Siamo soli? Alla Maturità sbarcano gli Ufo

Una bella sorpresa ha accolto gli studenti che si apprestavano ad affrontare la loro maturità questa mattina. Il ministero dell'istruzione ha inserito tra le tracce oggetto d'esame, anche un tema che ci rende felici, la ricerca di vita extraterrestre. Nel dettaglio la maturità prevedeva Primo Levi per l'analisi del testo, le foibe per il tema storico, il ruolo dei giovani nella politica. Ma ecco spuntare l'interrogativo 'Siamo soli?' quello che tra i maturandi viene definito 'il tema sugli Ufo'. Ora sarebbe troppo facile cercare un motivo di natura scientifica o una precisa volontà di sdoganare un tema così spinoso. Resta un'indicazione che ha avuto il gradimento degli studenti, e che sembra essere tra le preferite dai maturandi.

Il tema che pone l’inquietante interrogativo «Siamo soli?» offre ai candidati un nutrito pacchetto di documenti che spaziano dal campo della filosofia a quello della scienza, proponendo scritti di Kant e di Stephen Hawking.

Ha scelto il tema sugli Ufo anche Maria Perrusi, Miss Italia 2009, che stamattina ha sostenuto nell'istituto tecnico commerciale di Paola la prova scritta degli esami di maturità. Ha spiegato la sua scelta col fatto che la traccia sugli extraterrestri è quella che più la stimolava e le interessava. «Ho sempre creduto nell'esistenza degli extraterrestri - ha detto Miss Italia - perchè sono convinta che non siamo soli nell'universo. Credo, anzi, che non sarebbe nemmeno molto bello se lo fossimo».

 

All’esame dei commissari anche i calciatori dell’Inter Davide Santon e Mario Balotelli: e se quest’ultimo - che lo scorso anno aveva saltato l’esame per rispondere alla chiamata della nazionale Under 21 impegnata agli Europei - ha affrontato il tema di attualità, cavandosela in circa quattro ore, Santon ha scelto la traccia sugli ufo. “Sono contento - ha aggiunto voglio prendere la maturità e mi sto preparando”.

 

Potremmo dire che chi segue il sito per una volta abbia pescato il jolly. Un 15 pieno dovrebbe essere d'obbligo, nell'attesa non ci resta che fare un bell'imbocca al lupo agli studenti.

Updates: tema sugli ufo scelto dal 19% dei maturandi.

 

Quest'anno gli studenti italiani hanno optato per la felicità: secondo i primi dati rilevati dal Miur, la traccia che più è piaciuta (36,9%) è stata infatti il saggio breve di ambito socio-economico, dedicato appunto al tema della "ricerca della felicità".

Al secondo posto, con il 25,3%, il tema di ordine generale dedicato a "Scopi e usi della musica nella società contemporanea", seguito dal saggio breve tecnico-scientifico "Siamo soli?", scelto dal 19% dei maturandi

Le reazioni: scienza e fede d'accordo, gli alieni ottimo tema di discussione!

 

Padre Sabino Maffeo non è proprio il primo venuto. E’ astronomo nella Specola Vaticana, l’osservatorio astronomico del Papa, nella tenuta di Castel Gandolfo. Uomo di scienza e di fede, già direttore della Radio Vaticana, oggì è molto contento: perchè i maturandi del 2010 hanno avuto la possibilità di ragionare, riflettere e scrivere quel che pensano della vita nell’universo. Il tema sugli ufo è “interessante” e “innovativo” per padre Maffeo; “poichè la domanda ’siamo soli nell’universo?’ viene sempre rivolta agli astronomi”, spiega l’astronomo all’ADNkronos, “è utile che venga proposta anche ad uno studente che affronta la maturità”.


SCRUTARE IL CIELO - Interessante da un punto di vista culturale, diciamo, generale: non nel merito. Nel senso che è utile e bello che ai ragazzi venga proposta l’astronomia ( “è giusto chiedere ad uno studente che ne pensi di eventuali altre forme di vita nell’universo”, dice) : ma lui, agli alieni, non ci crede. Se lui fosse stato un maturando, se la sarebbe sbrigata in fretta con la frase di Enrico Fermi, a suo dire, che ripeteva: “se gli extra terrestri ci fossero, si sarebbero già fatti vivi”. Convinzioni personali a parte, dunque, si conferma nei palazzi Apostolici l’interesse speculativo sulla vita nel cosmo. Ricorderete quando Jose Funes, che della Specola è il direttore, aveva dettato la linea: non si può escludere la vita nell’universo, e non sarebbe affatto in contrasto con la creazione. “Come esiste una molteplicità di creature sulla terra” diceva,” così potrebbero esserci altri esseri, anche intelligenti, creati da Dio”.


GLI ASTRONOMI – La maturità 2010 fa miracoli, se è vero che mette d’accordo Margherita Hack e il Vaticano. Anche l’astronoma, notoriamente un’atea razionalista, è entusiasta della scelta del tema : una “scelta interessante” e “importante” dichiara all’ADNkronos, non mancando di far notare alcune perplessità. La tematica è difficile, e sarebbe il caso di preparare meglio i ragazzi, se l’astronomia per lo Stato è finalmente qualcosa di rilevante: “bisognerebbe”,dice “che l’astronomia fosse insegnata di più e meglio nelle scuole italiane e, soprattutto, che ad insegnarla fossero fisici e non professori di scienze naturali com’è ora. I ragazzi ne sanno ancora troppo poco”. Contesta nel merito invece Ettore Perozzi, astronomo a Telespazio: bene il tema sulla vita extraterrestre in generale, ma no agli UFO, perchè “non ce n’è evidenza: al momento non si ha alcuna scoperta o informazione o segnale scientifico in merito”.

Scrivi commento

Commenti: 17
  • #1

    Ettore (martedì, 22 giugno 2010 16:51)

    ciao io ho scelto proprio il tema degli ufo come lo chiamate voi!!!
    Devo dire che be sapevo abbastanza assendo appassionato e ho puntato sopratutto sugli aspetti sociali e religiosi di una eventuale scoperta.
    Vi faccio sapere il voto anche se 15 me lo sogno secondo me...ciaooo

  • #2

    Lorenzo (martedì, 22 giugno 2010 19:07)

    Bravo Ettore, hai perfettamente azzeccato il tema cardine e più dibattutto che caratterizza il fenomeno UFO.
    Facci sapere il voto, mi raccomando, intanto in bocca al lupo per le prossime prove !

  • #3

    Cova_minimale (martedì, 22 giugno 2010 20:12)

    Devo proprio ringraziare tutto il sito e gli appassionati che mmi hanno salvato parte dell'esame, grazie a tutte le competenze acquisite ho potuto fare un bel temino, dai speriamo in un bel 15...
    Ciao a tutti e grazie ancora di cuore

  • #4

    Denver (martedì, 22 giugno 2010 20:29)

    ma daiiiiiii
    non ci posso credere che qualcuno abbia fatto il tema sugli ufo O_O
    Io ho scelto la felicità è più semplice!

  • #5

    LORENZO M. (mercoledì, 23 giugno 2010 08:18)

    E' un passo importante poichè se anche a scuola si propone all'esame di maturità un tema sugli ufo vuol dire che il fenomenone sta acquisendo grandissima credibiltà e importanza anche da parte della comunità scientfica.Insomma a me fa ben sperare.Peccato che il prossimo anno sono in terza,avrei avuto una miriade di cose da dire sul tema"Siamo soli?".Comunque che figata....

  • #6

    Lorenzo (mercoledì, 23 giugno 2010 17:08)

    Il tema UFO ed extraterrestri è entrato anche nelle Università, per quello che c'è stata apertura verso le superiori ... il fenomeno è ormai di massa.

  • #7

    Manu (giovedì, 24 giugno 2010 12:16)

    Anche io ho scelto il saggio breve sugli ufo, però avrei preferito il tema, molto più libero, con il saggio si è limitati ad utilizzare gli argomenti, e poi la conclusione tua :(
    Fatto sta che ho parlato di cover-up e di come ci vogliono far credere di essere soli xD speriamo bene :)

  • #8

    Lorenzo (giovedì, 24 giugno 2010 21:25)

    Bravi a tutti, poi fateci sapere che voto avete preso.
    Rinnovo l'in bocca al lupo a tutti voi per le prossime prove !

  • #9

    genesy (sabato, 26 giugno 2010 20:08)

    ottimo metodo x vedere cosa ne pensano le persone sul tema ufo..x capire la mentalità complessiva di questo secolo

  • #10

    marco (domenica, 27 giugno 2010)

    ragazzi il ftt k il miur abbia scelto prp una traccia del genere d qst tempi, m fa pensare...il ftt k se ne parli sempre d +, nn fa altro k nascondere le verità attorno agli ufo, paradossalmente. Secondo me c stanno nascondendo qlcs!!!

  • #11

    Lorenzo (domenica, 27 giugno 2010 12:46)

    A marco, ma come scrivi ? Alla Cattivik ?
    Scrivi, non tenerti le vocali nelle dita.
    Io capisco se dovessi spedire un messaggio col cellulare, ma qui scrivi senza lesinare, per piacere !

  • #12

    Vincenzo (domenica, 27 giugno 2010 15:56)

    @Marco

    Le tue vocali sono attualmente addotte. Spero tornino presto.

  • #13

    marco (mercoledì, 30 giugno 2010 12:50)

    ragazzi il fatto che il M.I.U.R. abbia scelto proprio una traccia del genere di questi tempi, mi fa pensare...il fatto che se ne parli sempre di più, non fa altro che nascondere le verità attorno agli ufo,paradossalmente.
    Secondo me ci stanno nascondendo qualcosa!!!
    Ora spero sia comprensibile a tutti...o almeno alla maggioranza!j

  • #14

    Manu (sabato, 03 luglio 2010 11:49)

    Ieri ho concluso gli orali, yeah xD Per il saggio breve mi hanno dato 14 eheheheheh, avrei preferito un 15 ma tant'è ......
    Comunque se non ci fosse stata questa traccia chissà come andava a finire, sugli ufo son un bel po fissato, leggo di tutto e menomale !!!!! =)

  • #15

    Domenico (sabato, 03 luglio 2010 14:38)

    Certo che con questa traccia sugli ufo hanno un bel po di materiale per capire tante e tante cose, cominciando dal ci credo o non ci credo, a come accoglieresti una forma di vita extraterreste... comunque, fatto sta, che per proporre una traccia simile un motivo ci deve essere, ma del resto mi domando... se una cosa non esiste.. perchè farsi tante pippe mentali sullo smentire... cover up... e altre cose simili? ci sono migliaia di fascicoli, documenti, foto, filmati... persone che lavorano dietro questa cosa... con un notevole impegno economico... ma è mai possibile che si spendano soldi per coprire un qualcosa che non esiste? Francamente io credo negli ufo e credo nelle teorie dei complotti.

  • #16

    marco (domenica, 04 luglio 2010 18:23)

    in tutti i documentari sugli ufo e/o alieni vengono più volte quasi un centinanio a puntata pronunciate le parole: "...forse siamo noi che abbiamo paura, forse loro sanno che non siamo pronti afficnhè si rivelino...". Dico io che tutto questo parlare degli ufo e derivati ha un doppio fine: creare in tutti un atteggiamento psicologico ovviamente ostile o favorevole alla possibile invasione aliena...quindi parlarne sempre di più pone tutti coloro che seguono certi documentari a rifiutare la stessa esistenza degli alieni quando in realtà esistono,un modo quindi per nascondere le verità attorno agli ufo; oppure il fatto che se ne parli sempre di più porta ad abituarsi psicologicamente alla possibile invasione... In entrambi i casi però l'esistenza di essere extra-terrestri è SCONTATA!!!

  • #17

    metafisica (giovedì, 19 maggio 2011 20:14)

    Ovviamente capite che con simili programmi in televisione...lo scopo è quello di abituare tutti al pensiero dell'esistenza degli extra-terrestri sopratutto per i più scettici...al fine di non causare caos in un eventuale invasione.Sicuramente ci ritroveremo ad essere le "pedine" di qualcosa molto più grande di noi!