Morte di BinLaden, tutto quello che ancora non sappiamo

Poche ore dopo avere annunciato la sua uccisione, il Pentagono ha subito precisato che il corpo di Osama Bin Laden era stato seppellito in mare. Non bisogna per forza essere dei complottisti per capire che questo aspetto scuscita alcune perplessità. Il governo americano ha spiegato che la ragione della sepoltura in mare di Bin Laden si deve alla decisione di seguire il rituale islamico, che prevede che la salma vada seppellita entro 24 ore della morte. Ma perché in mare? Prima di tutto si voleva evitare di far diventare la tomba del terrorista un luogo di pellegrinaggio per fondamentalisti e affini, in secondo luogo Arabia Saudita e altri paesi arabi avrebbero rifiutato la salma. Il pentagono ha ribadito che gli esami del dna hanno confermato l'identità dello sceicco del terrore, ma l'opinione pubblica resta in attesa di una prova regina, che ancora non è stata mostrata: la foto originale della salma. Ecco perchè gli scatti potrebbero non essere mai svelati.

Dalla rete spunta una nuova foto di BinLaden morto
Dalla rete spunta una nuova foto di BinLaden morto

Come già spiegato prima il rischio più concreto è quello di fare di Bin Laden un simbolo, un martire per la causa islamica, polarizzando lo scontro tra civiltà. Ecco perchè le foto non sono ancora state mostrate. 

Dopo un lungo lavoro di intelligence, quattro anni fa i servizi segreti statunitensi scoprirono il nome di un  corriere dello sceicco, ma ci vollero un paio di anni prima di identificare l’area in cui era attivo. Spiandone a lungo i movimenti, l’intelligence ha notato che il corriere faceva di frequente visita a un complesso di edifici a Abbottabad, una piccola cittadina a nord raggiungibile in un’ora di automobile da Islamabad.

Identificato il nascondiglio, nelle settimane seguenti gli analisti della CIA hanno studiato le immagini satellitari e i rapporti degli agenti sul campo per capire quante persone abitassero all’interno del complesso e se ci fosse davvero il famoso terrorista. Una volta accertato il bersaglio la missione dei Navy Seals era quella di uccidere Osama bin Laden e non di catturarlo: «Era una operazione programmata per uccidere», hanno rivelato una fonte del Pentagono. E il team impiegato ha ucciso il capo di Al Qaida con alcuni colpi sparati alla testa. Proprio la fine cruenta che ha deturpato il viso avrebbe consigliato agli americani di aspettare per mostrare il cadavere, per non far sembrare il tutto un'ostentazione di un trofeo macabro di guerra. Ma si sa che al giorno d'oggi senza prove non si va avanti, e dopo la foto falsa diffusa dai media pakistani, il mondo aspetta qualcosa di concreto, per evitare una scia di sospetti, polemiche e miti alla Elvis.

 

E' certo che le prove non manchino agli statunitensi. E' già stato diffuso un video dalla ABC in cui si vede il covo, isolato dal mondo ma realtivamente grande: ad ogni modo niente internet, niente tv, letti e brande con materassi non più alti di 4 dita. Pochi mobili essenziali, in legno compensato, solo tappeti per sedersi.

Ma la parte più rilevante è quella in cui si vedrebbe l'intrusione nel nascondiglio, con lo sceicco che tenta di opporre resistenza dopo un violentissimo conflitto a fuoco. Sarebbe stata ripresa anche la scena in cui BinLaden tenta di farsi scudo di una delle due mogli. Insomma le prove ci sono, numerose, com'era lecito attendersi. Se mostrarle tutte, o in parte è una decisione che spetta in questo caso solo agli americani e alla loro gestione del dopo, con il pensiero che corre subito al pericolo immediato di ritorsioni da parte di cellule fondamentaliste per vendicare il loro nuovo martire.

Scrivi commento

Commenti: 33
  • #1

    Insider (martedì, 03 maggio 2011 11:15)

    Intanto segnalo il cable ufficiale di WikiLeaks in merito alla rivelazione di Khalid Shaykh Muhammad sulla bomba nascosta in Europa:

    http://wikileaks.ch/gitmo/prisoner/10024.html

  • #2

    Raffaella (martedì, 03 maggio 2011 11:53)

    c'è qualcosa che continua a non tornarmi... come direbbe Dylan Dog, il mio "quinto senso e mezzo" continua a trillare. Odio fare la complottista dura e pura, ma non sono affatto convinta che Osama Bin Laden sia davvero morto.

  • #3

    Insider (martedì, 03 maggio 2011 12:05)

    @Raffaella

    Per come è stata gestita l'intera vicenda ne hai ben donde.
    Troppi sono gli interrogativi che meritano una risposta, dovremmo solo attendere le risposte che il governo USA non mancherà di fornire, a quanto pare dovrebbero essere divulgate foto e video di OBL morto, ma non potremmo ancora ritenerci soddisfatti: e che ci vuole a falsificare una foto o editare un video?
    Vedremo...

  • #4

    Ego (martedì, 03 maggio 2011 13:25)

    Stavo leggendo che forse verrà mostrato un video con il corpo di Osama,ammesso che sia lui! e cmq sono d'accordo con Insider,è fin troppo semplice falsificare un video o magari editarlo appositamente!

  • #5

    Raffaella (martedì, 03 maggio 2011 14:09)

    Ma infatti credo che il mio scetticismo non si placherà nemmeno in presenza delle eventuali foto/prove, un pò come è accaduto per l'11/9. troppi aspetti ambigui, troppo "al momento giusto" (Obama rischiava di non venire eletto per il secondo mandato...), troppi punti oscuri... pure 'sta cosa che l'hanno sepolto in mare in fretta e furia mi lascia perplessa... vedremo, vedremo...insider, conto su di te per smascherarli! ;-)

  • #6

    john (martedì, 03 maggio 2011 14:19)

    Non è vero nulla di tutto cio...l'america punta sulla fiducia dei paesi europei,ma questa è l'ennesima BUFALA, da notare quando parla il loro 'rappresentante' come si nota la sua espressione tipica di chi sta per dire una minkjata.. Bin laden fu addestrato dalla CIA, se è morto lo è stato molto tempo fa, se è vivo, lo nascondono loro..

  • #7

    Shepard (martedì, 03 maggio 2011 14:49)

    Bah,sarà anche morto,ma è facile che lo fosse già da tempo.Non sono una complottista e non mi importa di apparire tale,eppure tutto puzza lontano un miglio.Dubbi legittimi,ed aggiungo un mezzo senso al quinto e mezzo di Raffa :)

  • #8

    KOSLINE (martedì, 03 maggio 2011 15:10)

    JONH sai cosa e' la patata bollente ? si chiamava OSAMA BIN LADEN , che non doveva essere arrestato ma UCCISO e gettato in mare piu' veloce della luce x ovvie ragioni politiche organizzative e di VENDETTA .il fatto che sia morto lo hanno dichiarato i suoi seguaci (pensi che siano anche loro complottisti?)
    o sei come quelle poco logiche persone che continuano ostinatamente a dire 11 settebre sia stato organizzato dagli americani con tanto di VIDEO di BIN LADEN che ne rivendica l'attentato , o chi dice che le missioni APOLLO siano solo un bel film ECC ...
    so che gli americani non sono dei santi x carita' ma penso che certe volte si esagera e si vede x forza complottismo anche in una semplice operazione che fra l'altro e' tutta e dico tutta registrata e fra poco al momento giusto sarete accontentati nel vedere il reality della morte di BIN LADEN che mi sa' sia l'unica cosa che vi interessa !!!

  • #9

    Raffaella (martedì, 03 maggio 2011 15:10)

    Shepard, non ci resta che unire le nostre limitate risorse per dare vita ad un sesto senso degno di rispetto... ehehehehe...
    Scusa, ma approfitto di te un solo minuto per una domanda decisamente off topic: ho scoperto oggi (si si, lo so... ma io ho miei tempi... ehehehehe...) che su ufoonlineè attivo anche un forum. Aprendolo, m'è parso però di capire che è frequentato da persone che qui nei post non ho mai letto... non capisco, esiste un motivo per il quale gli utenti del forum sono diversi da quelli del blog?

  • #10

    Shepard (martedì, 03 maggio 2011 15:16)

    @ Raffaella
    Sì anch'io ho visto un forum,ma non credo esista un motivo per questa "divisione".
    Dal canto mio,trovo più comodo leggere la news e commentare al volo; eppure un forum,a ben pensarci,rende tutto più...informale :)

  • #11

    punny72 (martedì, 03 maggio 2011 15:39)

    è morto eccome altrochè! L'hanno eliminato punto. Il problema vero è che i fondamentalisti non sono spariti dalla faccia della terra...

  • #12

    punny72 (martedì, 03 maggio 2011 15:43)

    @raffella e Shepard
    si il forum l'ho visto anch'io e lo frequento senza postare e devo dire che ci sono varie persone interessanti, Voi che siete più presenti potreste contribuire un pò anche lì... :-) ciao

  • #13

    RetiredAFB (martedì, 03 maggio 2011 16:07)

    Buongiorno a tutti!La mia personale opinione coincide con quella di Raffaella,John e Shepard(#5,#6,#7).Inoltre,vi posto il link ad una discussione molto molto interessante...è in inglese,perciò magari vi richiederà un attimo in più.Ma vi è anche allegato il video di un'intervista rilasciata dalla compianta Benazir Bhutto,risalente al 2007,nella quale ella dichiara testualmente che Osama Bin Laden era già morto.
    Negli svariati commenti che seguono all'articolo,è riportato anche un sunto delle numerose dichiarazioni riportate ad organi d'informazione(CNN,United Press International),in cui si sostiene che Bin Laden soffrisse di qualche grave forma di insufficienza renale,notando che questi arrivava a non muovere più il braccio sinistro..evidente conseguenza(sempre secondo queste fonti)di un infarto,collegato a queste patologie preesistenti.
    Quantomeno fa riflettere..

  • #14

    RetiredAFB (martedì, 03 maggio 2011 16:09)

    Scusate,dimenticavo il link:

    http://www.abovetopsecret.com/forum/thread697531/pg1

  • #15

    Insider (martedì, 03 maggio 2011 16:24)

    @RetiredAFB

    Carissimo, devo purtroppo dissentire dalle tue fonti. Ti spiego il perchè.
    La presunta intervista della Bhutto è una bufala vecchia di 3 anni, segnalata all'epoca Peace Reporter:
    http://it.peacereporter.net/articolo/9802/

    dall'Europarlamento:
    http://www.europarl.europa.eu/sides/getAllAnswers.do?reference=P-2008-0213&language=IT

    e dalla BBC
    http://www.bbc.co.uk/blogs/theeditors/2008/01/post_8.html

    La memoria umana può dimenticare, il web no! Le tracce sono sempre lì... basta cercarle.

  • #16

    Shepard (martedì, 03 maggio 2011 16:25)

    @ grazie Punny72 :)

    Comunque,a conti fatti,cosa cambia?Cosa porterà questa morte,vecchia o nuova che sia?

  • #17

    Insider (martedì, 03 maggio 2011 16:47)

    @RetiredAFB

    Aggiungo: qui puoi leggere la stessa storia esposta in questi giorni da Giulietto Chiesa, che incappa (gli capita purtroppo spesso) nello stesso equivoco:
    http://www.megachip.info/finestre/lettere/6078-lo-spettacolo-osama.html

    In questa intervista con David Frost resa il giorno dopo dalla Bhutto
    http://edition.cnn.com/TRANSCRIPTS/0711/03/cnr.06.html

    la stessa parlò di bin Laden come vivo e vegeto.
    Cosa capitò alla Bhutto? Ti sembrerà assurdo, ma fu un banale lapsus.

  • #18

    punny72 (martedì, 03 maggio 2011 16:55)

    @Shepard figurati ;-) non lo so cosa cambierà ma un terrorista fondamentalista in meno è sempre buona cosa e giusta. forse sarà ancora peggio ora non lo so, sta di fatto che sono una piaga e la terra è troppo piccola per contenere anche questi...qua più si va avanti più è peggio in tante cose azzarola.

  • #19

    RetiredAFB (martedì, 03 maggio 2011 17:30)

    @Insider:grazie vecchio mio,preciso e puntuale come d'abitudine!In effetti,ho due appunti:
    Primo-nell'articolo di Peacereporter si dice(e cito):"L’affermazione della Bhutto apparve così assurda alla Bbc, che nel riportare l’intervista inizialmente tagliò la frase incriminata, salvo poi ripubblicarla integralmente in seguito alle proteste di alcuni spettatori, di fronte ai quali la Bbc si è giustificata dicendo che non c’era nessuna intenzione di distorcere il senso dell’intervista, ma solo quella di eliminare un evidente lapsus che avrebbe solo confuso gli spettatori."Beh,grazie alla BBC che ci considera cavie da laboratorio,invece perchè non è stata interrotta da Sir David Frost,ci si potrebbe anche chiedere..
    Secondo-Chiesa nella sua risposta resta convinto della sua idea,e ti dirò,a me risulta più sospetto ciò che veramente capitò alla povera Bhutto,il suo brutale assassinio avvenuto comunque poco tempo dopo queste dichiarazioni,lapsus o meno(quelle parole le ha pronunciate lei).
    L'intervista che hai postato è un trascritto che tra l'altro specifica"not in final form",ma non c'è traccia di dialogo con David Frost.
    Dopotutto,restano in piedi tutte le altre ipotesi:che Bin Laden soffrisse di patologie renali,o comunque fosse in condizioni di salute critiche,che lo si fosse già individuato da tempo,che si parli di questo fantomatico rituale islamico del gettare il corpo in mare(poi giustificato malamente),la coincidenza con le scadenze elettorali di Barack(che non godeva di eccezionale popolarità ultimamente..).
    Abbi pazienza,sono logorroico,ma sono ancora molti i dubbi che mi attanagliano!

  • #20

    Insider (martedì, 03 maggio 2011 17:36)

    @RetiredAFB

    I tuoi 2 appunti sono molto logici e sensati. Al momento possiamo solo pazientare ed assistere al teatrino che hanno allestito. Sono passate solo 48 ore, vediamo che materiale tira fuori l'amministrazione USA per smentire le voci che circolano sempre più insistenti. La vedo dura (da entrambi i lati).

  • #21

    Insider (martedì, 03 maggio 2011)

    @RetiredAFB

    Dimenticavo! Nel post dedicato all'alieno pollo, saturn_3 ha scovato 2 filmati molto interessanti, il primo dei due davvero stupefacente.
    Se ti va parliamone lì insieme agli altri... ;)

  • #22

    RetiredAFB (martedì, 03 maggio 2011 18:16)

    Già,anche io la vedo piuttosto ardua,ma al di là di tutto ciò che mi fa più piacere è poterne discutere così,liberamente,senza paraocchi nè idee precostituite...così esce la vera umanità!Grazie anche a te per gli spunti che ci dai sulle discussioni.
    Ora leggo subito il post e ci rivediamo lì! :)

  • #23

    aleufo (martedì, 03 maggio 2011 18:56)

    Scusate ma non si dovrebbe su questo sito parlare solo di avvistamenti, cerchi nel grano, esperienze del IV tipo e quant'altro??? Che c'entra Bin Laden adesso????

  • #24

    Insider (martedì, 03 maggio 2011 19:03)

    Da prendere con le pinze, ma pare sia giunta la prima foto da l'Unità:

    http://www.unita.it/mondo/osama-morto-nessuna-prova-ma-c-e-una-foto-1.289339

  • #25

    RetiredAFB (martedì, 03 maggio 2011 19:16)

    Vista..decisamente più simile all'originale,se non altro.Comunque per ora l'autenticità dell'immagine non è verificabile,come riporta l'Ansa...forse per questa sera la decisione di mostrare qualcosa in più,la Reuters parla di un possibile video dei momenti dell'abbandono del corpo in mare...Attendiamo.

  • #26

    Insider (martedì, 03 maggio 2011 19:38)

    @RetiredAFB

    Il fatto è che non sono coinvolte terze parti, è tutto Made in America, che potrò produrre tutte le prove del mondo.
    Intanto ho postato un'analisi più accurata del video alieno nell'altro articolo...

  • #27

    An0n (martedì, 03 maggio 2011 20:29)

    Vorrei fare notare che l'uccisione avviene poco dopo le rivelazioni di wikileaks su gunatanamo, secondo me questa non è una coincidenza infatti adesso la questione guantanamo sembra dimenticata e forse obama ha qualche speranza di vincere le elezioni. Che caso, non poteva succedere in un momento migliore per il presidente.

  • #28

    Insider (martedì, 03 maggio 2011 21:39)

    Intanto anche questa seconda foto è un bel fake! Un altro bel copia incolla

    http://img833.imageshack.us/i/mlngv7.jpg/

    E' stato utilizzato un frame del film BLACK HAWK DOWN.
    Ragazzi, siamo nel mondo di MATRIX!!!

  • #29

    RetiredAFB (mercoledì, 04 maggio 2011 09:06)

    Buongiorno a tutti!
    Anzitutto,Insider,grazie per l'aggiornamento sulla foto..io davvero sono preoccupato per ciò che sta succedendo.Stamattina leggo(da Quotidiano.net):

    "Leon Panetta, direttore della Cia, ha detto all'emittente americana Nbc che una foto del corpo di Bin Laden ‘’alla fine’’ sara’ resa pubblica, ma la Casa Bianca frena, ribadendo che al riguardo non e’ ancora stata presa una decisione definitiva.
    ‘’Vi sono discussioni all’interno del governo su cio’ che sia meglio fare al riguardo, ma non credo che ci sia alcun contrasto sul fatto che alla fine una fotografia venga resa pubblica’’ aveva detto Panetta in un’intervista rilasciata in mattinata, e diffusa dalla Nbc in serata.
    Successivamente all’intervista di Panetta la Casa Bianca aveva comunque ribadito che sulla pubblicazione o meno delle foto del cadavere di Bin Laden ‘’e’ in corso una valutazione’’ e una decisione non e’ ancora stata presa."
    Cioè,Matrix mi andrebbe anche bene,ma una mega presa per i fondelli di Matrix in Matrix no eh!!A che pro tutto ciò?Giuro che non riesco a venirne fuori!!!No,perchè se all'inizio ci si può dividere tra complottisti,positivisti,informati,ignoranti,in buona e in mala fede,ora il fronte è compatto,e anche le persone che non vogliono sempre e comunque vedere del "marcio in Danimarca",credo che oramai si pongano le stesse domande di ognuno di noi.Mi viene da pensare che davvero ci considerino tutti come delle utili vacche al pascolo,placide e docili,ma a me quest'erba che sto magnando,ha stufato di brutto!!
    Inoltre,adesso se anche uscisse stampata su tutte le prime pagine una foto "ufficiale",che senso avrebbe?Perchè non farlo subito(lasciando perdere tutte le idiozie che hanno addotto come scuse)?

  • #30

    Insider (mercoledì, 04 maggio 2011 09:23)

    @RetiredAFB

    Purtroppo non se ne verrà a capo. Come hai ben detto anche lo zoccolo più duro dei "non complottisti" sta cedendo alle teorie più fantasiose per il semplice fatto che è stata una questione "tutta Americana" che al momento non offre riscontri oggettivi.

    Per le foto ufficiali si sta decidendo, ritengono che siano troppo atroci e mi chiedo: per la sensibilità di chi? dopo tutto quello che stiamo assistendo?
    Intanto gli hoaxer si stanno divertendo pubblicando a raffica fake che tutti i tg del mondo incollano sui loro articoli, senza un minimo di riscontro (per carità, richiede del tempo che non va perso...).

    E dei lapsus Osama-Obama? La Fox, la Cnn, perfino Donald Rumsfeld, i notiziari, le scritte dei display: nel dare la notizia dell'uccisione di Bin Laden, il lapsus Obama-Osama è globale, ed alcuni quotidiani si scusano già in anticipo!

  • #31

    Werde (mercoledì, 04 maggio 2011 11:40)

    la foto...dove sono queste foto...ancora non le pubblicano...prima dicono si poi forse poi si vedrà... gli stati uniti non hanno capito che se non pubblicano la foto non ci crede nessuno che l'hanno preso, poi l'hanno buttato a mare. Ricordiamoci che obama era in calo nei sondaggi e aveva bisogno di un colpo d'ala per risalire e magicamente...zak..eccoti il colpo ad effetto e la rielezione per il 2012 è sicura!

  • #32

    wilma (mercoledì, 04 maggio 2011 22:14)

    be una volta che ci fanno vedere la foto o la prova del dna, poi ci crediamo!
    Ma! Tutti parlano come se stessero commentando un film hollywoodiano, e nessuno si domanda perchè dopo la cattura non lo processano come fino ad oggi si è fatto con tutti! Lo prendono in una casa che per un miliardario è poco plausibile, indifeso e disarmato, poco plausibile, si scherma con una donna che prima è la moglie e poi no, maaaa!
    Ma non aveva un avvocato? ma non aveva un caveau con tutto cio che era di valore.
    Ma è vero che i vicini raccontano di un buon vicino tranquillo!!!! e le immagini
    dell'orticello. E' un imprenditore che ha costruito migliaia di km di strade, socio
    di società di affari, ma voi pensate veramente che questa sia una storia vera???
    Lo catturano e lo portano molto lontano al largo in una portaerei o nave che sia e
    si permettono di ucciderlo senza processo, e si permettono di fargli un funerale,
    chiamiamolo così, richiamando la tradizione islamica,!!!!!!!, e cioè sepolto in mare, !!!!!!!!!!!!.Se qualcosa dice la tradizione islamica e di avere la testa rivolta alla mecca. Insomma il personaggio in questione se fosse capitato in italia lo potremmo benissimo paragonare all'arresto di un grande boss della malavita che dopo la cattura lo prendono e lo buttano nel mare mediterraneo o tirreno secondo tradizione nostra.
    In quel caso forse ne discuteremo in altri termini, ma quando si tratta di grandi potenze, che te la possono anche raccontare come fosse un videogioco, allora si discute di particolari che, in altre situazioni più vicine a noi ci apparirebbero SUBITO strane ed insolite.
    Perchè non l'hanno catturato e processato??
    A questo punto la foto serve per far parlare le persone e basta, domani ti faranno parlare di un altra cosa e cosi' sanno programmare cosa penseremo, di cosa parleremo, e per quanto tempo, quello che vogliono ! Altro che Alieni!!!! Questo è il controllo mentale ragazzi, stanno solo preparando la popolazione mondiale ad un grande allerta, e mi sembra stiano ad un buon punto!!!
    Sicuramente dimentico qualcosa ma a me sembra un sceneggiatura scritta molto male.

  • #33

    RetiredAFB (giovedì, 05 maggio 2011 13:09)

    Buongiorno a tutti!
    Obama ha deciso:non renderà pubbliche le foto dell'uccisione di Bin Laden.Allo stesso modo,hanno deciso di premiare con un'altissima onorificenza il soldato dei Navy Seals che ha freddato lo sceicco del terrore...ma in segreto!La sua identità non sarà rivelata,verrà premiato assieme agli altri membri del team che ha condotto l'operazione(persino un cane,del quale nemmeno vogliono svelare la razza...ahahahahhh!!).
    Leon Panetta(capo della CIA)ha rivelato che ci fu un black-out di 25 minuti nella diretta video del blitz durato 40 minuti che ha portato alla morte di Osama bin Laden, domenica scorsa in Pakistan. Ma allora, si chiede oggi il Telegraph, cosa guardavano il Presidente Barack Obama e i suoi collaboratori ritratti nella fotografia diffusa dalla Casa Bianca, che li mostra intenti a seguire l’operazione?
    Però intanto appaiono sulla rete le foto delle altre vittime,diffuse dalla Reuters;una di queste potrebbe essere lo stesso figlio di Bin Laden,gli altri due i corrieri di Al Quaeda.
    Mi sembra davvero un circo,ma allestito dall'Amministrazione Obama,l'Uomo del rinnovamento,il nuovo Messia delle masse...il quale,dopo l'enorme scandalo che lo vedeva come protagonista,ovvero quello relativo al suo finto certificato di nascita,ora ci delizia come se fossimo tutti americani(quindi dotati di un Q.I. relativamente basso..)con questo macabro teatrino..Non ho parole.

    @Insider:amico mio,mi puoi aiutare?Ho un'enorme curiosità!Nell'articolo che leggevo stamane,dal Quotidiano.net(ti allego il link:http://qn.quotidiano.net/esteri/2011/05/05/500483-oggi_ground_zero_barack_obama_incontra.shtml),ad un certo punto c'è un'interessante asserzione(copio ed incollo):
    "Insieme a quelle dei cadaveri, le immagini comprendono anche una serie di fotografie di pezzi dell’elicottero distrutto dalle forze speciali perché danneggiato e non in grado di ripartire.
    Immagini che confermano che l’elicottero fatto esplodere non è simile ad alcun modello impiegato dalle forze armate americane, e che quindi appoggiano l’opinione secondo cui gli Usa hanno impiegato nel raid di Abbottabad un velivolo ancora segreto."

    Ecco,questo mi ha stuzzicato la fantasia...tu sai qualcosa di più in proposito?Grazie in anticipo!