Seguici su Facebook:


Segnalazione Ufo

Invia video e foto


gio

28

ago

2014

L'osservatorio di Tradate "Foam13" alla ricerca di segnali laser extraterrestri

La ricerca di segnali extraterrestri passa per l'Italia, precisamente per l’Osservatorio Foam13 di Tradate, a pochi chilometri da Varese. Un sistema d'avanguardia che non monitora il cielo alla ricerca di impulsi radio come fatto dal Seti fin'ora, ma punta a scandagliare la volta celeste alla ricerca di potentissimi impulsi di raggi laser lanciati da alieni che vogliono comunicare con noi. Fino a oggi infatti, gli scienziati che cercano segnali extraterrestri tra le radiazioni che arrivano dall’Universo, lo facevano utilizzando i radiotelescopi. A spiegare nei dettagli il progetto al Corriere della Sera è Claudio Maccone, responsabile del Progetto Seti per l’Italia. Non è la prima volta che il centro di Osservazione astronomica Foam13 tenta di captare messaggi alieni. A seguire i dettagli e i precedenti.

 

leggi di più 4 Commenti

Articoli recenti | I più letti  

Ricerca per anno di tutti gli articoli: 2010 - 2011 - 2012 - 2013 - 2014

L'osservatorio di Tradate "Foam13" alla ricerca di segnali laser extraterrestri
>> leggi di più

Messico, scoperte due antiche città Maya: ecco le straordinarie immagini
>> leggi di più

Avvistamenti degli utenti
Foto, video e domande arrivate in redazione


lun

25

ago

2014

Messico, scoperte due antiche città Maya: ecco le straordinarie immagini

Messico, un'incredibile scoperta degli archeologi riporta alla luce ben due antiche città maya, finora rimaste nascoste dalla giungla nel Messico sudorientale. Il ritrovamento ha portato alcuni studiosi a ritenere che nella regione possano trovarsi decine di città simili. Lo sostiene in particolare Ivan Sprajc, professore presso il Centro di Ricerca dell'Accademia Slovena delle Scienze e delle Arti, che ha guidato il team responsabile della scoperta. Lagunita e Tamchen, questo il nome delle due città, sono state individuate esaminando foto aeree della zona.  Le immagini di Reuters mostrano i resti dell'antica città Maya di Lagunita. Le foto, diffuse oggi, sono scattate nel maggio 2014, quando gli archeologi hanno rinvenuto due antiche città Maya nascoste nella giungla del sud-est del Messico.

leggi di più 2 Commenti

Sei appassionato di Ufo, Alieni ed Extraterrestri?

Qui avrai le informazioni che cerchi. Gratis! 

Entra in una delle più grandi community italiane di Ufologia


Ultimi aggiornamenti inseriti:

Avvisa la Polizia per ufo a Harrisburg Pennsylvania VIDEO
>> leggi di più

Edmonton (Canada) atterraggio ufo?
>> leggi di più

Death Valley: risolto mistero delle pietre che camminano
>> leggi di più

Cosmonauti russi trovano organismi viventi nella Stazione spaziale internazionale
>> leggi di più

Il giornale di brescia: "Stupore per una luce strana durante i fuochi"
>> leggi di più

Cartelle Principali

AVVISTAMENTI
AVVISTAMENTI
UFO E ALIENI
UFO E ALIENI
ENIGMI SPAZIALI
ENIGMI SPAZIALI

dom

24

ago

2014

Microrganismi e plancton trovati all'esterno della Stazione Spaziale Internazionale ?

All'esterno della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) sono state ritrovate tracce di plancton e di altri microrganismi. Secondo quanto sostiene il Daily Mail il ritrovamento è avvenuto durante una passeggiata spaziale degli astronauti russi Olek Artemyev e Alexander Skvortsov. Mentre utilizzavano dei panni per pulire la superficie esterna delle finestre della parte russa della ISS, analizzando gli stessi con con macchinari di rilevazione, sarebbe emersa la presenza di plancton e di altri microrganismi. L'agenzia russa ITAR-TASS conferma il misterioso ritrovamento. Se fosse vera la notizia sarebbe una relativa sorpresa che il plancton sia risciuto a sopravvivere nel vuoto dello Spazio, a temperature gelide, senza ossigeno e bersagliato delle radiazioni cosmiche. La notizia ha rapidamente attirato l'attenzione dei giornali europei e mondiali, come Le Figaro e il Telegraph  Ad oggi il portavoce della NASA Dan Huot ha comunicato di non aver ricevuto alcuna notizia dall'agenzia spaziale russa, rifiutandosi -non avendo altri dettagli-, di rilasciare ulteriori dichiarazioni. A seguire il resto della storia.

leggi di più 7 Commenti

Cover Story


sab

23

ago

2014

Monte Bianco: il sindaco vieta il raduno "ufo new age" della Aetherius Society

 "Nessuna richiesta di autorizzazione pervenuta" e nessuna concessione per il pellegrinaggio new age sotto al Monte Bianco, che è "proprietà privata del comune". Recita cosi il comunitato del sindaco del comune francese di Saint-Gervais-Les-Bains - secondo quanto riportato dal sito web del quotidiano Le Dauphiné Liberé . Il giornale francese ha informato che il primo cittadino ha vietato così l'evento organizzato per domani dai membri britannici di un'organizzazione spirituale che sostiene l'esistenza degli Ufo, la Aetherius Society.

Secondo loro il Nid d'Aigle (2'372 metri), ai bordi del ghiacciaio di Bionassay, sarebbe "carico d'energia spirituale di un essere cosmico, venuto da un altro pianeta". Altri due eventi analoghi sono in programma oggi in Galles.

Ecco chi sono e cosa predicano i membri dell'organizzazione salita agli onori della cronaca.

leggi di più 8 Commenti

mer

20

ago

2014

La lotteria della vita intelligente

Quasi 20 anni fa, sulle pagine di una pubblicazione chiamata Bioastronomy News, due giganti del mondo della scienza, discutevano delle possibilità del SETI - Search for Extraterrestrial Intelligence - di avere successo. George Johnson ha ricordato questa "disputa" sulle pagine del New York Times. Carl Sagan, dava sempre la stessa risposta: con miliardi di stelle nella nostra galassia, ci devono essere altre civiltà in grado di trasmettere onde elettromagnetiche. Se usiamo i radiotelescopi nel modo giusto, abbiamo le possibilità di intercettare un segnale. Ma l'avversario di Sagan, il grande biologo evoluzionista Ernst Mayr, non era d'accordo; per lui le probabilità erano vicini allo zero. Contro i miliardi stellari di Sagan, Mayr contrapponeva  i suoi numeri astronomici: dei miliardi di specie che sono vissute e sono morte da quando è iniziata la vita, solo una -l'Homo sapiens- aveva sviluppato una scienza, una tecnologia, e la curiosità di esplorare le stelle. Questo in circa 3,5 miliardi di anni di evoluzione. "Un'altra intelligenza", concludeva Mayr, "deve essere estremamente rara, qui o dovunque"Più abbondante poteva essere una forma di vita unicellulare.

 

leggi di più 27 Commenti

Discutine con noi nel forum: Presunta apparizione di un angelo a Londra

Dossier | I più popolari

Vai a: Speciali |  CoverUp | Analisi | Misteri | Sondaggi


mar

19

ago

2014

La vera storia dell'angelo fotografato a Londra

Un angelo fotografato nei cieli di Londra? L'autrice dello scatto è Mirjeta Binokenon, una donna inglese che sostiene di aver immortalato una creatura misteriosa, che volava sopra casa sua. La 38enne residente nel quartiere di Barking era nel giardino sul retro con gli amici, quando "ha visto l'apparizione dell'essere alato che ha prontamente fotografato" A riportare la notizia il quotidiano Metro e altri tabloid inglesi. Non è la prima volta che angeli, fate e folletti vengono fotografati in cielo, rivelandosi poi qualcosa di diverso, ma mantenedo nonostante tutto, la loso suggestione. La foto per la sua innegabile bellezza ha fatto rapidamente il giro del web, suscitando differenti reazioni tra l'incredulo e lo scettico. A seguire lo scatto, i precedenti e una possibile spiegazione.

leggi di più 5 Commenti

dom

17

ago

2014

Un alieno sulla Luna: storia di ordinaria pareidolia ?

Un alieno sulla Luna? Questa è la domanda finita nei giornali di tutto il mondo nei giorni scorsi. In Italia hanno ripreso la notizia tra gli altri: TgCom, Rainews, Il Mattino, Lettera43. L'ombra di qualcosa di molto simile a un alieno sembra proiettata su un cratere lunare. L'utente di Youtube, Wowforreel, che ha postato il video su Youtube ha collezionato in poche settimane più di due milioni di visualizzazioniEllie Zolfagharifard sul Daily Mail sostiene che qualcosa di extraterrestre stia camminando su nostro satellite. L’immagine è effettivamente visibile su su Google Moon, alle coordinate 27°34’26.35″N 19°36’4.7. Il software creato da Mountain View con una serie di immagini Nasa del suolo lunare incamerate nel corso dei decenni, riporta altri "alieni" in zone diverse. Nonostante l'ente spaziale americano non si sia pronunciato, il fenomeno sembra un esempio di pareidolia dovuto a un "residuo durante l'effettuazione degli scatti che ha creato l'artefatto", come fanno trapelare gli ambienti dell'agenzia spaziale statunitense. A seguire il video e ulteriori approfondimenti.

leggi di più 5 Commenti

Discutine con noi nel forum: L'alieno sulla Luna?

Il mistero di Caronia

gio

14

ago

2014

Incendi di Caronia, se ne occupa Voyager su Rai Due. Intanto il sindaco pensa allo sgombero

A Canneto di Caronia l’incubo dei 38 abitanti continua: dopo i roghi misteriosi, arriva ora l’ordinanza di sgombero. Lo rende noto il quotidiano LaSicilia. Il sindaco Calogero Beringheli sta, infatti, lavorando su un atto amministrativo che obblighi i residenti del borgo marino, a lasciare le proprie abitazioni. Un’azione forte quella del primo cittadino, ma necessaria soprattutto alla luce degli ultimi avvenimenti che hanno coinvolto il borgo.
La tregua dopo giorni di relativa calma, con le centraline dell’Arpa che “sorvegliano” la zona, è stata infatti spezzata da due misteriosi episodi. Un abitante in via Mare si è accorto di avere in una gamba una strana bruciatura. Un’ustione comparsa all’improvviso sotto il pantalone rimasto integro.
Identico caso per una signora non residente a Canneto, ma che nel borgo si è recata per rendere visita a una parente. Anche per lei, un’ustione alla gamba.
Ora Canneto di Caronia rischia di diventare un villaggio fantasma, anche se i 38 abitanti difficilmente abbandoneranno definitivamente le proprie case. Intanto sul caso Caronia è andata in onda Lunedi sera un servizio della trasmissione Voyager.  A seguire il video e altri dettagli.

leggi di più 25 Commenti

N.E.O

ven

15

ago

2014

1950DA, l'asteroide "impossibile" che minaccia la Terra

Un piccolo asteroide tenuto particolarmente d'occhio dagli astronomi, 1950DA, non è costituito da un unico blocco di roccia, ma da un insieme di piccoli detriti tenuti insieme da deboli forze coesive, note come forze di van der Waals. La scoperta, fatta da un gruppo di planetologi dell'Università del Tennessee a Knoxville e descritta in un articolo pubblicato su “Nature”, è di particolare interesse perché 1950DA, che ha un diametro di un chilometro circa, è uno degli asteroidi di cui si sa che ha una probabilità (sia pur piccola: uno su 19.800) di colpire la Terra in un futuro non prossimo ma neppure troppo remoto: nel 2880. Anche se la probabilità di impatto è molto bassa, 1950 DA aveva messo in apprensione gli astronomi per via degli enormi danni che uno scontro con il nostro pianeta avrebbe provocato. Oltre a essere molto grosso, infatti, è anche piuttosto veloce, e compie un’orbita completa intorno al Sole ogni 2,2 anni. Le sue caratteristiche potrebbero rendere inutile un tentativo di deviarlo o distruggerlo.

leggi di più 1 Commenti

Cover Story


lun

11

ago

2014

Sceicchi su Marte? Gli Emirati Arabi annunciano il loro programma spaziale

Anche gli Emirati Arabi Uniti entrano nella corsa allo Spazio, annunciando il progetto di "invio di una sonda senza equipaggio su Marte entro il 2021". A questo scopo, riferisce il quotidiano Arabian Business, verra' creata una nuova agenzia spaziale emiratina per coordinare le politiche e le attivita' spaziali e tecnologiche del Paese, oltre che per supervisionare la missione. La sonda impieghera' nove mesi per compiere il viaggio di piu' di 60 milioni di km verso Marte: il progetto, spiega una dichiarazione ufficiale citata dal quotidiano emiratino, ''mira a sviluppare il capitale umano ed a promuovere l'industria della tecnologia spaziale come driver sostenibile di un'economia sempre piu' diversificata degli Emirati Arabi Uniti''. Per il presidente degli Emirati Arabi Uniti, Sheikh Khalifa bin Zayed Al Nahyan, la sonda per Marte rappresenta l'ingresso del mondo islamico verso l'era delle esplorazioni spaziali, e dimostrerà che il popolo arabo è in grado di fornire nuovi contributi scientifici per tutta l'umanita.

leggi di più 2 Commenti

Religione

mar

05

ago

2014

Medjugorje, i fedeli in estasi: "Abbiamo visto la Madonna". Ecco il video

Una luce accecante in mezzo al cielo, e poi l'apparizione della Vergine Maria. E' questo lo scenario che si sarebbe presentato davanti ai fedeli che lo scorso Giugno erano in pellegrinaggio a Medjugorje, in una delle tante giornate dedicate alla preghiera. A testimoniare il miracolo un video caricato su You Tube, il 24 Giugno scorso. La notizia è stata ripresa da molti giornali italiani tra cui Libero, Lettera43, Blitz Quotidiano e il Corriere Adriatico. Una vera e propria apparizione secondo i fedeli, con la Madonna che si sarebbe manifestata per la prima volta non solo ai veggenti ma a tutti i presenti.

Per i credenti non ci sono dubbi è un miracolo, la realtà potrebbe indicare un fenomeno dovuto a un effetto ottico, amplificato dalla suggestione. Il filmato postato da Yole Papisca è stato visto finora da oltre 50mila persone.  A seguire il video integrale.

leggi di più 45 Commenti

Cover Story


Casi Storici

gio

07

ago

2014

Caso UFO di Westall: dopo 50 anni mistero risolto ? Si fa strada l'ipotesi HIBAL

A quasi 50 anni dal mistero dell'incidente Ufo di Westall, quando il 6 Aprile 1966, più di 200 persone, credettero di avere assistito all'atterraggio di un disco volante a Clayton, un sobborgo di Melbourne in Australia; il caso potrebbe essere stato finalmente risolto. Tutto grazie al rilascio e all'analisi di alcuni documenti governativi. I faldoni ritrovati descrivono un programma di monitoraggio delle radiazioni nel luogo dell'ufo crash, in seguito ad un test militare segreto. Anche se le agenzie governative federali e statali si sono rifiutate di commentare l'incidente ufo del 1966 'Westall', al momento, si ritiene che l'ufo descritto dai testimoni non sia altro che un pallone d'alta quota, utilizzato per monitorare i livelli di radiazione ambientale dopo i controversi test nucleari di Maralinga, nel deserto di Victoria in Australia. A seguire tutti i dettagli.

leggi di più 29 Commenti

mer

06

ago

2014

Due ufo volano in Germania (lago di Costanza e Kassel) ? Storia di un dirigibile e un CGI

La Germania invasa dagli Ufo? Sembra di si, leggendo alcuni articoli nostrani e internazionali, ma soprattutto osservando i filmati, che mostrano due oggetti volanti non identificati nei cieli teutonici nelle ultime settimane. Il video più recente girato sul Bodensee, splendida zona turistica tedesca, mostra un oggetto allungato che si muove sopra il lago di Costanza. Il secondo oggetto più "appariscente" e subito accomunato al TR3B per la sua forma triangolare, passa veloce sopra il cielo del Kassel, nell'Assia settentrionale, mentre alcuni bambini sono intenti a giocare e non sembrano curarsi dello "straordinario velivolo". Per entrambi i casi la soluzione è a portata di mano, e l'origine risulta molto umana e poco extraterrestre. A seguire il video e le spiegazioni.

leggi di più 6 Commenti

mer

06

ago

2014

Ebola: domande e risposte sull'emergenza sanitaria, senza allarmismi

L'Ebola fa paura. In Africa occidentale è in corso la peggiore epidemia della storia,  e negli altri continenti si comincia a respirare la psicosi da contagio. In realtà, secondo gli esperti il virus nonostante la sua difussione sia in aumento,  difficilmente metterà in crisi i presidi sanitari dei paesi più ricchi e attrezzati per fronteggiare l'emergenza. Il virus Ebola è uno dei più letali mai conosciuti, arriva a uccidere il 90 percento delle persone che lo contraggono. Ed è una morte terribile. Circa la metà dei pazienti mostra i raccapriccianti sintomi di sanguinamento tipici delle febbri emorragiche. Se è vero che questa epidemia è senza precedenti, non è corretto considerarla fuori controllo fuori dai confini di alcuni stati africani. La situazione in Europra e negli altri continenti è sicura e difficilmente il focolaio si espanderà fino a toccare i paesi occidentali e l'Asia. Tuttavia in Liberia e Sierra Leone, la situazione è drammatica, perché non si è mai vista una tale recrudescenza della malattia". Ecco cosa c'è da sapere sul virus, tra falsi miti e legittime preocupazioni. 

leggi di più 0 Commenti

Discutine con noi nel forum: Epidemia di ebola c'è una circolare segreta ?!

lun

25

ago

2014

Messico, scoperte due antiche città Maya: ecco le straordinarie immagini

Messico, un'incredibile scoperta degli archeologi riporta alla luce ben due antiche città maya, finora rimaste nascoste dalla giungla nel Messico sudorientale. Il ritrovamento ha portato alcuni studiosi a ritenere che nella regione possano trovarsi decine di città simili. Lo sostiene in particolare Ivan Sprajc, professore presso il Centro di Ricerca dell'Accademia Slovena delle Scienze e delle Arti, che ha guidato il team responsabile della scoperta. Lagunita e Tamchen, questo il nome delle due città, sono state individuate esaminando foto aeree della zona.  Le immagini di Reuters mostrano i resti dell'antica città Maya di Lagunita. Le foto, diffuse oggi, sono scattate nel maggio 2014, quando gli archeologi hanno rinvenuto due antiche città Maya nascoste nella giungla del sud-est del Messico.

leggi di più 2 Commenti

dom

03

ago

2014

Scienziati della "SolarMax" lanciano l'allarme: una tempesta solare ci metterà in ginocchio

Tra tutte le possibili calamità naturali che possono crearci problemi le tempeste solari sono da sempre sottovalutate. Negli ultimi vent'anni gli asteroidi in prossimità della Terra, il cambiamento climatico, e le possibili guerre nucleari sono diventati un costante motivo di preoccupazione per i media e gli scienziati di tutto il mondo. Il Sole no, eppure potrebbe mettere preso a rischio la nostra soppravivenza, come scrive il Telegraph nelle sue pagine. Una cosa è certa: arriverà una super tempesta solare, un brillamento capace di mettere in ginocchio linee elettriche, provocando estesi blackout, e di mandare in tilt i satelliti Gps e quelli per le telecomunicazioni e, se di altissima intensietà, causare milioni di morti. Niente vittime immediate, ma conseguenza dei disastri alle nostre comunicazioni e al collasso del sistema elettrico e tecnologico che permette al nostro mondo di andare avanti. A questo proposito ricercatori della task force internazionale SolarMax, lanciano dalla rivista Physics World un appello ai Governi, perché mettano in atto contromisure fin da subito. Non sono gli unici a farlo: gruppi di ricercatori con l'obiettivo di tenere alta l'attenzione sul problema, sensibilizzando i governi, esistono anche in Europa con lo scopo di tenere alta l'attenzione per non farsi cogliere impreparati dalla super tempesta solare. Per ora il grido d'allarme è rimasto inascoltato.

leggi di più 0 Commenti

Per la nuova stagione 2014 potete comunicarci gli avvistamenti servendovi della piattaforma Disqus. Potete entrare con il vostro profilo Facebook, Twitter e altri social abilitati o semplicemente registrarvi al servizio. Nel messaggio potete anche allegare immagini e file. 

Tutto in modo immediato e sicuro.


mer

30

lug

2014

Perchè il cielo è cambiato? Confutazione della tesi sulle scie chimiche. Di Riccardo Deserti

I sostenitori del complotto sulle scie chimiche affermano da tempo che "se le scie sono prodotte dalla condensazione dovevano essere osservate anche nei decenni scorsi". Secondo la loro visione delle cose le prime testimonianze della "presenza di strane scie bianche nel cielo" risalirebbe al 1996 in seguito alla segnalazione di alcuni cittadini americani, ma la sperimentazione di presunti composti chimici irrorati nei cieli, avrebbe avuto inizio diversi anni prima ma in maniera non troppo evidente. Riccardo Deserti, -blogger, programmatore, pilota di ultraleggeri, ma soprattutto esperto del tema, come autore del blog Lo Spiegone della Sera, ci fornisce un articolo dove sono elencati puntualmente i motivi per i quali il cielo "di una volta" è cambiato rispetto ad oggi. Deserti mette insieme, con un'analisi lucida, le cause per le quali le scie di condensazione sono così presenti nei nostri cieli, più di quanto non avenisse un tempo. Ecco gli elementi che possono fare la differenza.

leggi di più 17 Commenti

In Evidenza | Gli Ultimi articoli

L'osservatorio di Tradate "Foam13" alla ricerca di segnali laser extraterrestri
>> leggi di più


dom

27

lug

2014

UFO su Toronto: i residenti del quartiere di North York chiamano la polizia

Cosa volava su Toronto ? Se lo chiedono i residenti del quartiere di North York, che hanno segnalato nei social network la presenza di strane luci lampeggianti, avvistate a nord della città canadese nella notte di Sabato. La spettacolarità del fenomeno ha portato i testimoni a segnalare le luci colorate, in movimento nella zona di Yonge Street e Sheppard Avenue, su Facebook e su Twitter. La polizia di Toronto ha confermato di aver ricevuto alcune chiamate in merito a luci lampeggianti, di vari colori, notate dai cittadini. Un primo video è stato postato su YouTube da Sarah Chun, che ha descritto quello che vedeva come: "Un oggetto orbitale brillante e incandescente". Al momento non è ancora chiaro cos'abbia originato l'avvistamento. Le teorie sulla natura delle luci sono le solite: dalle onnipresenti lanterne cinesi, ai droni, ad un aquilone con luci led. Non manca però chi ipotizza qualcosa di più "alieno" come si sono affrettati a segnalare alcuni ufologi locali . A seguire il video e le ipotesi della polizia.

leggi di più 2 Commenti

sab

26

lug

2014

Troveremo gli alieni individuando tracce di (Cfc) clorofluorocarburi negli esopianeti ?

Anche gli alieni inquinano: può apparire banale, ma trovare un pianeta inquinato dimostrerebbe inequivocabilmente la presenza di vita 'intelligente'. Lo scrive il TIME riprendendo la ricerca di un gruppo di luminari del Centro per l'Astrofisica Harvard-Smithsonian, che ha dimostrato, in uno studio pubblicato su The Astrophysical Journal, che la nuova generazione di telescopi spaziali saranno in grado di rilevare, in particolari condizioni, la presenza di inquinanti come i Cfc nell'atmosfera di pianeti extrasolari.
Lo studio per la ricerca di forme di vita aliena si concentra da sempre nell'individuare la presenza su altri pianeti dei cosiddetti mattoni fondamentali, come ossigeno metano oppure acqua. Si tratta di elementi che indicherebbero la possibile presenza di forme di vita ma che nulla ci direbbero che che tipo di esseri potrebbero essere presenti, se semplici microrganismi oppure creature intelligenti. 

leggi di più 2 Commenti

Avvistamenti

ven

25

lug

2014

L'ex batterista dei Megadeth, Nick Menza ha filmato un Ufo in California ?

L'ex batterista dei Megadeth, Nick Menza, avrebbe filmato un oggetto volante non identificato fuori dalla sua abitazione a Studio City, un quartiere di Los Angeles in California, il 14 Luglio 2014. Il popolare batterista, ha messo in rete un video in cui si notano tre sfere che interagiscono con una quarta, nello sfondo del cielo illuminato dalla Luna. Alla scena avrebbero assistito anche i figli dell'artista. Tutto sarebbe durato circa 30 secondi. La storia è diventata virale in poche ore ed è stata ripresa anche dai siti italiani di musica a causa della popolarità del testimone. "Mi trovavo nel cortile anteriore con i miei due ragazzi e questo è quello che abbiamo visto [Aveva] la forma di un oggetto triangolare con le punte arrotondate incandescente giallo e bianco non [sono] sicuro di cosa sia, ma sembrava assolutamente incredibile. " Ma l'artista potrebbe aver ingannato (quasi) tutti. A seguire il video, e una possibile spiegazione.

leggi di più 9 Commenti

dom

20

lug

2014

La Nasa è fiduciosa: entro vent'anni potremmo trovare vita extraterrestre

Sono almeno cento milioni i pianeti nella nostra galassia che sono in grado di ospitare vita aliena. Una cifrà enorme ma destinata ad aumentare perchè si tratta di una stima prudenziale della Nasa. L'agenzia spaziale americana riunita a Washington il 14 Luglio per una conferenza di astrobiologia, si è sbilanciata in una previsione: entro i prossimi 20 anni dovrebbe essere possibile scoprire nuove forme di vita che, con molta probabilità, abitano al di fuori del nostro sistema solare. La conferenza è stata l'occasione per tracciare una roadmap che definirà i futuri passi per la ricerca di vita aliena nell'universo. L'ex astronauta e amministratore della Nasa, Charles Bolden, si è dimostrato ottimista: "Mi permetto di dire che la maggior parte dei miei colleghi oggi credono sia improbabile che nella vastità illimitata dello Spazio noi umani siamo soli". Il fattore che ha cambiato stime e prospettive sulla possibilità di trovare pianeti abitabili è stata la missione Kepler, facente parte del programma Discovery, il cui scopo è la ricerca di pianeti simili alla Terra in orbita attorno a stelle diverse dal Sole. Per le nuove ricerche Kepler verrà aiutato dal James Webb Space Telescope, destinato a diventare uno degli strumenti principali che gli scienziati intendono utilizzare per continuare le osservazioni al di fuori del nostro sistema solare. A seguire altri dettagli.

leggi di più 6 Commenti

Ufo

ven

18

lug

2014

Buzz Aldrin ha visto davvero un Ufo sulla Luna ? Ecco le sue dichiarazioni originali

Buzz Aldrin il secondo astronauta ad aver calpestato il suolo lunare ha parlato. Ha usato ancora una volta la parola "non identificato" con il collegamento azzardato di "oggetto volante", ed è successo di nuovo che la rete abbia interpretato le sue parole come un'ammissione dell'esistenza dei dischi volanti. Il Die Welt analizza in un suo articolo l'impatto della notizia, soprattutto sui media britannici. L'argomento è risultato da una settimana la news più letta in Inghilterra. L'esperienza di Aldrin in realtà era già nota: l'astronauta aveva dichiarato ad un giornalista boliviano di essere stato "scortato da qualcosa di sconosciuto e averlo comunicato alla Nasa". Non esiste una trascrizione fedele del suo colloquio, quindi ci dobbiamo fidare di quanto dichiarato allora. Dopo tempo era arrivata una precisazione: "nessuna allusione agli extraterrestri", probabilmente un riflesso di uno dei pannelli del modulo o dei componenti del razzo Saturn 5 che si era appena sganciato. Oggi come allora la confusione creò una serie di malintesi.

leggi di più 6 Commenti

Cover Story


Antichi dipinti e misteri

mer

16

lug

2014

Ufo e alieni nelle pitture rupestri dell'India, risalenti a 10.000 anni fa ?

I quadri che ricordano nell'immaginario collettivo i "dischi volanti" suscitano da sempre forte curiosità. Avevamo parlato un mese fa di un dipinto murale del XIV secolo in Romania, che poteva raffigurare un Ufo. Il Times Of India pubblica un'interessante notizia dello stesso genere. Il Dipartimento di Stato Indiano che si occupa di archeologia e cultura del paese, sta pensando di chiedere aiuto a Nasa e ISRO (l'Agenzia Spaziale indiana) per indagare su alcune pitture rupestri risalenti a circa 10.000 anni fa, che potrebbero raffigurare alieni e Ufo. I disegni si trovano a Charama nel distretto Kanker una zona tribale di Bastar, a circa 130 km da Raipur, nelle grotte tra i villaggi lam e Gotitola. Secondo l'archeologo JR Bhagat, questi quadri raffigurano figure umanoidi come quelle mostrate nelle pellicole di Hollywood e Bollywood. 

"I risultati suggeriscono che gli esseri umani in tempi preistorici potrebbero aver visto o immaginato esseri provenienti da altri pianeti, che ancora creano curiosità tra le persone ed i ricercatori. Necessitiamo di una ricerca estesa per ulteriori accertamenti. Chhattisgarh attualmente non dispone di tale esperto che potrebbe fare chiarezza sull'argomento", ha detto il Prof. Bhagat.
A seguire tutte le immagini.

leggi di più 10 Commenti

Cover Story




Analisi

Trattati e/o risolti



StoryBoard
 | Articoli recenti 

Archivio: Notizie | Approfondimenti | Immagini

L'osservatorio di Tradate "Foam13" alla ricerca di segnali laser extraterrestri
>> leggi di più

Messico, scoperte due antiche città Maya: ecco le straordinarie immagini
>> leggi di più

Microrganismi e plancton trovati all'esterno della Stazione Spaziale Internazionale ?
>> leggi di più

Satellite Galileo, problemi durante il lancio: l'orbita è sbagliata
>> leggi di più

Monte Bianco: il sindaco vieta il raduno "ufo new age" della Aetherius Society
>> leggi di più

La lotteria della vita intelligente
>> leggi di più

Rosetta si avvicina: 50 km dal nucleo della cometa 67/P Churyumov-Gerasimenko
>> leggi di più

La vera storia dell'angelo fotografato a Londra
>> leggi di più

Un alieno sulla Luna: storia di ordinaria pareidolia ?
>> leggi di più


Astronomia

Gli ultimi articoli

Vedi anche:

Astrobiologia  Marte  Luna


Multimedia
 

Audio

Photo

& Video



Ufoonline.it Forum Community 
Sei appassionato di Ufo, Alieni e Vita extraterrestre?

Avete trovato il posto giusto. Tutto gratuitamente.
Entrerai in una delle più grandi community italiane di Ufologia.

Perchè iscriversi gratuitamente?
Avrai la possibilità di aprire discussioni e messaggi.

Avrai accesso a una ricchissima galleria di video ed immagini.
Potrai visualizzare gli allegati del forum.
Entrarai nelle sezioni esclusive UfoonlineTV: Film, Documentari e altro materiale da scaricare gratis.
Potrai creare un profilo, un avatar e partecipare a giochi, sondaggi ed iniziative.

Discussioni | Ultimi argomenti con risposta

Avvisa la Polizia per ufo a Harrisburg Pennsylvania VIDEO
>> leggi di più

Edmonton (Canada) atterraggio ufo?
>> leggi di più

Death Valley: risolto mistero delle pietre che camminano
>> leggi di più

Cosmonauti russi trovano organismi viventi nella Stazione spaziale internazionale
>> leggi di più


Agenda | Stampa, Eventi Mostre e Conferenze.

Se vuoi segnalare un evento clicca qui

Opinioni

  Editoriali

  Interviste

  Sondaggi

  Recensioni

About Ufoonline

  Chi Siamo

  Faq 

  Aiuto

  Moderazione

  Contatti

Community

  Forum

  Rss

  Fanpage

  Twitter

Utenti

  Login

  Registrazione

  Staff

  Topic