Eclissi di Sole, in Italia spettacolo rovinato dalle nubi

E' andata male alla maggior parte degli italiani: l'annunciata eclissi di sole è stata appena intravista qua e là, fra uno squarcio e l'altro nella coltre di nubi che ricopriva la penisola, soprattutto sul versante tirrenico. L'appuntamento è rimandato al 20 marzo 2015.  Lo spettacolo mancato è iniziato alle 7 e 45 e terminato circa tre ore dopo. L'evento del 2015 avrà percentuali di copertura simili a quelle di oggi, con il massimo nell'Italia settentrionale, dove il sole sarà oscurato per il 71% e percentuali via via minori scendendo verso sud. Per vedere un'eclissi totale invece bisognerà aspettare molto di più, visto che la prossima è attesa per il 12 agosto 2026.
Nell'attesa ci si potrà consolare con le eclissi di luna: quest'anno ce ne sarà una totale visibile anche da noi, il 15 giugno dalle 21.10, e il nostro satellite replicherà, anche se con un fenomeno parziale, verso fine anno, il 10 dicembre. Intanto ecco le foto di questa prima Eclisse del 2011.

Scrivi commento

Commenti: 0