Scoperta una ziqqurat su Marte?

Riportiamo un articolo inviatoci dallo scrittore e autore del libro Ossimoro Marte, Ennio Piccaluga.

Incredibile a dirsi ma è la pura verità. La sensazionale scoperta è opera non del solito ricercatore americano o straniero, ma di Ennio Piccaluga, studioso italiano, direttore della rivista Area di Confine e grande esperto del Pianeta Rosso, nonché autore del best-seller Ossimoro Marte. Vedere per credere. Le fotografie allegate sono fin troppo eloquenti. No, non siamo sulla Terra, ma proprio sul Pianeta Rosso. L’immagine  di Fig. 1, particolare di una foto  scattata dalla sonda spaziale europea Mars Express nel 2004, mostra quella che indiscutibilmente sembra essere una ziqqurat, proprio uno di quegli edifici descritti sulle tavolette sumere e che, secondo le stesse tavolette, davano riparo agli Anunnaki anche su Marte. In molti si chiederanno come mai queste immagini siano state rese pubbliche solo adesso, ma gli appassionati già conoscono questa sconvolgente realtà dal 2006, anno di pubblicazione di Ossimoro Marte. Ma è giunta l’ora che tutto ciò  diventi di dominio pubblico. Su Marte c’è stata, e forse c’è tutt’ora, vita intelligente.

Nella foto di Fig. 2, vediamo la ziqqurat in bianco e nero, con maggior risalto dei particolari. Secondo un calcolo delle probabilità, è impossibile una simile combinazione di elementi, la natura non può fare simili scherzi. Per convincersene basta guardare la Fig. 3, dove c’è la ricostruzione fatta da Patsy Nicholas Di Falco, che ha graficamente “eliminato la polvere” accumulatasi sul monumento marziano, rispettando rigorosamente le luci e le ombre, effettuando non solo un disegno, ma un vero e proprio studio che riproduce esattamente la realtà sotto la polvere dei millenni. Nelle immagini che, si ripete, sono reali, si nota la presenza di una torretta e di sette gradoni proprio come nelle ziqqurat terrestri. Altri indizi di chiara artificialità sono il cratere quadrato che si vede molto bene in alto a destra (i meteoriti non scavano crateri quadrati). Siccome è situato vicinissimo alla ziqqurat, è probabile che da lì sia stato estratto proprio il materiale per costruire il monumento. Gli enti spaziali forse non vogliono che la notizia trapeli. A conferma di ciò, citiamo il caso del dipendente dell’Ente Spaziale Europeo licenziato nel 2004 per  aver osato  affermare che le strutture osservate in alcune foto scattate su Marte dalle sonde spaziali non erano naturali, ma costruite da “marziani”. Come per il fenomeno UFO, la gente deve essere tenuta all’oscuro di tutto, forse perché molti potrebbero rimanere scioccati  nel sapere della presenza di altri esseri evoluti oltre all’uomo. Ma è solo questione di tempo. Il grande pubblico ne saprà molto di più leggendo il numero di Aprile di “Area di Confine”, la rivista mensile diretta proprio da Piccaluga, dedicata a questi temi, alle scienze, agli Ufo ed alle cosiddette materie di confine e che in diversi numeri ha già trattato di queste scottanti rivelazioni. Ma la bomba esploderà  anche in TV tra pochissimo  quando andrà in onda la puntata di Voyager che Piccaluga ha già registrato, dedicata proprio alle rivelazioni di Ossimoro Marte. Era ora che ciò avvenisse, il grande pubblico deve sapere, perché lo ziqqurat non è altro che un piccolo antipasto della sconvolgente realtà che c’è sul Pianeta Posso. Questo non  è che l’inizio e nei prossimi giorni se ne vedranno delle belle anche su internet, sperando che qualcuno non provi a  fermare la verità perché, non c’è dubbio, la storia così come la conosciamo, dovrà forse essere  riscritta.

Ennio Piccaluga

Commenti: 56 (Discussione conclusa)
  • #1

    Matteo (sabato, 10 aprile 2010 09:17)

    Quella non è una foto è un'elaborazione tridimensionale cosa ben diversa. Quindi si parte da una foto e si tracciano i profili in tre dimensioni. Come è successo per cydonia ci si è accorti che la faccia altro non era che un monte. Questa Ziqqurat è frutto di immagini grafiche non originali.
    E' molto interessante lo stesso ma sono due cose diverse!

  • #2

    =Joker= (sabato, 10 aprile 2010 12:53)

    Che la nasa ci nasconda qualcosa è sicuro...gli americani vogliono avere la supremazia spaziale e cercare di arginare la perdita di potere nel mondo moderno. Grande Piccaluga ho letto ossimoro Marte e l'ho subito trovato un grande libro

  • #3

    juliette (sabato, 10 aprile 2010 20:04)

    che meraviglia!
    perché non dovrebbe essere la realtà? non foto, ma elaborazione al computer, di che?
    e che c'è di strano poi, se ci siamo noi, possono esserci anche loro, e chissà quanti altri.
    Inoltre: perché polvere dei millenni?
    potrebbero essere lì anche adesso, dopo tutto. Una civiltà evoluta potrebbe mascherarsi con ologrammi, cui di tanto in tanto sfugge qualcosa, forse volutamente. Oppure si tratta di 2 circuiti separati, uno destinato agli alti comandi terrestri, l'altro ai radar dei robottini e ai vari recettori di sonde ecc. Forse ora chissà per quale motivo han deciso che anche noi si debba sapere. Potrebbe essere indizio di un prossimo "arrivo" di messaggeri marziani, e cercano di prepararci. Io la penso così.

  • #4

    Carlo Ranetti (sabato, 10 aprile 2010 23:52)

    Ricordiamoci di tutte le porcherie che ha fatto la Nasa con le foto della luna ritoccate e quelle di Marte che con i filtri di colore sembra un pianeta morto ma in realtà ha un cielo azzurro e un ambiente simile ai deserti americani.

    @Mattero
    Sarà anche un'elaborazione grafica ma è il risultato di una foto, guarda quella in bianco e nero come la spieghi?

  • #5

    egidio (domenica, 11 aprile 2010 15:25)

    beh..secondo me dalle immagini si denota,una possible combinazione di particolari,di carattere strutturale simile ad un'edificio,come ad esempio travi pilastri ecc.quindi io penso che potrebbe trattarsi di un'edificio,tuttavia e necessario limitarsi a conclusioni fatte con i piedi per terra,almeno fin quando astronauti capaci seri e di mentalita'aperta non confermino attraverso cose viste con i propi occhi,la teoria del'ing.ennio piccaluga.Egidio

  • #6

    valter (domenica, 11 aprile 2010 19:14)

    inutile discutere se la struttura che appare in foto sia artificiale: lo capirebbe anche un bimbo che lo è.

    Il problema però è un'altro: MA LA FOTO (O ELABORAZIONE CHE SIA) E' VERA O E' UN BEL FAKE?????????

  • #7

    Joker (domenica, 11 aprile 2010 20:15)

    No la foto è reale, quella in bianco e nero è presa pari pari dai frame che ci sono negli archivi della Nasa.
    Quindi SI è reale. Cosa sia è un altro discorso.

  • #8

    juliette (domenica, 11 aprile 2010 23:16)

    ma valter scusa si vede benissimo cos'è.
    Anche noi ne abbiamo di questo tipo, con la differenza, se devo dire la mia impressione, che questo qui su Marte sembra più nuovo dei nostri, come appena fatto, mentre quelli simili sulla terra (babilonesi, sumeri ecc, sempre con significato religioso o funerario)sono tutti rovinati. Le basi sono sempre molto alte anche da noi , e qs perché così l'acqua dei fiumi eventualmente in piena non bagnavano le parti importanti, le camere interne ecc.
    Non aggiungo altro.

  • #9

    tholus01 (martedì, 13 aprile 2010 17:29)

    Il Governo USA ha davvero rotto!!! Ma quando ci diranno la verità?!

  • #10

    max (mercoledì, 14 aprile 2010 00:29)

    Senza offesa ma nelle foto di alieni hai un casino di fake dovresti informarti pria di pubblicarle, io credo negli ufo ma stai attento ai fake

  • #11

    ufoonline (venerdì, 16 aprile 2010 11:34)

    Infatti le illustrazioni sono "alieni" intesi come rappresentazioni, non come fotografie. All'interno ci sono i manichini del museo di Roswell, ci sono alcuni ipotetici alieni usati per i film ecc.
    Pensavo fosse sott'inteso, vorrà dire che lo metteremo per iscritto nelle gallerie.

  • #12

    valter (sabato, 17 aprile 2010 23:56)

    da ragazzino (anni 70-80) leggevo rapito libri e libri sugli ufo, di storie di astronavi viste da città intere e così via, e mi chiedevo: ma come mai il mondo non si accorge di questo? ora ho 40 anni e la cosa mi è piu chiare: semplice, non erano storie vere!!! (vedi il caso Adamski o il fiume di parole spese per il filmino di santilli).
    Qui potrebbe essere lo stesso: vedi una foto, sensazionale, ti dicono che viene da un archivio della nasa... e ti basta?
    Più che la foto occorre studiare le fonti, io non so chi sia questo Piccaluga direttore di Area di Confine e come sia arrivato a queste foto (forse dovrei investire 21euro+spedizione per saperlo...). Ma il libro è del 2006, siamo nel 2010 e tutto tace. Mah....
    Per quanto mi riguarda, se sono qui a scrivere, agli "ufo" credo, ma non per questo non mi pongo domande!

  • #13

    Paro (lunedì, 19 aprile 2010 19:39)

    Il suolo marziano è stato sconvolto da antichissime eruzioni, di cui però non si hanno notizie storiche. Nulla di strano che ciò che si vede in questa RIELABORAZIONE GRAFICA possa essere un'eruzione colonnare che abbia assunto forme apparentemente artificiali. Ricordiamoci che le stesse Ziqqurat furono create ad imitazione degli elementi naturali. Non stupiamoci davanti alle fesserie. Per la cronaca: propriamente l'immagine in B/N è la più ritoccata e lo si nota dalle "sgranature" che la rendono fortemente "pixellata". La sonda Mars Express (che è un vanto per la produzione EUROPEA e non statunitense...) non mi risulta fosse atterrata sul suolo di Marte a fare foto, a differenza del perduto rover Beagle 2, ma abbia "mappato" il pianeta e preso altri dati, elaborando immagini come quelle in questione. Inoltre il fatto che il sig. Piccaluga non risulti annoverato nell'albo del personale ESA, né tra i ricercatori universitari, la dice lunga sulla sua serietà di "studioso". Mi pare un banale caso di "al lupo al lupo". Peccato, perché non mi sarebbe dispiaciuta qualche prova davvero concreta della presenza di vita intelligente sul pianeta rosso, ma qui mi pare che si esageri...

  • #14

    Nina (martedì, 20 aprile 2010 20:09)

    a me ricrda le immagini 3d di google earth..ha lo stesso aspettoe forse e' stato fatto allo stesso modo.Le immagini d google earth non sono poi del tutto precise, eh!

  • #15

    Ulisse (martedì, 20 aprile 2010 23:42)

    Sono immagini rielaborate!

  • #16

    sirio (mercoledì, 21 aprile 2010 13:04)

    la verita e che il governo americano non vuole che noi sappiamo veramente, collaborano gia da diversi anni con gli alieni e li tengono a bada con le oltre 21000 testate nucleari presenti sulla terra che potrebbero distruggere la terran e gli equilibri naturali, ormai i governi collaborano tra loro niente piui guerra fredda le due piu potenti contro il nuovo pericolo che questi alieni potrebbero svelarci a noi comuni mortali segreti che farebbero decadere tutta la nostra morale fondata da sempre sulla religione.............. questo non lo permetteranno mai e li forse a causa di un pentagono o di un esagono noi torneremmo alla schiavitu come e successo gia svariate ere fa spero che nel momento in cui sara resa a tutti tutti noi ragioneremo secondo nostra coscienza e no secomdo la coscienza altrui...........tutti sotto un unico cielo si un giorno sara cosi spero solo che loro sappiano fare meglio di noi per il vivere comunitario , pace a tutti voi e guadate piu spesso il cielo e tutto li basta saper guardare nel modo giusto e sara tutto piu chiaro fidatevi di me se vi dico che sono gia in mezzo a noi....sirio vi saluta e vi ama tutti.

  • #17

    sirio (mercoledì, 21 aprile 2010)

    i falsi li mettono loro per sviarci e farci rinunciare a credere, e ricordate che per logica dietro i falsi ci sono i veri ..........e un falso ha un suo scopo screditare... ma allo stesso tempo a chi crede veramente rafforza cio che veramente crediamo.... sirio vi saluta

  • #18

    valter (domenica, 25 aprile 2010 21:53)

    Sirio, cosa hai fumato?

  • #19

    Marco (domenica, 23 maggio 2010 14:37)

    Questo sito è molto interessante, ma è strapieo di gente che scrive senza alcuna cognizione di causa.

    Riguardo alla rielaborazioen grafica della foto mi dice ben poco. Manca soprattuto il dato più importante: le dimensioni (peraltro facilmente calcolabili da Piccaluga o chi per lui).
    Senza il dato sulle dimensioni è del tutto inutile aprire una discussione.

  • #20

    valter (giovedì, 27 maggio 2010 23:39)

    ... allora la scoperta del millennio che fine ha fatto? silenzio?

    Ah dimenticavo, libro scritto nel 2006, se è riparlato un po' nel 2010, quindi prossima puntata nel 2014!!!!!!!!

    Questa cosa mi sa molto di PATACCA!

  • #21

    arnolt (sabato, 29 maggio 2010 17:46)

    Di scettici ce ne siamo molti,ma dopo aver letto l'ultimo libro di Stefano Breccia,ingegnere e professore universitario, CONTATTISMI DI MASSA (Nexus Edizioni),credo che il numero dei "non credenti scenderà, e di molto ve lo assicuro !

  • #22

    valter (venerdì, 04 giugno 2010 23:50)

    Anche io sono ingegnere (politecnico di torino 1996), ma questo non mi rendo immune da scrivere stupidaggini...
    Su, cerchiamo argomenti + seri.

  • #23

    ATOLUC41 (venerdì, 18 giugno 2010 18:13)

    STRAORDINARIO UNA ZIQQURAT EVIDENTE TUTTO
    NELLA STRUTTURA.

  • #24

    paride (sabato, 19 giugno 2010 00:28)

    sirio sei veramente unico,le tue parole mi hanno toccato veramente e quel che dici per me è vero.siamo alle porte ormai,fra poco succedera qualcosa che sconvolgera tutto e tutti,spero proprio che quel giorno io saro li.

  • #25

    ron (mercoledì, 28 luglio 2010 11:15)

    Foto davvero straordinarie, vorrei sapere in quale zona di Marte sono state scoperte.

  • #26

    20m (venerdì, 30 luglio 2010 23:47)

    zona disney pixar

  • #27

    Filippo (venerdì, 20 agosto 2010 21:23)

    Se si dovesse fotografare la terra da Marte credo che le cose sarebbero più semplici da vedere e non da elaborare col computer come è stato fatto, per cui finché non ci saranno foto reali ho qualche dubbio che ciò sia opera di esseri intelligenti.

  • #28

    Ennio Piccaluga (venerdì, 03 settembre 2010 14:19)


    Sono da comprendere e ringraziare gli scettic in quanto sono davvero tante i fake in questo campo. Lo scetticismo però non deve far chiudere gli occhi di fronte ai casi reali: sono pochissimi, è vero, ma questo è uno di quelli. La foto è della Mars Express e porta il codice 0b-18-mesa-v. Siamo nella Vallis Marineris e la "struttura" a gradoni, facendo un semplice calcolo sui pixel, è alta circa... 500 metri. Direi che non c'è altro da aggiunger, il caso è chiuso. Mi rendo conto che prendere atto di ciò potrebbe cambiare la nostra storia, anche perchè, come ho scritto su Ossimoro Marte, i costruttori di quella Ziggurrat sono forse gli stessi che hanno costruito le zigurrat in mesopotamia. E' tutto documentato, niente fantasie. Potrete seguire la vicenda su Voyager, nella puntata dell'8 Settembre, dedicata agli scettici...intelligenti. Si definisce scettico intelligente colui che di fronte alle evidenze è pronto a cambiare idea e ad ammettere di essersi sbgliato.
    Grazie a tutti per l'attenzione.
    Ennio Piccaluga
    www.elleepi.com/mars

  • #29

    roberto (mercoledì, 08 settembre 2010 21:42)

    ho visto voyager. se mai marte ha avuto una atmosfera ed è stato abitabile allora le domande da farsi sarebbero: da chi, e quanti anni fa, e cosa ne è stato di quella civiltà. Uno zigurrat poi, come sulla terra, qui mi viene il dubbio che si cerchi solo quello che fa parte della nostra esperienza o immaginazione. Il che è logico. Il cervello fatica a riconoscere forme che non appartengono alla sua memoria - discorso complesso, ma ben noto a maghi e illusionisti. Quindi una vera struttura aliena potrebbe apparire assolutamente insignificante ai nostri occhi, o irriconoscibile
    a meno che quegli alieni non siamo noi...
    saluti

  • #30

    silvio (lunedì, 13 settembre 2010 13:48)

    Leggo solo ora l'esaustiva risposta dell'ing. Piccaluga. Mi aspettavo delle scuse o almeno una replica da parte di alcuni scettici, che si sono invece defilati. Che fine hanno fatto i vari Matteo, 20M, Max, Valter, Paro...? Tutti fuggiti, con la coda fra le gambe. Ho seguito una conferenza dell'ingegnere: stesso film, tutti i "coraggiosi" che normalmente si coprono dietro l'anonimato "inceneriti" con gentilezza e classe. Quella che manca a questi improvvisati e raffazzonati "difensori della scienza". E' facile riconoscerli: i loro interventi sono spesso conditi di volgarità.
    Grazie ingegnere
    S.Lorenzetti

  • #31

    roberto (mercoledì, 13 ottobre 2010 12:48)

    @paride
    @sirio
    Se vi state riferendo agli antichi architetti che hanno generato la razza umana, (anunnaki), al posto vostro non sarei così felice del loro ritorno.
    Ammesso che sia tutto vero e ammesso che ritornino... ovvio.
    La storia (o il mito), ci insegna che ci hanno usato come soldatini in varie guerre solo per soddisfare la loro avidità di potere.

  • #32

    valter (sabato, 16 ottobre 2010 00:01)

    Silvio non sono fuggito, solo non avevo più visitato questa pagina da allora. Non capisco, cosa ha aggiunto la risposta di Ennio Piccaluga? dove sono le prove? Il numero di una foto è una prova? Se il caso è tanto ecclatante, per favore che sia in prima pagina su tutti i giornali mondiali. Altrimenti o c'è una congiura del silenzio o è un fake che non interessa a nessuno tranne che a giacobbo, che per la cronaca mi piace tantissimo ma non è proprio un "piero angela" dell'informazione (ci siamo capiti?). Non vedo una terza via. Poi sarei entusiasta di sapere che ci sono costruzioni su marte. Ma la famosa faccia di cydonia (da ragazzino mi ero entusiasmato) o la statua della "sirenetta" invitano alla prudenza. E per ora, la pistola fumante manca rumorosamente.

  • #33

    valter (sabato, 16 ottobre 2010 22:50)

    sono stato diligentemente sul sito dell'ESA ed ho cercato tra le foto di Marte proprio quella della quale stiamo parlando, ma le immagini sono migliaia e ho dovuto interrompere la ricerca. Sarebbe possibile da parte di Ennio Piccaluga ricevere il link diretto a questa immagine? In questo modo siamo sicuri che non si tratti di un fake, e si può discutere solo su come interpretarla, e non se sia o meno vera. Grazie!

  • #34

    ginocchio (venerdì, 22 ottobre 2010 20:11)

    nn vedo che motivo abbiano di nascondere la vita aliena, forse pechè ci siamo fatti un'idea sbagliata
    se arrivasse un pullmino di alieni down cosa penseremo, o degli et mafiosi?
    dai son tutte cagate

  • #35

    ginocchio (venerdì, 22 ottobre 2010 20:15)

    a dimenticavo
    la vita su marte si è estinta non so, 2 o 3 MILIARDI di anni, gli esseri umani non esistevano ancora, e sono stati i babilonesi a costruire le ziggurat

  • #36

    valter (domenica, 31 ottobre 2010 21:47)

    LINK?

  • #37

    Ennio Piccaluga (martedì, 30 novembre 2010 23:06)

    http://www.esa.int/esa-mmg/mmg.pl?b=b&type=I&mission=Mars%20Express&single=y&start=570
    Consiglio anche di leggere l'articolo sul numero di novembre di Area di Confine, ancora per pochi giorni in edicola

  • #38

    valter (mercoledì, 01 dicembre 2010)

    grazie Ennio sono francamente sorpreso, la foto è davvero autentica, ineccepibile!
    A 12m/pixel avete calcolato le dimensioni della struttura? ad occhio è decisamente più grande delle piramidi di giza e questo non sarebbe un punto a favore della loro artificialità. Inoltre ad una prima occhiata la "cosa" doveva essere stata sommersa, se la linea di costa è data della montagne a destra. I marziani erano pesci? Ed i gradoni o sono artificiali oppure come dice la didascalia sono dovuti ad un progressivo ritiro delle acque con erosione. Ed un po' tutta la pianura nei dintorni mostra un disegno a gradoni. Sarebbe anche interessante vedere cosa si trova a sinistra, dato che l'immagine è tagliata proprio lì. Non so, la butto lì, magari la "cosa" è solo l'inizio di una catena montuosa e non un rilievo a sè stante. D'altra parte se l'esa volesse nascondere qualcosa perchè avrebbe pubblicato la foto, e con relativo commento alla struttura? Certo che però pare davvero una ziqqurat...

  • #39

    Ennio Piccaluga (domenica, 05 dicembre 2010 20:19)

    Graziea te Valter. Ho sempre apprezzato gli scettici intelligenti e non prevenuti. Ovviamente, non posso consigliarti di leggere Ossimoro Marte, sembrerei interessato; ti consiglio vivamente però di cercare "Il libro perduto del dio Enki" di Zecharia Sitchin. I due libri, insieme, diventano una miscela esplosiva. I due testi sono scritti da persone che non si sono mai incontrate e che hanno seguito percorsi diversi, ma giungendo incredibilmente alle stesse conclusioni, su una base logica e non arbitraria. Senza conoscere gli studi di Sitchin, mi sono trovato a confermarli clamorosamente, trovando su Marte le prove di ciò che Sitchin aveva scritto, traducendo da antiche scritte cuineiformi.

  • #40

    URSUSS (sabato, 15 gennaio 2011 19:02)

    RAGAZZI STANNO TORNANDO MA NON ABBIATE PAURA ... CI DARANNO I MEZZI PER I VIAGGI DIMENSIONALI LORO HANNO PAURA DI NOI COME NOI DI LORO MA CIO' CHE LI HA FERMATI E' IL CONTINUO ODIO UMANO CHE CI CIRCONDA .. MA ORA NON POSSONO ASPETTARE PIU' HANNO BISOGNO DI NOI !!

  • #41

    marziano (sabato, 22 gennaio 2011 11:59)

    ursuss perchè inquini un thread serio con un post privo di logica senso significato e intelligenza?

  • #42

    arcangelo (martedì, 08 febbraio 2011 16:54)

    sig.Ennio piccalunga lei e un grande rispetto il suo parere e sono un suo fan

  • #43

    bahati (giovedì, 17 marzo 2011 16:07)

    però non è stata trovata traccia di vita su marte. Solo strutture. Quindi si sono oramai estinti i marziani? Oppure si sono rifugiati su un altro pianeta?

  • #44

    Andrea (domenica, 17 aprile 2011 10:00)

    Noi siamo Borg.. Voi sarete assimilati.
    La resistenza è inutile.

  • #45

    ggg (martedì, 15 novembre 2011 22:45)

    buffoni!!!!!!!!!!!!!!!

  • #46

    claudio (sabato, 17 dicembre 2011 22:38)

    Una piramide anonima ,tutta sola,così uguale alle nostre? Ma se davvero scopriamo che esistono gli extra. davvero sarebbe per noi sconvolgente? Perché nascondere ?perché camuffare ? Una presenza aliena sarebbe stimolante.Ma la verità é che non esistono alieni ,almeno non vicino.p

  • #47

    massimiliano capursi (venerdì, 23 marzo 2012 22:21)

    MA si patacca o non patacca ma vi sembra così assurdo che nell'intero unvierso (!) non vi possano essere forme di vita meno stupide di noi? Poi, ricordando zaratustra che sale sulla Ziqqurat e annuncia che un'era sta per chiudersi e che arriverà di li ad un tempo futuro il Savoiant (o giù di li, scusate se sbaglio) ovvero il Salvatore al quale si dvorà inviarei Magi.
    IL punto è questo : ma chi ci crediamo di essere noi Homo S.S. da pretendere di essere unici in tutto l'universo? Ricordiamoci che siamo caccole che viaggiano su un globo che rispetto all'universo è come una biglia rispetto alla terra. Scusate la veemenza ma quste notizie dovrebbero farci riflettere sulla nostra "piccolezza". E farci agire di conseguenza. Kisses to you.

  • #48

    aloa (domenica, 15 aprile 2012 13:55)

    ma che ma che cazz... magari un tempo abitavamo su marte poi lo abbiamo abbandonato per catasrofi meteoriti ecc ecc suona logico o no? alla fine e risaputo che marte ha 1 giorno di 24 ore 1 anno di 350 o 360 giorni,calotte polari, e che milioni di anni fa' cera acqua e allora anche vita!! bye bye

  • #49

    germano (domenica, 22 aprile 2012 22:57)

    Ingg. Piccaluga e Valter, all'indirizzo http://www.esa.int/esa-mmg/mmg.pl?b=b&type=I&mission=Mars%20Express&single=y&start=570 c'è un'immagine (è un grafico)descritta come "This map shows the concentration of water vapour close to the soil around the equatorial region of Mars. The areas of least concentration are in purple, the highest in green."
    Cos'è successo nel frattempo? Cos'avete visto sul sito ESA?

  • #50

    Carlo (domenica, 05 agosto 2012 16:30)

    Salve, mi sono imbattuto spulciando sul web in questo sito cercando qualche informazione sull'imminente discesa di curiosity..
    Seguo anche Voyager ma la puntata dove si è parlato della struttura a gradoni in questione, ahimè me la sono persa.
    Tuttavia posseggo un libro a casa che fu di mio padre e che consiglio di leggere poichè può aprire a una visione del mondo completamente nuova.
    Il libro in questione è di Peter Kolosimo dal titolo "Non è terrestre"..
    credo possa essere una buona base di partenza per porsi domande che gli "scienziati" non si pongono affatto.
    Mi piacerebbe comunque poter vedere delle immagini di quella zona fatte da Hirise, qualora fosse possibile.. (è sicuramente possibile ma dubito che sul sito colgano il suggerimento di fotografare in alta definizione proprio quella struttura..)
    D'altra parte a nessuno di noi è concessa la visione delle foto hd della luna fatte dalla Jaxa.. e la cosa non è affatto nuova.. ( magari Paolo A. ci può dire qualcosa di certo al riguardo ^^ )

  • #51

    mari (mercoledì, 29 agosto 2012 18:33)

    su i extra terest non ho dubi,gia nel 1985 un disco volante ,no piu di 20 metri di alteza e stato fermo per quasi 1minuto o di piu su la mia testa,2 le cose piu impresionante il loro ferro batutu e robusto, la velocita quanto sono fuciti ,pure la luce in torno al disco,piu si alontanava dal disco e meno debole era,tutto un silenzio totale,vlore

  • #52

    alessio (sabato, 29 settembre 2012 23:11)

    mari ...ma sei capace di scrivere....

  • #53

    luana (martedì, 02 luglio 2013 11:35)

    e molto interessante ma non credo fosse vero anche se potrebbe essere reale vorrei visitare lo spazio per conoscere tante cose interessanti ma vorrei anche vedere e studiare lo spazio il passato e il futuro.

  • #54

    Terenzio (mercoledì, 31 luglio 2013 12:06)

    Stanno arrivando!!!
    Pentitevi tutti!!!!! La fine è vicina!!!!
    I bambini!! Qualcuno pensi ai bambini!!

  • #55

    jessica (martedì, 25 febbraio 2014 07:51)

    Sul sito dell esa ormai la famosa foto nn è più visibile? Io vorrei credere negli alieni, ufo, marziani..
    Infatti se sn qui è sicuramente per trovare delle risposte. Però una domanda mi perseguita: questi
    alieni, così intelligenti ed evoluti, com è che si fanno "beccare" mentre svolazzano nei posti
    più svariati, dovrebbero avere tecnologie tali da permettergli di rendere la loro navicella e loro
    stessi invisibili ad occhi/ macchinetta fotograf/telefonino, umani.. e se si vogliono far vedere, perché
    non farlo sul serio? D'altronde non possono essere cattivi, se avessero voluto farci del male
    l'avrebbero già fatto. Va beh, sicuramente quando avremo tutte le risposte io sarò polvere da un pezzo..

  • #56

    manuela (giovedì, 24 luglio 2014 02:34)

    quanta gente pazza vorrebbe farci credere che tutto questo e falso. ve li devono portare dentro dentro casa x crederci. e tutto cosi chiaro. il disordine fa paura ai potenti. immaginate ke sucederebe nel mondo siamo un popolino a confronto di questi esseri cosi evoluti. con tecnologie che ci fanno sentire preistorici. che ben vengano tra noi.