Scegli un argomento:


La scoperta epocale: c'è un pianeta abitabile vicino alla Terra

Ve lo avevamo anticipato come indiscrezione e ora arriva la conferma: esiste un esopianeta roccioso simile alla Terra dietro l'angolo, astronomicamente parlando. Un pianeta posto nella fascia abitabile che ruota attorno ad una delle tre stelle che compongono il sistema Alpha Centauri a soli 4,3 anni luce dalla Terra. Il pianeta dovrebbe avere acqua liquida e rappresenta una svolta nella ricerca di mondi simili al nostro. Mai prima di oggi gli scienziati avevano individuato un candidato ad essere un mondo abitabile così vicino a casa nostra. Il pianeta è stato battezzato "Piccolo Punto Rosso".

leggi di più 1 Commenti

La nuova teoria scientifica sul mistero del Déjà vu

A molti è capitato prima o poi di vivere un déjà vu e sentire una strana sensazione di familiarità con una scena che si sta verificando in quel momento, ma che sembra proprio di aver in qualche modo già vissuto. Un fenomeno senz'altro curioso che può lasciare interdetti almeno per un istante e che diverse volte si è cercato di spiegare. Ora ad offrire una nuova teoria è un team dell'università scozzese di Sant'Andrews, guidato da Akira O'Connor, secondo cui non si tratta di un falso ricordo o di un errore del cervello, ma di una sorta di verifica dei ricordi che abbiamo già immagazzinato. Ecco i dettagli.

leggi di più 3 Commenti

Adesso lo dice anche la scienza: le scie chimiche sono una bufala

Le scie chimiche non esistono, se non nella mente dei cospiratori. E' questa la conclusione a cui è giunto il primo studio serio sulla questione pubblicato in questi giorni. Se da una parte era chiaro a molti che ci trovavamo di fronte a un'operazione di mistificazione di massa, dall'altro lato mai una ricerca aveva provato a smontare pezzo per pezzo la tesi secondo cui i nostri cieli fossero irrorati quotidianamente di sostante inquinanti che mirano alla distruzione ambientale. Per anni la leggenda della geoingegneria per scopi oscuri ha appassionato i cultori del "nuovo ordine mondiale", riuscendo ad approdare ai gradi più alti delle istituzioni perfino in italia, con interrogazioni parlamentari e mozioni trasversali tra i partiti. Oggi si tenta di mettere la parola fine a una vicenda che sicuramente continuerà ad alimentare polemiche infuocate.

leggi di più 17 Commenti

Gli articoli più letti

Ricerca per anno di tutti gli articoli: 2010 - 2011 - 2012 - 2013 - 2014 - 2015


Hawking aveva ragione, si può "fuggire" da un buco nero

Se si dovesse spiegare con parole semplici semplificando al massimo si potrebbe dire che i buchi neri non sono un pozzo senza fondo. In realtà la questione è più complicata. E' stato rilevato per la prima volta un effetto previsto nel 1974 da Stephen Hawking, secondo cui i buchi neri possono emettere una debole radiazione elettromagnetica. L'esperimento che ha ottenuto lo storico risultato è stato effettuato con un modello acustico dei buchi neri. Ancora una volta il celebre fisico britannico aveva visto giusto.

leggi di più 0 Commenti

Gli scienziati pronti a svelare un pianeta simile alla Terra su Proxima Centauri?

Un pianeta roccioso molto simile alla Terra in piena zona abitabile sarebbe stato individuato dagli scienziati. La notizia -che se confermata sarebbe epocale- per ora è un'indiscrezione riportata dai giornali tedeschi Spiegel e Die Welt. Secondo i tedeschi la scoperta, ad opera degli astronomi dello European Southern Observatory (ESO), dovrebbe essere annunciata a fine agosto. Se cosi fosse sarebbe la prima volta che un pianeta "gemello" della Terra viene scoperto a una distanza relativamente minima, addirittura nel sistema stellare più vicino a noi Proxima Centauri. Si aprirebbero scenari inediti per la ricerca della vita extraterrestre.

leggi di più 4 Commenti

Gilvert Levin: Vita aliena su Marte? L'abbiamo già scoperta 40 anni fa

Gilbert Levin, uno dei pionieri della ricerca di vita marziana ha rilasciato un'intervista al quotidiano La Stampa riaccendendo una vecchia polemica sugli alieni nel pianeta rosso. Secondo Levin, Professore emerito alla Arizona State University, già 40 anni fa avemmo tra le mani le prove della presenza di organismi viventi su Marte ma le distruggemmo in maniera goffa. La vicenda sulle sonde Viking 1 e 2 e i risultati delle loro analisi si trascina da decenni, e ogni volta suscita polemiche. Ma davvero su Marte scoprimmo forme di vita aliene? Dopo il salto le parole dello scienziato americano.

leggi di più 3 Commenti

La lista dei 20 pianeti candidati ad essere una "nuova Terra"

Sono ormai oltre 4000 gli esopianeti individuati da Kepler nel corso degli anni. Moltissimi, e gli scienziati hanno pensato che è tempo di bilanci, pur parziali. A che punto siamo nell'individuazione di una "nuova Terra". Un pianeta simile al nostro, abitabile, con forme di vita aliene che lo popolino? Dove dobbiamo guardare con più interesse? Una ricerca appena pubblicata su Astrophysical Journal firmata da un team internazionale ha stilato il catalogo degli esopianeti più simili alla nostra amata Terra tra tutti quelli fin'ora scoperti. Ecco la lista dei mondi che ci somigliano.

leggi di più 0 Commenti

Il presunto ufo nel cielo di Lodi

Nei cieli di Lodi è comparso qualcosa di strano ? Si, almeno a sentire i testimoni oculari, che in queste ore stanno tempestando di segnalazioni redazioni dei giornali locali e la rete. Uno strano oggetto sarebbe apparso sopra il capoluogo di provincia e i paesi limitrofi. Nel tardo pomeriggio di ieri, di rientro da lavoro, alcuni automobilisti hanno notato uno strano bagliore in cielo che giurano "non fosse un aereo né un lampo". Si presentava come un punto visibile ad occhio nudo che è stato fermo per qualche minuto e poi se ne è andato a zig zag a (testuale) "velocità altissima", fino a sparire.  A seguire i dettagli. 

leggi di più 3 Commenti
Terremoto a Rieti (gio, 25 ago 2016)
>> leggi di più

Terremoto in centro italia (mer, 24 ago 2016)
>> leggi di più

avvistamento gradara 15 04 2010 (mer, 24 ago 2016)
>> leggi di più

Perchè iscriversi gratuitamente?


+ Potrai aprire discussioni e messaggi.
+ Avrai accesso a contenuti esclusivi
+ Potrai visualizzare gli allegati del forum.
+ Potrai chattare con gli utenti
+ Potrai condividere le tue esperienze in prima persona.
+ Potrai creare un profilo, un avatar e partecipare alle varie iniziative.


Microfilm di Marte, la Nasa cerca di salvarli prima che sia tardi

Spedire su Marte le sonde Viking 40 anni fa fu un'impresa. Recuperare i dati conservati su microfilm, oggi, sembra un'altra missione da brividi per la Nasa. Perché le bobine, conservate in scatole di cartone, hanno la tendenza a polverizzarsi. Perché gli apparecchi per leggerle, e i relativi software, non esistono praticamente più. Perché gli ingegneri che all'epoca scrissero i programmi sono morti, sono andati in pensione o hanno cambiato lavoro.La Nasa sta cercando di preservare tutto il materiale per le future generazioni.

leggi di più 8 Commenti

Altro che UFO: il mistero del volo MH370 vicino alla soluzione?

Per spiegare la sparizione dai radar e la sua scomparsa, avevano scomodato anche gli ufo, gli alieni e i portali dimensionali. Ma potrebbe essere vicino alla soluzione, il mistero del volo MH370 della Malaysia Airlines, precipitato nel marzo del 2014 con oltre 200 passeggeri a bordo: il punto dell'impatto del velivolo è stato calcolato con una precisione senza precedenti da uno studio condotto in Italia dai ricercatori del Centro euro-mediterraneo sui cambiamenti climatici. I risultati, pubblicati su Natural Hazards and Earth System Sciences, indicano l'area in cui è più probabile recuperare il relitto e le coste dove potrebbero essere individuati gli altri frammenti del velivolo. Il ritrovamento della carlinga permetterà di risolvere l'enigma?

leggi di più 11 Commenti

La strana vicenda della fonte di energia che alimenta l'enorme macchia rossa di Giove

Da qualche tempo un'enigmatica macchia rossa sopra il gigante gassoso intriga e interroga gli scienziati. Si pensa che si sia formata dalla più grande tempesta del Sistema Solare, che abbia creato una misteriosa fonte di energia che riscalda la parte superiore dell'atmosfera portandola a temperature insolitamente elevate. Per dare un'idea delle dimensioni basta pensare che la Grande Macchia Rossa (GRS) è grande circa due volte il diametro della Terra negli strati più bassi dell'atmosfera gioviana. Circa 800 chilometri sopra questa tempesta colossale , gli astronomi hanno calcolato temperature che raggiungono circa 370 gradi Celsius superiore al normale. Uno studio di Nature cerca di dare qualche risposte sulle cause: da dove viene quell'energia? 

leggi di più 2 Commenti

Torna la (pericolosa) paranoia da fine del mondo, sarà il 29 Luglio 2016

Se pensavate che dopo gli attentati terroristici e i colpi di stato di quest'estate, la paura fosse passata, non avevate fatto i conti con l'imminente fine del mondo, il prossimo 29 Luglio. Il sito ultracattolico End Time Prophecies, non proprio una fonte affidabile, ripreso dai soliti tabloid è riuscito a propagandare la prossima Armageddon. Per la setta la fine del nostro pianeta vedrà la ridiscesa di Gesù Cristo sulla Terra l'inversione dei poli e una seria correlata di catastrofi naturali. Scenari già visti che in passato hanno prodotto isteria e suicidi di massa. Nessuno però ha imparato la lezione.

leggi di più 23 Commenti

R1, l'umanoide italiano che entrerà nelle nostre case

Si chiama R1, "Your Personal Humanoid": e' il nuovo umanoide nell'ecosistema robotico dell'Istituto italiano di tecnologia di Genova, concepito per operare in ambienti domestici e professionali. R1 e' progettato studiando le reazioni umane durante l'interazione con lui. La sua Intelligenza Artificiale (IA) è studiata e sviluppata direttamente sull'umanoide. Ecco tutto quello che c'è da sapere sul piccolo robot italiano.

leggi di più 10 Commenti

Gli articoli più popolari


Big Bounce, la teoria che riscrive l'origine dell'universo

Se vi dicessero che la teoria del Big Bang è superata come reagireste? E quello che sostiene uno studio apparso su Physical Review Letters, e curato da Steffen Gielen dell’Imperial College di Londra e Neil Turok dell’Istituto di Fisica Teorica sperimentale del Canada. Si sostiene che il nostro universo sia il risultato del collasso di un universo precedente. Questa ipotesi già sviluppata negli anni 20 è chiamata Big Bounce e per la prima volta la ricerca dimostra come sia tecnicamente possibile, grazie alla meccanica quantistica. Una teoria che se fosse validata demolirebbe molte granitiche certezze.

leggi di più 16 Commenti

La figlia di Stanely Kubrick perde le staffe: basta bugie sull'Allunaggio

Alla fine si è stufata pure lei, la figlia del grande Stanley Kubrick che ha scritto una lettera aperta pubblicata su Twitter contro tutti i sostenitori della teoria del falso allunaggio che tirano in ballo suo padre. Secondo i teorici del complotto, i filmati dello sbarco sulla Luna sarebbero riprese di studio con effetti speciali, sotto commissione del governo degli Stati Uniti. Tutte cose già viste e già sentite, compreso il coinvolgimento di Kubrick, ma stavolta la smentita è una piccata replica di chi ha conosciuto in prima persona il regista e ne difende la credibilità: sua figlia. 

leggi di più 22 Commenti


Altre Storie
 | Vedi tutto>>


Avvistamenti

Ufo e Alieni


Misteri

Paranormale