Sabato 19 Marzo la “Luna gigante”: evento atteso da 19 anni

Fine settimana particolare per appassionati e curiosi. Arriva la «Luna gigante», Sabato 19 marzo il nostro satellite raggiungerà infatti la distanza minima dalla Terra e di conseguenza sembrerà più grande del solito, dando vita a uno spettacolo mozzafiato, tempo sereno permettendo. Dopo 19 anni, nei prossimi giorni la Luna raggiungerà una distanza dalla Terra di circa 356.500 chilometri. Questo minimo non veniva toccato infatti dal 1992 a causa delle variazioni periodiche nell'orbita della Luna, dovute alle perturbazioni gravitazionali esercitate dal Sole. Sempre per queste variazioni, cambia anche il punto di minima distanza dalla Terra, il cosiddetto perigeo, oscillando tra un valore massimo e il minimo che sarà raggiunto sabato. Per l'occasione ci sarà anche la Luna piena e lo spettacolo, se il cielo sarà sereno, promette di essere davvero unico.

Anticipiamo le domande sulle classiche paure ancestrali, non ci sarà nessun effetto reale sulla vita quotidiana, semplicemente l’allineamento della Luna darà il via ad una visione notevole e suggestiva. Viste le coincidenze con il terremoto e il giappone le speculazioni sono state forti e ne abbiamo già parlato. Dal momento che la Luna esercita un’attrazione sulla Terra, e che la maggioranza dei terremoti sono causati dalle zolle tettoniche che scivolano l'una sotto l’altra, molti fanno notare una correlazione. Esiste in realtà una letteratura scientifica che studia le reazioni limitate ai terremoti superficiali e di lieve intensità. Non esiste invece nessuna prova determinante tra la Superluna e i grandi terremoti. Finiamo dunque con un consiglio, sabato prossimo trovate il tempo di guardare il cielo e la sua Luna.

Scrivi commento

Commenti: 15
  • #1

    Lorenzo (venerdì, 18 marzo 2011 09:18)

    Tempo permettendo, sabato saremo tutti col naso all'insù.
    Le maree, come minimo saranno un po più alte, ma niente di che.

  • #2

    Matthew (venerdì, 18 marzo 2011 11:01)

    BELLISSIMO!!!!!!!!!!!!

  • #3

    XXX (venerdì, 18 marzo 2011 20:31)

    Ma si vedranno le basi Aliene?.....scherzo.... :-P

  • #4

    EriKa (venerdì, 18 marzo 2011 21:34)

    proverò scattare delle fotografie già da stanotte!

  • #5

    kimaka (venerdì, 18 marzo 2011 23:44)

    ahahah xxx,per la verita' se ne sono andati gia' da parekkio...ma questa e' un altra storia...scusa Erika se fai mle foto le posti su UFOONLINE per piacere?Saluti...

  • #6

    Lorenzo (sabato, 19 marzo 2011 19:37)

    Brava EriKa
    Qui piove. :-(

  • #7

    fabio (sabato, 19 marzo 2011 22:28)

    a me sembra alla stessa distanza di sempre...

  • #8

    Mei (sabato, 19 marzo 2011 23:40)

    anche qui pioggia... accidenti!!!

  • #9

    Insider (domenica, 20 marzo 2011 00:07)

    Confermo la percezione di fabio, a me appare appena più luminosa ma nulla di più, d'altronde mi fare che era stato ampiamente detto che era solo un evento "fascinoso" e poco percettibile ai nostri occhi.

  • #10

    Insider (domenica, 20 marzo 2011 00:09)

    edit: ...d'altronde mi pare...

  • #11

    marco (domenica, 20 marzo 2011 00:44)

    e qui c'è stato il temporale che palle

  • #12

    anna (domenica, 20 marzo 2011)

    un temporale pazzesco

  • #13

    *IraTenax* (domenica, 20 marzo 2011 10:57)

    nuvole anche qui che la facevano intravedere grazie al vento... vaff!
    Comunque le nuvole erano molto illuminate! Si notava che la luminosità della luna era superiore al normale perchè tutto il cielo era comunque molto luminoso! Sembrava che c'era una fonte luminosa nelle nuvole stesse. Invece la grandezza della non si percepiva molto. Sai in africa che spettacolo!

  • #14

    Shepard (domenica, 20 marzo 2011 12:25)

    Pioggia pioggia e pioggia :(

  • #15

    anonimo2 (domenica, 20 marzo 2011 17:18)

    Qui in sicilia le nuvole si sono diradate verso sera,ed ho visto la luna.
    Uguale come a tante altre sere!io immaginavo chissà che cosa,ma sinceramnete la differenza è stata minima!che delusione!