell'ignorante che dice che non ne avrà! può darsi! ma può darsi che ne avrà e col fatto che entriamo in scia non ci sono dubbi il 16 ottobre entriamo in scia!
    Alzate i telescopi al cielo in quei giorni!!!

  • #24

    jamal (giovedì, 01 settembre 2011 18:20)

    io dico solo: perchè tanto interesse per questa cometa? ne sono passate un casino negli passati o no? questa che ha di speciale? e come fanno a dire che è stato nibiru a partarla da noi se fino a un mese fa nibiru era fantasia?? perchè oscurare tutto? come fanno a dire che è fatta di ghiaccio? poi resta il fatto che ci 3 corpi e non solo elenin,e se fosse realmente artificiale? come fanno a esserne certi senza fare analisi sui materiali che la compongono?