Australia invasa dagli ufo? Per gli esperti sono meteore

Ufologi in allerta in Australia, la "categoria" ha infatti espresso timori riguardo un' invasione aliena "silenziosa" e su larga scala, che si starebbe completando nella parte settentrionale del continente.

Tutto questo a causa di numerose luci avvistate per giorni lungo le coste australiane, e di cui danno conto i maggiori quotidiani locali. Anche se gli astronomi e polizia la pensano diversamente: le scie lumionese avvistate su tratto lungo 360 chilometri della costa nord, sono state probabilmente causate da una pioggia di meteoriti.

 Naturalmente gli ufologi non ci stanno e ritengono le luci "navi spaziali" di un'invasione. L'esperto UFO Alan Ferguson ha sostenuto che le luci sono di origine aliena "Tutto questo suona come attività UFO" ha ribadito intervistato dal Daily Telegraph. Cerchiamo di capirne di più.

 

Le misteriose "flares",  osservate come dicevamo lungo un tratto di 360 km dell'Australia settentrionale chiamata "Top End", hanno creato allarme. Da parte di alcuni ufologici è arrivata la sentenza: un invasione extraterrestre è imminente. Le autorità australiane non sono d'accordo, e ribadiscon che le luci sono il risultato di uno sciame di meteore. DNA India, insieme a NT News , hanno intervistato sulla vicenda Alan Ferguson come ufologo e sostenitore del preludio di un'invasione da parte degli extraterrestri.

 

 Ferguson ha tuttavia corretto il tiro come scritto sul suo sito web, UFO Territory,

 "... Nel dare la mia opinione di quello che sta accadendo devo dire che mi dà una sensazione strana. Escluderei che siano cause naturali, siamo di fronte a un vero e proprio avvistamento! Ricordo che la stagione secca è un momento ad alta attività per le visite di UFO, non ho mai detto che ci fossero le navi madri pronti a invadere l'Australia!  "

 

Sebbene gli avvistamenti di oggetti volanti non identificati nei Territori del Nord sembrano essere relativamente comuni, sono stati molti gli avvistamenti di spessore nel corso degli ultimi mesi. Nel mese di marzo, ci sono state segnalazioni di un UFO accanto ad un sito di scorie nucleari. L'uomo che ha riportato l'avvistamento Ray Alett anche detto al NT News che aveva già visto altre volte delle luci insolite nel cielo notturno, da quando si era trasferito nella zona 13 anni fa Nel 2008, un piccolo villaggio nel Territorio del Nord, Marlinja, ha vissuto un' invasione aliena , quando sono stati avvistati tre oggetti non identificati  librarsi sopra il paese per qualche tempo. Come molti altri paesi, l'Australia ha pubblicato il suo report, e i file di indagine in materia di avvistamento UFO. il Sydney Observatory invita in ogni caso la gente a denunciare avvistamenti di strane luci, in ogni momento. Forse è solo un atto dovuto, tuttavia per ora è l'unica cosa che si può fare.

Scrivi commento

Commenti: 6
  • #1

    Lorenzo (sabato, 29 maggio 2010 16:43)

    [ET On]
    L'invasione dei reptilian è cominciata e l'Australia il primo continente che è stato scelto. Seguiranno Europa del Sud, Africa e Sud-America in ordine casuale. I rettiliani si spostano su navicelle che assumono colorazione rosso/arancione frutto della propulsione a ionizzazione-magnetotermica.
    [ET off]

    <<Ricordo che la stagione secca è un momento ad alta attività per le visite di UFO>>
    Quanti di voi ci credono ? Se fossero rettiliani sarebbe ovvio.

  • #2

    antonio (sabato, 29 maggio 2010 19:41)

    e cosa pensi che faranno?

  • #3

    Lorenzo (sabato, 29 maggio 2010 21:28)

    Io non lo sssso con sssicurezza, ma penssso che sssi debbano attendere gli sssviluppi.
    Sssicuramente fa caldo Antò !
    Ne so talmente tante sui rettiliani (Internet è una miniera di info a volte anche in contrasto tra loro) che comincio a non crederci più. Supponendo che sia un'invasione, credo non staremo li a farci sottomettere; Personalmente ad un paio di scarpe di pelle di coccodrillo non ci rinuncerei.

  • #4

    antonio (sabato, 29 maggio 2010 23:32)

    venderemo cara la pelle......vediamo gli sviluppi....

  • #5

    IraTenax (lunedì, 31 maggio 2010 10:05)

    ma c'è qualche filmato attendibile in rete?

  • #6

    James (mercoledì, 16 giugno 2010 16:25)

    se questi "rettiliani" avessero foluto invaderci e disintegrarci l'avrebbero già fatto da tempo, di questo ne sono sicuro. Comunque ho sentito di una storia che racconta dei rettiliani in guerra con i grigi.
    I grigi, che si ritrovano con l'apparato riproduttore devastato (per motivi ancora incerti, incerto come tutto il resto della storiella) hanno tentato l'ibridazione con noi esserei umani, che hanno scoperto essere biogeneticaente compatibili. Hanno tentato la stessa cosa anche i rettiliani ma l'esito è stato negativo. Sicuramente ora i rettiliani stanno à pensa a noi quando hanno da fare il culo a quiei cervelloni dei grigi??