National Geographic produce documentario "Area 51 Declassified"

Interessante anticipazione fornita dal web magazine "Entertainment Weekly", nella rubrica "Inside TV" dedicata alle produzioni della prossima stagione televisiva. Tra i prodotti più interessanti viene citata "Area 51 Declassified" un documentario che per la prima volta entra con le telecamere dentro i meandri dell'Area 51, come nessuno aveva mai fatto in passato. La notizia è trapelata in occasione della conferenza invernale della TCA (Television Critics Association)  a Los Angeles. Lo speciale sarà curato dalla "National Geographic" sicuramente un marchio di qualità nel panorama mondiale degli speciali d'inchiesta. Scopriamo di cosa si tratta.

Il produttore è Peter Yost già collaboratore di successo per National Geographic Television, NBC News, CBS News, Bravo, PBS, Discovery-Times e molti altri. Lui stesso ha dichiarato di aver avuto un accesso, senza precedenti, ai documenti declassificati dalla base militare super-segreta. “Il programma televisivo – aggiunge Yost - pubblicherà foto e filmati esclusivi all’interno della struttura militare, con interviste a ex dipendenti della stessa Area. Alcune delle cose che ci sono state nascoste sono abbastanza notevoli“.

Conclude Yost: “Ormai è fatta! Siamo in possesso di migliaia di documenti e filmati unici. E’ tutto vero, è tangibile, verificabile. Ed abbiamo alcune sorprese!“.

 

In questi giorni sono uscite al riguardo molte anticipazioni che parlando di sconvolgenti rivelazioni. E' chiaro che si tratta di un'esagerazione evidente. Le riprese infatti sonos tate eseguite sotto la stretta sorveglianza degli apparati militari federali, e i documenti a cui Yost ha avuto accesso sono esclusivi ma non classificati come riservati dai protocolli federali. Quindi aspettatevi un documentario interessante, per via sopratutto delle immagini interne della base, ma non date retta a chi paventa segreti che metteranno il mondo sottosopra, sono solo speculazioni senza fondamento.

 

la data di messa in onda dovrebbe essere questa primavera per le reti americane, il prossimo autunno quindi in Italia. A questo progetto dovrebbe seguire lo speciale televisivo denominato “Alien Invasion“, che si interesserà di come potrebbe essere gestito il “primo contatto”. 

Appuntamente quindi nei prossimi mesi.

Scrivi commento

Commenti: 20
  • #1

    saturn_3 (mercoledì, 12 gennaio 2011 12:14)

    Ci faranno vedere come costruiscono dei prototipi di dischi volanti made in U.S.A. o diversi droni..Non credo che ci faranno vedere quello che interessa a noi.

  • #2

    Werde (mercoledì, 12 gennaio 2011 12:21)

    Sarà un documentario inutile, con il governo americano schierato che cosa pensano di avere tra le mani? solo quello che vogliono i militari.

  • #3

    Daniele (mercoledì, 12 gennaio 2011 12:34)

    Ovvio,la fanno troppo facile,arriva questo tizio all'improvviso e puff ci svela il più grande segreto mondiale! si,come no! e gli USA che insabbiano tutto da 60 anni stanno a guardare!!

  • #4

    *IraTenax* (mercoledì, 12 gennaio 2011 14:06)

    vabbè, almeno vediamo le scrivanie che usano e se hanno la macchinetta del caffè come nei nostri uffici...

  • #5

    Rosario (mercoledì, 12 gennaio 2011 14:20)

    ahahahhhahahahahahah

  • #6

    Lorenzo (mercoledì, 12 gennaio 2011 18:03)

    Mi sa di artefatto preconfezionato volto a dimostrare che la maggiroanza degli avvistamenti di UFO altro non sono che velivoli ben conosciuti e di fabbricazione terrestre.

  • #7

    LORENZO M. (mercoledì, 12 gennaio 2011 18:15)

    Se c''è il governo americano di mezzo,temo che Lorenzo abbia ragione ma in ogni caso è un appuntamento da non perdere.

  • #8

    saturn_3 (mercoledì, 12 gennaio 2011 18:28)

    Quoto Lorenzo. Temo che la notizia sconvolgente sia: Ebbene sì, i velivoli che hanno solcato i cieli in tutti questi anni e che vengono più comunemente chiamati UFO, sono opera nostra! Daltronde siamo abituati a certe notizie. Da una parte tuonano gli scienziati annunciando che l'ONU dovrà prepararsi ad un contatto, dall'altra smentiranno gli avvistamenti dicendo che non si tratta di oggetti sono extraterrestri. Comunque speriamo che venga a galla qualcosa...

  • #9

    Scettico (mercoledì, 12 gennaio 2011 18:48)

    Dai che ci troviamo l'alieno di roswell imbalsamato ....

  • #10

    Fire (mercoledì, 12 gennaio 2011 19:16)

    Concordo con quanto dite,questa è solo altra disinformazione. Poi quando si tratta di questo genere di cose..mi ricordo un documentario del Discovery Chanel andato in ondo qualche anno fa. In pratica per loro l'avvistamento fatto da Kenneth Arnold che portò l'argomento UFO alla ribalta nel 1947, non era altro che dei riflessi sul finestrino del suo aereo. All'origine del caso Roswell c'era un esperimento su dei manichini.E infine il famoso avvistamento che risale se non erro al 2005,quello fatto dall'aereo militare messicano in servizio anti-droga per intenderci. Ebbene per gli autori del "documentario" quelle luci non erano altro che le fiamme che uscivano da quello che chiamerò ciminiere di una raffineria di petrolio al largo. Immancabile poi l'intervista a un pilota collaudatore che diceva che gli ufo erano solo aerei sperimentali. Ma fateci il favore.

  • #11

    charlie (mercoledì, 12 gennaio 2011 21:32)

    Saranno sicuramente immagini filtrate per dire.....vedete qui non ci sono ufo....ma dai, e sempre una trasmissione televisiva!!! Quindi non aspettiamoci niente.

  • #12

    anonimo2 (giovedì, 13 gennaio 2011)

    Di certo è l'ennesimo tentativo di insabbiamento!ma per favore!!!!!

  • #13

    Marco V (giovedì, 13 gennaio 2011 19:08)

    Se uno entra a fare riprese sotto controllo dell'esercito non ci possiamo aspettare nessuna grande rivelazione di sicuro.
    In ogni caso la curiosità ci obbliga a seguire la vicenda
    :)

  • #14

    Mik (venerdì, 14 gennaio 2011 00:20)

    A mio parere se fossi a capo di una base "segreta" incriminata di contenere le prove di una civiltà E.T., sposterei tutto da un'altra parte e alimenterei io stesso le voci che è tutto vero.

  • #15

    Jack87 (lunedì, 17 gennaio 2011 15:21)

    Ma cosa criticate che poi lo guardate pure voi! O avete ricevuto il dono della preveggenza da dio e conoscete il futuro?

    La notizia che è stata pubblicizzata "alla Apple" è soltanto nata dalla frase "ed abbiamo alcune sorprese" che vuol dire tutto e niente nel contempo.
    Quelli che hanno sono documenti declassificati quindi non sono i segreti attuali ma quelli di una volta.
    Una volta censuravano le gambe delle donne oggi invece vanno in tv mezze nude in pose hard ad ogni orario.
    Allo stesso modo a qui tempi i servizi segreti potrebbero aver classificato top secret qualcosa che oggi non farebbe più scalpore. E le sorprese potrebbero essere proprio quelle e son sicuro che per alcune cose diremo: ma per questa stupidaggine hanno insabbiato la vicenda a quella maniera?

  • #16

    Piero (mercoledì, 19 gennaio 2011 11:29)

    cazzate!!!... che tutti coloro che hanno fin adesso insabbiato avvistamenti, rapimenti(sempre che ce ne siano stati) abbattimento ufo e tant'altro ci facciano guardare alieni clonati o astronavi aliene e cavolate varie! non avremo mai la verità da persone che hanno potere poichè hanno interessi a mantenere il loro potere la loro poltrona e i loro soldi... la verità me la cerco da me e se riesco me la creo da mè anche se non sarà una verità assoluta! auguri ragazzi e cercate sempre la verità!

    Ps: Esiste solo una verità assoluta..."non siamo soli"

  • #17

    stefano (domenica, 30 dicembre 2012 01:43)

    io l'ho visto in spagnolo beh una vera e propria cagata!se volete sentire e la storia del u2 e del blackbird possono guardarlo senza aspettarsi nulla di più...ma quali autorizzazioni vanno vedere qualche filmato del 1950/1960,poi parla qualche collaudatore e un paio di comandanti che all'epoca erano occupati dentro la base,punto,praticamente in 70 di operato in quel sito hanno materialmente costruito sti 2 aerei e li hanno collaudati,e fanno intendere che non si fa nessuna ricerca e niente altro,e quindi so li che si annoiano per rompere la monotonia il resto del tempo giocheranno a rincorrersi per la base poi al dottore, a guardi e ladri e a nascondino...se se come no....io gli ho visti li alieni e anche qualche ufo,e loro sicuramente li,non so cosa non voglio azzardare ma dico solo che ne sanno qualcosa,questo per certo è il minimo che posso dire

  • #18

    Guest (mercoledì, 21 agosto 2013 10:01)

    Stefano o sei un alieno oppure impara a scrivere in italiano....io a differenza tua " non gli ho visti li alieni "

  • #19

    salvi (sabato, 14 settembre 2013 19:36)

    Non faranno vedere proprio un c....

  • #20

    denis (mercoledì, 19 marzo 2014 02:40)

    Nessuno ci dirà mai niente state tranquilli nemmeeno il giornalista yoda là o come si chiama. Immaginate cosa succederebbe se le persone comuni sapessero che noi siamo una delle tante razze esistenti nell'universo addio alle caste sociali nel pianeta terra niente piu capi politici o puttanate varie sarebbe un collasso totale del sistema. di una cosa sono certo dio nn ha creato miliardi di pianeti e una sola forma di vita intelligente questo è molto poco ma ricuramente certo. Fanculo yoda ti el to cazzo de documentario de merda.