Vita dallo spazio, altre prove negli asteroidi

I meteoriti, in quanto "portatori" di amminoacidi, potrebbero aver "seminato" la vita nel nostro e in altri sistemi solari. È questa l'ipotesi che emerge da uno studio effettuato dal Goddard Space Flight Center della Nasa di Greenbelt negli Usa e pubblicato su Meteoritics and Planetary Science. Nel marzo 2009, gli scienziati hanno rilevato, in un gruppo di meteoriti provenienti da asteroidi ricchi di carbonio, la presenza di una rara forma di amminoacidi, chiamata isovalina levogira. Gli amminoacidi - essenziali per la formazione di proteine - si dividono in due varietà tra loro speculari: i levogiri (polarizzati verso sinistra) e i destrogiri (orientati a destra). Gli organismi viventi sono costituiti soltanto dalla forma levogira, nonostante, secondo gli esperti, sulla terra sarebbe possibile l'esistenza di forme viventi dotate di amminoacidi destrogiri. La presenza delle isovaline levogire nei meteoriti dimostrebbe, secondo gli studiosi della Nasa, la possibilità che questi amminoacidi siano nati nello spazio e che si siano fusi con le molecole degli organismi terrestri in seguito all'impatto con i corpi celesti. Ipotesi che non esclude identici scenari in pianeti diversi dal nostro.

Già due anni fa i ricercatori Daniel Glavin e Jason Dworkin (Goddard Space Flight Center, NASA) hanno analizzato alcuni depositi molecolari ritrovati all’interno di sei meteoriti rinvenuti in Antartide e in Australia. Queste particolari rocce hanno un’età che supera abbondantemente i 4,5 miliardi di anni e sono dunque più vecchie della Terra.

Come raccontavano allora nella rivista scientifica PNAS, i ricercatori pensavano di trovare una equa distribuzione di aminoacidi destrorsi e sinistrorsi nelle sei rocce analizzate, mentre invece sono rimasti particolarmente sorpresi nel registrare una sensibile predominanza degli aminoacidi mancini in tutti e sei i reperti studiati. Un risultato sorprendente, che lancia ora nuovi interrogativi sulla distribuzione delle due tipologie di aminoacidi non solo sulla Terra, ma anche nel nostro sistema solare.

Secondo i due ricercatori, la predominanza degli aminoacidi sinistrorsi potrebbe essere dovuta ai primi contatti avvenuti tra gli aminoacidi all’interno dei meteoriti con il ghiaccio presente negli asteroidi da cui si sarebbero staccati. L’acqua, infatti, tende a favorire la formazione e la predominanza degli aminoacidi mancini. Anche le radiazioni presenti nel nostro sistema solare avrebbero potuto favorire tale processo, portando così allo sbilanciamento tra le due tipologie  di aminoacidi.

La relativa abbondanza delle molecole mancine nel nostro sistema solare potrebbe dunque spiegare perché gli organismi terrestri siano costituiti unicamente da aminoacidi orientati a sinistra. Una conclusione che non sembra però convincere tutti nella comunità scientifica. Non è infatti escluso che le rocce analizzate dai due ricercatori della NASA siano state contaminate da organismi terrestri dopo il loro impatto sulla superficie del Pianeta. I meteoriti potrebbero aver giocato un tiro mancino!

Scrivi commento

Commenti: 11
  • #1

    Matthew (venerdì, 28 gennaio 2011 12:36)

    Interessante... per quel poco che sono riuscito a capire...

  • #2

    azzz (venerdì, 28 gennaio 2011 12:53)

    @matthew
    eravamo tutti d'accordo per non inserire nessun commento a questo articolo.
    ci hai rovinato la festa.

  • #3

    Marco V (venerdì, 28 gennaio 2011 12:53)

    Perché nessuno commento?
    A me pare un articolo interessante...

  • #4

    Scettico (venerdì, 28 gennaio 2011 13:08)

    Bè certo meglio commentare i video fake di qualche articolo più sotto che le cose che hanno una base scientifica...:P

  • #5

    Matthew (venerdì, 28 gennaio 2011 13:28)

    dovevi avvisarmi prima!!!azzz

  • #6

    mark (venerdì, 28 gennaio 2011 13:41)

    RAGAZZI DA QUESTA FRASE HO CAPITO DA DOVE NASCONO I PROBLEMI POLITICI DEL PIANETA TERRA:

    "La relativa abbondanza delle molecole mancine nel nostro sistema solare potrebbe dunque spiegare perché gli organismi terrestri siano costituiti unicamente da AMINOACIDI ORIENTATI A SINISTRA. Una conclusione che non sembra però convincere tutti nella comunità scientifica. Non è infatti escluso che le rocce analizzate dai due ricercatori della NASA siano state contaminate da organismi terrestri dopo il loro impatto sulla superficie del Pianeta. I meteoriti potrebbero aver giocato un tiro mancino!

    E' PER QUESTO CHE LA DESTRA è SEMPRE CONTESTATA !!!!!

  • #7

    Marco V (venerdì, 28 gennaio 2011 14:58)

    Non so in che mondo vivi mark. In questo paese nessuno contesta la destra.
    Si contesta un criminale, videocrate, e la sua banda di sodali lestofanti, che da quasi due decenni utilizzano le istituzioni per sfuggire alla giustizia, garantendosi l'impunità.
    La vera destra dovrebbe vomitare addosso ad un tizio così!!!

  • #8

    mark (venerdì, 28 gennaio 2011 17:17)

    @Marco V
    1 leggi bene, non ho fatto alcun riferimento all'Italia;
    2 era puro sarcasmo generico, pensavo si capisse; di certo non mi metto a parlare di politica su questo sito (ma neanche su altri).
    cordialmente...

  • #9

    Matthew (venerdì, 28 gennaio 2011 17:25)

    Appoggio Mark. Era un riferimento generico e palesemente sarcastico...

  • #10

    Marco V (venerdì, 28 gennaio 2011 18:38)

    Errore mio..sapete com'è in questi giorni ho gli incubi...mi pare di vedere Belpietro e Sallusti dovunque mi giro...

    sorry

  • #11

    Ulisse (venerdì, 28 gennaio 2011 22:34)

    Marco si vergogni cribbio.
    Questo blog è un postribolo televisivo cribbo.
    E' una vergogna che questo blog pagato con i soldi dei cittadini bla bla bla bla bla comunisti >.<