Allarme Nasa: nel 2013 catastrofica tempesta solare

Una tempesta solare potrebbe distruggere le nostre reti di telecomunicazioni nel 2013. L'ente spaziale americano dunque non crede alla profezia del 2012, ma sembra più preoccupato degli sviluppi un anno dopo. Secondo la Nasa, le nostre reti informatiche e quelle elettriche potrebbe essere distrutte dal picco di attività solare previsto per i prossimi anni. A Washington, non a caso si è aperto il Forum sul Clima Solare promosso dalla Nasa in cui protagonista sarà proprio il picco di attività stellare. Secondo Richard Fisher, scienziato della Nasa «la nostra società tecnologica ha sviluppato una sensibilità alle tempeste solari senza precedenti». Siamo, infatti, dipendenti dalle apparecchiature elettroniche. L’onda di particelle, tra i suoi effetti, potrebbe sortire anche quello di mandare in tilt i nostri satelliti.

Potremmo, nell’arco di poco tempo restare al buio, senza energia elettrica e comunicazioni. «Il primo segno di pericolo verrebbe quando le radiazioni iniziassero a disturbare segnali radio e dispositivi GPS. Dieci o venti minuti dopo, i satelliti commerciali che trasmettono conversazioni telefoniche, TV ed informazioni di ogni genere sarebbero praticamente spazzati via», ha detto Tom Bogdan, scienziato che ha sviluppato un modello matematico per rappresentare quello che potrebbe accadere.

Tutto dipende dal fatto che la nostra stella sta diventando sempre più attiva. In particolare le tempeste solari - dette anche tempeste geomagnetiche - si verificano quando le macchie solari esplodono, producendo forti emissioni di materia dalla corona solare che finiscono per colpire il campo magnetico terrestre, con tutte le conseguenze del caso: una tempesta magnetica dura in media dalle 24 alle 48 ore.

Memorabile fu quella del 1989 che nei cieli del Quebec, che causò un'aurara boreale visibile fino in Texas. Il cosiddetto ciclo solare dura invece 11 anni: in questo momento stiamo entrando nella fase attiva che dovrebbe avere il suo "culmine" proprio nel 2013.

Scrivi commento

Commenti: 28
  • #1

    IraTenax (giovedì, 17 giugno 2010 11:46)

    21/12/2012 è PRATICAMENTE IL 2013 8o

  • #2

    taz (giovedì, 17 giugno 2010 12:03)

    comincio ad avere paura....

  • #3

    devil (giovedì, 17 giugno 2010 12:07)

    non e una novita lo sapevamo gia quello che mi fa rabbia e tenere tutto top sicret all'insaputa della povera gente poveri noi che li votiamo creamo spesso dei mostri

  • #4

    ForzaSilvio (giovedì, 17 giugno 2010 12:14)

    Silvio ci salverà, sono sicuro che questa tempesta solare è colpa del piaenta rosso...quindi marte...quindi comunisti.

  • #5

    genesy (giovedì, 17 giugno 2010 12:15)

    e se anche ce lo dicessero cosa cambierebbe? kissa quante teste calde perderebbero il controllo ancora prima che gli eventi si verifichino

  • #6

    pabloos (giovedì, 17 giugno 2010 14:54)

    poly.....ci siamo........

  • #7

    Green Zone (giovedì, 17 giugno 2010 14:55)

    Già.. Hai ragione genesy.. Comunque ragazzi noi non possiamo farci niente, è il corso della natura che è così.. Purtroppo dobbiamo accettare tutto quello che può accaddere e cercare di restare vicini gli uni agli altri e goderci ogni momento della nostra vita ( bello o brutto che sia).. Anche io inizio a temere qualcosa.. Non so se sia solo una suggestione dovuta a questa data o altro, ma fatto stà che negli ultimi anni le tragedie dovute alle catastrofi naturali si sono molto aggravate e non parlo di solo quelle che vengono trasmesse nei telegiornali.. Mah..

  • #8

    Scettico 2010 (giovedì, 17 giugno 2010 14:59)

    L'articolo parla di una tempesta che ci lascia al buio non che porta l'apocalisse, quindi niente 2012. Solo una grave risistemazione delle nostre comunicazioni. Ricordo a tutti che nel 2000 giravano le stesse voci per colpa del millennium bug che poi si è rivelato una bufala.

  • #9

    Lorenzo (giovedì, 17 giugno 2010 19:59)

    Io vorrei sapere queste tempeste solari come possano mettere fuori uso le centrali elettriche, i trasformatori i dispositivi di alimentazione su grande scala. Io posso capire le comunicazioni via etere, ma per il resto...Quanto deve essere "potente" 'sta tempesta solare ? Mi pare un po una banfa, visto che si parla di un aurora boreale e di una sola città al buio se non ricordo male (che poi non è che volgia dire granchè per conto mio)

  • #10

    Lorenzo (giovedì, 17 giugno 2010 20:02)

    La tempesta magnetica va bene, non è che mi spaventi, ma i raggi gamma si. E' possibile che ci investano in modo da estinguerci tutti quanti anche se ci rifugiassimo sotto terra ?

  • #11

    Lorenzo (giovedì, 17 giugno 2010 20:05)

    Volendo fare del terrorismo (ma bonario eh), potrei anche azzardare l'ipotesi che la fine dell'ultima era dell'uomo sarà decretata dal fuoco. La stella a noi più vicina che ha davvero il potere di arrostirci è proprio il Sole.

  • #12

    devil (sabato, 19 giugno 2010 11:28)

    onde elettromagnetiche emesse dal sole fonderebbero i trasformatori che e la parte piu importante e tecnologica senza di loro si fermerebbe tutto.

  • #13

    Lorenzo (sabato, 19 giugno 2010 11:51)

    Non lo nego, ma emissioni di quale portata ?
    Indistintamente tutto il pianeta al buio ?
    Siamo in grado di riparare al danno, o ancor meglio evitarlo perchè esiste un reale motivo di allarme ?

  • #14

    catia (domenica, 20 giugno 2010 13:36)

    Ieri chattando con una persona anonima ( nik mai visto prima) mi ha fatto intendere che lavora nel settore militare e che come l'articolo ci illustra sta per accadere qualcosa di catastrofico...ovviamente nascosto.
    l'articolo spiega di una tempesta solare particolarmente forte...ma la persona anonima ha detto che sara' qualcosa di tragico,che molte persone moriranno...non è andato nei particolari quindi ho razionalizzato tutto e mi son detta che è il solito allarmista.
    Ma adesso che leggo anche questo articolo mi fa pensare...io ho salvato la conversazione....non si puo' mai sapere.

  • #15

    Lorenzo (lunedì, 21 giugno 2010 18:57)

    Magari ti avrà anche detto che a parte il "qualcosa di catastrofico" si stanno creando basi sotterranee per salvare solo una piccola quantità di persone che ovviamente non comprenderanno ne me ne te, vero ? Se quella persona è un militare, sai che rischia grosso a chattare con te ? Io rischio meno perchè non sono un militare, ma sai chi dovrebbe rischiare davvero in un paese civile ? Chi mette in giro certe informaioni senza essere così corretto da assumersene tutte le responsabilità. Se cio che io ti dico è vero, allora siamo in tempo si, ma per mettere alla gogna certa gente.

  • #16

    Lorenzo (lunedì, 21 giugno 2010 18:58)

    Rischia grosso anche se anonima, sta tranquilla.

  • #17

    Lorenzo (lunedì, 21 giugno 2010 19:03)

    Se proprio non ci si può far niente, allora se dovrò morire morirò, però prima voglio sapere chi è o chi sono quelli che hanno tenuto nascosta la verità fino all ultimo momento, perchè quelli sono criminali

  • #18

    catia (venerdì, 25 giugno 2010 21:51)

    eh si Lorenzo...sono daccordo con te...

  • #19

    abdelhadi (mercoledì, 11 agosto 2010 13:34)

    allah e sempre grande. ci sorveglia mattina e sera. noi dobbiamo dare sempre il ben venuto a tutte le cose che ci vengono a trovare....non temete e una cosa normale..

  • #20

    carmelo (venerdì, 20 agosto 2010 00:12)

    he si, pultroppo i grossi anno sempre penzato per loro stessi, e mai per la povera gente. ecco perche nella luna anno fatto da parecchi anni provviste per penzare solo a se stessi

  • #21

    Melania (mercoledì, 25 agosto 2010 07:28)

    io ho grande fiducia in Silvio, vedrete che sistemerà tutto :)

  • #22

    mark (giovedì, 23 settembre 2010 16:39)

    SAPETE CHE VI DICO!!!!!FACCIAMO PIù DEBITI POSSIBILI CON LE BANCHE,COSI DOPO COL CAVOLO CHE TROVANO COSA DOBBIAMO!!!

  • #23

    Niko Maldek (giovedì, 23 settembre 2010 16:47)

    Ragazzi scusate il linguaggio ma siete solo dei poveri ignoranti!! silvio come tanti altri stanno rubando i soldi per comprarsi il loro biglietto x il volo interplanetario ciò ke voi ed io non ce lo possiamo permettere e il vostro caro silvio ve lo deve mettere solo a quel posto continuando con una bella risata!! il messaggio viene da una lontano civilta kiamata Maya!! ho consumato gia troppe parole!!!poveri ignoranti!! Vaffanculo voi e il vostro Merdusconi, Ladrusconi come volete lo kiamo!!

  • #24

    axel (lunedì, 27 settembre 2010 22:46)

    il nostro problema è che dovremmo impararea vivere si sfuttando la tecnologia,ma usare sopratutto la nostra testa.A mio parere per certi versi,un tempo la gente era più autosufficente di ora.Ai nostri gioni se manca il telefono vanno tutti in panico.Ciò mi fa ridere e rattristare allo stesso tempo.

  • #25

    sergiutto (lunedì, 15 novembre 2010 20:36)

    SERGIO
    (15 novembre 2010)
    ma questo sole ci darrà davero questi grossi seri problemi? Questi cambiamenti climatici anno forse ache fare con il sole?Non è capibile
    ancora,non basta questa crisi mondiale mancherebbe anche questa ctastrofe?...

  • #26

    grazia (giovedì, 08 marzo 2012 22:04)

    ciao a tutti io non ci credo voi credete rispondetemi

  • #27

    andrea (sabato, 30 marzo 2013)

    non è successo niente che bufala

  • #28

    Vilu2 (sabato, 18 maggio 2013 10:17)

    Io sono una di quelle persone che ha fifa di certe cose...
    Siamo a maggio 2013 e ancora non e sucesso niente!
    Anche se cio lo ha detto la NASA,per me e'una ca**ata!!!!!
    O:-) !!!