Wikileaks, Assange al Guardian: documenti inediti riferimenti Ufo

Li stavate aspettando gli Ufo di Wikileaks? Stanno arrivando. A differenza di quanto riportato finora, anche da noi, Assange in un'intervista chat al Guardian da una notizia inattesa. Accettando di rispondere on-line alle domande dei lettori del Guardian parla anche di Alieni e Ufo e sul perchè non siano ancora comparsi all'appello: un'assenza solo temporanea, assicura Julian. «Un mucchio di svitati ci inviano e-mail sugli Ufo o su come abbiano scoperto di essere l'Anticristo, ma per ora non hanno rispettato le nostre due regole fondamentali: che i documenti siano di fonte terza e che siano originali», spiega Assange, ma poi aggiunge  «va notato che in alcuni documenti ancora inediti vi sono in effetti dei riferimenti agli Ufo».

Apriti cielo, a cosa si riferisce?

Ricordiamo che i file di Wikileaks sono dispacci della ambasciate americane nel mondo, e non certo spionaggio dei servizi segreti o fonti militari. E' comprensibile dunque non aver avuto nessun accenno agli ufo, trattandosi di argomenti completamente diversi dalle relazioni sulla politica estera.

Non per niente CIA, FBI e servizi segreti russi sono pieni di riferimenti agli ufo, anche solo come brevetti miliari, drone o prototipi sperimentali. Ora invece giunge questa mezza dichiarazione, che potrebbe non significare nulla ma ci lascia curiosi. Vi terremo informati.

Scrivi commento

Commenti: 45
  • #1

    Yale (venerdì, 03 dicembre 2010 16:08)

    haahahah lo sapevooooooo
    Come volevasi dimostrare, ora tutti gli scettici a casa.
    Vediamo che viene fuori

  • #2

    Ticino (venerdì, 03 dicembre 2010 16:25)

    vediamo di cosa si tratta anche se potrebbero volerci mesi

  • #3

    Scettico (venerdì, 03 dicembre 2010 16:37)

    Quanta eccitazione, non vi siete accorti che vi ha pigliato in giro il signor Assange..ha detto che gli scrivono un sacco di Pazzi, secondo me anche qualcuno di qui... tipo Daniele, Lorenzo...

  • #4

    Lorenzo (venerdì, 03 dicembre 2010 19:07)

    Sicuramente. Pensa che mi ha pure risposto.

  • #5

    Makao (venerdì, 03 dicembre 2010 19:12)

    Anche se dovesse uscire qualcosa dubito che sia molto interessante, a noi servono prove militari non gossip tra ambasciatori

  • #6

    saturn_3 (venerdì, 03 dicembre 2010 19:50)

    Diranno che sono notizie false come i festini di Berlusconi...

  • #7

    saturn_3 (venerdì, 03 dicembre 2010 20:13)

    ...e comunque non saranno chissà che rivelazioni. Ce ne sono già state grazie all'apertura degli archivi di vari paesi e sull'autenticità di questi files non si discute dato che ci sono anche dichiarazioni militari. Però magari potrebbero esserci scambi di informazioni tra governi...vedremo.

  • #8

    Mario (venerdì, 03 dicembre 2010 23:08)

    Ha specificato quando?

  • #9

    Stefano (sabato, 04 dicembre 2010 02:17)

    si saturn_3 forse hai ragione, diranno che saranno notizie false come i festini del berlusca...ma quanti di voi credono che i festini berlusconiani siano falsi?

  • #10

    Daniele (sabato, 04 dicembre 2010 09:19)

    Siccome il Berlusca ama divertirsi con i festini io direi che c'è una buona probabilità almneno 90% che le notizie non siano poi cosi false..ovvio noi cerchiamo il minimo appiglio x dare credito al fatto che gli UFO esistano,ma ormai questo è appurato al 100% ci manca qualche conferma importante,quindi vediamo che notizie sono!

  • #11

    saturn_3 (sabato, 04 dicembre 2010 11:11)

    Esatto, manca qualche conferma importante. O meglio una conferma ufficiale. In tv ormai non si sente parlare d'altro. Avvistamenti, dichiarazioni da parte di civili, militari, astronauti, ex presidenti americani, apertura degli archivi... Però manca sempre qualcosa. Nonostante questa valanga di informazioni e il Disclosure Project portato avanti negli Stati Uniti da Steven Greer e co, ancora non si riesce ad abbattere quel muro di gomma che ci separa dalla verità. Comunque sono fiducioso. Anche se ci sono ancora scienziati scettici o organizzazioni come il c.i.c.a.p. che remano contro, sono sicuro che manca poco ad una notizia che ci farà riscrivere la storia.

  • #12

    Lorenzo (sabato, 04 dicembre 2010 11:25)

    Certo, manca qualcosa: Una nave madre su ogni capitale del mondo, visibile da parte di chiunque; Questa si che sarebbe una rivelazione, oppure un rettiliano che mostra al mondo intero la sua vera identità e si mangia un topo vivo. Ma daaaaai, non ci sarà mai nulla di tutto cio. L'unica apertura consentita sarà quella di affermare che esistano batteri viventi su altri pianeti: a questa velocità ci estingueremo prima di conoscere la verità, possibile che non ve ne rendiate conto ? Poi i files segreti dei governi sugli UFO in PDF ... Ma chi ve l'assicura che non siano stati ritoccati ? Li fanno talmente bene che per renderli credibili coprono solo la privacy delle persone ... Ed il resto lo dovrei considrare originale ? Chi le conosce 'ste persone ?

  • #13

    clarissa (sabato, 04 dicembre 2010)

    l'eclatanza..l'evidenza...avanti...io affermo di essere un'aliena, mi credete sulla parola?...i documenti si producono, i falsi si producono, le foto si producono, le testimonianze si inventano, e la fantasia degli adotti non ha fine...quanta creatività sprecata nel mondo!

  • #14

    Salvyx (sabato, 04 dicembre 2010 13:37)

    Insomma,in questi files segreti vengono riportati con le vecchie macchine da scrivere,e poi ovviamente convertiti in PDF e in JPEG,e poi vengono riportate testimonianze e firme originali di maggiori,sergenti,colonnelli,generali ecc...cioè gente di un certo spessore che in teoria dovrebbero garantire la sicurezza nazionale,ma comunque.Quel che sta rivelando Wikileaks,sono informazioni ufficiali che si sapevano da tempo:i festini del Berlusca,rapporto stretto fra il "Cavaliere" e Putin,spionaggio all'Onu,accordo fra Iran e Corea Nord sul nucleare,ecc...già si sapevano da tempo, quindi,non vedo quale sia il problema?!Quindi i documenti UFO sono veri quanto i festini di Berlusca e il rapporto con la Russia!...

  • #15

    Raggio (sabato, 04 dicembre 2010 13:48)

    per clarissa
    amen se ragioni così anche una condanna in un processo si produce.
    Allora non esiste più la verità che diventa relativa sempre... un bel caos eh

  • #16

    Scettico (sabato, 04 dicembre 2010 13:54)

    E' dura ammetterlo ma fino ad ora nessuno ha smentito la veridicità dei documenti ma l'opportunità di pubblicarli. Io però continuo a non capire che documenti ufo possano esserci. L'mabasciatore americano che scrive: ehi obama qui ci sono ufo che svolazzano nei cieli francesi?

  • #17

    saturn_3 (sabato, 04 dicembre 2010 15:43)

    Condivido il fatto che i documenti si possano falsificare. In effetti neanche io credo a tutto quello che ci propinano. Le foto e i filmati al giorno d'oggi si possono "costruire" al computer. Restano i filmati NASA, le testimonianze degli astronauti (che non sono tutti degli svitati con un principio di Alzheimer come è stato detto), le testimonianze dei piloti civili e militari, i loro rapporti consultabili anche in internet sul sito dell'areonautica militare e le registrazioni sui radar. Le testimonianze di persone che hanno avuto contatti anche solo visivi non dovrebbero essere sempre riconducibili a visioni o allucinazioni. In un processo la testimonianza conta eccome e può cambiare il corso della sentenza. Ma con gli UFO è diverso. Personalmente ho visto cose strane in 5-6 occasioni. In una di queste ero con mio fratello ed erano le 19 del mese di guigno. C'era ancora il sole. Ci siamo voltati nello stesso istante, nella stessa direzione e abbiamo viso una mezza luna (più grande della luna) che rifletteva la luce del sole ed è subito sparita. In un altra occasione al Lido degli Scacchi ore 18 un globo arancione precipitava verso il mare come fosse una meteora ma senza lasciare scia e di colpo ha effettuato una virata ed è sceso in mare verticalmente. Anch'io ho la mia parte di scetticismo come è giusto che sia e penso che organizzazioni come il c.i.c.a.p. devono esserci per controllare le frodi ed eventuali eventi riconducibili a fatti naturali, ma di fronte all'evidenza penso che dovrebbero abbassare un po' la testa e acquisire un po' di umiltà in più.

  • #18

    Lorenzo (sabato, 04 dicembre 2010 16:31)

    L'umiltà è una gran cosa, ma fino a quando non si prende una sonora cantonata, non la si può capire ne condividere e questo non riguarda solo gli UFO. Un fenomeno va studiato a fondo e quello degli UFO deve acquisire certezze non su cosa siano, piuttosto su cosa sicuramente non siano.

  • #19

    Saretta (sabato, 04 dicembre 2010 17:22)

    Fin quando non li vedo non ci credo O_O

  • #20

    giuseppe (sabato, 04 dicembre 2010 17:39)

    sarà una bolla di sapone. ma sappiamo che esistono abbiate fede....

  • #21

    clarissa (sabato, 04 dicembre 2010 18:43)

    per Raggio, viviamo in un mondo fisico, e la ricerca metafisica alla nostra solitudine a sempre prodotto voli pindarici sulla speranza di non essere soli. sicuramente non lo siamo, miliardi le possibilità di vita in un universo che non abbiamo ancora misurato e che non sappiamo se è dentro o fuori da quanto conosciamo..sarebbe un'atto di presunzione credere di essere soli nell'universo..ma spesso trovare prove è forse un nostro bisogno. molte cose che avvengono su questo pianeta, apparentemente sono senza spiegazione. anche i giganti trovati in egitto sono un mistero o la conoscenza orale dei dougon su orione, o i dipinti rinascimentali dove inspiegabilmente appaiono strane forme. la ricerca dell'Altro, dell'alieno a noi nasce da molto lontano, ma solo con la modernità ha raggiunto il parossismo che si sta manifestando. perchè questo periodo storico dovrebbe essere più "produttivo" di eventi alieni che in altri tempi? io credo che la tecnologia che abbiamo a disposizione ben si presti ad ogni forma di manipolazione dell'informazione...il bisogno di credere talvolta supera il buon senso.

  • #22

    Amos B (sabato, 04 dicembre 2010 19:33)

    http://bollo82.blogspot.com/2010/12/wikileaks-la-piu-grande-rivelazione.html

  • #23

    Lorenzo (sabato, 04 dicembre 2010 20:19)

    @clarissa
    "perchè questo periodo storico dovrebbe essere più "produttivo" di eventi alieni che in altri tempi?"

    Perchè gli eventi nefasti che viviamo oggi sono la linfa vitale che ha alimentato le profezie di Nostradamus o la descrizione dell'Apocalisse nella Bibbia. Riflettiamo sull' "Apocalisse": Essa è la rivelazione per antonomasia ed è tale in entrambi i due casi. Gli alieni possono essere visti come i nostri salvatori o come demoni aguzzini, rivestono un ruolo importante nel nostro bisogno di giustizia. Sentiamo più vicino ai nostri bisogni qualcuno che ci somigli, che appartenga al nostro mondo materiale, piuttosto che a quello spirituale; Ecco perchè non crediamo in Dio nel Quale quasi più nessuno ha fede, mentre gli alieni sono il sostituto ideale perchè corporei, perchè nostri simili o addiritutta nostri creatori.

  • #24

    saturn_3 (sabato, 04 dicembre 2010 21:21)

    Non vorrei però che si pensasse che abbiamo sostituito Dio con gli alieni. Nel senso che non adoriamo gli alieni come dei tecnologici di quest'epoca. Almeno parlo per me. Io credo nella forza della creazione, nell'energia che crea tutto sulla terra, in questo universo e probabilmente anche negli altri esistenti. Non credo nel dio biblico, del vecchio testamento, in quanto ci sono troppe descrizioni che lo ritraggono in qualche modo come una divinità tecnologica, a volte pure sanguinaria..

  • #25

    clarissa (sabato, 04 dicembre 2010 21:42)

    @ ecco perchè credo che un ritorno ad una sana spiritualità allontanerebbe le menti bisognose dall'esigenza di voler vedere a tutti i costi alieni ovunque. forse il nostro DNA ha origini aliene, forse..il gap evolutivo lascia alle volte un sconcertante incognita. ma anche se fosse, anche se la nostra anima, la nostra coscienza, la nostra ragione fosse solo il risultato di un innesto....cosa ci cambia? vogliamo conoscere la verità? saremmo veramente capaci di sostenerla? e saremmo in grado di rinnegare tutte le credenze e le tradizioni prodotte in secoli di storia? chi glielo dice alla chiesa che il creatore è un biologo interstellare..rimane comunque in sospeso la faccenda di dio..chi controlla il controllore, chi ha creato il creatore...e qui dovremmo fermaci tutti alieni inclusi...

  • #26

    Fedele (sabato, 04 dicembre 2010 21:49)

    secondo me stiamo trascendendo, assange ha detto che esistono documenti che citano UFO, ma inteso magari come oggetti non identificati prodotti da altre nazioni, frutto magari di segreti militari, non mi sorprenderebbe affatto che in qualche faldone ne spuntassero di chiaccherate informali.
    Non capisco cosa centri qui discernere su alieni, si parla di ufo.
    Credere agli alieni non è una religione, ne un dogma è una scelta che si basa su criteri oggettivi a mio avviso. Ma non è che esiste un solo modo di credere..anzi ci sono diverse sfumature ognuno ha il proprio.
    C'è chi crede agli ufo in principio, chi crede anche ai rapimenti, chi crede ai marziani su marte. Dove fermarsi è una scelta del proprio modo di ragionare.

  • #27

    Lorenzo (domenica, 05 dicembre 2010 10:32)

    Se ci limitiamo ad intendere gli UFO come oggetti volanti non identificati, allora sono in linea con il tuo pensiero, ma se si attribuisce a questi velivoli una tecnologia che non appartiene alle nostre conoscenze, allora è necessario che questi velivoli siano pilotati da altri esseri: Se persino i piloti militari affermano che le evoluzioni di questi oggetti non sono riconducibili a nessun velivolo conosciuto, allora l'interrogativo si biforca: Sono alieni oppure sono terrestri, ma sperimentali e protetti da un altissimo grado di segretezza persino in ambito militare, almeno per quella parte che è convenzionale.

  • #28

    clarissa (domenica, 05 dicembre 2010 11:48)

    ..esatto..a meno che non siano pilotati da umani, e quindi non più oggetti volanti non identificati, ma non identificabili perchè segreti, se parliamo di UFO si deve necessariamente parlare di alieni....senza considerare la possibilità che tutto sia solo una grande bufala orchestrata a dovere dalla seconda guerra mondiale in poi.....

  • #29

    saturn_3 (domenica, 05 dicembre 2010 13:29)

    Clarissa, non hai tutti i torti.Sappiamo che già i nazisti avevano costruito velivoli simili ai classici dischi volanti. So che per te sarà dura da accettare il fatto che ci sono migliaia di testimonianze di persone che hanno avuto contatti o abductions da parte esseri che di umano non hanno nulla. Queste persone a distanza di migliaia di km descrivono le stesse cose, le stesse procedure, gli stessi esseri. Non è possibile che siano tutti sogni o fantasie. A meno che tu non mi dica che dietro tutto ciò ci sia qualcuno a livello militare o di qualche setta occulta che immette nella mente di queste persone immagini o incubi chissa per quali scopi. Ok, si parla anche di MILAB. Abductions alle quali partecipano militari. Ma possibile che centinaia di migliaia di persone si inventino di sana pianta di vivere un'esperienza così agghiacciante? In più queste persone non cercano notorietà ma vogliono solo "guarire" perchè spesso pensano di diventare pazze in quanto l'esperienza è reale ma le persone intorno a loro e spesso anche medici, non fanno altro che assecondarle e rimpinzarle di psicofarmaci.. Non è molto bello...

  • #30

    Mario (domenica, 05 dicembre 2010 18:19)

    X saturn ......certo che è possibile che le persone descrivino tutte le stesse cose....l'extraterrestre grigio ci è stato inculcato dai media.....come un tempo avveniva per i verdi con le antenne......quindi nessuna setta, nessun intervebto militare, nessuna immissione di pensieri nella mente della gente. Ma solo tanta fantasia, e a volte anche tanta follia.

  • #31

    Lorenzo (domenica, 05 dicembre 2010 18:31)

    La più grande delle vittorie per chi agisce nell'ombra è essere sicuro di non esistere agli occhi degli altri. Lo scetticismo altrui è la linfa che alimenta il sotterfugio. Bisogna vigilare, non dormire. Cio che tiene svegli è il dubbio. Mai porsi agli estremi, bisogna trovare un equilibrio che non sempre passa dal centro.

  • #32

    saturn_3 (domenica, 05 dicembre 2010 19:26)

    Concordo...

  • #33

    clarissa (domenica, 05 dicembre 2010 19:38)

    ..posso concordare sul vigilare, ma credo anche sul potere della suggestione. la mente umana ha capacità illimitate di convincersi in ciò che vuole credere. esistono gli schizofrenici ebefrenici che parlano direttamente con dio o con il diavolo. credo anche che gli esperimenti militari con le microonde siano tesi a condizionare la mente. onde alfa, beta e teta sono oggetto di studio e sono manipolabili a determinate frequenze. si sono verificate anche di ipnosi collettiva..tanti sono i modi di entrare nei cervelli della gente e convincerli di aver visto qualcosa che non esiste. esistono soggetti più o meno predisposti, più o meno fragili....

  • #34

    clarissa (domenica, 05 dicembre 2010 20:29)

    @Lorenzo, vigilare è l'unica strada per giungere alla verità, ma soprattutto sulla verità dell'inganno. Troppe sono le forze in campo che vogliono manipolare la coscienza collettiva. Molti i mezzi a disposizione. L'indagine è necessaria e deve essere sistemica, sostenuta da una rigida metodologia, scevra da preconcetti ma pronta a cogliere l'autenticità di quanto posto sotto analisi. concorderai che le notizie si sprecano in questo campo e tutti hanno la presunzione di conoscere la verità o di aver visto l'UFO o l'alieno dell'anno, spesso ci si imbatte in tuttologi piuttosto che ufologi. anche la convinzione di chi segue appassionatamente queste indagini può rivelarsi non imparziale in quanto mosso dalla passione stessa e dalla volontà di trovare per forza qualcosa.

  • #35

    saturn_3 (domenica, 05 dicembre 2010 20:44)

    Come darti torto Clarissa? hai ragione...sia per quanto riguarda alcuni soggetti schizofrenici, sia riguardo gli esperimenti militari con le microonde ed il controllo della mente. L'obbiettivo finale del nuovo ordine mondiale. Con questa frase "L'indagine è necessaria e deve essere sistemica, sostenuta da una rigida metodologia, scevra da preconcetti ma pronta a cogliere l'autenticità di quanto posto sotto analisi", hai colto nel segno. Si dovrebbe indagare su certi fenomeni senza preconcetti e prgiudizi.

  • #36

    Lorenzo (domenica, 05 dicembre 2010 20:49)

    Chiaro. Bisogna ritornare indietro nel tempo, al primo incidente presunto (probabilmente veritiero perchè singolare) di Roswell o al primo rapimento dei coniugi Hill (capostipite delle abductions moderne) per cominciare a riconsidrare il fenomeno privo delle farciture che il tempo e la pubblica informazione hanno consentito di produrre attorno al fenomeno. E' indiscutibile il fatto che più se ne parli mettendo a nudo dettagli e linee guida, più le persone interessate si suggestionino considerando il fenomeno sotto certi aspetti condivisi ed in un certo modo pilotati. Ricostruendo la storia degli avvistamenti, non si può non considerare che dal '45 la tecnologia abbia fatto un grandissimo passo avanti, molto più veloce di quanto ci sia voluto per arrivare all'era industriale. Non può essere un caso. Inoltre, se la tecnologia aliena consente di manipolare la mente, questa è un'arma che in ambito militare fa sicuramente gola, ancor di più se è possibile eseguirla a distanza senza impiego di soldati. Certo è che se si volesse seguire questa linea di pensiero, sarebbe necessario dare credito a due punti fondamentali:
    1 - Il transistor e lo sviluppo tencologico che ne consegue sono frutto di tecnologia aliena;
    2 - La manipolazione della mente ed i conseguenti eperimenti occulti traggono come base le tecniche utilizzate nelle adduzioni aliene.
    Tirando le somme, si potrebbe asserire che:
    1.1 - Probabilmente gli UFO esistono ed esitono gli alieni, ma tante, forse troppe sono le segnalazioni fasulle e le spiegazioni poco convincenti da parte di chi è maggiormente coinvolto nel trarne vantaggio.
    2.1 - Un contatto c'è stato ed un baratto anche, cioè tecnologia in cambio di qualcosa che non è ancora chiaro.
    Sono certo, dunque, che ci sia effettivamente qualcosa sotto e che sia piuttosto pericoloso far trapelare la benchè minima informazione che possa ricondurre chi studia il fenomeno ai fautori.

  • #37

    clarissa (domenica, 05 dicembre 2010 21:19)

    @saturn-3 il pregiudizio nasce quando circolano troppe notizie farlocche. un po come la storia di pierino al lupo al lupo...poi ci si ritrova a mettere in dubbio un po tutto anche le notizie autentiche che meriterebbero uno studio approfondito. credo anche che la verità non ci verrà mai rivelata, e se poco ci si avvicinerà in modo autonomo, un soggiorno gratis in un campo di ricondizionamento fema non ce lo toglie nessuno. sono in gioco interessi di potere, di denaro, di controllo globale. venire a conoscenza degli scellerati patti, può riservare effetti collaterali ..pesanti. i detentori dei segreti che pilotano il progresso umano da 60 anni a questa parte, possono utilizzare ogni mezzo a disposizione per dissuadere dall'esser rivelati. anche chi decide di dire la verità viene denigrato, o fatto passare per pazzo o fatto impazzire. a parte questo credo attendibile meno dell'1% delle notizie ed informazioni esclusive che si trovano in circolazione.

  • #38

    Fabio (martedì, 07 dicembre 2010 03:23)

    Vedremo, aspetto di vedere queste rivelazioni.

  • #39

    *IraTenax* (sabato, 11 dicembre 2010 11:18)

    insomma sti ufo? mi sa che c'ha ragione ezio greggio quando raccconta le news the wikileaks: "Nuova rivelazione impressionante: Quando sulle alpi nevica... si può sciare!"

  • #40

    kicco (martedì, 14 dicembre 2010 00:05)

    aspettiamo il 2011 dicono sia l'anno delle grandi verità!!! IN TUTTO IL MONDO A DIRE D'AVER VISTO UFO O FLOTTILIAS SONO CENTINAI DI MIGLIAIA DI PERSONE!! TUTTI MATTI IO COMPRESO!!! CHI RIDE BENE RIDE ULTIMO!!!

  • #41

    cosmico (martedì, 14 dicembre 2010 13:29)

    Ma non fanno prima a pubblicare tutto insieme se si continua così tra 40anni sappiamo tutto,e poi i files su gli ufo sono mesi che se parla ma niente esce ancora che noiaaaa

  • #42

    Saki_Kawa (mercoledì, 15 dicembre 2010 11:57)

    Ho trovato questo sito per caso.. cercavo aggiornamenti su Wikileaks e sono capitato sugli UFO..

    Non voglio offendere nessuno, ma ho il brutto vizio di dire la mia quando trovo qualche discussione in cui le persone fanno uso errato della logica. Secondo me la logica non è un'opinione e non è nemmeno soggettiva, è matematica, e come essa è precisa e univoca.

    Detto questo..

    Io sarei il primo ad essere completamente entusiasta della scoperta dell'esistenza degli alieni. Sarebbe un modo per sedare tutta questa superbia umana e questa presunzione religiosa.
    Ma come posso credere a discorsi del tipo: "c'è un patto segreto" .."gli alieni si nascondono in mezzo a noi" .."hanno tecnologie in grado di manipolare la mente e di controllarci" .."hanno tecnologie evolutissime fuori dalla nostra portata".. e poi mi dite: "ci sono stati migliaia di avvistamenti" .."centinaia di testimonianze" .."decine di militari, astronauti, ecc, che affermano di averli visti" .."documenti segreti svelati dagli stessi governi"..
    Scusate ma questi alieni, con tutta la tecnologia a disposizione, sarebbero tanto pirla da farsi vedere da migliaia di persone mentre svolazzano nei cieli, lascerebbero in giro centinaia di testimoni oculari della loro presenza?? Ed i governi in combutta toglierebbero il segreto militare da fascicoli che li riguardano??
    A me tutto questo pare la più alta forma di illogicità mai vista..

    Siete voi ufologi stessi a smentire, con l'errata logica che applicate, le vostre stesse fonti.

    Se non si parlasse di alieni comincerei a preoccuparmi che possano esistere e tramare alle nostre spalle, ma finchè ci saranno migliaia di testimonianze, sarò sicuro che gli alieni non saranno ancora arrivati in mezzo a noi..
    E poi a me sembra tanto un altro modo dei potenti del pianeta per dire: "lasciate pure che credano agli UFO, se saranno imbambolati con queste cose ci lasceranno stare sui veri loschi affari che facciamo nel mondo".. prima di preoccuparmi degli alieni io mi preoccuperei di chi non arriva alla fine del mese, piuttosto che di storie messe in giro da chi alla fine del mese ci arriva con l'aereo privato, create ad hoc per distogliere alcuni dalle preoccupazioni reali.

    Ovviamente IMHO!

  • #43

    Mario (giovedì, 16 dicembre 2010 00:56)

    Anzi tutto uno può dedicare tempo sia a chi non arriva alla fine del mese, che agli ufo senza farsi distogliere da niente e da nessuno, poi nessuno ti ha chiesto di credere ai patti segreti e alle tecnologie che manipolano la mente delle persone. Anche perchè non tutti gli ufologi credono a quest'ultime. E poi che c'entra la tecnologia con il farsi vedere?....non può accadere che per sbaglio qualcuno li veda?.......e che magari solo una piccolissima parte delle centinaia di testimonianze oculari da te elencate siano vere?....poi tu scri.... Ed i governi in combutta toglierebbero il segreto militare da fascicoli che li riguardano??
    A me tutto questo pare la più alta forma di illogicità mai vista...veramente ti vorrei ricordare che alquni governi hanno già dato il via libera agli UFO FILE. E infine chi ti dice che a questi alieni(sempre se esistano) non importa nulla di farsi vedere da migliaia di persone mentre svolazzano nei celi?.......loro potrebbero pensare tanto CHI LI CREDE......quest'ultima si che è logica.

  • #44

    Punitore (domenica, 16 febbraio 2014 22:01)

    Scettico, sei una emerita testa di cazzo. Il classico cornuto che trova la moglie a letto ma non crede che lo tradisca perché l'amante è nascosto sotto le coperte :D Sei patetico :D

  • #45

    Carmen (giovedì, 25 febbraio 2016 14:48)

    Diteci la verità tanto dobbiamo essere in grado di accettare tutto nel bene o altro