Il 4 luglio arrivano gli alieni? In rete si parla di contatto

Gli alieni stanno arrivando, gli alieni stanno arrivando! Stop. A quanto pare c'è un pò di fermento su Internet per un potenziale contatto ufo per il 4 luglio 2010. I blogger americani rilanciano la notizia tra il serio e il divertito. Siamo tuttavia abituati al giro di notizie, che arrivano puntuali ogni estate a sancire un contatto palese, che purtroppo si rivelano sempre infondate.

Ma veniamo all'ultima data del destino, incentrata sulla celebrazione del prossimo anniversario (234 candeline) dell'Indipendenza degli Stati Uniti. Per capire le tensioni di alcuni ufologi ed esperti americani, basta dare un'occhiata ad alcune fonti, che prevedono un incontro ostile con gli extraterrestri. Dunque  appena una settimana prima del grande giorno, tutto il mondo saprà presto se le previsioni saranno rispettate. L'anno scorso ricorderete il tam tam mediatico per un un attacco alieno sugli USA da parte degli extraterrestri, che non si è mai verificato. Weekly World News ha raccontato bene la vicenda da punto di vista del presidente Barack Obama. Tuttavia se cercati il brivido alieno rimane sempre Roswell, New Mexico che vi offre un modo unico per festeggiare 4 luglio: l'annuale  Festival UFO della zona che offre una serie di attività e divertimenti a tema per cui vale la pena presenziare se vi capita di essere nella zona. Si fa così per dire. Noi intanto restiamo in attesa di un 4 Luglio da ricordare.

Scrivi commento

Commenti: 58
  • #1

    Lorenzo (domenica, 27 giugno 2010)

    Independence day, guarda caso.
    Io aggiungo che chi è nato il 4 luglio sarà contattato nel sonno nella notte tra il 3 ed il 4. Tu che hai letto e sei suggestionabile, magari non sogni perchè io l'ho detto facendo intendere che non ci credo, ma se avessi letto la stessa frase su un sito che per te è affidabile, allora penso proprio che sogneresti.
    Ma dico ... vogliamo scherzare ? Scherziamo, magari qualcuno ci crede e dice che sente voci strane.
    Se poi l'incontro ci sarà, beh andiamo a vedere, basta che non ci facciano pagare il biglietto ! ;-)

  • #2

    Lorenzo (domenica, 27 giugno 2010 12:31)

    Mi ricordo che tempo fa ci sarebbe stato un contatto mediatico su larga scala, dove molti avrebbero sentito "il richiamo" nelle loro menti. Personalmente io nulla ho sentito, ma forse è perchè ho un cervello ridotto.
    Cio che invece ho notato, è stata la facilità con la quale ci si è radunati in piazza con un passaparola attraverso Internet e tutta quella gente era li con bottiglie di spumante a bere ad a divertirsi solo perchè era in compagnia di qualcun altro che come lui ha letto "l'adunanza" su Internet. Bene, questo con gli alieni ha poco a che vedere, però ha sortito l'effetto sperato, molto più umano e molto meno alieno. Mah ... io medito.

  • #3

    Lorenzo (domenica, 27 giugno 2010 12:38)

    Ora, la motivazione che ha spinto queste persone a riunirsi in piazza quale fu ? stat ? Mi pacerebbe sapere se la motivazione aveva un senso oppure era semplicemente puerile. Io su queste cose m'interrogo ... Agli elieni, comunque, riservo un posticino, sia ben chiaro, non è che li escludo del tutto, solo non do loro la stessa importanza che do al comportamento umano dell'uomo.

  • #4

    AFO (domenica, 27 giugno 2010 12:45)

    studio ufologia dal 79, ho collaborato anche con le famose testate del settore italiane. Credo in un contatto a "breve", ma non capisco perchè mai gli alieni dovrebbero scegliere date americane e/o festaiole per incontraci! immagino il loro calendario, un'aliena nuda e oltre agli appunti del cambio bombola di gas e delle mestruazioni hanno anche le nostre feste e i nostri santi! che notizie ridicole! smettetela con queste cose prettamente terrestri, certe notizie rovinano gli studi seri.
    Cordiali saluti

  • #5

    LORENZO M. (domenica, 27 giugno 2010 13:59)

    Sono d'accordo e mi fa veramente innervosire che ci siano ancora certi cogl..ni che danno credito a queste notizie intasando i siti di ufologia con queste cavolate brevettate(escluso ufoonline che chiaramente ha un giudizio critico)quando si potrebbe parlare di qualcosa di più interessante e reale.

  • #6

    Lorenzo (domenica, 27 giugno 2010 16:39)

    Guarda che la motivazione è estremamente semplice e si potrebbe sintetizzare in questi termini:
    Forniamo un'informazione che sarà sicuramente screditata perchè sappiamo gia di mentire. In questo modo, a fronte di numerosi avvistamenti che potrebbero indurre anche i più scettici a credere agli alieni, noi alimentiamo la cultura della disinformazione, in modo che si continui a mantenere il dubbio ed il potere.
    Più chiaro di così: Inoltre, se si da credito alla teoria del prof. Malanga, gli alieni avrebbero tutto l'interesse a mantenersi nell'ombra perchè sono tutti cattivi, altro che alieni buoni. Alieni buoni non ne esistono, che vi piaccia o no.
    Malanga è un sostenitore di chi crede agli alieni, è una persona che si tiene nel mezzo, oppure non sa neanche lui da che parte stare ?

  • #7

    Lorenzo (domenica, 27 giugno 2010 16:48)

    Cominciate da qui: http://www.youtube.com/watch?v=vlx3CoL2GeM
    E' estremamente interessante (occhio che sono 19 parti). E' un po lungo, ma credetemi che ne vale veramente la pena.
    Io l'ho seguito con interesse, ma nutro dei dubbi su alcuni punti esposti dal ricercatore. Devo premettere che l'impressione che ho avuto è di una persona credibile perchè ha ammesso di aver sbagliato alcuni suoi studi, ha acqusito nuove informazioni nel corso del tempo e fa spesso riferimento a dati statistici. Il suo approccio all'argomento è serio perchè continua ad acquisire dati nel corso del tempo che possono rafforzare le sue convinzioni, screditarle, o aprire nuovi orizzonti. Questo è il lavoro del ricercatore, ma anche se apprezzo la semplicità con la quale espone le sue teorie, c'è sempre qualcosa che non mi convince...

  • #8

    Ticino (domenica, 27 giugno 2010 17:00)

    Che arrivino, io sono pronto, piuttosto che sopportare mia suocera preferisco un grigio ahahah

  • #9

    Lorenzo (domenica, 27 giugno 2010 17:08)

    Ci sono due punti principali che non mi trovano in accordo: quando parla di materia e di antimateria, dice che se s'incontrassero il risultato sarebbe nullo perchè due forze opposte di annientano, mentre la fisica moderna parla di creazione di calore. L'energia non si crea, non si distrugge, ma si trasforma, pertanto si potrebbe disquisire sulla creazione di calore, ma di sicuro il nulla non può essere. Penso che Malanga abbia approfondito studi sulla psiche, ma abbia dimenticato un principio fondamentale che dovrebbe considerare quando studia gli addotti.
    Un'altro fattore iportante è la cultura del soggetto: Un soggetto addotto, quando vuole esprimere un concetto che ha lla base un'archetipo, si esprime con parole semplici e non sempre attinenti: Pensate voi che un'intelligenza superiore che si appropria di una persona, non sappia quale parola sia addica maggiormente al concetto che vuole esprimere ? E' chiaro che dipende dalla cultura del soggetto e quando Malanga interroga questa entità, siamo sicuri che parli con essa e non col soggetto sotto esame che quasi nella totalità dei casi è di cultura medio-bassa ?
    Diverso è il discorso degli addotti che parlano lingue che sicuramente non hanno mai conosciuto e qui mi trova in accordo: Questo è piuttosto inquietante. Questo è un punto sul quale si possa fare presa quando si parla di addotti veri, ma c'è una teoria a monte che potrebbe svelare il mistero: Le anime non sono infinite e deve esserci un bilanciamento tra morti e nascite, in modo che tutti i nati possano avere un'anima. Inoltre, visto che l'anima è sempre la stessa, ma il corpo può cambiare, è come se ci portassimo dietro il bagaglio culturale che l'anima che ora alberga nel nostro corpo si è costruita nel corso dei millenni. Questo, però, implica necessariamente credere nell'anima, in Dio e nella sua controparte malvagia. Anche qui questione di fede.

  • #10

    Lorenzo (domenica, 27 giugno 2010 17:14)

    Ragazzi, è un bel casino. Più ci si addentra nell'argomento, più ci si rende conto che è vasto, variegato, ricco di punti d'incontro, ma anche di controsensi più o meno evidenti. Riusciremo mia a conoscere la verità ?
    Riusciremo mai a mettere alla gogna chi ci ha farcito la vita di un mare di c@zz@te ?

  • #11

    Lorenzo (domenica, 27 giugno 2010 19:00)

    Ora vi racconto una mia teoria che ho esposto agli amici che come me sono interessati all'argomento alieni: Dei veri appassionati. Io vorrei che voi partecipaste esprimendo le vostre opinioni sia in accordo sia in disaccordo, in modo che se ne possa parlare senza che nessuno pensi di dover appoggiarmi in tutto, in parte o per niente. Semplicemente parliamone e poniamoci dei dubbi.
    Dunque: Partiamo dal fatto che la vita sulla Terra si è evoluta nel corso del tempo ... Per evolversi, ha necessitato di tempi piuttosto lunghi ... E' accertato che nel corso del tempo si siano verificati sconquassamenti tali da distruggere la vita fino a quel tempo prodotta e si sia dovuto ricominciare ... Diamo un nome al lasso di tempo che è intercorso tra la fine dell'evoluzione che coincide sia col massimo sviluppo dell'evoluzione stessa sia con l'inizio dello sconquassamento fino a giungere al massimo dell'evoluzione successiva: Chiamiamola dunque Era. Diamo credito a chi asserisce che si sono susseguite ben cinque Ere e che per forza di cose, la morte dell'era precedente e la nascita di quella nuova sia attribuibile alla ciclicità degli eventi. Fino ad ora ho messo in campo diversi elementi che sono fondamentali e badate bene che sono strettamente legati gli uni agli altri e per forza di cose in accordo fra loro. Partiamo dalla prima Era che nel corso del tempo ha dato origine a creature dotate d'intelletto, che si sono evolute gradualmente ed inesorabilmente. Ad un certo punto, dopo un certo numero di anni, è arrivato il cataclisma che ha cancellato il frutto dell'evoluzione. La natura non può fermarsi, quindi ricomincia dal principio, ma poichè essa tende a sperimentare, a scartare gli insuccessi ed a mantenere i successi, quasi a voler dire che ha una sorta di coscenza, ricomincia ma da un gradino più alto da dove aveva cominciato. Il tempo passa di nuovo, ma l'evoluzione non ricomincia da zero, procede e si affina fino allo scadere dell' Era di riferimento ed alla nascita della nuova. In questa nuova Era, il prodotto dell'evoluzione comprende (perchè è sempre più intelligente) che se non agisce in modo tale da mantenenre le conoscenze acquisite nel corso del tempo, in modo da tramandarle ai posteri, di lui non rimarrà più niente, quindi getta le basi per tramandare una storia di se e come fa ? Inventa la scrittura, ma scrive sulla pietra, cioè su cio che la Natura ha più difficoltà a cancellare, anche se ciclicamente distrugge e ricrea. Ho fatto un bel salto eh ? Non importa a quale Era facciamo riferimento, importa che siamo giunti alla scrittura. Le Ere continuano a susseguirsi e la Natura crea, distrugge e ricrea ciclicamente, ma con qualcosa in più di più evoluto rispetto all'Era precedente. Il frutto dell'evoluzione non solo scrive, ma costruisce palazzi, città, templi e lo fa ancora con la pietra perchè sa che la pietra dura a lungo. Riuscite ad immaginare in quale periodo dell'Era faccio riferimento ?

  • #12

    Lorenzo (domenica, 27 giugno 2010 19:01)

    Siamo giunti ad una fase in cui l'uomo era già particolarmente progredito, ma il tempo continua a scorrere e l'uomo continua ad evolvere, non nell'aspetto, ma nell'intelletto. L'uomo inventa il computer ed il computer sostituisce la carta.
    Fermi qui: Siamo passati da un periodo in cui l'uomo cerca di mantenere nel corso del tempo cio che ha imparato, cio che ha compreso e che vuole tramandare ed ora egli crea il virtuale: Dalla pietra al PC.
    Se ora si da credito al fatto che la Quinta Era dell' Uomo è l' era del virtuale, il discorso non fa una piega, visto che l'uomo ha scelto la carta, la carta non dura quanto la pietra ed il computer addirittura la sostituisce. Incredibile !!! Siamo meno intelligenti di quanto non lo fossimo già anni fa ? E se la quinta era fosse l'ultima proprio perchè l'uomo perderà la sua storia e dell'uomo nessuno saprà più nulla ? Ricordate la ciclicità degli eventi, il catastrofismo, la distruzione e la rinascita.
    Ma in tutto questo dove si inseriscono gli alieni ?

  • #13

    Lorenzo (domenica, 27 giugno 2010 19:01)


    Gli alieni non esistono perchè siamo noi stessi ad aver attribuito ai nostri evoluti padri sembianze aliene perchè non siamo stati in grado di riconoscerli dopo il disastro. Mi spiego meglio:
    Supponiamo che un gruppo di umani con cultura elevata, cioè quelli che oggi sarebbero architetti, ingegneri, avvocati, medici e perchè no militari, si presentino ad uno sparuto gruppo di sopravvissuti alla catastrofe ciclica. Come pensate che queste persone possano vedere la creme de la creme, se non come dei alieni dalle sembianze umane ? Se questo sparuto gruppo di persone non avesse di che leggere per informarsi sul progresso tecnologico acquisito prima della catastrofe, per sopravvivere non potrebbero che ricominciare da grezze creature, una volta che i loro padri conoscitori li avessero abbandonati per vecchiaia sopraggiunta. E se tutto cio fosse già accaduto tempo addietro, si spiegherebbero le piramidi, Stone Henge, i grandi megaliti dell' isola di Pasqua, le raffigurazioni di navicelle aliene o di razzi già all'epoca dei Sumeri, degli Egizi, dei Maya, degli Aztechi e via dicendo. In fondo, questi alieni hanno sembianze umane, non vi pare strano ?
    Hanno grandi teste, ma se fosse un casco ?
    Hanno bastoni sputa fuoco, ma se fossero fucili ?
    Arrivano dal mare e dal cielo con descrizioni semplicistiche, quasi da bambini, come se non avessero davvero conoscenza del progresso dei loro stessi padri: Navi ed aerei.
    Le raffigurazioni sono il prodotto della loro cultura, siamo noi che riconosciamo il prodotto della tecnologia della nostra Epoca nella Quinta Era dell' uomo.

    Cosa ne pensate ?

  • #14

    Lorenzo (domenica, 27 giugno 2010 19:26)

    Vi dico ancora una cosa: io lavoro nel campo dell'informatica, ma a differenza di certi miei colleghi che vorrebbero sostituire la carta con il PC, io ho sempre voluto affiancarlo alla carta, non sostituirla. Il computer è utilissimo e velocissimo nell'archiviazione e ricerca, molto più che nella lettura di un indice su carta.
    E' chiaro che si dovrà sostituire la carta perchè non dura nel tempo, ma si potrebbe utilizzare il vetro (se non di nuovo la pietra), inciderlo con le formule principali dalle quali ricavare le altre, con la storia dell'uomo e delle sua scoperte in vari campi, insomma ... Se tutto viene archiviato nel PC o su un DVD, se non ci sarà corrente, non ci sarà PC e senza PC non si potrà leggere il DVD. Dobbiamo archiviare in modo da mantenere nel tempo le cose preziose che abbiamo conquistato: La conoscenza.

  • #15

    Lorenzo (domenica, 27 giugno 2010 19:31)

    il vetro dovrà essere protetto da calore intenso, altrimenti fonderebbe ed addio a tutto e non deve essere troppo fragile (infrangibile). Insomma, io dico vetro, ma forse c'è qualche altro metodo: cio che conta è archiviare, mantenere nel tempo e poter leggere cio che è archiviato senza essere legati indissolubilmente alla tecncologia.

  • #16

    sawyer alessan' (domenica, 27 giugno 2010 22:42)

    ciao ragazzi....sentite,non so xk ma io,sto vedendo in cielo in continuazione gli ufo!....davvero dovete credermi..li ho visti due volte...mamma mia era fantastico!..mi uscivamo delle lacrime!.la prima volta a pianura(luci eran come 13 qualcosa cosi ed erano in forma de un cerchio grande grande) poi...a bagnoli ( erano quasi uguali di quantita,ma questo era di forma larga sembrava un coda!)..uaoo.li ho sempre desiderato(vederli). =D

  • #17

    keità (lunedì, 28 giugno 2010 00:03)

    Lorenzo ammazza quanto scrivi O_O

  • #18

    Massimo (lunedì, 28 giugno 2010 04:16)

    Ciao a tutti...Lorenzo mi hai fatto riflettere e mi è venuto il dubbio che forse davvero siamo già stati così evoluti e magari i nostri antenati hanno anche avuto la brillante idea di creare una sorta di archivio e di portarne una copia anche sulla luna dove in assenza di ossigeno credo sapessero che sarebbe potuta rimanere fino ai giorni nostri e magari come dici tu hanno tentato di dircelo lasciando delle tracce sulla pietra in modo da farcele pervenire...forse davvero qualcuno ci nasconde qualcosa...ho visto un video dove si vede una sorta di base proprio sulla luna e ripenso allo stupore degli astronauti nel primo sbarco in diretta mondiale...potrebbe essere riferito proprio a quello e poi hanno detto che avevano visto un UFO mettendola sul surreale per confonderci e tutto ciò potrebbe essere una copertura....<< sappiamo di quello prosegui e vai su Tango >> e poi silenzio totale e trasmissioni interrotte...e che dire della navicella con una "donna" dentro?..è ache evidente che la tecnologia in quegli anni ha improvvisamente fatto passi da gigante con la nascita dei laser e dei transistor...forse qualcuno ci nasconde qualcosa...o forse sono io che fantastico troppo...mha...vabbè dai vado a dormire =) notte...

  • #19

    genesy (lunedì, 28 giugno 2010 19:03)

    potete dire quello che vi pare..il 4 luglio è vicino...e sicuro al 99.99% non succederà proprio nulla e tutto continuerà come è stato prestabilito (non dico 100% perche nulla è al 100%...quindi una piccola ma proprio piccola, insulsa e insignificante percentuale ce la lascio) quoto keità per quello che ha scritto :D...anche se ho letto tutto quello che ha scritto Lorenzo...però se è come dici tu stiamo andando verso l'inesorabile fine che colpisce ogni era...quando non avremmo più niente cercheremo di tramandare quello che sappiamo su pietra nella speranza che la prossima generazione non rifaccia lo stesso errore nostro...ma se è come dici tu....è un cerchio infinito...e poi se gli "antenati" erano così evoluti potevano fare quelcosa di più comprensibile..invece che piramidi e complessi megalitici...ok..le piramidi disegnano la cintura di orione..ma perche è così importante..o almeno perche per loro era così importante?? e stone henge? ha sempre a che fare con qualche costellazione mi pare....perche disegnare/costruire queste cose senza poi dire a che servono? o se lo hanno detto si sono dimenticati di dirlo in modo comprensibile a tutti

  • #20

    genesy (lunedì, 28 giugno 2010 19:15)

    abbiamo avuto un "botto di tempo" dall'inizio di questa era e per i maya la quinta era sta finendo..ormai stiamo agli sgoccioli...per te Lorenzo cosa succederà? poi dei nostri "antenati" puo anche essere che non tutti siano morti...qualcuno puo essersi salvato e moltiplicato....tramandando quello che che sapevano fino ai giorni nostri (forse erano i maya stessi booo...e poi non erano spariti tutti misteriosamente pancor prima dell'arrivo degli spagnoli??)

  • #21

    Lorenzo (lunedì, 28 giugno 2010 19:32)

    @genesy
    "però se è come dici tu stiamo andando verso l'inesorabile fine che colpisce ogni era..."
    ----------------------
    Indubbiamente si, esiste una ciclicità accertata degli eventi catastrofici.
    Ad un certo punto, la natura effettua le sue scelte: Valuta i risultati ottenuti e decide cosa dal punto di vista evolutivo può considerarsi un successo e cosa no.
    I dinosauri crebbero fino ad un certo punto, poi si estinsero, ma insieme ai dinosauri vi erano anche i mammiferi. Solo ai mammiferi fu dato modo di progredire, come se la natura avesse identificato nei mammiferi il terreno fertile per continuare a sperimentare.

    "e poi se gli "antenati" erano così evoluti potevano fare quelcosa di più comprensibile.."
    ----------------------
    Era comprensibilissimo per la loro epoca, ma noi, non avendo materiale sufficiente per interpretarlo ed avendo perso nel corso degli anni molte delle nozioni che i nostri avi potevano tramandarci, dobbiamo cercare altre fonti dalle quali mettere insieme i pezzi del puzzle che non ci sono noti. Se da un lato, però, abbiamo perduto qualcosa, dall' altro ne abbiamo conquistato altro: La nostra evoluzione ci ha permesso di progredire lunga un'altra linea evolutiva, la stessa che la natura giudicherà prima o poi.

    ".le piramidi disegnano la cintura di orione..ma perche è così importante..o almeno perche per loro era così importante?? e stone henge? ha sempre a che fare con qualche costellazione mi pare....perche disegnare/costruire queste cose senza poi dire a che servono? o se lo hanno detto si sono dimenticati di dirlo in modo comprensibile a tutti"
    I conquistadores spagnoli fecero intendere che erano dei venuti dal cielo.
    Io che sono il Dio che ti insegna a coltivare la terra, che t'insegna a costruire palazzi, che t'insegna la legge, che ti inculca la civiltà , dico anch'io che son venuto dal cielo. Tu impari da me e mi fai un monumento. Tu guardi il cielo e cio che ti ispira di più lo riproduci in Terra, così' da ricordare a tutti i posteri che fui io il tuo dio ad insegnarti ad essere meno bestia e più uomo. Tu, in questo modo, mi rendi immortale.

  • #22

    Lorenzo (lunedì, 28 giugno 2010 19:37)

    Ho parlato di conquistadores, ma era solo un esempio e neacche tanto calzante. Loro aveano interesse per depredare ed uccidere, tanto sapevano di non essere gli unici sulla Terra dopo che aveva subito l'ennesimo disastro ecologico.
    Tu immagina, invece, quel gruppo di uomini acculturati che incontra uno sparuto gruppo di sopravissuti che vivono come vivevano all'epoca delle caverne e, felici di aver incontrato dei loro simili, vogliono nuovamente insegnare loro a diventare civili.

  • #23

    Astar (lunedì, 28 giugno 2010 20:46)

    Io credo non solo che gli alieni esistano ma anche che ci abbiano mandato dei messaggi specifici, e il contatto con gli alieni sia già avvenuto nel 1984 e solo quest’anno sia stato reso pubblico.
    A cosa mi riferisco?

    Ad un libro ebook che sta circolando in rete e che tratta proprio di questo argomento.

    Se ti interessa saperne di più vai a leggere il libro scritto dal scienziato e ricercatore Vinicio de Bortoli
    sul sito http://www.messaggi-alieni.it

    lì ho trovato delle informazioni veramente interessanti.

  • #24

    Lorenzo (lunedì, 28 giugno 2010 21:12)

    Cosa penso del 2012 ?
    Io non voglio pensare alla fine della quinta Era dell'uomo, così come in molti la intendono, cioè con il ripetersi dell'evento catastrofico così tanto temuto e che sicuramente accadrà in futuro, bensì alla fine di un'era in cui l'uomo perderà progressimvamente la concezione dell'uno ed adotterà quella dei molti: In pratica, la sua evoluzione sarà decisamente volta verso l'altruismo che è tutto l'opposto di cio che fin'ora ha perseguito. Oggigiorno, noti una disparità in termini di benessere che è decisamente inquietante; Ognuno pensa a se stesso, non curante degli altri che vengono visti come mucche da mungere: E' come se si facesse la corsa ad arricchirsi sempre più, adottando qualunque mezzo soprattutto illecito, calpestando la dignità dei propri simili, fomentando l'odio verso coloro che non si adeguano al sistema e premiando chi contribuisce a renderlo robusto e duraturo. Se fai attenzione, si cerca di nascondere le proprie attività illecite dietro alla privacy, che viene identificata come scudo dietro al quale tutti possono nascondersi. E' in quel tutti che i pochi si nascondono. Se una persona è sospettata di aver agito in modo criminale rispetto al resto della popolazione, tale persona mette in campo la sua privacy violata ed estende tale violazione alla totalità delle persone, in modo che il suo presunto reato possa essere considerato cosa comune. In pratica ti dice: Puoi farlo anche tu perchè tanto la privacy mia è tutelata quanto la privacy tua e se io posso fare come voglio, pure tu puoi farlo !!!. E' fondamentale questo modo di pensare perchè in teoria, tu che non hai paura di nascondere nulla perchè agisci in trasparenza, non devi temere il controllo di chi ha il dovere di tutelare la Legge. Chi vuole trarre vantaggio dalla legge sulla privacy limitandone il campo d'azione ?
    In quest'ottica di viosne della cosa, ha molto senso cio che ho scritto poc'anzi...

  • #25

    Lorenzo (lunedì, 28 giugno 2010 21:46)

    @Astar
    Se io ti dicessi che molte intuizioni geniali volte a risolvere un problema che durante il giorno sembra irrisolvibile perchè il nostro cervello è superimpeganto ad elaborare anche gli stimoli che gli giungono dall'esterno, mentre di notte esso è meno sobbarcato da informazioni ed elabora quelle acquisite durante il giorno, tu associeresti tale operazione ad un messaggio telepatico alieno ?
    Se io ti dicessi, avendo letto il libro che hai suggerito, che il Sig. Vinicio de Bortoli ha realizzato l'interfaccia mente umana e macchine, tu saresti in grado di attribuire gli innesti ad intelligenze aliene ?
    Dal 1984 ad oggi sono passati 26 anni ... non credi che gli innesti odierni siano piuttosto un'evoluzione dell'interfaccia del sig. de Bortoli ?

  • #26

    Lorenzo (lunedì, 28 giugno 2010 21:55)

    @Astar
    Ad un certo punto, sul sito che proponi vi è scritto:
    "Comandare un corpo e trasmettergli anche gli stati d'animo è di gran lunga più complesso che rilevare la sola attività celebrale o far muovere una palla in due direzioni, ma entrambe le attività si basano su studi molto importanti."
    -------------------
    Se io ti dicessi che gli ultimi innesti sono volti a stimolare il cervello a produrre stati emozionali e successivamente ad immagazzinare tali dati attraverso l'innesto che poi verrebbe espiantato, salvo l'espianto da parte di chirurghi esterni al progetto, per poter leggere le informazioni acquisite ed elabolarle su supercomputer, tu saresti più propenso a pensare che gli innesti siano di natura aliena piuttosto che umana ?

  • #27

    Lorenzo (lunedì, 28 giugno 2010 22:02)

    @Astar
    Se io ti dicessi che l'innesto lo eseguo contro la tua volontà, che tu non puoi identificarmi come essere umano perchè passerei sicuramente dei guai, quindi ti induco a credere che siano alieni a farti "del male" e se io continuassi ad alimentare la disinformazione sul fenomeno UFO ed Alieni in odo da tutelarmi maggiormente sulle attività poco etiche che svolgo sulla tua persona, tu crederesti ancora agli alieni ?
    Credere agli aleieni, forse, ti farebbe meno male se invece credessi ai tuoi simili che ti sfruttano come cavia da laboratorio ?

  • #28

    genesy (lunedì, 28 giugno 2010 22:25)

    e ma perche sbattersi tanto....il governo e i vari enti fantasma possono farti sparire senza rendere conto a nessuno...possono inventarsi qualunque motivo e senza dare spiegazioni...perche puntare prorpio su queste cose?

  • #29

    Matteo (martedì, 29 giugno 2010 02:37)

    Io sinceramente è molto tempo che mi sto documentando poichè mi affascina la cosa, e sinceramente sono convinto che il contatto ci sarà, se andate su google e scrivete fortunato zanfretta 2010, vi apre la sua intervista al centro ufologico siciliano e infatti lui sostiene che qualcosa accadrà realmente nel mese di luglio 2010.
    Ragazzi apriamo gli occhi, ora mai tutti ci nascondono le verità, anke la chiesa sa e non vuole dire.

  • #30

    k020 (martedì, 29 giugno 2010 07:55)

    ragazzi anke io sn appassionata da tanto tempo ma se arriveranno il 4 luglio cosa pensano di farci .....
    vi prego datemi una risp

  • #31

    Massimino2010 (martedì, 29 giugno 2010 11:47)

    Ma l'avete letto l'articolo, non è che c'è scritto che il 4 luglio vengono gli ufo a rapirci, è solo riportata un'indiscrezione di alcuni blog americani che come al solito credendo che l'america sia il centro dle mondo pensano che se gli ufo arrivassero lo farebbero alla casa bianca.
    Pensate che smacco per gli americani se ci fosse un'invasione alieni magari in Russia o in Europa.

  • #32

    IraTenax (martedì, 29 giugno 2010 11:50)

    WINDIPENDENCEDAY!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Comunque mi sembra che dare delle date certe porti solo alla ridicolizzazione del fenomeno. Si sentono e vedono troppe falsità a riguardo, ad esempio ci fu l'anno scorso una tizia al programma della D'Urso che diceva di essere in contatto continuo con un alieno e che a giugno dello scorso anno ci sarebbe stato un grosso avvistamento nei pressi di cuneo. Parlava di un astronave enorme e che questo gli era stato detto dal suo "amico" alieno.
    Come potete vedere non è accaduto un bel niente. Bisogna cercare di filtrare tutte le informazioni che riceviamo sperando di capire quali sono attendibili e quali no. Purtroppo anche filmati che sembrano oggettivamente attendibili si sono rivelati in alcuni casi delle bufale colossali.
    Sono curioso di vedere i filmati che i governi del messico etc hanno nei loro archivi, ma vorrei vederli pubblicati sul loro sito in modo tale da avere la massima attendibilità possibile! Speriamo avvenga presto...

  • #33

    ridicoli (martedì, 29 giugno 2010 15:45)

    è una bufala grande come una casa

  • #34

    Lorenzo (martedì, 29 giugno 2010 19:36)

    C'è stata anche un'altra tizia al Maurizio Costanzo Show che sosteneva di essere in contatto telepatico con un alieno che le faceva trascrivere una sorta di scarabocchio che poteva leggere solo lei e prediceva il futuro ... ma andiamo, certa gente per ottenere popolarità farebbe di tutto. A proposito ... Come si chiamava la popolare tizia ?

  • #35

    Lorenzo (martedì, 29 giugno 2010 19:39)

    @K020
    Ma cosa vuoi che succeda ? Niente, sta tranquilla. Se poi succedesse qualcosa, dovremme essere contenti di conoscere altre forme di vita intelligenti. In fondo è l'ignoto che ci spaventa, nient altro.

  • #36

    LORENZO M. (giovedì, 01 luglio 2010 09:17)

    Domani mattina se arrivano gli preparo una tazza di latte anche a loro,almeno si guarda se gli garbano i coco pops,mamma mia quanto sono buoni....

  • #37

    Lorenzo (giovedì, 01 luglio 2010 19:51)

    Assolutamente no, soffrono di colite spastica, sei matto ?
    Quelli poi sostengono che hai fatto venire loro in mal di pancia, poi c'invadono sul serio !

  • #38

    LORENZO M. (venerdì, 02 luglio 2010 09:22)

    Via giù,allora appena arrivano gli fo paura,no,perchè mi fa incazzare l'idea che ci devono smpre far paura loro,ma dico!?Ora la sera del 3 Luglio mi aqquatto in cespuglio e aspetto mezzanotte,appena arrivano porca budella gli fo fare uno schizzo che tornano sul disco senza teltrasporto....

  • #39

    sawyer alessan' (sabato, 03 luglio 2010 18:26)

    ......belle parole lorenzo!...ormai manca poche ore per il contatto( se ci sarà,io spero di si)...ma perche nn facciamo un gruppo(organizzazione)...mm?...io vorrei tanto contattarli...li ho visti.li ho sognati...tvb_napoli@hotmail.it------ciao ragazzi e buona visione!

  • #40

    bau (sabato, 03 luglio 2010 18:50)

    ops..scusate ma dove avverrà il contatto? ora e luogo grazie 10000

  • #41

    Lorenzo (sabato, 03 luglio 2010 20:03)

    A Buckingham Palace ovviamente, però l'ora non la so.
    Guarda sul calendario: Il 4 Luglio è S. Elisabetta Regina. Ti dice niente ?
    Mai letto su Internet la storia della regina Elisabetta che sarebbe la regina nera dei Rettiliani ? (voi non mi vedete, ma sto ridendo sotto i baffi)
    Che nessuno si paventi eh, che qui finisce che non dormite questa notte, poi mi date la copa delle vostre notti insonni...ragazzi fa caldo, è tutto li il motivo.

  • #42

    Ticino (sabato, 03 luglio 2010 23:54)

    23:55
    cinque minuti all'invasione ahahahahaha

  • #43

    sawyer alessan' (domenica, 04 luglio 2010 01:32)

    .......ho visto delle luce a Napoli(si muovono sempre).(erano 6.arancioni)..ma nn sono siccuro che erano gli ufo.ma cmq... =')

  • #44

    LORENZO M. (domenica, 04 luglio 2010 08:44)

    Ragazzi io gli avevo preparato la tazza di latte ma non si sono presentati sicchè me la sono bevuta io.Però se si continua con questa rafffica di bufale nei prossimi anni manderò in bancarotta le aziende che producono latticini....

  • #45

    Domenico (domenica, 04 luglio 2010 09:31)

    buon 4 luglio! a umani e non... ^_^

  • #46

    gaetano (domenica, 04 luglio 2010 12:07)

    4 luglio contatto alieni!!!!!!!!!!!!!!!!
    il 4 c'è,a luglio ci siamo il contatto,l'ho fatto ma sti c...i di alieni??

  • #47

    Mirko77 (domenica, 04 luglio 2010 14:20)

    Wow siamo ancora vivi. Dio esiste :p

  • #48

    Lorenzo (domenica, 04 luglio 2010 17:21)

    Non siamo pronti che vuoi fa ?

  • #49

    Domenico (domenica, 04 luglio 2010 17:33)

    va be dai... diamo il beneficio del dubbio fino alle 23:59.... ^_^
    può essere che portano leggero ritardo... che ne so... gli sarà finito il liquido propulsivo... avranno forato una gomma... boh... ^_^

  • #50

    Lorenzo (domenica, 04 luglio 2010 18:26)

    E no, si è puntuali ad un appuntamento.
    Per esseri intelligenti l'educazione prima di tutto.
    Se si in ritardo almeno avverti, fai sapere qualcosa ...Telefona

  • #51

    gaetano (domenica, 04 luglio 2010 20:04)

    ciao ragazzi,scusate conoscete il num.del soccorso spaziale,ho ricevuto 1 sms sul cel.!saranno loro????

  • #52

    gaetano (domenica, 04 luglio 2010 23:00)

    risolto l'equivoco!era solo l'sos lanciato dalla navicella spaziale ke ha mancato l'aggancio della stazione spaziale internazionale!!!!! ma sti alieni???????????? voi avete notizie???????????

  • #53

    Maggie (lunedì, 05 luglio 2010 02:00)

    oh ma 'sti alieni??? è tutto il giorno che li aspetto! uff mi sa che c'hanno tirato un bidone xD

  • #54

    takenspace (lunedì, 05 luglio 2010 02:49)

    Scusate ma l'avete letto l'articolo? lo dice chiaramente che è una bufala. Anzi è proprio il sunto di tutto quello che è scritto... quindi leggete prima di canzonare !

  • #55

    FRANZ (sabato, 10 luglio 2010 13:33)

    .....mmmm....mi ricorda tanto un film di grande successo....ahahahaahah

  • #56

    FRANZ (sabato, 10 luglio 2010 13:33)

    .....mmmm....mi ricorda tanto un film di grande successo....ahahahaahah

  • #57

    IraTenax (sabato, 24 luglio 2010 14:07)

    oh... è finito luglio e non c'è traccia di invasione aliena! Inoltre il tizio di roma che su youtube si stava cagando nelle mutande e voleva chiudere il suo canale che fine ha fatto? Vorrei sapere se ha notizie della sua presunta invasione su roma.....

  • #58

    anonimo2 (sabato, 22 gennaio 2011 20:43)

    rettifico: è già finito il 2010 e non c'è traccia di invasione aliena!