Le Analisi spettrografiche dell'ufo australiano del 7 dicembre 2010

Massimiliano Benvenuti Esperto in Processi di Elaborazione Immagini - IPE (Images Process Expert) e cofondatore del movimento Multidimensionalismo, ci invia un articolo sul caso dell'ufo australiano che abbiamo trattato qualche settimana fa. Lo ringraziamo e pubblichiamo le sue analisi spettrografiche:

"Qualche giorno fa mi è stato chiesto da un amico di analizzare un filmato proveniente dall'Australia. Nel video in originale girato in full HD quindi con una risoluzione di 1920x1080 a 30fps si vedono chiaramente delle luci intermittenti che si muovono lungo un percorso rettilineo ad una velocità molto bassa il che escluderebbe gran parte degli aviogetti conosciuti. Ad enfatizzare l'ipotesi del dubbio vi sono poi due fotogrammi in particolare, il 0445 ed il 2114, in questi frames si notano chiaramente dei lampi di breve estensione in cui il secondo presenta delle caratteristiche alquanto anomale infatti si manifesta in un punto del cielo in prossimità dell'oggetto in esame in cui non sono presenti nubi, è il classico caso del fulmine a ciel sereno". I dettagli a seguire.

Il video ad una prima analisi su un ingrandimento campione non presenta alterazioni nei pixel dell'immagine tali da far pensare ad una manomissione o alterazione. Ovvio che essendo un filmato e non una fotografia il file risulta privo di tutti gli elementi per un'analisi dettagliata tale da escluderne con certezza eventuali artefatti. Per chi fosse interessato alla visione è possibile reperire il video in qualità ridotta sul circuito di You tube.

 

ANALISI SPETTROGRAFICHE, FRAME IN ESAME 0444

Questa prima serie di analisi mette in evidenza alcuni elementi forse non immediatamente fruibili a chi osserva ma cercherò comunque di darne un'interpretazione non troppo tecnica. In questo caso verrà preso in esame l'ambiente circostante il velivolo
Punto 1
E' il frame originale ovviamente ridimensionato, nel rettangolo rosso si trova il nostro oggetto volante in esame
Punto 2
Ingrandimento ed amplificazione dell'immagine per renderne più leggibili i dettagli
Punto 3
Analisi delle distribuzioni delle frequenze ottiche nelle aree circostanti al nostro ufo, come si può osservare ci sono molte anomalie registrate in tutto lo spettro visibile

Punto 4
L'analisi spettrografica dell'area circostante il nostro oggetto mostra chiaramente un campo di azione a forma ellittica molto ampia, da notare che questo frame, il 0444 precede un lampo che si verificherà poi nel fotogramma successivo, il 0445 e che sarà localizzato nel piccolo punto in cui i colori nell'immagine sotto l'oggetto sono tra il rosso ed il verde.

Seconda serie di analisi, questa volta sono riferite all'oggetto in esame


Punto 1
l'Originale
Punti dal 2 al 6
Sezioni spettrografiche con diversi fattori di micro-assorbimento e rifrazione ottiche.
Punto 7
Zoom, nella parte alta indicata con la freccia si intravede quello che sembrerebbe essere il corpo a forma sferico dell'oggetto.
Punto 8
Bande di frequenze maggiormente interessate dal nostro oggetto
Punto 9
Sviluppo in pseudo colori. Da osservare in celestino la scia prodotta dal velivolo che ne conferma la direzione del movimento come poi già visto nel video.

Punto 10
L'amplificazione e lo sviluppo dei segnali circostanti l'UFO identificano delle isolinee di forza assolutamente non visibili ad occhio, ma cosa estremamente importante il loro progresso sembrerebbe essere opposto al moto del velivolo come a creare una sorta proiezione a guscio che in qualche modo predetermina quello che sarà poi il movimento successivo.

A concludere volevo proporre questa serie di fotogrammi ingranditi. In basso a destra di ogni immagine è stato inserito il numero del fotogramma.
Questi frame in particolare presentano delle caratteristiche curiose, infatti come è possibile osservare in alcuni di essi sono presenti ben 5 spot luminosi allineati, va detto che in gran parte del filmato si notano quattro luci lampeggianti, la quinta appare solo di rado e la sua estensione luminosa non arriva mai ad occupare due fotogrammi consecutivi.
Questa disposizione geometrica sembrerebbe escludere un classico aereo le cui luci solitamente sono disposte a croce (2 sulle ali, una in punta, una in coda ed una al centro dell'aereo) e non in linea come sono disposte in questo caso. Nei frame in cui gli spot luminosi sono solamente tre si intravede una forma sferica centrale come a formare il probabile corpo del velivolo in esame. Da notare come in nessun fotogramma del l'intero filmato si vede chiaramente la massa dell'oggetto filmato. Questo tipo di comportamento non è insolito, infatti molti sono stati gli avvistamenti di oggetti in cui si notavano chiaramente punti luminosi muoversi in formazione ed associati ad un unico veicolo ma di fatto il corpo risulta completamente invisibile ad occhio sempre ammesso che ci sia e che non si tratti di singoli oggetti separati che si muovono in formazione.

In conclusione è vero che non siamo presenti al classico UFO che si muove a grande velocità e che compie traiettorie impossibili per i nostri mezzi aerei, ma siamo comunque di fronte ad una serie di dati non propriamente comuni come ad esempio le alterazioni atmosferiche lenticolari nell'intorno del nostro oggetto visto nella prima elaborazione o il campo di isolinee presenti intorno all'oggetto visto nella seconda elaborazione. Forse è tempo di cambiare il classico concetto di disco volante che si muove ad alte velocità nel cielo, sarebbe il metodo migliore per essere scoperti, forse muoversi lentamente permette loro di passare indisturbati agli occhi di osservatori distratti.

I.P.E. Massimiliano BenvenutiVedi profilo Facebook

Scrivi commento

Commenti: 35
  • #1

    mark (venerdì, 31 dicembre 2010 10:02)

    complimenti Massimo per l'analisi accurata.
    ma a questo punto sinceramente mi sorge il dubbio che possa trattarsi di un elicottero soggetto alle varie rifrazioni solari dei finestrini e del rotore di coda. le anomalie evidenziate nelle spettrografie potrebbero dipendere dalla rotazione delle pale? queste causano notevoli vortici sia di elettricità statica che di rimescolamento del calore prodotto dai gas di scarico del motore sopra e sotto il veicolo. inoltre la sagoma, considerata la distanza, potrebbe essere sfuggente per via della verniciatura che non da contrasto sullo sfondo?
    è stata controllata la posizione del sole rispetto all'operatore? è stato verificato quel giorno il piano dei voli presenti in quella zona a quell'ora compresi quelli commerciali, turistici, militari e/o governativi? sono stati visionati i tracciati radar dell'areoporto più vicino?
    ancora: considerata (approssimativamente)la giornata calda e afosa potrebbe trattarsi del fenomeno comunemente denominato "miraggio"?

  • #2

    Lorenzo (venerdì, 31 dicembre 2010 11:43)

    Interessante, però se non volevano farsi notare di sicuro non lampeggiavano di giorno.

  • #3

    franz (venerdì, 31 dicembre 2010 12:00)

    Non può trattarsi di un elicottero perchè le luci sono circolari provengono da una fila di oblò e poi si sentirebbe il rumore tipico mentre invece il velivolo è silenzioso

  • #4

    Daniele (venerdì, 31 dicembre 2010 12:08)

    Ottima spiegazione del fenomeno,certo rimane il dubbio se effettivamente era qualcosa di sconsociuto,a me ricorda l'avvistamento della Turchia,sembra lo stesso velivolo,stesse luci,andamento lento...xò almeno grazie a questa analisi sappiamo che non è un fake ne è stato artefatto!

  • #5

    Ugo (venerdì, 31 dicembre 2010 14:57)

    Sinceramente non vedo nemmeno io pale che e ne si sente un qualsiasi rumore e vista la distanza si sarebbe dovuto sentire, inoltre le luci 5 sono in sequenza e non sembrerebbe esserci nulla in rotazione. A me ricorda moltissimo altri avvistamenti simili in cui l'oggetto volante ad un certo punto si ferma immobile.

  • #6

    Ugo (venerdì, 31 dicembre 2010 15:07)

    Qui sotto vi allego un immagine di un elicottero visto da una certa distanza
    si vede molto bene tutta la sua struttura, pale comprese, ok le condizioni di luce non saranno le stesse ma non mi sembra di vedere nessuna luce.
    Credo proprio che la storia dell'elicottero anche se all'inizio sembrava buona adesso non tiene più.
    http://www.ilquotidiano.it/userdata/immagini/foto/414/elicottero_2801.jpg

  • #7

    Fabio (venerdì, 31 dicembre 2010 15:44)

    Non è un elicottero a mio modesto avvisto. Analisi molto puntuali che tuttavia non chiariscono la natura dell'oggetto ma ci danno un elemento importante siamo di fronte a un video di ottima qualità non alterato.
    L'oggetto potrebbe essere un drone telecomandato, oggi la tecnologia umana è in grado di produrre velivoli comandati a distanza che fanno invidia a certi ufo teorizzati negli anni 60.
    Resta un video stupendo da allegare a tutti gli altri avvistamenti più importanti dell'anno.
    PS: le dimensioni dell'oggetto non si possono dedurre in nessun modo?

  • #8

    anonimo (venerdì, 31 dicembre 2010 15:45)

    è identico a quello della turchia

  • #9

    Werde (venerdì, 31 dicembre 2010 16:16)

    Ormai è un'invasione pacifica...

  • #10

    .... (sabato, 01 gennaio 2011 18:28)

    E' un aereo, sul forum del CUN ne abbiamo già discusso a fondo e siamo stati d'accordo nel considerarlo un aereo.

  • #11

    anonimo (sabato, 01 gennaio 2011 19:01)

    non è un aereo

  • #12

    Mario (sabato, 01 gennaio 2011 19:14)

    Al forum del CUN possono dire quello che vogliono.Se è un aereo come dici tu le luci laterali dovrebbero essere posizionate sulle ali, qundi fra presupporre l'immagine di un aereo visto di fronte, oppure visto da dietro. Allora se così fosse l'immagine dovrebbe essere o in avvicinamento o in allontanamento. invece l'oggetto si muove in maniera rettilinea......a me non risulta che gli aerei volano di traverso

  • #13

    Ulisse (sabato, 01 gennaio 2011 19:16)

    la tesi che sia un aereo è campata per aria, e molto semplicistica ci puoi spiegare su quale basi dici questo?

  • #14

    Onniscente600 (sabato, 01 gennaio 2011 19:19)

    Ha bè se lo dice il CUN allora ci credo...

  • #15

    franz (sabato, 01 gennaio 2011 22:29)

    in base a quali prove il CUN a deciso che è un aereo, quali esperimenti sono stati fatti?

  • #16

    anonimo (domenica, 02 gennaio 2011 00:19)

    ok sappiamo che non è un fake, e questo è già qualcosa, prima l'elicottero adesso l'aereo ma... è meglio l'idea del drone anche se per esserlo mi sembra troppo stabile considerando poi la bassa velocità con cui si muove, ma forse sbaglio. Per chi pensa fosse ancora un aereo è meglio che dia delle prove concrete e non si limiti a dare conclusioni per così dire ad occhio. Poi scusate una cosa. Se fosse un aereo non dovrebbe produrre delle anomalie grafiche simili a delle scie che escono da un fianco? Qui quello che risulta è un campo ellittico sotto l'oggetto volate. In ultimo le luci negli aerei, quelle delle ali, sono di diverso colore un'ala verde e l'altra rossa a seconda di come si osservano mentre al centro sono bianche. Queste sono tutte rosse.

    X Fabio, con una sola camera purtroppo è impossibile determinare le dimensioni e la distanza, peccato sarebbe stato davvero utile.

  • #17

    Mario (domenica, 02 gennaio 2011 00:30)

    Ripeto gli aerei non volano di traverso

  • #18

    Mario (domenica, 02 gennaio 2011 00:37)

    facciamo finta che l'aereo è inquadrato di profilo, allora ciò sarebbe im possibile perchè le luci sul fianco di un aereo non sono posizionate in quel modo, oppre facciamo finta che è inquadrato di dietro sarebbe anche impossibile perchè si dovrebbe allontanare dall'obiettivo,allora facciamo finta che è inquadrato d'avanti...è impossibile perchè si dovrebbe avvicinare all'obiettivo.....conclusioni la forma discoidale spiega il movimento.

  • #19

    franz (domenica, 02 gennaio 2011 11:49)

    La cosa migliore sarebbe quella di filmare un aereo oppure un drome per confrontare le immagini e le analisi spetrografiche in questo modo scoprire quali analogie e quali le differenze ci sarebbero.

  • #20

    XXX (domenica, 02 gennaio 2011 14:25)

    Provate ad accostare l'immagine all'ufo della turchia

  • #21

    XXX (domenica, 02 gennaio 2011 15:59)

    Andate su You Tube è scrivete U.F.O Avvistato in Turchia (Maggio 2009)
    Poi cominciate a guardare il video con attenzione dal minuto 3:12 quando l'UFO comincia a lampeggiare a intermittenza, noterete che l'UFO è identico a quello australiano

  • #22

    Mik (lunedì, 10 gennaio 2011 00:05)

    Per .... cito "E' un aereo, sul forum del CUN ne abbiamo già discusso a fondo e siamo stati d'accordo nel considerarlo un aereo"
    Vorrei sapere chi ha discusso e con chi. A sentirti sembri uno di quelli che se dice che il cielo è rosa si aspetta che tutti dicano "si effettivamente è rosa".
    Da profano vorrei sapere se qualcuno sa chi finanzia il CUN.

  • #23

    franz (lunedì, 10 gennaio 2011 17:16)

    non serve a nulla discutere servono le prove!

  • #24

    franz (mercoledì, 12 gennaio 2011 11:38)

    nell'immagine sopra si vede meglio l'oggetto e si può constatare che non è un aereo

  • #25

    Mik (mercoledì, 12 gennaio 2011)

    Potrebbe pure essere un pallone aerostatico

  • #26

    franz (mercoledì, 12 gennaio 2011 21:33)

    i palloni aerostatici non hanno luci

  • #27

    fire1969 (sabato, 16 febbraio 2013 00:59)

    Una soluzione già data in passato ma ulteriormente aggiornata arriva dopo qualche annetto.
    http://freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=10520830

  • #28

    Franz (lunedì, 11 marzo 2013 10:09)

    Peccato che il numero delle luci non corrisponda con quello dell'aereo.

  • #29

    wróżka (lunedì, 28 novembre 2016 12:55)

    niemaskulinizujący

  • #30

    wróżby z tarota (lunedì, 28 novembre 2016 17:29)

    plateau

  • #31

    psychic reading sites (martedì, 29 novembre 2016 01:01)

    regional

  • #32

    psychic reading (martedì, 29 novembre 2016 03:03)

    sagas

  • #33

    Tutaj (martedì, 29 novembre 2016 12:33)

    snęłyśmy

  • #34

    seks telefon (martedì, 29 novembre 2016 14:08)

    fosforytowy

  • #35

    love spell (mercoledì, 30 novembre 2016 15:27)

    nieprześmiewający