Striscia la Notizia e l'Ufo di Brusciano: ondata di polemiche

Striscia la Notizia parla di ufo e scoppia la polemicha. La messa in onda di un servizio dedicato alll’UFO di Brusciano dell' 8 Maggio 2010 all’interno del tg satirico di Canale 5, ha provocato più di un malumore. Il taglio del servizio, e soprattutto il montaggio dello stesso, ha lasciato l’amaro in bocca agli appartenenti del Centro Ufologico di Benevento ed in particolare al suo presidente Angelo Carannante che avevano partecipato alla trasmissione. Nella tarda serata di ieri, l’ufficio stampa del Centro Ufologico di Benevento, ha diramato un duro comunicato a commento del servizio andato in onda su Striscia la Notizia. Motivo del contendere, a detta del team di ufologi campani, il taglio praticamente integrale dell’intervista di Carannante. L'accusa che il gruppo campano rivolge a Ricci è di aver manipolato il video che viene presentanto come una bufala. In merito al modo in cui Stricia ha trattato l'argomento ci arriva in redazione una riflessione di Ennio Piccaluga. Chi ha ragione? A seguire il video.

Ci scrive a proposito Ennio Piccaluga:
Il CUBMG ha ormai un pubblico vasto ed è chiaro a questo punto che ciò comincia a dare fastidio a chi è poco incline verso un'ipotesi di lenta ma decisa apertura su un argomento, l'ufologia, da troppo tempo secretato. Ieri, dopo alcuni falsi allarmi, è finalmente andato in onda il servizio di STRISCIA LA NOTIZIA relativo all' UFO di Brusciano reso noto ai media dal Centro Ufologico di benevento- Mars Hroup Campano, di cui mi onoro di essere presidente onorario. Con grande disappunto dei rappresentanti del CUBMGC, il servizio è stato completamente stravolto rispetto a quelle che sono state le registrazioni originali. Le dichiarazioni del dott. Carannante sono state del tutto travisate e, contro ogni evidenza, si è tentato di far passare l'ipotesi che l'avvistamento altro non fosse che il risultato del passaggio di alcuni modellini di aereo. Le differenze fra le due possibilità sono talmente tante e rilevanti che l'ipotesi non la si sarebbe dovuta neppure immaginare. Quando parliamo di cover-up, non intendiamo per forza riferirci all'opera di servizi segreti; per realizzarlo è sufficiente l'intervento di una strutturata rete televisiva a diffusione nazionale. Quella trasmissione rappresenta per noi la prova provata di come i media possano travisare la realtà e influenzare la pubblica opinione sostituendo dichiarazioni e documentazione fotografica reale  con brani di dichiarazioni senza contesto e con ipotesi di fantasia fatte passare per vere. La Campania è in allarme per i troppi, ripetuti avvistamenti e alcune reti TV non trovano di meglio, per tranquillizzare la gente, che ridicolizzare il tutto. Siamo fermi a cinquanta anni fa! Non è ora di finirla? Il 2012 è alle porte e, con tutto il suo carico di paure e di angosce, sta portando il mondo verso  irrazionali comportamenti da "fine del mondo". Non è il momento di avere più rispetto per la gente e per la verità? C'è ancora qualcuno che non ha capito che il cover-up, oggi, non è più tollerabile e che il risolino di circostanza verso questa tematica è ormai stigmatizzato agli occhi delle persone più attente. Ma c'è qualcuno che, per rendersene conto, deve per forza...sbattere la testa. Il fatto grave è che lo fa con un flauto magico (la TV) che induce altri milioni di persone allo stesso errore. Non attendano, per capire, di essere travolti dagli avvenimenti.

 

Alla fine per tirare le somme il comportamento di Striscia la Notizia è stato corretto? Il Centro Ufologico di Benevento dice di no, da Canale 5 ancora non commentano. Si attendono nuovi sviluppi.

Scrivi commento

Commenti: 29
  • #1

    Lorenzo (sabato, 26 febbraio 2011 19:12)

    Se una rete televisiva manda in onda un servizio che può ridicolizzare un gran numero di persone che asseriscono di aver visto un UFO senza essere in grado di discernere tra modellini illuminati o altro, beh, allora si capisce quanto ci si possa alterare di fronte al servizo di Striscia la Notizia, tantopiù se a parlare è un rappresentante del CUBMGC; Al contrario, se il servizio avesse preso in considerazione seriamente l'accaduto, il pilota del modellino scambiato per UFO si sarebbe fatto grasse risate sotto i baffi. Come al solito: Meglio tacere di questi tempi.

  • #2

    Nee (sabato, 26 febbraio 2011 19:54)

    non si capisce nulla dal filmato, potrebbe essere qualsiasi cosa

  • #3

    *IraTenax* (domenica, 27 febbraio 2011 00:00)

    Ho visto il servizio di striscia e devo ammettere che adoro questa trasmissione che considero una delle migliori di questi tempi. però devo ammettere che il paragone fatto tra i 2 filmati lascia molto a desiderare perché è palese la differenza tra i due oggetti in particolar modo perché l'originale è filmato con un cellulare l'altro con la telecamera professionale di mediaset. è stato alquanto superficiale come paragone e questo non si addice ad una trasmissione di qualità come striscia. inoltre il centro ufologico campano mi sembra che dia credito a qualunque avvistamento senza verificare bene di cosa si tratti.

  • #4

    Alessandro (domenica, 27 febbraio 2011 00:51)

    Sinceramente non riesco a capirli, sembra come se provino gusto a ridicolizzare un tema che in questi anni, tra ex piloti, ex astronauti, ex militari, forze dell`ordine, polizia ecc.. ha portato alla luce un grande numero di testimonianze a favore dell`autenticitá del fenomeno. Quindi Striscia, sicuramente un bel programma simpatico, divertente ecc.. ma del fenomeno ufo non ne sa nulla!

  • #5

    francj (domenica, 27 febbraio 2011 09:40)

    informatevi ...il giorno 24 sui castelli romani c'è stato un avvistamento

  • #6

    Dario (domenica, 27 febbraio 2011 09:51)

    Sì d'accordo sul fatto che ci sia un cover-up (a proposito, ma perché non usare il tgermine copertura??) strutturato sul fenomeno UFO però è anche vero che non si può far passare per buono qualsiasi avvistamento. Striscia la Notizia ha argomentato la sua tesi di falso, la risposta di Piccaluga è invece solo Picc..ata e senza nessuna argomentazione che possa dimostrare il contrario. Che un'organizzazione si chiami "centro ufologico" non significa che siamo di fronte ad una comunità tecnico-scientifica anzi, per dirla tutta, il fatto di andare in trasmissioni tipo Mistero o Striscia mi sa di protagonismo mal celato e di circolo ricreativo.
    L'ufologia e il fenomeno ET sono una cosa seria, che può (e deve) cambiare per sempre lo stato fisico ed emotivo delle cose; affrontarlo così, dall'una e dall'altra parte, mi sa di avanspettacolo.

  • #7

    uzeb (domenica, 27 febbraio 2011 10:48)

    Cari signori di Striscia avete fatto un pessimo lavoro per l'informazione. Salvo eccezioni, sino ad oggi, avete presentato "fatti" sui quali avete saputo far satira. Ma non in questo caso e per tanti motivi anche qui solo accennati (fatti). Il NON FATTO è che le due immagini confrontate SONO PALESEMENTE DIVERSE. Stavolta dovreste avere voi l'umiltà di consegnarvi un tapiro. Ossequi.

  • #8

    Insider (domenica, 27 febbraio 2011 12:10)

    @Dario #6

    Ti straquoto! Ritengo sia importante far notare che un qualsiasi centro ufologico non è detto che, in quanto tale, sia custode di chissà quale verità in ambito ufo e che non possa sbagliare, tutt'altro. Ho spesso notato che le analisi fatte a filmati o foto sono poco obiettive, forse in buona fede, ma indirizzate verso una sola direzione. Ad esempio, nel caso specifico del filmato di Benevento, il fatto che non si capisca chiaramente che oggetto possa essere fa di esso un ufo? l'etimologia di "ufo" la conosciamo tutti, ma non credo bisogna abusarne per far passare ogni oggetto volante "poco chiaro" come un oggetto di natura misteriosa, magari aliena.
    Bisogna indagare, fare ricerche, analizzare i dati in possesso con più trasparenza e maggior imparzialità, accettando le critiche, le obiezioni e controdedurre alle stesse con dati alla mano, e non semplicemente perchè "siamo un centro ufologico".
    Buona domenica.

  • #9

    Inisider (domenica, 27 febbraio 2011 12:12)

    Edit: non Benevento ma Brusciano.

  • #10

    Iknowit (domenica, 27 febbraio 2011 13:01)

    Mi dispiace per il centro ufologico di benevento, perchè comunque il lavoro è lavoro. Ma a mio avviso si pecca troppo di ingenuità verso alcuni casi come quelli di Brusciano e San Nicola Manfredi che a mio avviso hanno ben poco di eclatante. Striscia a suo modo ha reso il tutto in modo banale senza dare diritto di replica e permettere di spiegare perlomeno le analisi effettuate per determinare la natura dell'oggetto. Su San Nicola Manfredi è stato detto che andando sul posto non si è riscontrato nulla che abbia fatto pensare ad un riflesso. Ma un riflesso è visibile solo da una determinata angolazione, spostandosi di alcuni metri, la fonte diventa irreperibile, figuriamoci se la fonte proviene da qualche km. potrebbe essere addirittura uno specchio dietro un cespuglio a riflettere il sole. Lo vedrebbe solo colui che è in direzione del riflesso cioè "il cameraman" e nessun altro. Impossibile reperirne la fonte andando sul posto. Questo è ovviamente il mio parere. Per il resto Striscia avrebbe dovuto comunque lasciare più spazio per controbattere.

  • #11

    TeX (domenica, 27 febbraio 2011 13:37)

    quoto Iknowit.

  • #12

    anonimo (domenica, 27 febbraio 2011 14:57)

    ricci magari ci crede anche,ma la maggior parte della gente no, e guindi fa un servizio per la maggior parte della gente punto l'ignoranza prevale purtroppo

  • #13

    thefuture (domenica, 27 febbraio 2011 15:40)

    hahahaha ma che cos'e un accendino??che appena si accende fa sto gioco di colori??un falso

  • #14

    LORENZO M. (domenica, 27 febbraio 2011 17:34)

    Bella Ulisse,mi hai fatto morire dal ridere XD XD XD XD.

  • #15

    franz (domenica, 27 febbraio 2011 18:32)

    E molto spesso le analisi dei dati anche se obiettiva non chiarisce la natura degli avvistamenti.

  • #16

    Scettico (domenica, 27 febbraio 2011 19:16)

    Striscia ha sbugiardato un video palesemente falso il resto non conta.
    Quello che bisogna chiedersi è se il video sia un bluff. La risposta è si.
    Fine.

  • #17

    franz (domenica, 27 febbraio 2011 19:44)

    Il filmato sopra mostra una figura multicolore simile a quella generata dai proiettori a led.

  • #18

    Padano vero (domenica, 27 febbraio 2011 19:50)

    il filmato è un fake io denuncerei il centro ufologico campano per il tarocco che manda a puttane il lavoro dei ricercatori seri.
    Se hanno il coraggio difendono il loro lavoro, voglio proprio vedere come giustificano questo filmato ridicolo.
    Del resto a napoli sono bravi a imbrogliare la gente, di solito vendono le cose poi apri le confezioni e ci sono mattoni XDXD

  • #19

    ugo (domenica, 27 febbraio 2011 21:08)

    intanto restiamo in attesa che questo bel sito metta on line i filmati attendibili come promesso poco tempo fa.
    poi finalmente ci potremo sbranare con feroci e offensivi commenti sull'autenticità degli stessi.
    non vedo l'ora ;-)

  • #20

    Ticino (domenica, 27 febbraio 2011 21:30)

    A quali filmati ri riferisci?

  • #21

    Daniele (domenica, 27 febbraio 2011 21:45)

    Il CUB purtroppo sembra più attento all'esposizione mediatica che all'indagine.

    Chi va per questi mari, questi pesci piglia.

  • #22

    Daniele (domenica, 27 febbraio 2011 21:46)

    Quanto al Padano Vero...

    Molti dei nostri mattoni vengono dalle vostre fabbriche di laterizi, idiota.

  • #23

    kimaka (lunedì, 28 febbraio 2011 01:28)

    noi qui a litigare e fuori ci sono milioni di terre ke ci aspettano,penso ke aspetteranno ancora parekkio......purtroppo eppure abbiamo un grande potenziale....

  • #24

    Betelgeuse (lunedì, 28 febbraio 2011 12:56)

    Ma un Centro Ufologico, come fa a presentarsi in TV con un video simile? Quelle luci lampeggianti possono essere qualsiasi cosa, e senza offesa quoto DANIELE quando dice che il CUB pensa solo all'esposizione mediatica e lo si vede dai post del loro sito. Una pessima figura all'ufologia e al loro statuto, ma se lo sono cercati. Un video assolutamente improponibile.

  • #25

    saturn_3 (lunedì, 28 febbraio 2011 17:36)

    Striscia a smascherato falsi maghi e persone che facevano soldi a palate su povera gente. Ha risolto anche molti casi importanti e racapriccianti. Bisaogna dargliene atto. Però verso il fenomeno ufo ha sempre avuto un atteggiamento scettico, mettendolo sempre in ridicolo. Basti pensare al servizio sul cavallo volante di Urzì. Non mi permetto di giudicare il centro ufologico in questione e il prof. Piccaluga che stimo molto. Da questo video si capisce subito che il filmato non ritrae il modellino ripreso dalla troupe di Striscia. E' totalmente diverso anche se l'uno è stato ripreso con un telefonino e l'altro con una telecamera professionale. A mio modesto parere però, essendo a una distanza di circa 50 mt, l'oggetto appare abbastanza di piccole dimensioni. Secondo me potrebbe trattarsi di una lanterna cinese.

  • #26

    saturn_3 (lunedì, 28 febbraio 2011 19:58)

    "Ha" smascherato..scusate..errore di battitura ;-)

  • #27

    Loredana (martedì, 01 marzo 2011 19:27)

    Il video è un tentativo fallito di farsi pubblicità.

  • #28

    dark (mercoledì, 02 marzo 2011 17:36)

    non mi stupisco che a striscia non ci siano polemiche sui servizi, a striscia sono servi del padrone, e fanno quello che gli viene detto...
    loro si credono paladini della giustizia, quando fanno vedere solo quello che conviene a loro, la loro post satira sui politici, ed i falsi moralisti del bene, a cui la fanno bere a molti (minchioni) italiani che credono in quel programma...che sia la verita` in tutto quello che trasmettono... e poi con quella sciagurata della svizzera, che ha fracassato le..
    che se la riprendessero..da dove e venuta..
    per me mediaset e bandita come la rai.
    la rete e la fonte di tutto cio che accade veramente..
    molto meglio delle tv controllate dai partiti e dalla politica..

  • #29

    fabiaccio (sabato, 05 marzo 2011)

    per una pagliacciata simile di filmato striscia non poteva far altro che mandare quel simpatico di capitan ventosa.