In Giappone trema solo la Terra o anche le nostre certezze?

Questa mattina ci siamo alzati con la notizia della terribile scossa 8,9 della Richter, che ha messo in ginocchio il Giappone. I grattacieli di Tokyo hanno ondeggiato, il panico si è diffuso tra le persone scese in strada per cercare rifugio. E  poi l'onda anomala alta 10 metri che si è abbattuta sulle coste del Sol Levante, con mostruosa  intensità. Fermati i trasporti, chiuse le centrali nucleari. Il primo ministro riunisce il gabinetto di emergenza. E indovinate cosa continua a funzionare? Internet. Grazie al quale gli abitanti si scambiano informazioni e che le forze di sicurezza utilizzano per continuare ad essere operativi. E la "fortuna" ha voluto che il disastro si verificasse in Giappone, dove le costruzioni antisismiche e le tecnologie per ridurre i danno da terremoto sono all'avanguardia. Qualcosa dunque ha retto, molto è andato distrutto. Dovremmo interrogarci sul risveglio minaccioso della Terra all'alba del 2012, oppure va tutto bene e questa è solo una normale successione di eventi?

A furia di sentire previsioni della fine del mondo ad ogni catastrofe naturale, ci siamo dimenticati che siamo all'alba della nuova era maya, almeno intesa come passaggio importante tra due realtà diverse. E' possibile mantenendo un atteggiamento prudente contestualizzare questo terremoto, per esempio in un'ottica più ampia?

 

Proviamo ad aiutarci con la classifica dei 10 terremoti più potenti della storia da quando vengono registrati ufficialmente e con metodi univoci

Dati della United States Geological Survey (Usgs):

 

1) 1960, 22 maggio: Cile, magnitudo 9.5
2) 1964, 28 marzo: Prince William Sound (Alaska), magnitudo 9.2
3) 2004, 26 dicembre: Sumatra-Isole andamane, magnitudo 9.1
4) 1952, 4 novembre: Kamchatka (Russia), magnitudo 9.0
5) 1868, 13 agosto: Arica, Peru (ora in Cile), magnitudo 9.0
6) 1700, 26 gennaio: Zona di subduzione della Cascadia (Costa Ovest Usa), magnitudo 9.0
7) 2011, 11 marzo: Costa Orientale dell'isola di Honshu (Giappone), magnitudo 8.9
8) 2010, 27 febbraio: bio-bio (Cile), magnitudo 8.8
9) 1906, 31 gennaio: Esmeralda Coast (Ecuador), magnitudo 8.8
10) 1965, 4 febbraio: Rat islands (Alaska), magnitudo 8.7

 

Salta subito all'occhio che tre degli eventi più potenti sono concentrati negli ultimi 7 anni.

Statisticamente un dato molto significativo che da solo può non voler dire nulla ma unito al dissesto idrogeologico mondiale, al cambiamento climatico, allo slittamento delle stagioni potrebbe non essere tanto lontano dalla previsione dei Maya. Questo non vuol dire necessariamente credere alla fine dei tempi, ma dar credito a ipotesi di rimescolamento degli equilibri.

Adesso in attesa di certezze, dobbiamo solo stringerci intorno al popolo giapponese, operoso e silenzioso e per una volta dare una mano a chi non chiede mai aiuto. Com'è si dice in questi casi: oggi siamo tutti giapponesi.

Scrivi commento

Commenti: 59
  • #1

    Insider (venerdì, 11 marzo 2011)

    Chiedo scusa, ma trovo davvero inopportuno speculare su un disastro del genere di proporzioni immani.

  • #2

    Jack (venerdì, 11 marzo 2011 12:03)

    Sono d'accordo con insider e poi cito dai dati che hai scritto:

    1) 1960, 22 maggio: Cile, magnitudo 9.5
    2) 1964, 28 marzo: Prince William Sound (Alaska), magnitudo 9.2
    10) 1965, 4 febbraio: Rat islands (Alaska), magnitudo 8.7

    è finito il mondo? i primi due del podio sono a distanza di 4 anni. E c'è anche questo -4) 1952, 4 novembre: Kamchatka (Russia), magnitudo 9.0- a 8anni da quello al primo posto.
    Quindi finiamola a vedere solo quello che vogliamo vedere, e non facciamo i catastrofisti quando non è necessario. La Terra è un pianeta attivo e per tanto i terrimoti ci saranno finche lo sarà.

  • #3

    Non fate i moralisti (venerdì, 11 marzo 2011 12:05)

    Specula anche il corriere della sera che addirittura parla del numero 11 nelle catastrofi in un articolo di Marco Letizia.
    http://www.corriere.it/esteri/11_marzo_11/maledizione-numero-11-giappone_2c03cc54-4bc8-11e0-b2c2-62530996aa7c.shtml

  • #4

    Hiver (venerdì, 11 marzo 2011 12:06)

    Solidarietà ai giapponesi!!!!

  • #5

    Insider (venerdì, 11 marzo 2011 12:08)

    Infatti la mia personale disapprovazione è per tutti coloro che useranno questo catasfrofico evento per citare nuovamente Maya, 2012 e boiate del genere.
    Era un'occasione per tacere.

  • #6

    Silvia (venerdì, 11 marzo 2011 12:12)

    Per jack cito l'articolo:
    -Statisticamente un dato molto significativo che da solo può non voler dire nulla ma unito al dissesto idrogeologico mondiale, al cambiamento climatico, allo slittamento delle stagioni potrebbe non essere tanto lontano dalla previsione dei Maya.-

    io non posso che concordare con quanto ho quotato, il dato da solo è inutile bisogna metterlo in relazione con altri.

  • #7

    Green (venerdì, 11 marzo 2011 12:14)

    Il giappone dichiara l'emergenza nucleare.
    Meno male che erano sicure.

  • #8

    Koll (venerdì, 11 marzo 2011 12:16)

    green le centrali sono sicure non dire stronzate c'è stato solo un piccolo incendio e non ci sono fughe radioattive. Ora escono allo scoperto tutte gli ambientalisti che palle

  • #9

    Insider (venerdì, 11 marzo 2011 12:18)

    @Green

    Di fronte a una bomba sismica del genere non c'è sicurezza che tenga.

    Per ora ci sono due eventi sismici di potenza maggiore:
    1) 8.9 Near est coast of Hounshu Japan, e sono seguite innumerevoli scossi di assestamento molto alte

    2) 7.0 Of est coast of Hounshi Japan, e sono seguite innumerevoli scosse di assestamento molto alte.

    Mi pare di intravvedere un terzo epicentro
    6.1 Hokkaido Japan non seguono scosse di assestamento.

    Questo è preoccupante in quanto può significare che si inneschi un nuovo sciame sismico andando in crescendo in quella zona già martoriata.

    Ci vorrebbe qualche esperto che quantificasse la potenza complessiva oppure la media della magnitudo scaricata in tutta quell'area fino a questo momento.

  • #10

    Jack (venerdì, 11 marzo 2011 12:20)

    Dai Silvia, io non sono uno degli scettici eh, sono molto interessato alla profezia Maya e credo anche abbastanza che qualcosa possa succedere per davvero, ma forza i fatti non mi è mai piaciuto.
    Ora può darsi che questa serie di cambiamenti vengano dall'esterno, da qualche fattore che non conosciamo (attività solare, allineamenti con la nostra galassia, ecc...) e allora ti darei ragione. Ma se invece escludiamo un evento esterno, allora i dati che hai sottolineato dall'articolo non sono in nessuna correlazione, i terremoti avvengono per lo spostamento delle placche terrestri e lo sfregamento in prossimità delle faglie. Quindi non vedo come possano essere conseguenze dei cambiamenti climatici che l'uomo ha schifosamento provocato sulla terrae che hanno portato allo slittamento delle stafioni e il dissesto idrogelogico di cui anche tu parli. Non trovi? :/

  • #11

    Ego (venerdì, 11 marzo 2011 12:26)

    Cmq ahimè l'allarme Tsunami non è finito,visto che ci sono onde abbastanza alte che stanno viaggiando nell'Oceano Pacifico pronte ad abbattersi su altre coste! 2012 o no esprimo grande solidarietà x il popolo giapponese!

  • #12

    Padano vero (venerdì, 11 marzo 2011 12:26)

    I terremoti ci sono sempre stati anche più devastanti, e il mondo è andato avanti. Non ci sono segnali di fine dei tempi dovete finirla di terrorizzare la gente, sono decenni che ogni santo giorno siamo inondati di profezie e siamo sempre qui vivi a parlarne. Ok è un disastro, ma lasciamo stare il resto. Bisogna solo aiutare i giapponesi un popolo meraviglioso e fiero che tenta di rialzarsi. Ho letto di gente che quando ha sentito il terremoto è uscita in strada con i caschetti e la valigetta molto diligentemente.

  • #13

    Cettina (venerdì, 11 marzo 2011 12:29)

    Non è certo un periodo tranquillo tra libia tunisia egitto giappone.
    Manca solo la svizzera e siamo a posto =_=

  • #14

    Ennio Giovannini (venerdì, 11 marzo 2011 12:33)

    La forza del terremoto nipponico è stato milla volte maggiore di quello dell'aquila. La magnitudo si calcola su una scala logaritmica, per cui all'aumento di ogni grado corrisponde un aumento pari a un fattore 30.

  • #15

    Alfredo (venerdì, 11 marzo 2011 13:04)

    Date un'occhiata a questo video, dall'acqua esce un oggetto a forte velocità: http://www.youtube.com/watch?v=Yhpe9uO37Ag&feature=player_embedded

  • #16

    Ego (venerdì, 11 marzo 2011 13:09)

    Alfredo hai ragione è un oggetto strano,boh..

  • #17

    Manuel (venerdì, 11 marzo 2011 13:23)

    In risposta ad Alfredo..... non so cosa sia l'oggetto che esce.... cmq è davvero interessante e sembra proprio uscire dall'acqua!!! Pazzesco!!
    Per quanto riguarda il resto credo che non sia il caso di una pura speculazione... direi che chi vuol vedere un segnale dei profezie del 2012 coglie questa disgrazia come ennesima prova, mentre gli scettici come catastrofe naturale...

  • #18

    *IraTenax* (venerdì, 11 marzo 2011 13:26)

    cazz'è? sembra sparato dall'acqua

  • #19

    Fabik (venerdì, 11 marzo 2011)

    Ma quante stronzate...
    Risparmiamoci almeno oggi le stronzate sul 2012...

  • #20

    MANUEL (venerdì, 11 marzo 2011 13:36)

    http://www.youtube.com/watch?v=vTwnxVIlWss&feature=player_embedded
    è un elicottero!
    Tutti moralizzatori vedo.... poi fra una settimana non gli ne frega un c@@@o a nessuno....

  • #21

    Yale (venerdì, 11 marzo 2011 13:38)

    la parola tzunami è giapponese...

  • #22

    Werde (venerdì, 11 marzo 2011 13:43)

    Non ci dicono tutto come facevano i russi nell'86. I residenti nell'area intorno alla centrale nucleare Fuskushima sono stati evacuati...perchè?

  • #23

    KOSLINE (venerdì, 11 marzo 2011 14:05)

    ancora con sti MAYA e che pa@@ !!!!
    spiace x gli amici giapponesi e cmq stanno dando prova di grande organizzazione e prevenzione (che ne fanno tanta,incominciando dalle scuole materne,poi le costruzioni x fortuna sono quasi tutte antisismiche ecc)non so cosa potrebbe succedere da noiiiii !!!,ma mi preoccupero'DELLA FINE DEL MONDO, quando non ci saranno piu terremoti, eruzioni, tornado, eccccc...!!! fino a quando ci saranno abitiamo su un pianeta VIVO ,il resto spetta a noi e alla semplice FATALITA'!!!

    PS) 1/1/2013 penso che tanti faranno meglio a non accendorlo il PC XDDDDDD !!!

  • #24

    Vincenzo Russo (venerdì, 11 marzo 2011 14:15)

    Amici giapponesi sono stato a tokyo due volte e sono rimasto ammirato dalla pulizia e dal modo civile con cui vivete le vostre giornate. Sono rimasto davvero colpito e spero che tutto il mondo vi aiuti perchè ve lo meritate. Un popolo pacifico onesto ed educato come voi merita il meglio.

  • #25

    Irene (venerdì, 11 marzo 2011 14:23)

    Parlate di speculazione? Guardate oltre anche al disastro per favore. Io per prima ho pregato per il Giappone oggi, ma guardate attentamente questo video e ponetevi delle domande... Chi c'è tra noi o sotto di noi?
    Questo è il link:
    http://video.tiscali.it/canali/News/Terremoto_in_Giappone/73369.html

  • #26

    Irene (venerdì, 11 marzo 2011 14:26)

    Per favore Voi del sito se potete salvate questo video, non ne ho trovati altri uguali in rete e probabilmente lo faranno sparire presto. L'UFO è chiaro e visibile a tutti si vede chiaramente uscire dall'acqua non ci sono più scuse

  • #27

    Salvo (venerdì, 11 marzo 2011 14:34)

    Irene è un elicottere che esce dalle nuvole basse e sembra spuntare dall'acqua. Non è un ufo ...

  • #28

    Irene (venerdì, 11 marzo 2011 14:46)

    Onestamente più lo guardo e più mi sembra un oggetto non identificato, così come tutte le persone che lo vedono. Gli elicotteri non volano a quella velocità così bassi, lasciando dietro se scie scostanti e facendo guizzi di velocità impressionante. Guardalo attentamente

  • #29

    joe1960 (venerdì, 11 marzo 2011 14:56)

    Sarà anche un elicottero, non discuto, si vede male enon sono in grado di capire, ma come mai lascia una scia? Come mai è così veloce? un po troppo per essere cio che dite sia. Non voglio dire che è un ufo nel senso di nave aliena ma un ufo nel senso stretto del termine (ogg. volante non identificato)io le nuvole basse comunque non riesco a identificarle quello che vedo in basso mi sembra acqua ma forse mi sbglio il filmato non è chiaro potrebbe essere di tutto, mah. Solidarietà al popolo Giapponese e a tutte le vittime del terremoto.

  • #30

    Alfredo (venerdì, 11 marzo 2011 15:16)

    Altro video, diversa angolazione(min. 2,05 in basso a destra): http://www.youtube.com/watch?v=XmAZ03sdrcw

  • #31

    ufoonline (venerdì, 11 marzo 2011 15:18)

    Per il video in questione vi prego di discuterne nella notizia dedicata:
    http://www.ufoonline.it/2011/03/11/terremoto-in-giappone-ecco-spuntare-anche-l-ufo/

  • #32

    sandor (venerdì, 11 marzo 2011 15:44)

    Grande kosline quoto in pieno cio' che hai detto il nostro e' un pianeta "vivo".

  • #33

    RetiredAFB (venerdì, 11 marzo 2011 18:12)

    Anch'io quoto Kosline!
    In ogni caso,se com'è vero questo terremoto ha spostato l'asse terrestre di 10 cm,così come era successo con quello di Sumatra del 2004,non credo sia solo speculazione preoccuparsi di cambiamenti a livello globale;certo non è possibile tirare fuori ogni volta le stesse identiche problematiche,trite e ritrite.Però,a mio avviso,non è cosa da poco anche questo spostamento così enorme,nello spazio di una giornata.

  • #34

    kimaka (venerdì, 11 marzo 2011 18:25)

    grande popolo i giapponesi,se fossero meno imperiali e qualke balena da trasformare di meno sarebbero quasi perfetti...ke macello,meno male ke l'epicentro e' stato a 124 km dalla costa senno sarebbe stato di 12 il grado,almeno cosi' ha detto sky news,la potenza e' stata come 20,000 bombe atomike di Hiroshima!!!!In Italia avrebbe fatto 2-300 mila morti,azz mi tremano le gambe...

  • #35

    Insider (venerdì, 11 marzo 2011 18:30)

    In questa immagine è più chiara la progressione dello tsunami nelle prossime ore...

    http://img823.imageshack.us/i/tsunami110311.jpg/

  • #36

    Lorenzo (venerdì, 11 marzo 2011 18:41)

    Il Giappone è zona sismica da sempre.
    Negli Stati Uniti tutti attendono il Big One.
    In cile ha ed in altre parti del mondo il terremoto ha già colpito più volte.
    Qui in Italia non siamo molto tranquilli.
    Dobbiamo constatare una magnitudo molto elevata e danni notevoli con molti morti, Purtroppo. non possiamo sapere se ve ne saranno altri più forti in altre parti del mondo, ma possiamo stare certi che accadranno prima o poi.
    La Terra è un pianeta vivo.

  • #37

    Lucia (venerdì, 11 marzo 2011)

    Ammiro davvero questi piccoli grandi uomini giapponesi ho visto dei video su you tube in cui delle commesse del supermarket durante la scossa anichè scappare cercavano di non far cadere le bottiglie di vini e liquori per non sporcare per terra. Il primo ministro quando ha indetto la conferenza stampa entrando in sala si è inchinato davanti alla bandiera nazionale. davvero commovente. Stupendo popolo e stupendi valori dovremmo imparare.

  • #38

    Lorenzo (venerdì, 11 marzo 2011 19:47)

    e beh, sai cos'è ? Anche loro hanno i loro scheletri nell'armadio, però è un popolo che impara dai propri sbagli, cosa che da noi è lontana anni luce.

  • #39

    sirio (venerdì, 11 marzo 2011 21:08)

    a maggio sarà colpita l'italia anzi centro italia ...

  • #40

    Ego (sabato, 12 marzo 2011 08:33)

    Certo che se la previsione di Bendandi fosse giusta e il terremoto da lui previsto a Roma ad inizio Maggio sarà così catastrofico della capitale resterà ben poco..ammesso che tale previsione sia da prendere in considerazione!

  • #41

    Capalasso (sabato, 12 marzo 2011 10:41)

    considerando cge la metà di roma è centro storico e l'altra metà sono ab usi edilizi e case costruite con cemento farinoso basterebbe una scossa del sesto grado di qualche minuto a radere al suolo roma. Il terremoto giapponese è stata l'apocalisse roba che se fosse successa in qualsiasi altro paese del mondo anche in california avrebbe fatto centinaia di migliaia di morti.
    In proporzione alla forza del sisma i morti sono "relativamente pochi".
    Intanto è scoppiato il reattore nucleare di Fukushima... e alla tv hanno detto di non mangiare verdure o bere acqua, di respirare con panni bagnati e non uscire di casa...
    ...ma come non erano sicure le centrali? con la mafia che c'è in italia costruirebbero le centrali con la cartapesta... nn sappiamo neanche costruire un inceneritore... altro che centrali...

  • #42

    mike (sabato, 12 marzo 2011 10:55)

    che articoli... come sei caduto in basso ufo online

  • #43

    Mike Ridicolo (sabato, 12 marzo 2011 11:06)

    Mike se pensi che UFOONLINE sia caduto in basso che ci vieni a fare a scrivere? ed evita la tua simpatia sull'altro articolo dove hai commentato che al minuto tot hai visto lo Yeti e la Madonna! che ridere! 6 ridicolo! fatti una passeggiata e prendi aria al cervello che è meglio!

  • #44

    Fede (sabato, 12 marzo 2011 11:16)

    Io non ci trovo ne una caduta in basso ne una in alto.
    E' un articoletto normale che parla di un terremoto su cui interrogarci, non condivido questo di mettere il 2012 in ogni tragedia dell'uomo ma neanche mi sorprendo ormai lo fanno tutti, vuol dire che tira...interroghiamoci sul perchè :)

  • #45

    Gino (sabato, 12 marzo 2011 12:40)

    VERGONATEVI ! potevate almeno risparmiarvi la solita cavolata del 2012 che come al solito spunta quando succedono disastri naturali del genere.

  • #46

    Werde (sabato, 12 marzo 2011 14:06)

    Gino perchè non vai a guardare il grande fratello e ti stupri qualche minorenne? Ciao

  • #47

    Marco V (sabato, 12 marzo 2011 14:30)

    Restando fermo il cordoglio per le vittime di questa immensa catastrofe, e la speranza che il paese del Sol Levante possa tornare quanto prima alla normalità, rimane il fatto che da eventi del genere dovremmo cogliere insegnamenti preziosi:

    Le centrali nucleari non devono essere costruite, mai, in nessun luogo. Non possiamo permettere che le nostre vite siano messe in pericolo. Le alternative ci sono. Bisogna puntare su quelle.

    Forza Giappone.

  • #48

    Sanzo (domenica, 13 marzo 2011 08:12)

    Forse non credete che ci sia una correlazione tra i terremoti recenti, le misteriose faglie che si sono create recentemente in Michigan, Cile, Perù, Bolivia, Pakistan, Nuova Zelanda, la moria di animali, le inversioni repentine dei poli magnetici, l'intensificarsi delle radiazioni cosmiche e l'avvicinamento della cometa Elenin e del Pianeta X?

  • #49

    rita (domenica, 13 marzo 2011 10:20)

    mi sembra di aver letto pochi mesi fà che qualcuno lo aveva predetto questo terremoto ,doveva succedere a novembre ma era stato deviato e sarebbe successo qualche mese dopo ...e effettivamente è successo dove era stato predetto ..coincidenze...mahhhhh

  • #50

    mike (domenica, 13 marzo 2011 13:11)

    per quel personaggio che si firma "Mike Ridicolo".. non hai neanche un nome???
    è per gente come te che il sito è caduto in basso!
    fatti una passeggiata tu, a fanculo!
    sfigato.

  • #51

    Mike Ridicolo 2 (domenica, 13 marzo 2011 19:07)

    Che pezzente! mi firmo con il tuo stesso nome RIDICOLO! io sfigato? vallo a dire a tua madre! fatti 2 chiacchiere con lei e vediamo se ti dice che sono uno sfigato! vedo che non 6 uscito di casa e che il tuo cervello è ancora in naftalina! 6 arretrato! Pezzente!

  • #52

    ariel (domenica, 13 marzo 2011 19:19)

    spero che intervenga ufoonline perchè non è possibile che ad ogni articolo ci siano persone che non rispettano i pensieri degli altri ,è una vergogna ,ci sono sempre e solo dei volgarissimi cialtroni ...vergognatevi e imparate l'educazione

  • #53

    Mike Ridicolo (domenica, 13 marzo 2011 19:29)

    ARIEL Il pensiero di criticare questo sito che lavora sodo ogni giorno x farci arrivare notizie e che ci xmette di commentarle? vallo a dire a Mike che nn ha argomenti in questione e si mette a sindacare sull'articolo in questione!

  • #54

    ariel (domenica, 13 marzo 2011 19:52)

    le frasi poco carine non vanno bene...e qui di insulti ce n'è abbastanza ...

  • #55

    vuanm (martedì, 15 marzo 2011 00:19)

    Be scusate lo scetticismo sui vostri brillanti paragoni, ma vi siete mai chiesti come mai, avvengano terremoti e disastri, con una certa regolarita?, e poi cosa dire del fatto che si notano sempre oggetti non identificati su questi disastri?, altro punto, come mai guarda caso, prima si ha la rivolta in nord africa, poi la crisi mondiale che incalza poi dato che il giappone e attualmente una nazione produttrice a vario titolo!, cosa succede un terremoto che la riduce in ginocchio, e in due video si notano appunto questi oggetti non identificati, a dimenticavo, esplode reattore in giappone niente radiazioni, o lo sanno davvero nascondere oppure io credo che ci sia lo zampino di qualcuno o qualcosa, e se tutto questo fosse un test per capire fin quanto l'uomo, sia pronto a sopportare o a ricevere qualcosa?, il continuo ritrovarsi a conbattere contro catastrofi sempre piu pesanti, infondo serva a farci capire quanto e cosa dobbiamo a questo pianeta?, infine io personalmente credo che l'esistenza stessa di questo pianeta e tutto cio che vi ci abita non sia altro che una sorta di coltura da labboratorio, del tipo io vado a pompei o a roma per capire chi eravamo e una civilta aliena non voglio azzardare nel dire una civilta umana avanzatissima, corregga di continuo l'andamento del pianeta, per capire da dove e partita, si spiegherebbero i secoli trascorsi fra galileo e tutti gli altri si spiegherebbero le civilta passate quelle tramontate e quelle esistenti, le forme di religgioni, cucite a doc sul tessuto civile di appartenenza, per poi passare all'esplosione tecnologgica di un solo secolo, come per accellerare le cose, portarle ad un drastico salto in avanti, se associate tutti i fatti della storia ci sono troppe cose che vanno a domino anche se a distanza di secoli, ma ora come ora spero solo che ci rialziamo da questa maziata terribbile, e che torni il sorri se anche amaro ma che torni..... notte a tutti
    vuanm

  • #56

    Ego (martedì, 15 marzo 2011 12:41)

    Vuanm x tua informazione nessun oggetto identificato è stato avvistato sul luogo del terremoto e l'unico video che poteva ricondurre a qlcsa del genere è stato ampiamente trattato su UFOONLINE con il risultato essere un semplice elicottero intento a riprendere l'onda dello tsunami!

  • #57

    Shepard (giovedì, 17 marzo 2011 00:07)

    Forza Giappone,non c'è altro da aggiungere.

  • #58

    Ames (venerdì, 18 marzo 2011 12:27)

    HAARP,HAARP e solo HAARP!

  • #59

    ApocalipseNow (sabato, 09 luglio 2011 17:00)

    Koll
    (venerdì, 11 marzo 2011 12:16)
    green le centrali sono sicure non dire stronzate c'è stato solo un piccolo incendio e non ci sono fughe radioattive. Ora escono allo scoperto tutte gli ambientalisti che palle

    KOLL dove sei? HAHAHAHAHAHHA