La vergogna di Mistero. Raz Degan parla una lingua sconosciuta

Eccoci qui a scrivere un pezzo che volevamo risparmiarci. Raz Degan conduce Mistero, ma si potrebbe dire che l'unico "Mistero" è la scelta di un personaggio del genere, per una trasmissione che aveva comunque avuto un discreto successo nella prima edizione.Enrico Ruggeri, aveva il pregio di rendere godibile un filo narrativo spesso sul filo del sensazionalismo, la sua voce risultava comunque chiara e sicura. Il povero Degan catapultato in un ambiente che non conosce, risulta fuori luogo, quasi fastidioso nel suo modo di cambiare il finale delle parole, risultando quasi stucchevole e riuscendo a bofonchiare frasi del tipo:

 

“Che tipo di raccontami porto su questo mistero del’arco (…) Ora facciamo un esperimente”.

 

Il video dopo il salto.

 

E' chiaro che nel panorama televisivo italiano non abbondano certo molte professionalità quando si parla di ufologia. I programmi sono strutturati in modo da preferire lo scoop alla serieta scientifica.
Tuttavia il tentativo di proporre argomenti spesso censurati dai media, o presentati come isteria collettiva di massa c'era stata. La prima edizione di Mistero aveva suscitato comunque delle reazioni, un interesse sull'argomento abduction, alimentando la voglia di conoscere la realtà che si muove dietro ufologia e argomenti affini. La seconda edizione di Mistero che ha preso il via ieri su italia 1 è una parodia, un insulto all'intelligenza, una pietra tombale sull'ufologia, la criptozoologia, l'esopolitica, o qualunque altra parascienza che si voglia mettere in luce in televisione.

 

Non ci resta che piangere diceva qualcuno.

Scrivi commento

Commenti: 14
  • #1

    Duke (mercoledì, 28 aprile 2010 12:12)

    ahahahahahahaa che storia... povero mistero...ruggeri sarà distrutto

  • #2

    Sonia (mercoledì, 28 aprile 2010 12:17)

    Però è carino XD

  • #3

    Alfredo (mercoledì, 28 aprile 2010 16:24)

    Peccato però perchè il programma era ben fatto, sono riusciti a rovinarlo tutto questo per far lavorare tutti in tv. Molto meglio Ruggieri

  • #4

    Lorenzo (mercoledì, 28 aprile 2010 18:22)

    Solo Cecchi Paone è rimasto molto contento.
    Che Raz avesse qualche difficoltà nel pronunciare l'italiano era ovvio, forse legge meglio di quanto parli...
    facciamo un'esperimente

  • #5

    Rino (mercoledì, 28 aprile 2010 19:34)

    io guardo solo voyager ormai sulla tv pubblica.

  • #6

    Bigfoot (mercoledì, 28 aprile 2010 21:24)

    Ce lo hanno messo apposta un nuovo presentatore completamente inadatto ed incapace...la trasmissione stava svegliando troppe menti.

  • #7

    IraTenax (giovedì, 29 aprile 2010 11:55)

    Che tristezza sto personaggio... già Ruggieri era quello che era adesso il programma non si può proprio seguire! Peccato pure per Voyager (che lo boicottano ogni volta che deve andare in onda) il quale non presenta quasi più servizi nuovi ma riclica troppo e tende ad "allegerire il carico".

  • #8

    Videocorriere (giovedì, 29 aprile 2010 14:42)

    Aldo Grasso oggi lo ha demolito sul corriere. Usa lo stesso titolo di questo titolo "il vero mistero è Raz Degan"

  • #9

    carmine (giovedì, 29 aprile 2010 19:31)

    Far condurre a Raz è stato un errore madornale ,ha trasformato un programma serio in una risata collettiva ogni volta che apre bocca.....il caro enrico aveva la dote di coinvolgere le persone creando intorno a se una scia di mistero come appunto dovrebbe essere !!!

  • #10

    Chiara (giovedì, 29 aprile 2010 19:39)

    ha ragione carmine senza ruggeri il programma non è più lo stesso.
    Chissà perchè ha lasciato...ho sentito dire che doveva fare un tour ma forse ha avuto qualche litigata con la produzione.

  • #11

    Lorenzo (venerdì, 30 aprile 2010 17:40)

    Mah, forse il mare d'inverno era troppo mosso !
    Raz ha sicuramente imparato a pronunciare le vocali aspirate con la Barale, ma da li a parlare l'italiano ce ne passa !
    Scherzi a parte, il programma è veramente scadente.
    Facciamogli fare altri esperimente, forse col tempo ...

  • #12

    Nicola (domenica, 02 maggio 2010 13:31)

    Come dice lui stesso prima di ogni stacco pubblicitario "Il vero mistero è che io sia in televisione". Concordo pienamente con la sua affermazione...

  • #13

    fabiana (domenica, 20 giugno 2010 20:13)

    Che tipo di raccontami porto su questo mistero del’arco (…) Ora facciamo un esperimente .Nen anche io che sono straniera ho capito un tubo.hahahahahahahah

  • #14

    Ohhhhhhh caroooooo (domenica, 30 gennaio 2011 17:41)

    Ohhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh carooooooooooooooooooo caro oh oh ohhhh caroooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo