Attacco chupacabras in Argentina, allevatore avvisa la polizia

Ennesimo misterioso attacco al bestiame in Argentina. Dieci pecore sono state uccise nelle ultime settimane nel campo di un allevatore locale, che ha presentato denuncia all'ufficio dello sceriffo, dopo che lo strano evento  ha scosso i residenti di questa zona rurale, di solito molto tranquilla.
Dopo gli attacchi avvenuti in due occasioni e sempre di notte, i custodi, i dipendenti delle aziende agricole e gli operatori di polizia hanno istituito delle ronde nel caso che l'animale misterioso possa riapparire. Jose Fraga, proprietario del campo di allevamento, ha deciso di riferire gli avvenimenti alla Polizia, ma le autorità hanno cercato di farlo desistere al momento della deposizione: "contro chi sarebbe la denuncia da lei presentata?" ma l'uomo ha proseguito nel suo intento, portando anche delle foto che mostrerebbero le impronte dello strano essere che avrebbe ucciso i suoi animali.

Fraga ha spiegato che nei pressi del suo campo, ha trovato una grande orma profonda con tre dita aperte a ventaglio. "Come quella di un uccello, ma leggermente più grande," ha detto, e per quanto riguarda le lesioni agli organi degli animali , ha aggiunto: "I segni di morsi erano presenti su collo".

Andres Gonzalez, lo sceriffo di Campo Viera, ha confermato che gli attacchi si sono verificati due volte e che "è veramente strano che l'animale non ha mangiato nessuna delle pecore. Semplicemente le ha uccise a morsi al collo, bevendo il loro sangue. Non c'era nulla nel resto del loro corpo. "

Lo sceriffo ha spiegato di essere andato nel campo di Fraga per vedere l'evento. "Campioni della carcassa delle pecore sono stati rimossi, perché non vi erano tracce di muco, aspettiamo ora le analisi per determinare a quali creature attribuire l'attacco; sapremo tutto in pochi giorni", ha spiegato. "Molte persone hanno da dire altre cose, ma dobbiamo aspettare ed evitare di arrivare alle conclusioni.  Non sappiamo veramente cosa possa essere, perché un puma o una Yaguarete le avrebbe divorate. Ma in questo caso ci sono 10 pecore morte e nessuna di loro è stata toccata, sono morte dissanguate ", ha aggiunto González.

La figura del chupacabras è già nota in queste zone, e assume toni quasi mitologici.  Alcune mucche sono state trovate nei campi vicini orrendamente mutilate. Gli attachia anche il quel caso erano stati attribuiti allo strano animale, che ha mantenuto per giorni il bestiame in un stato di irrequietezza.

Il Sud America insomma si conferma terra di misteri e di... succhiacapre.

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    Lorenzo (sabato, 09 ottobre 2010 18:26)

    Quell'impronta li mi pare più da volatile ... Vuoi vedere che il succhiacapre non è un canide ? Io vorrei sapere se è davvero così difficile riuscire a filmare l'accaduto: Basterebbe che gli allevatori si munissero di videocamere a circuito chiuso, riunissero le pecore in un recinto e filmassero per tutta la notte. Visto che è già capitato due volte, potrebbe capitare anche la terza, no ?

  • #2

    copax (domenica, 24 ottobre 2010 02:56)

    Qualcuno ha notato che sono le stesse impronte del film Paranormal Activity?