Scegli un argomento:

Segnalazione Ufo

Invia video e foto


Astrobiologia

mar

21

apr

2015

Il posto più sicuro del sistema solare per un messaggio segreto degli alieni? Sarebbe Plutone

Se in un lontano passato un'intelligenza aliena avesse voluto lasciare un "messaggio in bottiglia" per segnalare il suo passaggio dal sistema solare, dove lo avrebbe messo per essere sicura che una futura specie tecnologicamente evoluta sarebbe riuscita a ritrovarlo? Vari luoghi, come la Luna o  il satellite di Marte Deimos, sarebbero più sicuri della Terra, ma meglio ancora sarebbe Plutone: a cui si sta avvicinando la sonda New Horizons della NASA. Lo sostiene Caleb Scharf  -direttore del Centro multidisciplinare di astrobiologia della Columbia University- che ne ha scritto su Scientificamerican. Ecco come e dove potremmo trovare il messaggio nascosto di una specie extraterrestre.

leggi di più 0 Commenti


dom

19

apr

2015

La storia di Matheryn Naovaratpong, la bambina tahilandese ibernata in attesa essere curabile

Matheryn Naovaratpong è la persona più giovane che sia mai stata ibernata e non ha neanche tre anni. Si tratta, infatti, di una bimba thailandese affetta da un tumore incurabile al cervello. I genitori hanno preso la decisione lo scorso gennaio, riferisce il sito della Alcor il centro in Arizona che ha seguito il caso. Matheryn aveva un ependiloblastoma, un tumore molto raro che colpisce i giovanissimi, che nonostante le cure aggressive, con oltre 12 interventi e decine di cicli di radio e chemioterapia, era arrivato a interessare l'80% dell'emisfero sinistro.

Così i genitori hanno pensato di tentare un'ultima opzione, lasciando la loro bambina sospesa in un limbo, con una pratica che non da sicurezze ma è in una fase avanzata di studio: la crioconservazioneUna storia di coraggio e speranza per il futuro, che riporta in auge il tema dell'ibernazione dei corpi umani.

leggi di più 8 Commenti

Articoli recenti | I più letti  

Ricerca per anno di tutti gli articoli: 2010 - 2011 - 2012 - 2013 - 2014


ven

17

apr

2015

Alti 3 metri e pesanti: così immagina gli alieni uno studio del cosmologo Fergus Simposon

Chi di noi non ha mai provato ad immaginare come sono fatti gli alieni? Il cinema e la televisione ci hanno restituito modelli stereotipati, ma le varie fisionomie degli extraterrestri hanno incontrato negli anni svariate raffigurazioni. Lo scienziato Fergus Simpson, un cosmologo dell'Università di Barcellona, ha pubblicato una ricerca dal titolo The Nature of Inhabited Planets and their Inhabitants, in cui affronta anche l'aspetto fisico degli alieni dal punto di vista scientifico. Secondo Simpson gli alieni potrebbero essere alti quasi 3 metri e pesare più di 200 kg. Il ricercatore è giunto alle sue conclusioni analizzando alcuni esempi del regno animale: l'idea è che gli alieni siano pochi, di grandi dimensioni e che vivano in società ristrette per assicurarsi tutte le risorse di cui hanno bisogno. A seguire tutti i dettagli della ricerca.

leggi di più 13 Commenti

Sei appassionato di Ufo, Alieni ed Extraterrestri?

Qui avrai le informazioni che cerchi. Gratis! 

Entra in una delle più grandi community italiane di Ufologia


Ultimi aggiornamenti inseriti:

La Russia punta alla Luna: cosmonauti sul nostro satellite nel 2029
>> leggi di più

Ecatombe più grande di sempre nel mediterraneo: barcone migranti affonda si temono 700 morti
>> leggi di più

Ufo appare nel videoclip dell'artista Germar Armary
>> leggi di più

F35 il bidone del secolo!!
>> leggi di più

ISIS: parliamo dei terroristi che minacciano il mondo intero
>> leggi di più

Perchè iscriversi gratuitamente?

  • Potrai aprire discussioni e messaggi.
  • Avrai accesso a contenuti esclusivi
  • Potrai visualizzare gli allegati del forum.
  • Potrai chattare con gli utenti
  • Potrai condividere le tue esperienze in prima persona.
  • Potrai creare un profilo, un avatar e partecipare a giochi, sondaggi ed iniziative.

gio

16

apr

2015

Tra i Fast Radio Burst prove di un segnale alieno? La sequenza matematica che intriga gli scienziati

Si chiamano Fast Radio Burst, e ne abbiamo parlato tante volte. Sono esplosioni di onde radio che provengono dallo spazio, dall'origine ignota. Sembrano seguire un modello matematico, suggerendo che possano essere artificiali.
"Non possiamo scartare nessuna possibilità, neanche che siano messaggi originati da menti intelligenti" some si legge da New Scientist. E' vero d'altra parte, che li conosciamo ancora poco e nei prossimi anni questa ipotesi potrebbe cadere con nuovi studi, o venire rafforzate. Gli impulsi cosmici super-veloci provengono da distanze siderali, miliardi di anni luce lontani da noi. Gli scienziati li studiano da molti anni.

E' difficile captarli nel momento esatto in cui arrivano da noi."In media ci sono solo sette lampi al minuto da qualche parte in cielo, quindi ci vuole la fortunata di avere il telescopio puntato nel posto giusto al momento giusto", ricordava  Laura Spitler ricercatrice a Bonn dell'Istituto Max Planck. Eppure Michael Hippke uno scienziato tedesco dell'Institute for Data Analysis ha scoperto che le misure di dispersione di questi impulsi non sono casuali. Dietro si cela una sequenza di multipli. E -dice Hipple "è difficile che sia solo una coincidenza".

leggi di più 0 Commenti

Criptozoologia


mer

15

apr

2015

Ecco perché l'umanità è così ossessionata da Marte

Per i più avventurosi, il pianeta rosso non è legato solo alle esplorazioni dello spazio: è diventato il simbolo della speranza nel futuro dell’umanità. Forse è questo il motivo per cui, nel corso della storia, abbiamo assegnato a Marte un posto esclusivo nella coscienza collettiva e siamo così ossessionati dalla possibilità di colonizzarlo. Per fare un esempio, nell’aprile del 2013 l’organizzazione non profit olandese Mars One ha cominciato a cercare volontari interessati a un viaggio di sola andata per Marte. Malgrado il sacrificio legato a una missione del genere, all’appello hanno risposto più di duecentomila persone. Sapere che degli esseri umani sono disposti a lasciare il loro pianeta per andare incontro alla morte a decine di milioni di chilometri di distanza, ci fa capire che la storia d’amore dell’umanità con Marte potrebbe aver raggiunto un vertice di entusiasmo.

leggi di più 1 Commenti

Missioni

mar

14

apr

2015

La Russia vuole portare un uomo sulla Luna entro il 2029

"Andremo sulla luna per sempre" aveva detto il vicepremier russo Dmitri Rogozin esattamente un anno fa. E per il 2029 Mosca prevede di inviare suoi cosmonauti proprio 60 anni dopo dopo lo sbarco degli astronauti a stelle e strisce. Igor Komarov, capo dell'agenzia spaziale russa Roskosmos, fa sapere che la missione umana è prevista nel biennio 2029-2030, dopo un volo senza astronauti. La Russia punta così ad  essere il secondo paese, dopo gli Stati Uniti, a portare un essere umano nel nostro satellite. Ma non solo, le ambizioni russe si spostano più lontano nel tempo, una strategia per sfruttare a pieno le potenzialità del nostro satellite. A seguire i dettagli.

leggi di più 5 Commenti

sab

11

apr

2015

L'Ex pilota Andy Danziger, "Ho visto un UFO mentre pilotavo un aereo: questa è la mia storia"

"La gente ama fare domande ai piloti. La mia preferita e sicuramente la più interessante, è "Avete mai visto un UFO durante il volo?"

La risposta è sì. Ed ecco come è successo."
Chi sta parlando è Andy Danziger, pilota di aerei di lungo corso -oltre 28 anni-, e comandante del Boeing che ha portato Obama in giro per il mondo durante la sua prima campagna elettorale. Il pilota ha confessato al New York Daily News il suo incontro con un Ufo: "E successo il 10 Aprile 1989 all'inizio della mia carriera. Ero ancora un primo ufficiale di una compagnia aerea regionale. Erano circa le 8 di sera e avevamo appena decollato dal Kansas City International Airport diretti a Waterloo, Iowa. Era stata una bella serata, con la luna piena, il cielo sereno e temperature primaverili precoci. Le previsioni meteo per Waterloo erano perfette, con cielo terso e visibilità illimitata.

Dopo il decollo eravamo arrivati alla nostra quota di crociera di 15.000 piedi. Abbiamo stabilito la rotta a nord-est, puntando dritti a Waterloo, circa 200 miglia avanti. C'erano delle nuvole accanto a noi, eravamo illuminati dalla luce della luna piena che filtrava attraverso la finestra al lato del capitano. Ma c'era anche un disco bianco vagamente ma chiaramente visibile attraverso quelle nuvole appena fuori alla nostra destra" A seguire il resto del racconto del pilota.

leggi di più 11 Commenti

Potete comunicarci gli avvistamenti servendovi della piattaforma Disqus. Potete entrare con il vostro profilo Facebook, Twitter e altri social abilitati o semplicemente registrarvi al servizio. Nel messaggio potete anche allegare immagini e file. 

Tutto in modo immediato e sicuro.

Potete mandarci le vostre foto o segnalazioni e saranno prese in considerazione, riceverete sempre una risposta.


Scegli tra i seguenti modi:

Ufo e Alieni

Avvistamenti e Analisi

Abduction e Incontri Ravvicinati

Cover Up

Complottismo

Misteri


ven

10

apr

2015

Canneto di Caronia, fine delle indagini sugli incendi: atteso il rinvio a giudizio per i Pezzino

La procura di Patti ha chiuso il 5 Aprile scorso le indagini sui misteriosi fuochi di Canneto di Caronia. Le indagini svolte dai carabinieri sono ora nella mani del sostituto procuratore Alessandro Lia, che ha già inviato gli avvisi di garanzia ai due indagati Giuseppe Pezzino il 26enne agli arresti domiciliari dal 5 marzo scorso, accusato di aver provocato alcuni dei roghi sviluppatisi nei mesi scorsi, ed al padre Nino, 55 anni, portavoce degli abitanti della via Mare. Secondo quanto si legge nella Gazzetta del Sud  la Procura avrà venti giorni di tempo per decidere se avanzare la richiesta di rinvio a giudizio per i due indagati che hanno sempre dichiarato la loro estraneità ai fatti anche se Giuseppe Pezzino davanti al gip dopo l’arresto si avvalse della facoltà di non rispondere.

I tempo di chiusura delle indagini sono stati relativamente brevi, grazie alle prove raccolte in tutto questo tempo dai carabinieri. Oltre ai video, a processo i due accusati dovranno giustificare le intercettazioni telefoniche, in cui pianificano gli incendi, e parlano dei soldi (oltre 50.000 euro) che si sarebbe fatti sfuggire gli anni scorsi. Errori che i Pezzino -a sentirli confabulare al telefono- non vogliono commettere di nuovo.

A seguire tutti i dettagli, i video e gli stralci delle intercettazioni.

leggi di più 0 Commenti


StoryBoard
 | Articoli recenti 

Archivio:  Ultimi 100 articoli  
Anno:  2010 - 2011 - 2012 - 2013 - 2014

Il posto più sicuro del sistema solare per un messaggio segreto degli alieni? Sarebbe Plutone
>> leggi di più

La storia di Matheryn Naovaratpong, la bambina tahilandese ibernata in attesa essere curabile
>> leggi di più

Alti 3 metri e pesanti: così immagina gli alieni uno studio del cosmologo Fergus Simposon
>> leggi di più

Jurassic Park, il Mammut e la De-estinzione: clonare DNA di animali estinti per riportarli in vita
>> leggi di più

Tra i Fast Radio Burst prove di un segnale alieno? La sequenza matematica che intriga gli scienziati
>> leggi di più

Ecco perché l'umanità è così ossessionata da Marte
>> leggi di più

La Russia vuole portare un uomo sulla Luna entro il 2029
>> leggi di più

La NASA e le prove certe sugli ALIENI entro 20 anni, ma di che cosa parla davvero Ellen Stofan ?
>> leggi di più

L'Ex pilota Andy Danziger, "Ho visto un UFO mentre pilotavo un aereo: questa è la mia storia"
>> leggi di più

Astronomia

Marte

Astrobiologia

Nasa, Esa e Missioni Spaziali

Esopianeti, Asteroidi, Neo


Dossier | I più popolari

Vai a: Speciali |  CoverUp | Analisi | Misteri | Sondaggi  + Leggi le Interviste


ven

03

apr

2015

L' "UFO" con scia nera del NEBRASKA: tra pali dell'alta tensione e sovraccarico di corrente

Un oggetto non identificato nel vero senso del termine. Una scia nera veloce che appare nella parte destra dell'inquadratura mentre viene effettuata una ripresa da dentro un'auto in corsaIl video è stato pubblicato nella sua pagina Facebook da KeriLeigh Shriver, una giovane donna, che ha chiesto informazioni su quella strana presenza che attraversa il cielo e di cui non si sa spiegare la provenienza. Nel video la scia arriva in prossimità di quello che alcuni individuano come un traliccio di corrente. "Qualcuno sa cos'è" ?" si chiede la donna non credendo a quello che ha visto.

Le discussioni si sono subito concentrare su un possibile sovraccarico di corrente che si è mischiato con il gelo accumulato nella linea ad alta tensione dove compare il palo della luce, ma nella discussione che si è sviluppata su Reddit i pareri sono molteplici. Altri sostengono che l'effetto non sarebbe simile. Qualcuno punta il dito contro la bassa qualità del filmato.

Il caso è diventato rapidamente famoso tanto che NTV, la divisione della ABC per il Nebraska ha pubblicato il video e promette di approfondire il caso. Per ora la donna non è riuscita ad ottenere una risposta convincente. Il palo della luce basta da solo a spiegare il fenomeno? A seguire il video.

 

leggi di più 7 Commenti

ven

27

mar

2015

Torna la storia di Clark C. McClelland, ex dipendente Nasa: "Ho visto due astronauti con un alieno"

Una chiacchierata di circa un minuto sullo Space Shuttle tra due astronauti e un alieno. La storia è riportata da alcuni siti italiani, tra cui Libero e Il Mattino e risale a molti anni fa. A parlare è Clark C. McClelland, ex dipendente della Nasa. A far tornare alla ribalta la storia il canale sensazionalistico Paranormal Crucible. Non è la prima volta che l'uomo racconta la sua verità. Nel 2008, quando McClelland lavorava al Launch Control Center del Kennedy Space Center di Cape Canaveral, in Florida, -da dove monitorava le attività dello Space Shuttle Fleet- dichiarò: "Ho visto un alieno sul mio monitor, era alto oltre due metri e mezzo, in piedi sullo Space Shuttle che parlava con due astronauti", McClelland non aveva idea di come i tre comunicassero. L'alieno, fuori misura in confronto ai due astronauti umani, "non aveva nessun serbatoio per l’ossigeno e sembrava che non fosse legato a nessuna struttura", ha spiegato l'ex dipendente della Nasa. A seguire il resto della storia.

leggi di più 32 Commenti


Analisi

Trattati e/o risolti


Scienza

Religione

Criptozoologia

Clima e disastri


Opinioni

  Editoriali

  Interviste

  Sondaggi

  Recensioni

About Ufoonline

  Chi Siamo

  Faq 

  Aiuto

  Moderazione

  Contatti

Community

  Forum

  Rss

  Fanpage

  Twitter

Utenti

  Login

  Registrazione

  Staff

  Topic