Mistero: Ultimo appuntamento stagionale e indagine collettiva

Martedì 15 marzo 2011, in prima serata su Italia 1, ultimo appuntamento con Mistero, condotto da Raz Degan che conclude la sua fortunata stagione. Per festeggiare quest'ultima puntata verrà dato spazio ad una grande indagine collettiva. Per la prima volta tutti insieme gli inviati di Mistero, con una squadra di professionisti, andranno a caccia di fantasmi e leggende in un antico castello a Trezzo d’Adda.

E poi ancora: il 24 giugno 1859 l’esercito franco piemontese e quello austriaco si fronteggiano sul campo di Solferino e San Martino. Mistero racconta questa battaglia epocale che cambierà le sorti della nostra nazione e che lascia, ancora oggi, gli storici con molti interrogativi a cui rispondere. A seguire gli altri servizi previsti.

E ancora, il segreto dei tatuaggi Maori. Lo Staff racconterà cosa spinge questo antico popolo ad incidere sul proprio corpo segni e simboli dal significato spesso oscuro.

Ultimo servizio che fa andare i vacanza i nostri investigatori speciali, mentre Daniele Bossari continuerà ancora per qualche puntata il suo appuntamento su Mediaset Video rispondendo alle domande dei telespettatori sulla piattaforma del biscione. Per chi non volesse perdersi l'ultima puntata della serie l'orario è sempre lo stesso in prima serata su Italia 1.

Scrivi commento

Commenti: 5
  • #1

    lorenzov (mercoledì, 16 marzo 2011 05:39)

    Ciao a Tutti.
    Ieri ho visto "Mistero" e sono rimasto perplesso dal racconto di abduction.
    Il protagonista dice di essere stato contattato, e lo e' saltuariamente tuttora, per costruire meccanismi utili al genere umano.
    Senza dilungarmi troppo vorrei conoscere il parere Vostro e domando in particolare se qualcuno di Voi, versato negli argomenti trattati, possa intervenire per commentare con competenza.
    Buona giornata a Tutti.

  • #2

    daniele (mercoledì, 16 marzo 2011 10:02)

    Buongiorno;
    anch'io ho visto il programma e sono rimasto colpito dalla dimostrazione della possibilità di riscaldare l'acqua senza l'apporto di energia dall'esterno, se non quella, minima, necessaria per l'innesco del processo.
    E' una tecnica che sembrerebbe rivoluzionaria.
    Intervengano i competenti.

  • #3

    Insider (mercoledì, 16 marzo 2011 10:31)

    Alla conclusione del filmato sul presunto utilizzo di tecnologia aliena, se ben ricordate lo stesso Daniele Bossari ha preso le distanze da quanto lui stesso ha visto, perchè non gli è stato mostrato niente che provasse in modo chiaro l'esatta natura degli esperimenti.
    La mia sensazione è che sia stata messo in scena un bel teatrino.

  • #4

    Mario (giovedì, 17 marzo 2011 11:33)

    Per fortuna che è finito!
    L'unica cosa che mi è piaciuta di quest'anno è stata l'aggiunta di Cecchi Paone al programma, il resto è stato tutto troppo ridicolo.
    Spero che la prossima edizione venga ricondotta soltanto da Cecchi Paone e qualcun'altro abbastanza intelligente da poter affrontare quelle tematiche.

  • #5

    scettico (lunedì, 28 marzo 2011 22:00)

    Ero rimasto colpito pure io ma vagando i rete ho trovato questi articoli. Sembra, come al solito, una fregatura bella e buona.

    http://www.newnotizie.it/2011/03/16/abduction-un-rapito-mostra-la-banale-tecnologia-aliena/

    e

    http://www.energoclub.it/doceboCms/page/371/Elettrolisi.html
    e